sciare ad Andermatt

Quando pensi di sciare in Svizzera, potresti pensare prima ad Arosa, Davos, GstaadEngelberg Titlis e poi a Grindelwald. Oggi per voi abbiamo deciso di scrivere un articolo su dove sciare ad Andermatt e cosa fare nel après-ski o after-ski. Data la sua vicinanza a Zurigo, a poco più di un’ora di auto o due ore di treno, è sorprendente che Andermatt non sia più conosciuta sul mercato internazionale degli sport invernali e che, fino a poco tempo fa, non sia stata oggetto di uno sviluppo su larga scala. Tutto questo sta per cambiare, però, in seguito ai recenti e massicci investimenti esterni nella zona, con la costruzione in corso di un nuovo apart-hotel di lusso e di un complesso termale, oltre a una possibile grande espansione dell’area sciistica. Per il momento, però, il villaggio rimane una comunità montana relativamente incontaminata con un autentico brivido di avventura, simile all’atmosfera che pervade altre stazioni sciistiche classificate come Chamonix e La Grave in Francia.

Luogo di nascita del campione mondiale e olimpico di sci alpino Bernhard Russi e sede di una caserma per l’addestramento alpino dell’esercito svizzero, Andermatt si è guadagnata un meritato pedigree anche tra i freerider più esperti, che vengono ad affrontare i fianchi scoscesi dell’iconico Gemsstock che si staglia alla fine della strada principale del villaggio. Tuttavia, anche i visitatori meno esperti sono accolti calorosamente e sono soddisfatti in tutte le aree sciistiche locali e regionali, anche se non collegate, coperte dallo skipass dell’area Gotthard-Oberalp della località. Ecco quindi i posti più belli per sciare ad Andermatt, in ordine sparso e più in basso cosa fare o vedere da soli o con la famiglia.

Leggi anche: I migliori posti per sciare ad Antagnod (e cosa vedere)

Dove sciare ad Andermatt

sciare ad Andermatt

Le piste da sci di Andermatt offrono davvero qualcosa per tutti, con un’ampia scelta di aree sciistiche accoglienti e intime per tutti gli standard. Ci sono molti motivi per sciare ad Andermatt. Ad Andermatt ci sono eccellenti piste da sci per i principianti. Andermatt è servita da due aree sciistiche locali distinte, entrambe accessibili direttamente con gli impianti di risalita dai terminal di base a livello di villaggio, situati alle estremità opposte della località. L’emblematica area del Gemsstock è l’attrazione principale per i numerosi visitatori esperti del resort: i suoi ripidi pendii glaciali offrono vere e proprie piste nere e una pletora di percorsi fuoripista accidentati, oltre a una pista nera fino al villaggio; ma ha anche un settore di media quota adatto ai principianti, con facili piste blu e un piccolo snowpark, raggiungibile attraverso la stazione intermedia della funivia di accesso principale.

Il secondo comprensorio sciistico locale, Natschen, sulle pendici del Gutsch, sul versante più soleggiato della valle, presenta una maggiore varietà di piste più adatte ai principianti e agli intermedi; servito da una seggiovia che parte dal villaggio, il settore a media quota delle piste di Natschen è accessibile anche in treno dalla stazione ferroviaria di Andermatt (biglietto incluso nello skipass). Il treno collega Andermatt anche con il più vasto comprensorio sciistico di Sedrun-Oberalp, che si trova sul versante opposto del Passo dell’Oberalp, più a nord-est. Lo skipass Gotthard-Oberalp di Andermatt copre il comprensorio di Sedrun-Oberalp e l’area vale sicuramente i 20 minuti di treno per gli sciatori e gli snowboarder di livello intermedio che desiderano piste che offrono maggiori possibilità di percorrere chilometri con gli impianti di risalita; anche lo snowpark e l’halfpipe di Sedrun sono elementi di spicco.

Cosa fare e vedere ad Andermatt

Oggi Andermatt offre una vasta gamma di attività disponibili tutto l’anno e si è costruita una solida reputazione come base per escursioni a piedi, con gli sci, a cavallo o in motoslitta, di giorno o di notte, con molte cose da fare anche nella località stessa, dove c’è una buona scelta di bar, ristoranti e una vivace scena organizzata di après ski. Questo elenco di cosa vedere ad Andermatt vi aiuterà a organizzare il vostro itinerario in questo splendido comprensorio sciistico ricco di piste da sci e paesaggi mozzafiato. Cosa fare a Andermatt? Le serate dei giorni feriali ad Andermatt sono abbastanza tranquille e il villaggio ha un’atmosfera rilassata, ma quando il numero di visitatori aumenta nei fine settimana, con gruppi di famiglie e cittadini che fanno un breve viaggio dalla vicina Zurigo, gli orari dell’apres-ski e la vita notturna aumentano di una marcia o due e la località acquisisce un’atmosfera vivace che dura dalla fine del venerdì fino alle prime ore della domenica.

Ci sono un paio di locali con musica dal vivo occasionale, mentre l’accogliente bar interno dell’hotel boutique The River House è attualmente il ritrovo più cool. In una località come questa, che si rivolge a una particolare sottocultura di personaggi dallo stile di vita avventuroso, è lecito aspettarsi qualche bevuta fino a tarda notte, ma per lo più l’apres-ski ruota attorno a un paio di amabili birre davanti ai racconti delle azioni della giornata in montagna e alla pianificazione della prima risalita del mattino successivo.

Leggi anche: I migliori posti per sciare ad Andalo (e cosa vedere)

Di Barbaro Antonietta

Amo tanto viaggiare, per questo ho deciso di parlare delle mie esperienze e di condividerle qui con voi. Amo tanto, ma proprio tanto il sole, il mare e i cani. Se vi piacciono i miei articoli me lo lasciate un messaggino?

Lascia un commento