3 giorni a Berlino: l’itinerario perfetto

By | Gennaio 14, 2022
3 giorni a Berlino

3 giorni a Berlino: l’itinerario perfetto per i principianti. Berlino, solo il nome della città evoca immagini di guerra e pace, divisione e unità, una storia oscura e un futuro luminoso. Una delle città più visitate in Germania e in Europa, Berlino è enorme.

Pianificare un viaggio a Berlino di sole 72 ore può essere un compito faticoso, soprattutto se sei un principiante. Non sforzarti troppo però, non importa quanto ci provi, è una di quelle città in cui molto probabilmente tornerai per visitare quello che non sei riuscito a vedere in questi 3 giorni a Berlino.

3 giorni a Berlino: l’itinerario perfetto

Uno dei modi più semplici per non perdere troppo tempo è dividere la città in sezioni e visitarle una per una durante i tuoi 3 giorni a Berlino. Puoi anche fare un tour a piedi organizzato di Berlino per vivere i punti salienti della città e conoscere la sua storia (e forse alcune gemme nascoste).

In alternativa, puoi noleggiare una bicicletta (per circa 9 € al giorno) e risparmiare un sacco di tempo e denaro e tenere sotto controllo la tua forma fisica mentre pedali per Berlino, una città perfetta per andare in bicicletta in tutta sicurezza.

Un buon modo per risparmiare qualche euro è acquistare un city pass. Ci sono tre opzioni: il Berlin Pass, la Berlin Welcome Card e la Berlin City Tour card. Inoltre, se sei un grande amante dell’arte e dei musei, puoi acquistare un “Museum Pass Berlin” che ti dà accesso a tantissimi musei in giro per la città.

Cose da fare e vedere a Berlino, oltre a ciò che resta del Muro di Berlino

Giorno 1: Passeggiata per Mitte

Quale modo migliore per iniziare la tua prima giornata a Berlino e dedicare la mattinata a esplorare Mitte, il primo e il centro della città. Il quartiere è davvero il centro storico di Berlino e comprende alcuni dei luoghi più storici della città.

Mattinata ad Alexanderplatz e alla Cattedrale di Berlino

Inizia la giornata dirigendoti verso il gigantesco Orologio mondiale ad Alexanderplatz. Prenditi un momento per apprezzare tutto ciò che ti circonda e poi sali fino alla Torre della TV: con una Berlin Welcome Card, ottieni biglietti d’ingresso scontati per la torre. Questo sarà un buon momento per gustare una colazione o un brunch al Restaurant Sphere che torreggia a 200 metri (660 piedi) sopra la città.

Dopo la festa, prosegui verso e oltre il Rotes Rathaus (l’ufficio del sindaco) e visita Nikolaiviertel, il quartiere più antico di Berlino. Prenditi del tempo per passeggiare piacevolmente nel quartiere e visitare la Chiesa di San Nicola: ottieni l’ingresso gratuito con il pass per i musei di Berlino, costa € 5 l’ingresso.

In alternativa, puoi saltare la Chiesa e visitare invece la Cattedrale di Berlino, questa da non saltare. La chiesa protestante più significativa della città, la Cattedrale di Berlino è nota soprattutto per la sua iconica cupola. Puoi entrare per 7 € o ottenere sconti se hai un pass.

Quindi dirigiti verso l’Isola dei Musei, la prossima attrazione della giornata. Un sito di prim’ordine per gli amanti dei musei e dell’arte, l’isola comprende cinque musei, tutti ugualmente importanti e popolari. Esplorali tutti o visitane un paio per immergerti nella bellezza di tutto ciò che i musei offrono.

3 giorni a Londra: l’itinerario perfetto

Pomeriggio al Gendarmenmarkt, al Memoriale dell’Olocausto e alla Porta di Brandeburgo

Devi essere affamato, quindi è ora che ti siedi per un buon pranzo tedesco. Consigliamo le salsicce tedesche una vera specialità berlinese. Quindi dirigiti verso Gendarmenmarkt, innegabilmente la piazza pubblica più eccezionale di Berlino. L’area è cosparsa di strutture architettonicamente brillanti, vie dello shopping e molti ristoranti. La regione è anche nota per il suo straordinario mercatino di Natale, quindi se visiti durante le festività natalizie, è un ottimo posto dove stare.

Trascorri un po’ di tempo nella zona e poi dirigiti verso il Memoriale dell’Olocausto. Cammina intorno ai 2.711 pilastri di cemento simili a un labirinto e cerca di non perderti! È anche importante ricordare le migliaia di vite che sono state uccise in questo tragico momento della storia.

Da qui, sono solo pochi minuti a piedi (o un paio di minuti in bicicletta) per la Porta di Brandeburgo, il punto di riferimento più significativo di Berlino. Prenditi il ​​tuo tempo esplorando l’enormità della struttura e ammira anche la Colonna della Vittoria in lontananza.

Nelle vicinanze, e da non perdere, si trova lo storico Reichstag, sede del parlamento tedesco. La cupola di vetro in cima all’edificio offre una magnifica vista su Berlino. Tieni presente che è necessario registrarsi online in anticipo per accedervi.

3 giorni a Parigi: l’itinerario perfetto

Serata al mercato Hackescher

A questo punto, è abbastanza normale avere le vertigini per un sovraccarico di storia e architettura per quello che hai visto durante il giorno. Quindi, a seconda di quanto sei esausto, puoi prendere un autobus o tornare a piedi verso l’altro lato della Sprea (o puoi andare in bicicletta) e finire la tua prima giornata nelle strade animate del mercato di Hackescher.

Prendi una birra tedesca mentre sei lì (non puoi lasciare la Germania senza aver assaggiato la travolgente gamma di birre tedesche), prendi del cibo e magari esercita le tue abilità di lingua tedesca con la gente del posto amichevole.

Giorno 2: Esplorazione del centro commerciale di City West

Quindi, hai visto molti luoghi importanti nel tuo primo giorno, ma, a Berlino, c’è sempre qualcosa da vedere.

Mattinata al castello di Charlottenburg

Fai una buona colazione e una tazza di caffè e poi dirigiti direttamente al castello di Charlottenburg: è qui che inizia la tua giornata in vero stile regale tedesco. Un tempo residenza estiva, il complesso è considerato uno dei palazzi più belli di Berlino, aiutato dai magnifici giardini che lo circondano. Fai una piacevole passeggiata nell’era del regno prussiano.

Pomeriggio al Kurfürstendamm e Zoologischer Garten

Pedala per 10 minuti per raggiungere Kurfürstendamm, il quartiere dello shopping più famoso di Berlino. Questa sarà un’ottima destinazione per fare acquisti, souvenir di marca e anche un buon momento per pranzare nei numerosi ristoranti che si trovano qui.

Alla fine della strada si trova la Chiesa commemorativa (ufficialmente Kaiser-Wilhelm-Gedächtniskirche) – il complesso è costituito dalle rovine della chiesa che fu distrutta durante la guerra e ricostruita nel dopoguerra come simbolo di pace e armonia. Vicino alla chiesa troverai l’Europa Center, il più antico viale dello shopping della città (puoi saltare questo se ritieni di aver già fatto abbastanza acquisti a Ku’damm).

Cammina per 10 minuti (o in bicicletta per 5) e raggiungi lo Zoo di Berlino e l’Acquario di Berlino, considerato il più grande acquario pubblico del mondo. Guarda gli adorabili panda che vagano per il padiglione della musica cinese o ammira l’enorme collezione di specie sottomarine nell’acquario.

Tieni presente che mentre l’Acquario è aperto tutti i giorni fino alle 18:00, lo Zoo chiude alle 16:30 durante i mesi invernali.

Serata a disposizione

Il modo migliore per godersi la città di Berlino è fare un giro turistico di giorno e mangiare, mangiare (tanto) la sera. Quindi, dato che sei a City West, sfruttiamo al massimo la tua seconda notte.

Proprio fuori dallo zoo si trova il famoso Monkey Bar, un ottimo posto per una birra, un cocktail e fare nuove amicizie. Il Bar offre viste pittoresche del quartiere di Tiergarten e sarebbe un ottimo modo per concludere una giornata perfetta. In alternativa, dirigiti allo Schleusenkrug Beer Garden, arroccato in cima al canale Landwehr a Tiergarten.

3 giorni a Roma: l’itinerario perfetto

Giorno 3: Il Muro di Berlino e il Checkpoint Charlie

Sono stati dei buoni primi due giorni a Berlino e sfortunatamente ora è l’ultimo giorno del tuo viaggio. Ma attenzione, iniziamo la giornata con un bel brunch intorno al Landwehr Canal e andiamo verso la prima vista del terzo giorno.

Mattinata al Memoriale del Muro di Berlino/Tour a piedi della Guerra Fredda

Il Memoriale del Muro di Berlino è il luogo in cui un tempo sorgeva l’attuale Muro di Berlino, ma ora il memoriale ospita l’ultimo pezzo rimasto del muro storico che è coperto da intriganti graffiti.

In alternativa, puoi preacquistare un tour guidato a piedi che ti condurrà attraverso i punti salienti e le attrazioni principali della Guerra Fredda. Aspettati di passeggiare intorno al Memoriale del Muro di Berlino, alla East Side Gallery, a Oberbaumbrücke e, naturalmente, al Checkpoint Charlie, il famoso checkpoint che separava Berlino Est dall’Ovest durante la Guerra Fredda.

Pomeriggio nel centro della Guerra Fredda

Sei stato sovraccaricato da così tanta storia di Berlino ormai, prenditi una pausa e riempiti con del cibo gustoso. L’area intorno al Checkpoint Charlie è affollata di moltissimi ristoranti e fast-food. Quindi fai la tua scelta e siediti per un sostanzioso pranzo tedesco.

Puoi trascorrere il resto del pomeriggio esplorando la Checkpoint Charlie Gallery, che mostra alcune fotografie strabilianti e strazianti scattate durante la lunga Guerra Fredda.

Quindi rilassati trascorrendo un po’ di tempo nella famosa caffetteria di Berlino Ovest della città per goderti un buon caffè a tua scelta mentre guardi la vita di Berlino che scorre fuori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.