spiagge di Santa Teresa di Gallura

Le spiagge di Santa Teresa di Gallura sono tutte piccole baie circondate da rocce granitiche e acque trasparenti. La spiaggia del centro città, Rena Bianca, è un piccolo tratto di sabbia bianca. Nelle giornate limpide è possibile scorgere anche le scogliere della Corsica, che distano solo 11 miglia dalla costa.

Sul promontorio di Capo Testa si trovano alcune bellissime spiagge come Rena di Ponente e Rena di Levante. La particolare posizione di queste due spiagge, separate dalla strada, le rende abbastanza protette dai venti. Altre belle spiagge di Santa Teresa di Gallura sono: Porto Liscia, La Liccia, Porto Quadro, La Marmolata, La Licciola e la spettacolare Valle della Luna.

Le spiagge di Santa Teresa di Gallura

1. Spiaggia Santa Reparata

La spiaggia di Santa Reparata è una spiaggia lunga 160 metri nella parte settentrionale della Sardegna, vicino al villaggio di Santa Teresa Gallura, 700 metri a sud-est di Rena di Ponente. Il litorale di Santa Reparata è caratterizzato da sabbia bianca con insenature rocciose, e orlato da una profumata vegetazione mediterranea.

Le sue acque sono meravigliosamente limpide e blu. La spiaggia è rivolta a ovest, con una bella vista sulle acque della Baia La Colba e sulla costa frastagliata del promontorio di Capo Testa, situato a 1,5 chilometri dalla costa di Santa Reparata.

I venti prevalenti qui provengono solitamente da ovest. Le sue scogliere rendono la spiaggia di Santa Reparata uno dei luoghi preferiti dagli amanti delle immersioni e dello snorkeling. Questa spiaggia sarda è ben attrezzata e offre un ampio parcheggio e un bar.

2. Spiaggia Rena Bianca

La Spiaggia Rena Bianca è la spiaggia principale di Santa Teresa Gallura. Si trova a poche centinaia di metri a nord del centro dell’antico borgo. Ha una lunghezza di circa 200 metri ed è rivolta verso nord, offrendo una vista sulla piccola Isola Municca a nord-ovest, sulle bianche scogliere della costa della Corsica a nord e sulla Torre di Longonsardo a est.

Nel 2018 Rena Bianca ha ricevuto il riconoscimento di “bandiera blu”, il che significa che ha acque di balneazione eccellenti, strutture turistiche di alta qualità e una forte attenzione alla sostenibilità ambientale.

Per questi motivi la spiaggia è nella nostra lista delle Migliori Spiagge del Nord Sardegna. È anche ben attrezzata: sono disponibili lettini e ombrelloni in abbondanza, pedalò e canoe a noleggio. Nelle vicinanze, sulla collina, c’è un bar che serve snack e bevande.

È un’ottima spiaggia per le famiglie con bambini, poiché l’acqua rimane bassa per diversi metri e la spiaggia è riparata dai venti di maestrale. Intorno alle rocce si trovano alcuni buoni punti per lo snorkeling.

Per fare delle belle foto in vacanza, non dimenticate di salire sulla collina della Torre di Longonsardo e di ammirare i panorami e i colori del mare, semplicemente fantastici! Essendo Santa Teresa una destinazione così popolare, Rena Bianca può essere molto frequentata, soprattutto in agosto, quando gli italiani sono in vacanza. Spiaggia bellissima!

3. Spiaggia Porto Quadro

Da Santa Teresa Gallura, guidando verso est per circa 10 o 15 minuti, si scopre la spiaggia di Porto Quadro (Spiaggia Porto Quadro). Questa spiaggia si trova tra i piccoli villaggi di Terravecchia – Porto Quadro a ovest, La Ficaccia a sud e Villaggio La Marmoratina a est.

La spiaggia è rivolta a nord-ovest, con vista sullo Stretto di Bonifacio e le bianche scogliere della Corsica in lontananza. La spiaggia di Porto Quadro è lunga appena 130 metri. Le sue dimensioni la rendono una spiaggia molto rilassata e affascinante, con sabbie color oro che contrastano splendidamente con le acque blu e il verde vivace dei dintorni.

Le sue acque sono poco profonde e per lo più calme, poiché Porto Quadro è riparata dai venti dalle coste rocciose di Punta Falcone e Punta Marmorata, due punti panoramici della zona che vale la pena esplorare.

Inoltre, nei pressi di Punta Falcone è possibile visitare la Fortificazione Militare Punta Falcone e le unità di artiglieria Ferrero e De Carolis, due resti militari della Seconda Guerra Mondiale. Nelle immediate vicinanze di Porto Quadro si trovano diversi bar, ristoranti e hotel. La spiaggia è adatta alle famiglie con bambini.

4. Spiaggia La Licciola

La Spiaggia La Licciola si trova a poco più di un chilometro a sud-est di La Balcaccia, nella zona della Valle dell’Erica, nel nord della Sardegna. La spiaggia è composta da due spiagge separate da una scogliera erosa.

La parte più grande della spiaggia di La Licciola è lunga mezzo chilometro, ha una sabbia bianca e fine ed è caratterizzata da massi di granito vaganti che sono stati curvati dalle eterne forze della natura. La splendida vista sul mare si estende fino a Punta Sardegna e all’arcipelago della Maddalena in lontananza.

Questa spiaggia offre un parcheggio abbastanza ampio, adatto ai camper. È per lo più tranquilla e offre un piccolo bar che vende panini, bibite, caffè e gelati.

5. Spiaggia di Cala Balcaccia

La Spiaggia di Cala Balcaccia si trova a 1,6 chilometri a est di Cala Sambuco e a 7 chilometri a est di Santa Teresa Gallura, nel nord della Sardegna. La spiaggia si estende per quasi 200 metri ed è rivolta verso nord, con vista sulla Corsica in lontananza nelle giornate più limpide.

La spiaggia di Cala Balcaccia è raggiungibile in auto, anche se è necessario un permesso per accedere alla strada privata che conduce alla spiaggia. La spiaggia offre un piccolo parcheggio per le auto, ma raggiungere la spiaggia di Cala Balcaccia a piedi o in barca sarebbe la scelta di trasporto più saggia, soprattutto nei giorni di maggiore affluenza.

La spiaggia di Cala Balcaccia è un buon punto per lo snorkeling e le immersioni subacquee ed è adatta ai bambini.

6. Cala Sambuco

Cala Sambuco (Spiaggia Cala Sambuco) è una piccolissima spiaggia vicino a Santa Teresa di Gallura, nella zona di Punta Falcone, nella Sardegna nord-orientale. Questa spiaggia si trova ad appena 1 chilometro a sud-est della spiaggia di La Marmorata e offre una vista sulle isole della Maddalena in lontananza.

Cala Sambuco si estende per soli 70 metri, ma vanta tutte le caratteristiche per cui le spiagge sarde sono famose. Cala Sambuco non è facile da raggiungere, è accessibile attraverso un sentiero piuttosto ripido che è meglio percorrere con un’auto a trazione integrale o un SUV.

La spiaggia è un buon posto per lo snorkeling, offre un bar e diversi tipi di attrezzature per gli sport acquatici sono disponibili a noleggio.

Villasimius: una delle più belle località della Sardegna meridionale. Le migliori spiagge da visitare, gite in barca ed escursioni subacquee.

Di Barbaro Antonietta

Amo tanto viaggiare, per questo ho deciso di parlare delle mie esperienze e di condividerle qui con voi. Amo tanto, ma proprio tanto il sole, il mare e i cani. Se vi piacciono i miei articoli me lo lasciate un messaggino?

Lascia un commento