Cosa vedere a Positano

By | Novembre 16, 2021
Cosa vedere a Positano

Cosa vedere e cosa fare a Positano? È un luogo con una bellezza naturale e architettonica che ti lascerà senza parole. Ogni piccolo dettaglio da vedere a Positano, passeggiando per le sue strade labirintiche, è speciale. A differenza di altre località della costa, a Positano non ci sono grandi monumenti ed edifici di interesse culturale da vedere. Proprio per questo è possibile visitare Positano in un solo giorno.


La Costiera Amalfitana è uno dei luoghi più turistici e attraenti di tutta Italia. Qui si possono visitare splendide città come Amalfi, Ravello e Positano. Questo tratto di costa si affaccia sul Golfo di Salerno, e prende il nome dalla città di Amalfi, antica capitale della Repubblica Amalfitana.

L’intera costa fa parte del Patrimonio dell’UNESCO e ogni luogo da vedere in Costiera Amalfitana è di diversa bellezza e architettura. In questo articolo ti raccontiamo le migliori cose da vedere e da fare a Positano in un giorno, una delle sue città più carismatiche e visitate.

Quando visiti Positano per la prima volta, sia in barca che su strada, rimani colpito dallo scenario in cui la città sembra essere inscatolata. Le loro case sono accatastate tra il mare e la montagna, dando la sensazione di essere appollaiati l’uno sull’altro. Quando visiti Positano, devi essere pronto a salire e scendere un gran numero di scale

Essendo uno dei luoghi più famosi e turistici della Costiera Amalfitana, durante l’estate riceve un gran numero di visitatori, che affollano le sue stradine strette e acciottolate. E’ considerata da molti una delle cittadine più esclusive di tutta Italia.

Cosa vedere a Positano in un giorno

1. Vedi il centro storico di Positano

La città di Positano è letteralmente costruita in verticale sulle scogliere. Le strade sono caratterizzate dalle loro innumerevoli scalinate e vicoli che conducono, quasi involontariamente, al mare. Solo guardando la città da lontano ci si rende conto della complessità e della bellezza delle sue costruzioni. 

Se stai cercando un posto dove vedere Positano, dalla spiaggia ottieni una delle migliori viste della città. Se guardi in alto, le case sono accatastate sulle scogliere, e sembrano appollaiate l’una sull’altra.

Nei suoi vicoli si accalcano folle di turisti tra negozi di prodotti tipici e artigianali, ristoranti esclusivi, piccoli boutique hotel e negozi di moda. I vicoli di Positano corrono internamente tra i suoi edifici, offrendoci di tanto in tanto bellissimi scorci di mare dietro le impeccabili case color pastello.


2. Collegiata di Santa Maria Assunta

Non sono molti i luoghi, culturalmente parlando, da visitare a Positano. Per questo si può dire che Positano non è una città per vederla, ma una città per viverla. Uno dei pochi luoghi di interesse da vedere a Positano è la Collegiata di Santa Maria Assunta, famosa per la sua cupola decorata in maiolica. Al suo interno si trova il dipinto della Vergine Nera che, secondo la leggenda, avrebbe dato il nome alla cittadina di Positano.

Secondo la leggenda, molti anni fa una nave che trasportava un dipinto della Vergine era in difficoltà a causa delle condizioni del mare. I marinai cominciarono a sentire una voce che diceva posa posa (tradotta come posa, da cui il nome Positano). Questa voce che proveniva dal dipinto disse loro di fermarsi nel paese vicino. 

A quel tempo Positano era solo un piccolo villaggio di pescatori. Questi marinai divennero Positanesi e portarono il dipinto nella vecchia chiesa di San Vito (oggi non esiste più). La sorpresa è arrivata il giorno dopo, quando hanno trovato il dipinto su un albero vicino al mare. A quanto pare, il quadro della Vergine si era spostato da solo!

Dopo quell’evento si credette ad un miracolo e fu da quel momento che si pensò che la Vergine volesse restare nel paese. Inizia la costruzione della nuova chiesa dedicata a Santa Maria Assunta e ancora oggi, ogni 15 agosto, Positano festeggia in onore della sua Vergine. La Chiesa di Santa Maria Assunta è diventata nel tempo l’edificio culturale più importante da vedere a Positano.

3. Vedi le Torri Saracene di Positano

La Costiera Amalfitana è ricca di questi tipi di torri. Costruite nel medioevo, servivano agli abitanti di Positano e di altri centri per difendersi dagli attacchi saraceni e dai pirati. Possiamo vedere tre torri a Positano. Dalla loro posizione offrono un panorama e scorci della Costiera Amalfitana che, per la loro bellezza, meritano una visita.

Cosa fare a Positano in un giorno

1. Shopping a Positano

Tra le cose da fare a Positano non può mancare la famosa Moda Mare Positano. Chi non lo conosce? Abiti colorati adornati con perle, conchiglie o pietre sono molto caratteristici di questa città. Si può dire, senza rischio di sbagliare, che fa parte della vera essenza di Positano

Anche i sandali fatti a mano e gli indumenti di lino sono una parte importante di questa moda. Tra i piccoli negozi con ceramiche colorate si trovano eleganti boutique di moda frequentate da stilisti, sarte e designer di tutto il mondo. La moda di Positano è conosciuta in tutto il pianeta. Tra le cose da vedere e da fare a Positano, non può mancare lo Shopping nei suoi negozi di abbigliamento.

2. Vedi le Spiagge di Positano

Le due spiagge principali da vedere a Positano sono Marina Grande e Fornillo. Queste due spiagge sono di ghiaia, non di sabbia fine. La spiaggia di Marina Grande si trova nel centro della città ed è la più conosciuta e frequentata dai turisti. 


Il panorama offerto da questa spiaggia sull’intera città di Positano è spettacolare. C’è anche il piccolo molo dove arrivano i traghetti e altre barche. Ha una zona balneare libera delimitata e il suo piccolo lungomare è ricco di bar e ristoranti. 

La spiaggia di Fornillo è un po’ più lontana dal centro e vi si accede tramite un sentiero e alcune scale. È una spiaggia tranquilla e da essa si scorge una delle torri saracene della città. Oltre a queste, ci sono altre piccole spiagge o calette da vedere a Positano.

3. Sentiero degli Dei

Il Sentiero degli Dei è una delle cose migliori da vedere e da fare a Positano, soprattutto se hai intenzione di trascorrere più di un giorno in città. È chiamato il Sentiero degli Dei perché, secondo la leggenda, gli dei greci lo attraversarono per salvare Ulisse dalle sirene. 

È un percorso naturale con viste incredibili su tutta la costa. Per diversi secoli fu l’unica strada che collegava i paesi della Costiera Amalfitana. È lungo 7 chilometri e il percorso dura circa 4 ore. È frequentato da molti turisti e non presenta difficoltà tecniche eccessive. 

Hai solo bisogno di vestiti comodi, scarpe da ginnastica, una bottiglia d’acqua e la voglia di camminare. Lungo il percorso troverete numerose terrazze panoramiche, da cui godrete delle splendide viste della Costiera Amalfitana e della vicina isola di Capri.

Cosa vedere vicino a Positano in un giorno

1. Sorrento

La città di Sorrento, alla quale abbiamo dedicato un post sul blog, è considerata la porta della Costiera Amalfitana. È uno dei più turistici della regione, situato su una scogliera vicino al mare. Abbiamo adorato Sorrento. Oltre ai suoi paesaggi naturali e alle viste sul mare, Sorrento possiede un gran numero di monumenti ed edifici di interesse, oltre ad essere da secoli un’importante meta turistica. Profumo di agrumi, cultura, arte, sole, mare… Sorrento è un luogo imprescindibile da vedere vicino a Positano.

2. La Costiera Amalfitana

Una visita a Positano deve essere accompagnata dalle altre affascinanti località della Costiera Amalfitana. In questo famoso tratto di costa non devi vedere solo Positano e Amalfi, luoghi come RavelloMinori o Atrani offrono grandi attrazioni ai turisti. L’ideale è trascorrere più giorni in giro per la Costiera Amalfitana, visitando, via mare o via terra, i diversi paesi che si affollano sulle scogliere.

Come arrivare a Positano da Napoli

L’aeroporto di ingresso, per la maggior parte delle persone che visitano la Costiera Amalfitana, è l’aeroporto di Napoli Capodichino. Come arrivare a Positano da Napoli è molto semplice. 


Puoi arrivarci in auto, treno, autobus o battello. Il modo più comodo per spostarsi è l’auto, in quanto consente la totale libertà di esplorare la Costiera Amalfitana. Al contrario, le strade sono strette e con molte curve. In molte zone è impossibile passare due auto contemporaneamente. Un altro aspetto negativo di raggiungere Positano in auto è il parcheggio. Sono pochissimi e sono piuttosto costosi (alcuni possono costare 5€/h).

Usiamo un modo più semplice ed economico per arrivare a Positano da Napoli

Alla stazione dei treni di Napoli siamo saliti sulla Circumvesuviana (€ 4 circa) per Sorrento. Una volta lì, devi solo salire sul bus SITA (abbonamento giornaliero € 10). La fermata è proprio fuori dalla stazione dei treni. In meno di un’ora eravamo a Positano. 

Andare da Napoli a Positano in questo modo è abbastanza economico (meno di 20€/persona), ma ci vorranno almeno due ore di viaggio. L’abbonamento giornaliero da € 10 sugli autobus SITA è altamente consigliato se si desidera visitare più paesi della Costiera Amalfitana nello stesso giorno. Puoi salire e scendere tutte le volte che vuoi. Da Sorrento non dimenticare di sederti sul lato destro del bus per goderti il ​​panorama!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.