piatti tipici italiani

È chiaro a tutti che uno dei grandi piaceri di un viaggio in Italia è quello di gustare il cibo tipico italiano. Ma conoscete il vero cibo italiano i veri piatti tipici italiani? Come accade in molti paesi la cui gastronomia è famosa e consumata in tutto il mondo, ciò che arriva all’estero non è sempre legato a ciò che si trovava originariamente nel paese. O il cibo cinese che mangiamo in Europa ha qualcosa a che fare con quello che si trova in Cina? Nel caso dell’Italia, dove c’erano anche molti emigranti, il cibo si è adattato ai gusti dei nuovi Paesi di residenza e si è evoluto in modi diversi. Per questo motivo, nel mondo esistono diverse versioni dei “cibi tradizionali italiani”, come ad esempio quelle degli Stati Uniti e dell’Argentina. Per quanto riguarda l’Europa, la conoscenza del cibo italiano è piuttosto limitata: poco più di pasta e pizza, come concetti generali, e un piccolo numero di ricette che di solito non corrispondono a quelle originali. Si pensa che sia un cibo gustoso e facile che piace a tutti, compresi i bambini, ma certamente non sofisticato o elaborato e quindi poco apprezzato. Si tratta di un’opinione molto diversa da quella di altri paesi. Posso dirlo perché ho lavorato in un’azienda alimentare italiana e ho esaminato molti studi di mercato, confrontandoli con quelli di altri Paesi. Anche se non sono un’esperta, come italiana voglio fare la mia parte per far conoscere alle persone cosa mangiare in Italia.

Leggi anche: Dolci di Natale della tradizione italiana

Piatti tipici italiani per regione

Ok, non conoscete i cibi italiani, ma esiste davvero una cucina tipica italiana? Sì e no. Ci sono caratteristiche culinarie e usanze comuni a tutto il Paese, ma anche grandi differenze territoriali. A causa della storia un po’ complessa del Paese – fino a tempi relativamente recenti, a metà del XIX secolo, diviso in piccoli Stati – è difficile parlare di un pasto tipico italiano. Si dovrebbe parlare di cibo tipico italiano, al plurale, cibi tipici italiani per area geografica, regione e persino città e paese. È simile a quanto accade in molte altre nazioni. Racconto che, ad esempio, il burro è più usato al nord che al sud, dove l’olio d’oliva la fa da padrone; che al centro ci sono cereali come il farro che si mangiano fin dall’epoca romana; o che la pasta fresca ha origine al nord mentre la pasta secca e la pizza hanno origine al sud, tra le altre cose. E, soprattutto, do uno sguardo ad alcuni dei piatti tipici di ogni regione del Paese. Scommetto che non avete mai sentito parlare della maggior parte di loro.

Piatti tipici italiani

Ma non ci sono forse piatti tipici italiani in tutto il paese? Certo che ci sono, ce ne sono alcuni che, pur essendo nati in una determinata zona d’Italia o addirittura all’estero, vengono mangiati da nord a sud. Eccone alcuni, suddivisi in antipasti, primi piatti, secondi piatti, contorni e dolci. Non si tratta di una classificazione rigida: alcuni piatti, come il carpaccio o la parmigiana, ad esempio, possono essere consumati come antipasti o come secondi. Abbiamo anche aggiunto alcune delle pizze più popolari in Italia. No! Non c’è salame piccante! In effetti, in Italia non esiste un condimento chiamato salame piccante. Non c’è nemmeno la pizza al barbecue o la pizza hawaiana… In generale, le pizze sono solitamente condite con molti meno ingredienti rispetto al resto del mondo – la capricciosa è un’eccezione.

Antipasti italiani classici

Bresaola, un insaccato simile a un salume che si consuma solitamente con olio, rucola e fette di parmigiano. Vitello tonnato, carne di vitello marinata con vino e spezie e servita fredda con una salsa a base di tonno. Bruschette, crostini di vario tipo, più comunemente con pomodori freschi, aglio, basilico e origano. Insalata caprese, pomodoro, mozzarella e basilico. Insalata di mare, insalata di pesce e frutti di mare. Crocchette di patate. Mozzarella in carrozza, mozzarella impanata. Parmigiana di melanzane, melanzane fritte, pomodoro, mozzarella e Parmigiano Reggiano al forno.

Leggi anche: Cosa mangiare in Italia, 16 piatti iconici

Primi piatti italiani (non solo pasta)

Iniziamo con un primo piatto tipico italiano. Spaghetti con pomodoro e basilico o al sugo di pomodoro, spaghetti con pomodoro e basilico. Pasta al ragù, pasta con sugo di pomodoro e carne, che varia leggermente da regione a regione. Tortellini in brodo o con la panna, tortellini in brodo o con panna e prosciutto. Ravioli di ricotta e spinaci, ravioli ripieni di ricotta e spinaci e serviti con burro e salvia. Gnocchi di patate al sugo o alla sorrentina, gnocchi di patate con sugo di pomodoro e carne o con pomodoro e mozzarella. Lasagne. Spaghetti alla carbonara, con uova, guanciale, pecorino romano e pepe nero. Spaghetti all’amatriciana, con pomodoro e guanciale. Pasta al pesto. Pasta al forno. Pasta fredda, insalata di pasta. Pasta al tonno, pasta con salsa tonnata. Spaghetti aglio, olio e peperoncino, spaghetti con aglio, olio e peperoncino. Maccheroncini al fumé, penne con pomodoro, panna e pancetta. Pennette con salmone e vodka, penne con salmone e vodka. Spaghetti allo scoglio, con pomodoro, aglio, aglio, prezzemolo, cozze, vongole e talvolta altri frutti di mare o pesce. Pasta e fagioli, un piatto tipico italiano al cucchiaio con pasta e fagioli pinto. Altri primi piatti, oltre alla pasta. Risotto ai funghi, con funghi. Risotto alla milanese, con zafferano. Risotto ai frutti di mare, con pesce e frutti di mare. Altri tipi di risotti con verdure: zucca, zucchine, asparagi, carciofi, ecc… Minestrone, zuppa di verdure. Zuppa di lenticchie, lenticchie, di solito con cipolla, sedano e carota.

Secondi piatti italiani tipici

I piatti tradizionali italiani sono: Tagliata di manzo con la rucola, tagliata servita con olio, rucola e Parmigiano Reggiano. Carpaccio, carne cruda marinata al limone, servita con rucola e parmigiano. Grigliata mista, carne alla griglia di diversi tipi. Scaloppine al limone, ai funghi o alla pizzaiola, filetto di vitello con salsa al limone, ai funghi o con pomodoro, mozzarella e origano. Polpette, polpettine di carne. Polpettone, grande polpetta a forma di cilindro, cotta al forno e servita a fette. roast beef. Cotoletta, bistecca impanata nel pane grattugiato e fritta. Involtini, involtini di carne, solitamente con prosciutto e formaggio. Fritto misto di pesce, pesce fritto. Orata al forno o al cartoccio. Salmone al forno. Cozze gratinate. Calamari ripieni.

Contorni tipici italiani

Patate al forno. Purè di patate, purè italiano con Parmigiano Reggiano. Sformato di patate, patate al forno con prosciutto, mozzarella e Parmigiano Reggiano. Pomodori ripieni. Piselli e prosciutto. Carciofi alla romana. Zucchine trifolate o funghi trifolati, zucchine o funghi saltati in padella con olio, aglio e prezzemolo. Cavolfiori gratinati, cavolfiore gratinato con besciamella e formaggio. Involtini di melanzane con pomodoro, mozzarella, prosciutto e Parmigiano Reggiano. Verdure al forno o alla griglia.

Pizze tipiche in Italia

Pizza margherita: pomodoro, mozzarella e basilico. Marinara: pomodoro, aglio, origano e olio. Capricciosa: pomodoro, mozzarella, funghi, carciofi conservati, prosciutto cotto, olive nere e talvolta uovo. Quattro stagioni: ingredienti simili alla capricciosa, ma divisi in quattro quadranti (uno per ogni stagione, con gli ingredienti di ogni stagione). Boscaiola: mozzarella, funghi e salsiccia italiana. Diavola: pomodoro, mozzarella, salame piccante e peperoncino. Quattro formaggi: mozzarella o provolone, Parmigiano Reggiano, gorgonzola e fontina. Bufalina: margherita con mozzarella di bufala. Prosciutto e funghi: prosciutto e funghi. Tonno e cipolla: tonno e cipolla. Ortolana o vegetariana: con verdure.

Dolci tipici italiani

Tiramisù. Panna cotta. Zuppa inglese, preparata con pan di Spagna e panna. Torta de la nonna, torta con crema pasticcera e pinoli. Crostata, dolce a base di pasta frolla -pasta frolla in italiano- e marmellata, crema pasticcera o cioccolato. Sorbetto al limone. Semifreddi, torte glassate di vario tipo, con frutta, cioccolato, caffè, torrone, tiramisù, ecc. Budino. Tortino al cioccolato. Pastiera napoletana.

E, come sempre, chiudo con un… Buon appetito!

Leggi anche: Cosa vedere in Italia

Di Barbaro Antonietta

Amo tanto viaggiare, per questo ho deciso di parlare delle mie esperienze e di condividerle qui con voi. Amo tanto, ma proprio tanto il sole, il mare e i cani. Se vi piacciono i miei articoli me lo lasciate un messaggino?

Lascia un commento