Cosa mangiare a Barcellona

Ricca di un’architettura straordinaria, di meravigliose spiagge dorate, di arte e cultura di livello mondiale, Barcellona vanta anche una scena gastronomica invidiabile. Situata nel nord-est della Spagna, nella calda luce del Mediterraneo, la città ha accesso ad alcuni dei prodotti più freschi della terra e del mare. Le strade di Barcellona sono piene di piazze soleggiate e vicoli laterali fiancheggiati da ristoranti in fermento, mercati di cibo fresco che scoppiano di piatti tipici di Barcellona e alcuni dei migliori bar di tapas del pianeta. Troverete locali in stile “hole-in-the-wall” che servono cava e bocconcini leggeri accanto a locali stellati Michelin che propongono alta cucina. Quindi, una volta che vi siete fatti venire l’appetito girovagando per il Park Guell, vi siete persi nell’intrico del Barrio Gotico e avete ammirato la Sagrada Familia, sistematevi per assaggiare questi cibi di Barcellona. Ecco tutto quello che c’è da sapere su cosa mangiare a Barcellona durante la vostra prossima vacanza in Spagna.

Leggi anche: Le spiagge di Barcellona, solo quelle belle

Cosa mangiare a Barcellona, 18 piatti tipici

1. Paella. È impossibile parlare dei piatti tipici Barcellona senza menzionare la paella. Sebbene questo fragrante piatto a base di riso non sia originario di Barcellona, ma di Valencia, a sud, è un punto fermo nei menu della città. Profumata con paprika e zafferano e preparata in un grande piatto piano con riso, piselli, brodo, aglio, pomodori e sherry o vino bianco, la paella è un piatto imperdibile in Spagna. Uno dei modi migliori per gustare la paella a Barcellona è condita con frutti di mare, tra cui gamberi succosi, calamari carnosi, una deliziosa sparsa di cozze e fette di limone. Provate un corso di cucina sulla paella per imparare i segreti della sua preparazione una volta tornati a casa. Molti dei corsi di cucina della città sono abbinati a tour dell’iconico Mercato della Boqueria, dove rimarrete abbagliati dalla varietà di ingredienti.

2. Patatas Bravas. Se vi state chiedendo cosa mangiare a Barcellona, questo piatto tipico Barcellona tapas a base di patate è un piatto che piace a tutti e consiste in cubetti di patate fritti due volte e serviti con una salsa bravas piccante a base di pomodoro e una salsa aioli all’aglio e al limone. Avete trovato una versione di patatas bravas di buona qualità quando le patate sono morbide e soffici al centro e i bordi sono croccanti, condite con una spruzzata di sale marino e rosmarino. Una generosa porzione di bravas saporite, che combina pomodori, aceto di sherry, cipolla, aglio, peperoncini, paprika ed erbe fresche, aggiunge intensità a questo piatto ricco di umami, con l’aioli servita a parte.

3. Jamon Iberico. Un piatto soddisfacente di prosciutto iberico rosso rubino e salato, servito in fettine sottilissime e spesso mangiato con fette di formaggio Manchego, il Jamon Iberico è un cibo tipico Barcellona. Visitate una salumeria specializzata in Jamon Iberico, come Reserva Ibérica, con due punti vendita nel centro di Barcellona, uno sulla Rambla de Catalunya e l’altro sull’Avinguda Diagonal, per assaggiare il prosciutto più buono in circolazione. Reserva Ibérica vende prosciutto proveniente da maiali di pura razza iberica al 100%, alimentati con ghiande e allevati in libertà. I tagli di prosciutto vengono serviti solo dopo una lenta stagionatura di 30-60 mesi. Si noti l’effetto quasi marmoreo della carne, con linee traslucide di grasso che la attraversano. Si possono vedere alcuni prosciutti etichettati come pata negra, o “zoccolo nero”, una specifica razza di maiale iberico considerata la più pregiata di tutte.

4. Potato Bombas. Un altro gustoso piatto a base di patate che troverete nelle cucine di tutta Barcellona, le bombas di patate significano letteralmente palle di patate e sono simili alle crocchette in quanto la patata viene schiacciata e fritta nel pangrattato fino a doratura. L’impasto viene farcito con vari ripieni come prosciutto, formaggio e chorizo. Le troverete condite con un mix di erbe e spezie come peperoni e paprika e accompagnate da una salsa. Mordete queste palline croccanti e saporite dopo averle immerse in una salsa aioli liscia e profumata.

5. Gazpacho. Se avete voglia di un antipasto rinfrescante e salutare, scegliete il gazpacho, una zuppa tagliente e ghiacciata che è una delle cose migliori da mangiare a Barcellona. Originario della Spagna meridionale, il gazpacho utilizza come base pomodori maturi, peperoni, spicchi d’aglio, aceto di sherry e olio extravergine d’oliva. Cercate diversi modi di servire il gazpacho, ad esempio in un bicchierino per pulire il palato o in una ciotola piena fino all’orlo come piatto da pranzo. Alcune versioni di gazpacho includono pane raffermo frullato insieme a verdure crude per creare una consistenza più densa. Se preferite una consistenza più liscia, sceglietelo senza.

Leggi anche: 10 musei da vedere a Barcellona

6. Escalivada. Semplice piatto catalano a base di verdure arrostite a fuoco lento, spesso consumato come parte di una selezione di tapas, l’escalivada è un mix di peperoni, cipolle e melanzane, ricoperto di olio d’oliva e cosparso di timo e basilico. Questo piatto tipico di Barcellona è arrostito lentamente, con le verdure fresche di mercato ben ammorbidite al centro e carbonizzate all’esterno. Si mangia con pane fresco e può essere servita calda o fredda. L’Escalivada è un’ottima scelta per vegani e vegetariani in visita a Barcellona.

7. Fideuà. Lasciate che il vostro naso vi conduca a una padella fumante di fideuà vicino al mare di Barcellona. Simile alla paella, questo piatto unico sostituisce il riso con le tagliatelle, combinate con aglio, pomodoro, peperone, zafferano, brodo di pesce, paprika e una meravigliosa selezione di frutti di mare come calamari, gamberi, vongole e cozze. La fideua è una festa per i sensi, che emette aromi ricchi e fragranti presentati con i crostacei in cima. Trovate un ristorante sul lungomare dove potete sentire la calda brezza mediterranea per provare la fideuà. I ristoranti possono variare il tipo di crostacei che aggiungono al piatto, a seconda di ciò che viene portato fresco ogni giorno.

8. Spanish Cheese. I formaggi spagnoli sono tra i migliori al mondo e ne troverete una varietà nella maggior parte dei menu di Barcellona. Scegliete le fette di Manchego, dalla noce, della Mancia; l’affumicato Idiazábal dei Paesi Baschi; il morbido e cremoso Mahón delle Isole Baleari e il ricco Roncal della Navarra, vicino al confine con la Francia. I formaggi più duri, come il Manchego, possono essere serviti con una salsa al miele per un delizioso abbinamento dolce-salato. Innaffiate le fette di formaggio con un rinfrescante Godello, un vino bianco della Galizia. Se siete amanti del vino dolce e setoso abbinato al formaggio, concedetevi un bicchiere del delizioso Lustau Pedro Ximénez San Emilio dell’Andalusia, con il suo sapore di uva passa e fichi.

9. Pa Amb Tomaquet. Se avete finito di visitare la città e state pensando a cosa mangiare a Barcellona, rivolgetevi a questo piatto rustico e saporito, l’umile pa amb tomaquet, o pane con pomodoro. Si tratta di un piatto tipico di tutte le isole Baleari e della Catalogna. Il pane fresco viene abbrustolito e poi strofinato con aglio crudo, che dà un’ottima spinta. Viene poi condito con pomodori grattugiati e succosi, irrorati di olio extravergine d’oliva e cosparsi di sale marino. È un piatto semplice, da leccarsi le dita, amato sia dai locali che dai turisti. Il pa amb tomaquet può essere gustato in qualsiasi momento della giornata come piatto unico o come parte di una varietà di tapas. Nei ristoranti gli ingredienti vengono serviti su un piatto, in modo da poter assemblare il proprio piatto e gustare il pane extra croccante.

10. Padrón Peppers. Cosparsi di sale, con un tocco di olio d’oliva e cotti in forno, questi deliziosi bocconcini piccanti sono un delizioso piatto di tapas perfetto da condividere. Non preoccupatevi se non amate i peperoni piccanti. Questi peperoni verdi della regione di Padrón, nel nord-ovest della Spagna, non tendono ad essere eccessivamente piccanti. Se vi sentite particolarmente golosi, i peperoni Padrón si abbinano magnificamente a piatti di pesce fresco a base di carne, come il pesce spada e il tonno.

Leggi anche: 3 giorni a Barcellona: l’itinerario perfetto

11. Esqueixada. Considerata la risposta catalana al ceviche, questa pietanza tradizionale di Barcellona è una vivace insalata di baccalà sminuzzato (esqueixada significa “sminuzzato”), pomodori, cipolle, olive nere e, talvolta, uova sode. Per un perfetto piatto estivo, ordinate un rinfrescante piatto di esqueixada con una spessa fetta di pane e un bicchiere di vino ghiacciato. Il baccalà si abbina bene ai vini galiziani, come un elegante Albariño di Rías Baixas.

12. Grilled Red Shrimp. Prendete uno sgabello in uno dei bar di pesce all’interno del famoso mercato La Boqueria di Barcellona, vicino alla Rambla, e preparatevi a gustare la gamba roja, bocconcini paradisiaci di crostacei pregiati, raccolti al largo delle coste della Catalogna. Prima di scegliere un posto, però, curiosate tra le casse traboccanti di frutta fresca, verdura, pesce, formaggi e conserve dei venditori del mercato per trovare regali golosi. Le catene di peperoncini secchi e le enormi gambe di Jamon Iberico pendono dalle bancarelle, rendendo l’atmosfera ancora più suggestiva. Se cercate un posto alternativo lontano dalla folla della Boqueria, il Bar Cañete, il locale preferito di Barcellona, serve anche una leggendaria porzione di gamberi rossi bolliti. Fate attenzione al divertente nome dato al piatto sul menu: “Attenti al gambero rosso che arriva alle otto. Fresco dal mare al piatto”. Fate come la gente del posto e cenate fino a tardi al Bar Cañete, ordinando piatti di crocchette di aragosta, polpette piccanti e cannolicchi fritti per accompagnare i gamberi rossi dal sapore dolce.

13. Calçots. Questo semplice piatto tipico della Spagna, che si pronuncia “cal-sots”, è il nome catalano dello scalogno, conosciuto anche come cipolla verde o cipollotto, a seconda della regione del mondo. Queste cipolle lunghe e sottili, più delicate rispetto ad altri tipi di cipolle, vengono grigliate e servite con una salsina come contorno a carne e pesce. Optate per un contorno di divina salsa romesco, una salsa a base di pomodoro con mandorle tostate, aglio, paprika affumicata, peperoni arrostiti e un pizzico di aceto di sherry. I calçots sono così popolari in Catalogna che molte città della regione celebrano il raccolto dell’ortaggio, che avviene da dicembre a marzo, con una festa, la Calçotada. Alcuni ristoranti offrono menù dedicati alla Calçotada durante la stagione del raccolto.

14. Chipirones. Ci sono pochi cibi migliori da mangiare in vacanza a Barcellona, o in qualsiasi altra parte del Mediterraneo, delle chipirones, una deliziosa porzione di calamaretti delicatamente fritti. Spremete il succo di una fetta di limone sulla parte superiore per un tocco di sapore. Gustate questo splendido piatto di pesce da El Quim, un altro punto vendita di lunga data al mercato de La Boqueria.

15. Crema Catalana. Se siete amanti dei dolci, non perdetevi questo soddisfacente dessert. Quasi identica alla crème brûlée francese, la crema catalana consiste in una crema pasticcera a base di uova e latte con una copertura di zucchero tostato. Il piacere di rompere la croccante copertura caramellata è gratificante quasi quanto il primo squisito boccone. Non condividete una porzione di crema catalana. Ordinatene una tutta per voi.

16. Chorizo. Il chorizo è una salsiccia a base di carne di maiale infarcita di paprika e lardo, uno dei piatti di carne più famosi della Spagna e uno dei cibi più popolari di Barcellona. Questa salsiccia dal colore rosso intenso è spesso stagionata, affumicata e si trova appesa nei bar e nelle bancarelle dei mercati. Mangiate fettine o cubetti di chorizo, abbinati al formaggio Manchego e a un bicchiere di vino spagnolo dal gusto deciso. Il chorizo viene utilizzato in piatti di tapas, stufati, paella e panini sostanziosi.

Leggi anche: La Rambla, la passeggiata più emblematica di Barcellona

17. Tortilla de Patatas. Se avete voglia di cibo di conforto, cercate una tortilla de patatas, nota anche come omelette spagnola o tortilla spagnola al di fuori delle regioni di lingua spagnola. Questo piatto soddisfacente e semplice si prepara con uova, patate e, in genere, cipolla, olio d’oliva e, a volte, un po’ di prezzemolo fresco per guarnire. Consumate una fetta di tortilla de patatas calda o fredda, come parte di tapas o da sola.

18. Croquettes. Quando decidete cosa mangiare a Barcellona, non trascurate le croquetas, o crocchette. Questo piatto tipico di Barcellona, servito come parte di una serie di tapas o come piatto più grande, chiamato raciones, è una miscela appetitosa di salsa bechamel, prosciutto e purè di patate, ricoperta di pangrattato croccante e fritta. Aglio, cipolla, senape di Digione e persino un pizzico di paprika aggiungono un tocco in più a un piatto già gustoso. A volte si trovano croquetas al gusto di gamberetti, prosciutto o verdure.

Di Barbaro Antonietta

Amo tanto viaggiare, per questo ho deciso di parlare delle mie esperienze e di condividerle qui con voi. Amo tanto, ma proprio tanto il sole, il mare e i cani. Se vi piacciono i miei articoli me lo lasciate un messaggino?

Lascia un commento