Le spiagge più belle di Napoli

By | Luglio 19, 2022
spiagge di Napoli

Quando si pianifica un viaggio a Napoli in estate, è molto importante conoscere i posti migliori dove fare un tuffo vicino al suo bellissimo centro storico. Per sfuggire al caldo intenso di questo periodo dell’anno, devi sicuramente conoscere le spiagge più belle di Napoli, vero? Non ti preoccupare, sei nel posto giusto! Stiamo per scoprire per voi il meglio del famoso litorale di Napoli e delle isole che si trovano di fronte alla città!


Le migliori spiagge di Napoli

In questo articolo vi racconteremo meraviglie sulle spiagge più vicine al centro storico di Napoli non prima di avervi parlata delle isole più belle di Napoli. Preparati ad innamorarti!

Leggi anche: 

1. Spiaggia della Gaiola

La prima delle spiagge di Napoli che vi presentiamo è la Spiaggia della Gaiola, che si trova in uno dei quartieri più esclusivi della città, Posillipo. Questa spiaggia si trova in un’area marina protetta, creata per preservare l’eccezionale flora e fauna che vive nelle sue acque. Per questo in questa zona è vietata la pesca e la navigazione con barche a motore e l’accesso alla spiaggia è limitato a 75 persone la mattina e 75 il pomeriggio. Se vuoi entrare, assicurati di prenotare il prima possibile su questo sito! Grazie a tutti questi accorgimenti, l’acqua del mare della Spiaggia della Gaiola non potrebbe essere più pulita e cristallina, e un vero paradiso per gli amanti dello snorkeling ! Inoltre, l’ambiente paesaggistico è molto suggestivo. Ha una grande scogliera e due isolotti in mezzo al mare, uniti da un ponte artificiale. Cosa ne pensi?

2. Spiaggia di Capo Miseno e spiaggia di Miliscola

Queste due spiagge di Napoli ci hanno fatto innamorare dell’incredibile vista che hanno sulle colorate isole di Procida e Ischia. E anche per l’atmosfera vivace che offrono al momento dell’aperitivo all’italiana. Non c’è da stupirsi che siano tra le preferite dagli stessi napoletani! Ci sono due lunghe spiagge sabbiose, una adiacente all’altra, dove godersi una giornata di sole e relax sdraiati sui lettini di uno dei tanti lidi a pagamento presenti sulla sabbia. Se preferisci goderti la parte libera della spiaggia, ricordati di arrivare molto presto, in quanto lo spazio è abbastanza scarso. Come accennato in precedenza, i lidi dalle 19:00 si trasformano in luoghi dove bere un drink e cenare a ritmo di musica con alcuni dei piatti tipici napoletani. Quindi, se ti piace fare festa, questo è il tuo posto!

3. Scoglione Marechiaro

Una delle zone più autentiche di Napoli è l’antico quartiere dei pescatori di Marechiaro. Negli anni ’60 fu un importante centro culturale, dove si riunirono alcuni dei migliori intellettuali e artisti dell’epoca. Oggi è una zona con edifici un po’ decadenti, che tuttavia continua a mantenere il suo fascino e vitalità, in quanto è uno dei quartieri con più pizzerie e bar della città. Marechiaro nasconde anche una delle spiagge di Napoli più amate dai suoi abitanti, il cosiddetto “Scoglione Marechiaro” (il grande scoglio di Marechiaro). Questo è raggiungibile solo attraverso una breve escursione in barca, che viene effettuata dai pescatori di Calata Ponticello al costo di 6 euro andata e ritorno. Una volta arrivati ​​vi troverete davanti ad una bellissima scogliera di tufo, dove potrete lasciare il vostro asciugamano o noleggiare un comodo lettino. Fare un tuffo qui è un privilegio, sia per i bei panorami con il Vesuvio sullo sfondo, sia per l’acqua pulita e cristallina della zona.

4. Bagno Sirena

Se stai cercando una delle spiagge più comode di Napoli per la sua posizione, vai al Bagno Sirena, si trova a due passi dal centro storico, non te ne pentirai! È uno dei lidi storici di Napoli, che conserva ancora oggi il fascino degli anni ’50, quando questo locale aprì al pubblico. Questa piccola spiaggia sabbiosa è circondata dai bei palazzi di Posillipo, una delle zone più esclusive della città. A sua volta, si affaccia su un mare azzurro e pulito. Oltre al servizio di noleggio lettini e ombrelloni, Bagno Sirena dispone anche di un ristorante, con terrazza con vista suggestiva sul Golfo di Napoli e sul Vesuvio. È spettacolare! La terrazza, infatti, è aperta anche in altri periodi dell’anno, in modo da poter godere del panorama anche durante la primavera o l’autunno.

5. Baia delle Rocce Verdi

Rocce Verdi è una spiaggia privata situata ai piedi di Villa Fattorusso, antica dimora che si affaccia sul mare di Posillipo. Riteniamo che sia uno dei luoghi ideali se stai cercando una delle spiagge più esclusive e rilassanti di Napoli, con tutti i comfort per trascorrere una tranquilla giornata di mare. Tutto questo ha un prezzo, visto che per accedervi dovrete pagare 25 euro a persona (7 euro per i bambini), che comprende lettino, docce e parcheggio. Inoltre, non puoi portare nulla dall’esterno, quindi dovrai acquistare cibo e bevande al bar o al ristorante. In ogni caso, crediamo che se viaggi a Napoli una volta nella vita durante l’estate, e rimani per diversi giorni nel centro della città, questa sia una delle spiagge di Napoli che merita una visita. Una volta entrati nel lido, avrete a disposizione i tre piani di Villa Fattorusso:


  1. All’ultimo piano si trova una piscina di acqua salata, con vista mozzafiato sul Golfo di Napoli.
  2. Al piano intermedio si trova una zona relax, con solarium e zona ombreggiata dove riposarsi dal sole.
  3. Al piano più basso si trova la spiaggia di sassi di tufo, che si affaccia su acque incredibilmente limpide.

6. Il paradiso nascosto della spiaggia dello Schiacchetiello

È una delle spiagge più naturali di Napoli e un vero spettacolo della natura. Di fronte a questa piccola spiaggia rocciosa c’è un bellissimo isolotto, alcune scogliere di tufo e sullo sfondo si può vedere la sagoma del Vesuvio. Cosa si può volere di più? O si! Un mare azzurro limpido e cristallino ricco di pesci da ammirare facendo snorkeling! Come puoi vedere, se ti stavi chiedendo quali sono le spiagge più belle di Napoli, Schiacchetiello ha tutte le carte in regola per appartenere a questa lista. Se vi abbiamo convinto, vi consigliamo di indossare stivaletti per non calpestare i sassi presenti nella discesa per raggiungere la spiaggia, e quelli trovati in mare. Inoltre vi consigliamo di arrivare presto, perché si riempie facilmente e nel pomeriggio arrivano alcune barche che rovinano un po’ l’atmosfera e il colore del mare.

Leggi anche: Cosa vedere a Napoli in un giorno

7. Riva Fiorita

Nella nostra lista delle migliori spiagge del litorale napoletano c’è senza dubbio Riva Fiorita. Ci piace soprattutto per il meraviglioso ambiente che la circonda, caratterizzato dalla presenza di antiche ville nobiliari e da una rigogliosa vegetazione. È anche famosa per essere una delle spiagge di Napoli con i panorami migliori, poiché da essa si possono vedere sia la penisola sorrentina che il Vesuvio. La spiaggia è di sassi ed è molto piccola, ma vi consigliamo di visitarla solo per ammirare il panorama e fare un tuffo. Non potrai resistere alla voglia di entrare in acque di un colore così bello!

8. Spiaggia del Castello di Baia e Bagno Elena

Per la sua cornice e la sua bellezza paesaggistica, sia la Spiaggia del Castello di Baia che il Bagno Elena dovrebbero essere senza dubbio tra le spiagge più belle di Napoli. Se hai letto di loro in altri articoli e avevi intenzione di visitarle, ti informiamo in anticipo che sono spiagge completamente a pagamento.

Spiagge vicino a Napoli

Leggi anche: Curiosità storiche e come visitare la città sotterranea di Napoli

9. Spiaggia di Sant’Angelo – Ischia

Ischia è una delle isole più belle del Golfo di Napoli, e proprio accanto ad una delle sue affascinanti piazze principali, troverai questa piccola lingua di sabbia. Questa spiaggia è uno degli angoli più desiderati dai turisti, sia per la sua posizione centrale che per l’ambiente che la circonda, ricco di case color pastello, locali alla moda e ristoranti che si affacciano sul litorale napoletano. La Spiaggia Sant’Angelo è completamente attrezzata di tutti i servizi e comfort, ed è una delle migliori spiagge di Napoli e provincia, anche per la bellezza del suo mare, sempre pulito e di un bel colore azzurro.

10. Baia di Ieranto – Sorrento

Vicino Sorrento, si trova la Baia di Ieranto, un’area marina protetta che ha una bellissima spiaggia. Per raggiungerla bisogna partire dal piccolo paese di Nerano, dove si può lasciare l’auto in un parcheggio (l’intera giornata vi costerà circa 15 euro). Da lì si imbocca il sentiero che attraversa un’area naturale ricca di vegetazione e ulivi, che con una discesa di circa 45 minuti vi porterà direttamente alla spiaggia della Baia di Ieranto. Per evitare il caldo vi consigliamo di partire presto, e non dimenticate di portare acqua, cibo e scarpe comode da passeggio. Una volta arrivato, vedrai premiata tutta la tua fatica, visto che ti ritroverai di fronte ad un mare meraviglioso dove sullo sfondo potrai vedere chiaramente i famosi faraglioni di Capri. Se non ti dispiace camminare e ti piace la natura, questa è senza dubbio una delle spiagge vicino a Napoli che ti piacerà di più. E per una volta, è una spiaggia libera 😁!!

11. Marina Piccola – Capri

Marina Piccola è la spiaggia più famosa dell’affascinante isola di Capri, e quella che compare spesso nelle riviste di viaggio. Deve la sua bellezza soprattutto al suo mare cristallino e alla presenza di una scenografica scogliera, che la divide in due parti. Tuttavia, sono le scogliere di Capri, che le stanno proprio di fronte, a renderla ancora più speciale. Per tutte queste caratteristiche, non poteva mancare nella nostra lista delle migliori spiagge di Napoli e dintorni, vero? Vi consigliamo di arrivare in questo luogo la mattina presto, poiché il sole raggiunge la spiaggia nelle prime ore della giornata. Inoltre, Marina Piccola è piccola 🙄, quindi si riempie facilmente. Il bello è che non è lontano dalla piazza centrale di Capri, quindi non ti costerà molto arrivarci e goderti una delle spiagge più belle di Napoli e provincia, e di tutto il sud Italia!

Leggi anche: Cosa fare e vedere a Gaeta

12. Spiaggia del Pozzo Vecchio – Procida

Procida, capitale italiana della cultura 2022, ha alcune delle spiagge più belle di Napoli, tra cui una delle migliori è Spiaggia del Pozzo Vecchio. Una delle sue caratteristiche è che la sua sabbia è scura, quasi nera, poiché è di origine vulcanica. Un’altra curiosità di questo posto è che rimane all’ombra fino alle 10-11 del mattino. La spiaggia è lunga ed è divisa in due parti, una libera e una con comoda spiaggia a pagamento, quindi hai la possibilità di scegliere tra le due. Il mare è considerato uno dei più puliti e belli dell’isola, e l’atmosfera di questo luogo è calma e rilassata, quindi pensiamo che merita di essere nella nostra lista delle migliori spiagge vicino Napoli.

13. Marina Grande – Positano

Se vuoi fare il bagno in un luogo da cartolina, e conservare un ricordo unico di questa zona d’Italia, non puoi perderti la spiaggia centrale di Positano, Marina Grande. Se avete mai visto qualche immagine di questa bellissima città, saprete che è tra le più belle d’Italia. Saprete anche che si caratterizza per avere delle belle casette, che si sovrappongono verticalmente l’una sull’altra. Ebbene, facendo il bagno a Marina Grande, avrete la possibilità di vedere la parte più bella di Positano dal mare. Un’esperienza unica ! La spiaggia centrale di Positano è una striscia di sabbia di 400 metri che dispone sia di una zona franca che di una parte a pagamento che offre lettini, ombrelloni e tutti i comfort. Se viaggi con bambini, ricorda che l’acqua inizia a diventare profonda a pochi metri dalla riva


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.