La Oliva (Fuerteventura)

La Oliva è un incantevole villaggio situato nel cuore dell’isola di Fuerteventura, nelle Isole Canarie. Con una ricca storia e una posizione privilegiata, questa piccola città è diventata una destinazione popolare per i viaggiatori che vogliono scoprire la vera essenza di Fuerteventura. La Oliva ha una storia affascinante che risale al XVI secolo. Si ritiene che il nome del villaggio derivi dal gran numero di ulivi selvatici che crescevano nella zona in quel periodo. Nei suoi primi anni di vita,era un importante centro agricolo e zootecnico, grazie alla fertilità dei suoi terreni e alla presenza di corsi d’acqua sotterranei.

Nel corso dei secoli, il villaggio si è sviluppato e adattato ai diversi cambiamenti sociali, economici e politici dell’isola.Situata nel nord dell’isola di Fuerteventura, La Oliva si trova a pochi chilometri dalla costa e a circa 15 chilometri dalla capitale dell’isola, Puerto del Rosario.

La sua posizione strategica la rende un punto di riferimento sia per i residenti locali che per i visitatori che desiderano esplorare il fascino dell’isola. Da La Oliva è possibile raggiungere facilmente altre città e attrazioni turistiche, rendendola una base perfetta per esplorare Fuerteventura.

Come arrivare a La Oliva (Fuerteventura)

Per arrivare a La Oliva, ci sono diverse opzioni disponibili a seconda del punto di partenza. Se arrivate in aereo, l’aeroporto di Fuerteventura è il più vicino e si trova a circa 30 chilometri di distanza.

Dall’aeroporto, potete prendere un taxi o noleggiare un’auto per raggiungere La Oliva. Il viaggio dura circa 30 minuti e vi permetterà di godere di uno splendido scenario durante tutto il tragitto.

Se preferite viaggiare in barca, Puerto del Rosario è il porto principale di Fuerteventura e dista solo 15 chilometri da La Oliva. Da qui, potete prendere un taxi o noleggiare un’auto per raggiungere la vostra destinazione. Un’altra opzione è quella di prendere un autobus, poiché ci sono diverse linee di autobus che collegano Puerto del Rosario con La Oliva e altre città dell’isola.

Se vi trovate in altre parti dell’isola, potete anche raggiungere La Oliva in auto attraverso la strada FV-101, che collega diverse città di Fuerteventura. La Oliva è ben collegata dalla strada, quindi non avrete problemi a raggiungerla indipendentemente dalla vostra posizione sull’isola.

Luoghi di interesse a La Oliva

La Oliva (Fuerteventura) si trovano numerosi luoghi di interesse che riflettono la sua ricca storia e la sua autenticità. Uno dei luoghi più emblematici è la Chiesa della Candelaria, costruita nel XVIII secolo in stile neoclassico.

Questa chiesa è un punto di riferimento a La Oliva e la sua torre è visibile da diversi punti del villaggio. Oltre al suo valore architettonico, la chiesa è anche un luogo di culto e un centro della comunità locale.

Un altro punto di riferimento di La Oliva è la Casa de los Coroneles, un’imponente dimora costruita nel XVII secolo. Questa casa era la dimora dei governatori militari dell’isola e oggi ospita un museo che racconta la storia di Fuerteventura e dei suoi abitanti. La Casa de los Coroneles è un magnifico esempio di architettura tradizionale delle Canarie e una tappa obbligata per gli amanti della storia e della cultura.

Oltre a questi due luoghi emblematici, La Oliva possiede altre gemme nascoste che vale la pena scoprire. Casa Mané, ad esempio, è una casa padronale restaurata e trasformata in uno spazio culturale. Qui si tengono mostre d’arte contemporanea, concerti ed eventi culturali.

Un altro luogo di interesse è il Museo del Grano La Cilla, dove è possibile conoscere l’importanza del grano nell’economia dell’isola e il suo ruolo nella vita degli abitanti di Fuerteventura.

Clima e periodo migliore per visitare La Oliva (Fuerteventura)

La Oliva gode di un clima subtropicale arido, caratterizzato da inverni miti ed estati calde. Le temperature tendono a variare dai 15°C dei mesi più freschi ai 25°C dei mesi più caldi. L’isola vanta anche un gran numero di giornate di sole durante tutto l’anno, il che la rende una destinazione ideale per chi vuole sfuggire al freddo e godersi il sole e la spiaggia.

Il periodo migliore per visitare La Oliva dipende dalle vostre preferenze e dalle attività previste. Se amate il caldo e il sole, i mesi estivi (giugno, luglio, agosto e settembre) sono ideali per godersi le spiagge e le attività acquatiche.

Tuttavia, sappiate che in questi mesi l’isola può essere più affollata a causa dell’afflusso di turisti. Se preferite evitare la folla e godere di temperature più miti, la primavera (aprile, maggio) e l’autunno (ottobre, novembre) sono una buona opzione.

Cosa vedere e fare a La Oliva

La Oliva offre diverse opzioni per tutti i tipi di visitatori, esploriamone alcune:

Gastronomia di La Oliva

La gastronomia di La Oliva riflette la ricchezza dei prodotti locali e l’influenza della cucina tradizionale canaria. Alcuni piatti tipici da non perdere durante la visita a La Oliva sono il gofio, un alimento base della dieta canaria a base di cereali tostati e macinati; le papas arrugadas con mojo, un delizioso contorno di patate rugose con una salsa piccante; e il sancocho, un piatto di pesce salato e patate.

Oltre a questi piatti, La Oliva è nota anche per la produzione di formaggi e vini. Il formaggio Majorero, prodotto con latte di capra dell’isola, è uno dei formaggi più famosi delle Canarie e può essere gustato in diversi locali. Per quanto riguarda i vini, la regione ha diverse cantine che producono vini di qualità, dove è possibile degustare e conoscere la produzione vinicola di Fuerteventura.

Attività vicino a La Oliva

L’area intorno al villaggio di La Oliva offre un’ampia varietà di attività ed escursioni per tutti i gusti. Se siete amanti della natura, non potete perdervi il Parque Natural de las Dunas de Corralejo, una riserva naturale con bellissime spiagge di sabbia bianca e impressionanti dune.

Qui si possono praticare attività come l’escursionismo, il ciclismo e il surf. È inoltre possibile esplorare il paesaggio vulcanico della Montaña Roja, un cono vulcanico che offre viste panoramiche dell’isola.

Se siete alla ricerca di qualcosa di più attivo, potete fare un tour in bicicletta o a piedi lungo i sentieri escursionistici intorno a La Oliva. Questi percorsi vi porteranno attraverso paesaggi incredibili, come le valli e le gole della zona, dove potrete godere di una natura incontaminata e di viste panoramiche mozzafiato. Potete anche tentare la fortuna sul campo da golf di Fuerteventura, situato a pochi minuti da La Oliva.

Alloggio a La Oliva

La Oliva offre un’ampia gamma di alloggi per tutte le tasche e le preferenze. Dagli hotel di lusso agli appartamenti e alle case rurali, qui troverete il posto perfetto per il vostro soggiorno. Nel centro del paese si trovano hotel boutique e pensioni di charme, dove potrete godere di un’atmosfera tranquilla e di un’attenzione personalizzata.

Se preferite essere più vicini alla spiaggia, ci sono anche hotel e resort lungo la costa dove potrete godere di viste sul mare e accesso diretto alla spiaggia. Per chi preferisce una sistemazione più indipendente, ci sono molti appartamenti e case in affitto a La Oliva e dintorni. Queste opzioni sono ideali se volete godere di più spazio e privacy, oltre che della libertà di cucinare i vostri pasti.

Nelle zone rurali di La Oliva troverete anche molte case rurali e agroturismos, dove potrete godere della tranquillità della campagna e di un’esperienza più autentica.

Consigli utili per visitare La Oliva

Prima di visitare La Oliva (Fuerteventura), è importante tenere a mente alcuni consigli utili per vivere al meglio la vostra esperienza. Ecco alcuni consigli che vi aiuteranno a pianificare il vostro viaggio:

  • Non dimenticate di proteggervi dal sole: il sole a Fuerteventura può essere molto intenso, soprattutto durante i mesi estivi. Assicuratevi di portare con voi una crema solare, un cappello e degli occhiali da sole per proteggervi dai raggi UV.
  • Indossare un abbigliamento adeguato: Fuerteventura ha un clima caldo per la maggior parte dell’anno, quindi è consigliabile indossare abiti leggeri e comodi. È anche consigliabile portare una giacca o un maglione leggero per le serate più fresche.
  • Assaggiare la gastronomia locale: non perdete l’occasione di provare i piatti tipici di La Oliva, come il gofio, le papas arrugadas (patate rugose) e il formaggio majorero. Inoltre, non dimenticate di provare i vini locali, che sono una delizia per gli amanti del vino.
  • Prenotate in anticipo: La Oliva è una meta molto frequentata, soprattutto durante i mesi estivi. Se prevedete di visitarla in alta stagione, è consigliabile prenotare in anticipo l’alloggio e le escursioni per garantirne la disponibilità.
  • Esplorare i dintorni: La Oliva è un punto di partenza ideale per esplorare altre attrazioni di Fuerteventura. Approfittate della vostra visita per scoprire le spiagge di Corralejo, il Parco Naturale di Jandía e il fascino dei villaggi dell’interno dell’isola.

La Oliva, sull’isola di Fuerteventura, è una destinazione che offre una combinazione perfetta di storia, cultura, natura e spiagge meravigliose. Con il suo fascino tradizionale e la sua posizione strategica, questo villaggio è diventato un must per i visitatori di Fuerteventura.

Che siate interessati alla storia, alla gastronomia o semplicemente a godervi il sole e il mare, La Oliva ha qualcosa per tutti. Ci auguriamo che questa guida vi abbia aiutato a pianificare la vostra visita a La Oliva (Fuerteventura) e che possiate approfittare di tutto ciò che questo luogo meraviglioso ha da offrire. Bon voyage!

Di Barbaro Antonietta

Amo tanto viaggiare, per questo ho deciso di parlare delle mie esperienze e di condividerle qui con voi. Amo tanto, ma proprio tanto il sole, il mare e i cani. Se vi piacciono i miei articoli me lo lasciate un messaggino?

Lascia un commento