Isole greche consigliate

Con più di 200 isole abitate in Grecia, ognuna con le sue attrazioni, i suoi tramonti brillanti, le sue spiagge da cartolina e le sue acque acquamarina, può essere un’impresa ardua decidere quale sia la più adatta per la vostra vacanza in un’isola.

Ecco perché per scrivere questa lista di isole greche consigliate abbiamo preso in considerazione le attrazioni, la stagionalità, l’opinione dei viaggiatori e altro ancora per stilare questa lista delle migliori isole greche. Ora l’unica decisione che dovrete prendere è quale cappello da spiaggia mettere in valigia. Avete un’isola greca preferita?

1. Corfù

Nel corso dei secoli, la bellezza naturale di Corfù ha attirato l’attenzione di scrittori famosi come Omero e Shakespeare, nonché degli antichi eserciti veneziani, francesi e britannici che hanno combattuto per il controllo dell’isola.

Oggi è un rifugio pittoresco per i viaggiatori in cerca di riposo e relax. Ci sono molti resort che si affacciano sul Mar Ionio e ristoranti, bar e negozi che costeggiano le strade della Città Vecchia di Corfù, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Qui troverete anche molti musei, palazzi e tenute storiche che vi terranno occupati. Mettete in conto anche una visita a Paleokastritsa, un tranquillo villaggio sul mare che ospita un monastero del XIII secolo e siti di immersione subacquea di prim’ordine. Per saperne di più

2. Santorini

La classica architettura cicladica di Santorini (edifici imbiancati a calce con tetti dalle cupole blu) rende questo arcipelago uno dei più belli e frequentati di tutte le isole greche. Sull’isola principale di Thira, troverete bellissime spiagge di sabbia rossa e nera e siti archeologici ben conservati grazie alla sua storia vulcanica.

Dopo aver esplorato le affollate attrazioni turistiche di Thira, fate una gita di un giorno nella più tranquilla Thirassia per scoprire i suoi villaggi caratteristici e la natura incontaminata. Non mancherete di visitare le rinomate cantine di Santorini.

La maggior parte di esse sono concentrate nel centro di Santorini e possono essere visitate durante un tour delle cantine. E non mancate di ammirare il tramonto da Oia per una vista da cartolina. Per saperne di più

3. Rodi

Una delle isole greche consigliate e più popolari del Dodecaneso, Rodi abbraccia la costa della Turchia. L’ampia superficie di Rodi consente ai vacanzieri di praticare un’ampia gamma di attività. L’omonima città medievale dell’isola, che storicamente ospitò i Cavalieri di San Giovanni, mostra la sua ricca storia con strutture gotiche ben conservate e diversi musei.

Nel frattempo, le acque turchesi e le distese sabbiose come la spiaggia di Lindos (che si trova accanto a un pittoresco villaggio sul mare) e la spiaggia di Agathi (situata in una pittoresca insenatura) sono adatte a qualsiasi amante della spiaggia, mentre gli amanti della natura possono ammirare la verdeggiante Valle delle Farfalle.

Inoltre, i numerosi villaggi e città di Rodi vantano un’offerta gastronomica gustosa e una vivace vita notturna. Per saperne di più

4. Karpathos

Poiché solo una parte di Karpathos è sviluppata per il turismo, quest’isola del Dodecaneso è un paradiso per chi cerca una fuga appartata e tranquilla. Trascorrete le giornate nuotando in acque cristalline e rilassandovi su spiagge incontaminate come Apella e Kyra Panagia.

Gli avventurieri possono cimentarsi con il windsurf, un’attività popolare nella baia meridionale di Afiartis, o percorrere alcuni dei sentieri montuosi dell’isola. I viaggiatori che vogliono davvero staccare la spina possono anche fare una gita di un giorno in barca a Saria o Sokastro, isolotti disabitati e indisturbati che un tempo erano collegati a Karpathos.

5. Creta

L’isola più grande della Grecia offre qualcosa per ogni viaggiatore. Gli amanti del sole possono rilassarsi sulle spiagge sabbiose di Creta (come Vai e la spiaggia rosa di Elafonisi), mentre gli amanti della natura possono fare escursioni nella Gola di Samaria nel Parco Nazionale delle Montagne Bianche.

Gli appassionati di storia possono esplorare siti antichi come la Fortezza veneziana di Rethymno, o visitare Heraklion per vedere il Palazzo di Cnosso (dove si dice si aggirasse il mitico Minotauro) e dare un’occhiata allo stimato Museo Archeologico di Heraklion.

Tutti si divertiranno ad assaporare l’autentica cucina cretese, tra cui la graviera (un formaggio simile al groviera) e il dakos (frittata d’orzo condita con pomodoro, origano e olio d’oliva), nelle taverne dell’isola. Per saperne di più

6. Cefalonia

Sebbene gran parte dell’imponente architettura veneziana di Cefalonia sia stata distrutta durante un terremoto nel 1953, l’isola è ancora magica grazie alla varietà del suo paesaggio. Passeggiate per villaggi incantevoli come Assos e Fiscardo per ammirare case colorate e bellissime chiese.

Poi, prendete il sole su una delle spiagge di ghiaia o di sabbia dell’isola (Myrtos è la più popolare), oppure fate un tuffo nelle limpide acque turchesi per fare snorkeling o immersioni.

Se preferite una scarica di adrenalina, fate un’escursione in cima al Megas Soros (il punto più alto delle Isole Ionie) nel Parco Nazionale del Monte Ainos o esplorate una delle grotte sotterranee di Cefalonia. Per saperne di più

7. Zante

Zante è una delle isole greche consigliate e più visitate per la sua costa mozzafiato e frastagliata, ricca di spiagge nascoste, alcune delle quali ospitano la specie di tartaruga marina caretta caretta, in via di estinzione.

Tra i luoghi più popolari vi sono la Spiaggia del Navagio (o del Naufragio), che può essere ammirata solo da lontano durante un tour in barca, e le magiche Grotte Blu, dove il riflesso del cielo e del calcare bianco trasforma l’acqua in un’eterea tonalità di blu.

Visitate il Castello Veneziano che domina la città principale di Zante, poi visitate il Museo d’Arte Post-Bizantina di Zante per ammirare le opere d’arte. Per saperne di più

8. Serifos

La vicinanza di questa piccola isola ad Atene la rende una meta popolare per i weekend dei greci che vivono in città. Ma poiché Serifos è meno visitata dalle folle internazionali, l’isola conserva una spiccata autenticità e l’opportunità di rilassarsi.

Qui i visitatori dovrebbero abbracciare l’arte del dolce far niente. Ma non preoccupatevi, i tratti di sabbia appartati dell’isola come Ganema Beach (popolare tra gli yacht) e Psili Ammos (nota per la sua sabbia soffice) sono perfetti per fare proprio questo.

I turisti più socievoli possono anche fare acquisti di souvenir o sorseggiare ouzo nei caffè all’aperto dei villaggi di Chora e Livadi. Per saperne di più

9. Skiathos

La maggior parte delle isole greche sono note per le loro spiagge, ma Skiathos offre alcune delle migliori della regione. Qui troverete più di 60 opzioni impressionanti, tra cui l’appartata Lalaria Beach e la spiaggia di Banana Beach, che non richiede abbigliamento.

L’acqua blu vibrante di Skiathos la rende anche un posto fantastico per andare in barca a vela. In alternativa, potrete ammirare panorami perfetti dall’alto facendo escursioni su alcuni degli oltre 120 chilometri di sentieri dell’isola.

Dopo aver fatto il pieno di sole e di sabbia, passate un po’ di tempo ad ammirare lo storico Monastero di Panagia Evangelistria. Nessuna visita sarebbe completa senza recarsi a Skiathos Town per mangiare l’autentica cucina greca e fare festa in un locale notturno locale. Per saperne di più

10. Syros

Trascorrete la vostra prossima vacanza a Syros se volete essere circondati da storia e cultura senza dovervi scontrare con orde di turisti. Syros offre una scena più tranquilla rispetto alle altre isole Cicladi, rendendo facile passeggiare tranquillamente attraverso le sue incantevoli città.

Visitate le meraviglie architettoniche di Ermoupoli, come il municipio e il Teatro Apollon, poi salite sulla collina sopra Ermoupoli fino ad Ano Syros, dove scoprirete fortificazioni medievali e viste panoramiche della città. Dopo qualche ora di visite turistiche, rilassatevi su una delle spiagge sabbiose di Syros. Per saperne di più

11. Milos

L’isola cicladica di Milos offre scenari meravigliosi ovunque ci si giri. Quest’isola vulcanica vanta più di 40 spiagge circondate da formazioni rocciose da capogiro (guardate il paesaggio lunare di Sarakiniko), oltre a case dai colori vivaci.

Inoltre, Milos offre numerose grotte (comprese quelle subacquee per le immersioni), sorgenti termali e sentieri escursionistici. Per una dose di storia locale, visitate le catacombe, il teatro antico e il Museo Archeologico dell’isola.

Quest’ultimo ospita una replica a grandezza naturale della scultura della Venere di Milo di Alexandros di Antiochia, famosa in tutto il mondo e scoperta sull’isola nel 1820. Per saperne di più

12. Astypalea

Luogo ideale per i viaggi lenti, Astypalea è tra le isole greche consigliate per lunghe giornate di sole sulla sabbia, escursioni nella campagna rocciosa e visite ai villaggi caratteristici.

I litorali vanno dall’insenatura sabbiosa di Agios Konstantinos, che offre una vista spettacolare sul villaggio collinare di Chora, alla frastagliata Kaminakia, per la quale vale la pena fare un po’ di fatica in più per arrivarci. I visitatori possono passare il tempo a fare escursioni tra le spiagge, passando davanti a cappelle bizantine e monasteri panoramici lungo il percorso.

Inoltre, il villaggio principale di Chora è caratterizzato da un castello veneziano, da idilliache strade del centro storico in cui passeggiare e da una varietà di formaggi e miele di produzione locale da assaggiare.

13. Idra

Parte del Golfo Saronico, Idra è una delle isole greche più vicine ad Atene e si distingue immediatamente dalle altre per la mancanza di veicoli a motore. Proprio così: dovrete percorrere le strade acciottolate senza auto a piedi o su uno dei tanti muli e cavalli che popolano l’isola.

Ma questo romanticismo è una parte importante del fascino di Idra per i viaggiatori.

Mentre siete qui, passeggiate sulle coste di ciottoli dell’isola ed esplorate le sue incantevoli città di mare come Hydra Town, dove scoprirete le sontuose dimore (molte delle quali ora trasformate in musei) delle famiglie d’élite di un tempo e alcuni dei migliori locali notturni di Hydra.

14. Folegandros

Folegandros offre un’esperienza completamente diversa rispetto alla sua vicina cicladica, Santorini.

Qui troverete spiagge non sviluppate e difficili da raggiungere, circondate da ripide scogliere, che conferiscono una tranquilla lontananza dai beach club delle isole più turistiche. Spiagge aspre come Katergo e Livadaki sono da visitare per il loro paesaggio e la loro solitudine, mentre Agali è una delle mete preferite per le sue taverne vicine.

Anche il centro storico di Chora, il più grande villaggio dell’isola, merita di essere esplorato per la sua architettura imbiancata a calce, la cultura locale e l’impareggiabile vista sul tramonto. Per saperne di più

15. Paros

Paros, una delle isole greche consigliate più centrali è mecca delle attività sportive acquatiche. Sulle spiagge assolate dell’isola, i viaggiatori possono praticare windsurf, kitesurf, immersioni subacquee e andare in barca, tra le altre attività.

Lontano dall’acqua, i visitatori troveranno la vivace Parikia, che vanta numerose boutique, ristoranti e bar.

La capitale di Paros presenta anche diversi siti storici degni di nota, tra cui la Panagia Ekatontapiliani del VI secolo (che in inglese significa “Chiesa dalle 100 porte”) e un castello veneziano del XIII secolo. Arrivate in estate per partecipare al Festival del Parco, un evento popolare che si tiene ogni anno nel parco di 800 acri dell’isola. Per saperne di più

16. Naxos

Naxos è la più grande delle Cicladi, il che significa che c’è molta più spiaggia da visitare.

Su quest’isola senza pretese, troverete molte spiagge di cui scrivere, dalla popolare Plaka alla panoramica Agios Prokopios, e molte attività sportive acquatiche. Grazie al vento Meltemi che soffia da nord, Naxos è un’ottima destinazione per il windsurf e il kitesurf, quindi assicuratevi di iscrivervi a una lezione.

Lasciate anche del tempo per esplorare le antiche rovine come i templi di Apollo, Demetra e Dioniso. Per saperne di più

Di Barbaro Antonietta

Amo tanto viaggiare, per questo ho deciso di parlare delle mie esperienze e di condividerle qui con voi. Amo tanto, ma proprio tanto il sole, il mare e i cani. Se vi piacciono i miei articoli me lo lasciate un messaggino?

Lascia un commento