sciare a Courmayeur

Quando pensi di sciare in Italia, potresti pensare prima a Cervinia, poi a Livigno e a Madonna di Campiglio. Ma dove sciare a Courmayeur? Courmayeur è una delle più famose e una delle prime stazioni sciistiche italiane. Conserva il fascino dei suoi antichi edifici e delle piccole strade acciottolate che conferiscono alla città il suo fascino e vanta una tradizione turistica secolare. Un tempo rinomata per gli effetti benefici delle sorgenti di acqua minerale locali, Courmayeur si è trasformata in una capitale dell’alpinismo e, dopo l’apertura del tunnel sotto il Monte Bianco, in una stazione sciistica di fama internazionale. Oggi Courmayeur è una località sciistica alla moda, con buoni alberghi, negozi alla moda, ristoranti e una vita di villeggiatura indisturbata: un luogo dove sport e cultura, tradizione e mondanità si mescolano in armonia. Le altitudini per sciare a Courmayeur vanno da 1.224 a 2.756 metri. Qui ci sono due aree sciistiche principali: esposte a nord-est, su ampi pianori privi di vegetazione, le piste soleggiate dell’area di Szekrui sono ideali soprattutto per gli sciatori intermedi.

Sul versante nord-ovest della Val Veni, dove il sole arriva solo nel pomeriggio, si trovano piste più difficili, come la “Internazionale”, una pista rossa di 6 km con un dislivello di 1100 m o la “Competizione”, una pista “nera” da campionato con una parete mozzafiato. Chi visita questa splendida località può cogliere l’opportunità di sciare non solo a Courmayeur, ma anche nella vicina La Tuile e a Chamonix, in Francia. Ci sono autobus di linea tra i resort. Per concludere al meglio la giornata, ci si può immergere nelle acque termali delle sorgenti, conosciute fin dall’antichità. Bagni turchi e saune di ogni tipo, cascate d’acqua, bagni di acqua calda, varie sale relax, vasche esterne di acqua calda termale, circondate dalla neve e con vista sul Monte Bianco. Tutto questo presso il nuovo centro termale Terme di Pre, situato a 5 km da Courmayeur nel comune di Pré-Saint-Didier. Nella stessa Courmayeur è stato recentemente inaugurato il centro sportivo Dolonne con pista di pattinaggio, palestra, salone di bellezza, sauna e giardino per bambini. Ecco quindi i posti più belli per sciare a Courmayeur in ordine sparso.

Leggi anche: I migliori posti per sciare a Cervinia

Caratteristiche delle piste da sci Courmayeur:

  • La lunghezza totale delle piste da sci è di 100 km
  • 7 funicolari, 2 cabinovie, 7 seggiovie e 11 funivie.
  • 25 km di piste da sci pianeggianti.
  • Numero piste: 33
  • Piste Azzurre: 11 per 32 km
  • Piste Rosse: 17, per 56 km
  • Piste Nere: 5, per 12 km
  • Dislivello: 2242 metri (da 1224 a 3466)

I migliori posti per sciare a Courmayeur

A Courmayeur sono presenti due versanti: quello nord-orientale di sinistra, Checrouit, con pendii prevalentemente di media difficoltà e quello nord-occidentale di destra, Val Veny, con pendii neri. Le piste sono accessibili dal villaggio di Dolonne o dal villaggio alpino di Entreves. I sentieri si trovano in un’area boschiva. Poiché c’è sempre molto sole, sciare è un piacere. A Courmayeur si trovano anche piste per lo sci di fondo. Vale Ferret, vicino alla località turistica, è un buon posto da visitare. A pochi minuti di autobus, 20 km di piste eccellenti sono a vostra disposizione. A Dolonne è possibile praticare anche lo sci di fondo. Da La Palud è possibile scalare il Monte Bianco per godere di una splendida vista, di foto da ricordare e di un buon ristorante.

Si noti che la stazione sciistica di Courmayeur dispone di un centinaio di piste eccellenti che, indipendentemente dall’affollamento della giornata, al mattino saranno di nuovo perfette e ben preparate. L’area sciistica può essere suddivisa in un’area sud-orientale, progettata per gli sciatori non allenati, e un’area settentrionale con piste rosse e nere impegnative. La parte sud-orientale è servita da due impianti di risalita. Le discese per i principianti sono relativamente poche, ma esistono e sono lunghe circa 15 km. Le piste iniziano in cima al Mou Chetif. Va notato che la stazione sciistica è dominato dalle piste rosse, lunghe circa 65 km e pensate per gli sciatori con abilità intermedie. Il percorso più frequentato è l’Internazionale, che conduce all’impianto di risalita Zerotta. Checrouit e Lazey sono leggermente meno affollati. Sullo Yula, che scende dal punto più alto delle piste, gli sciatori sono ancora meno.

Le piste nere si trovano nell’area della Val Veny e sono lunghe circa 20 km. I veri gioielli di Courmayeur sono il campionato Competizione e i percorsi Des Eves e Rosse Blanche che si snodano nella pineta. Gli sciatori più esperti sostengono che tutte le piste del resort possono essere percorse in un solo giorno. Poiché è possibile sciare anche nelle località vicine, le piste da sci Courmayeur sono adatte a sciatori di ogni esperienza. I freerider hanno una particolare predilezione per questi luoghi. Assumono guide professionali ed esplorano nuovi luoghi. Vale la pena notare che le discese fuori pista su alcuni percorsi sono sconsigliate senza una guida.

Impianti di risalita Courmayeur

Courmayeur ha tutto ciò che serve per una perfetta vacanza sulla neve: quattro funicolari, due funivie, otto seggiovie e 100 chilometri di piste per lo sci e il fuoripista. E una grande varietà di hotel e chalet gourmet per tutti i gusti. In inverno, il resort si trasforma in un paradiso per gli appassionati di sport: piste perfettamente preparate, freeride emozionante, snowpark, sci alpinismo e ciaspolate. In estate, le piste si trasformano in sentieri per l’arrampicata, l’arrampicata su roccia, la mountain bike e il canyoning. Con le guide alpine potrete visitare alcuni dei percorsi più interessanti e spettacolari della Valle d’Aosta o scalare la cascata di ghiaccio con l’attrezzatura giusta. Le stazioni di partenza si trovano a Courmayeur, Dolonne e Entreves.

Cosa fare a Courmayeur

Dopo aver sciato, è bello passeggiare per le stradine del centro storico, tra file di belle case in pietra che non sono cambiate dai tempi di Napoleone Bonaparte, andare in discoteca, visitare un caffè o un ristorante con famiglia e bambini. Molti dei ristoranti di Courmayeur offrono una cucina davvero eccellente. La località è famosa anche per i suoi negozi di gastronomia. I formaggi qui sono particolarmente buoni, non a caso, perché sono prodotti con il latte delle mucche che pascolano sui rigogliosi prati alpini. Presso i Fratelli Panizzi è possibile assaggiare la famosa marmellata di bacche del giardino e del bosco. Gli amanti della moda apprezzeranno i negozi dove è possibile acquistare abiti e scarpe di molti stilisti famosi a prezzi inferiori rispetto a Milano. E se fate acquisti a gennaio, avrete uno sconto. A Courmayeur è stato inaugurato un grande centro sportivo con pista di pattinaggio e campi da tennis. A dieci chilometri da Courmayeur si trova il nuovo centro termale di Pré-Saint-Didier. E sul lato opposto del tunnel sotto il Monte Bianco si trova Chamonix.

Come arrivare a Courmayeur

  • Aeroporti vicini: Ginevra, Torino, Milano, Champéry, Annecy.
  • Da Ginevra, Svizzera, 120 km, circa 1,5 ore di auto, attraverso il tunnel del Monte Bianco; durante la stagione sciistica c’è un trasferimento in autobus.
  • Da Torino, Italia, 150 km, meno di 1,5 ore di auto. In treno – Torino – Aoste – Pré Saint Didier, poi autobus locale o taxi. Oppure da Torino in autobus.
  • Da Milano (Italia) 220 km, circa 2,5 ore di auto. In treno – Milano – Aoste – Pré Saint Didier, poi autobus locale o taxi. Oppure da Milano in autobus.
  • In auto. Dalla Francia, prendere l’autostrada A40, uscire a Saint Gervais-Le Fayet e seguire la strada 205 fino al traforo del Monte Bianco (33,2 euro a senso unico, 41,4 euro a doppio senso); quindi seguire le indicazioni per Courmayeur. Dall’Italia – A5 e E25 attraverso Aosta, dopo il tunnel di Pre Saint Didier, uscire all’indicazione Courmayeur.

Leggi anche: I migliori posti per sciare in Francia

Di Barbaro Antonietta

Amo tanto viaggiare, per questo ho deciso di parlare delle mie esperienze e di condividerle qui con voi. Amo tanto, ma proprio tanto il sole, il mare e i cani. Se vi piacciono i miei articoli me lo lasciate un messaggino?

Lascia un commento