Gargano

Il Promontorio del Gargano in Puglia offre una varietà di cose da vedere e da fare. Tutto in un unico luogo, puoi trovare il mare Adriatico con molte belle spiagge, il Parco Nazionale della Foresta Umbra con molti sentieri escursionistici, oltre a laghi, borghi medievali con pittoreschi centri storici, importanti luoghi di pellegrinaggio religioso e cibo fantastico. Fatta eccezione per la foresta, gran parte del Gargano è ricoperto da agrumeti e ulivi. Il Gargano è una vasta area e con così tanto da vedere, potresti metterci più di una settimana per visitare tutte le meraviglie.

Leggi anche: Guida di viaggio a Gallipoli, Puglia

Cosa vedere e fare nel Gargano

  • Monte Sant’Angelo è il punto più alto del promontorio (840 metri sul livello del mare). Il paese ha un suggestivo e pittoresco centro storico (uno dei migliori della Puglia), un castello, il Museo Tancredi di Vita Tradizionale, affreschi del XIII secolo nella Chiesa di Santa Maria Maggiore, e l’interessante e frequentato santuario di San Michele Arcangelo dove si possono visitare una grotta e due musei.
  • Vico Garganico ha un interessante centro medioevale con tanti vicoli e resti del suo castello.
  • Rodi Garganico ha un curatissimo quartiere medievale, un moderno porto, ed è nota per i suoi limoneti e aranceti. D’estate è punto di partenza per gli aliscafi diretti alle Isole Tremiti, gruppo di isolotti nel mare Adriatico e una meta ambita dai vacanzieri italiani.
  • Peschici ha un piccolo centro storico e una bella vista sul mare. Al centro si trova un’interessante ricostruzione di una casa di una stanza (dove vivevano 11 persone e il loro asino), tipica del paese fino all’inizio del XX secolo. Ospita il presepe (un elaborato presepe) quindi cercate il segno al presepe.
  • Vieste, sulla punta della penisola, capoluogo delle vacanze del Gargano, presenta numerose località balneari e un interessante centro storico con numerose scalinate. Da Vieste è possibile noleggiare una piccola imbarcazione o salire a bordo di una delle numerose escursioni guidate giornaliere in barca alle grotte marine del Gargano. Scavate nelle scogliere oceaniche, le grotte, molte delle quali contengono spiagge nascoste, offrono uno scenario pittoresco e un vero senso di avventura. 
  • Manfredonia , alla base del Promontorio del Gargano, fu fondata dai Greci nel IV secolo a.C. Oggi offre un castello del XV secolo e una cattedrale con affreschi del 1300.
  • Il Santuario di Padre Pio a San Giovanni Rotondo è un luogo di pellegrinaggio molto popolare. C’è un museo dedicato a Padre Pio e i visitatori possono vedere la sua tomba. La nuova Chiesa del Pellegrinaggio di Padre Pio è stata progettata da Renzo Piano per accogliere il gran numero di pellegrini. Informazioni sulla visita a Padre Pio
  • La Foresta Umbra, parco nazionale, è il centro boscoso della penisola. Ci sono molti sentieri escursionistici e un piccolo centro visitatori. In estate è un ottimo posto per sfuggire al caldo.

Leggi anche: Posti da visitare in Puglia

Come arrivare al Gargano

L’aeroporto più vicino è Bari. Da Bari, prendere il treno per Manfredonia per visitare Monte Sant’Angelo e i paesi del sud o San Severo per visitare la costa e i paesi del nord. Gli autobus collegano i paesi della penisola e una piccola linea ferroviaria collega San Severo lungo la costa settentrionale fin quasi a Peschici con fermata a Rodi Garganico. Il modo migliore per visitare il Gargano è l’auto. La penisola del Gargano è fuori dall’autostrada A14 che corre lungo la costa orientale dell’Italia. La SS 89 percorre la penisola da San Severo a nord fino a Manfredonia a sud, rendendo facilmente accessibile da tutti i centri abitati. In estate la strada costiera tra Rodi Garganico e Vieste può essere molto trafficata.

Dove dormire sul Gargano

  • Rodi Garganico è una buona base per visitare la metà settentrionale della penisola. Mentre la maggior parte degli hotel lungo la costa sono aperti solo durante la stagione estiva, il Villa Americana Park Hotel è aperto tutto l’anno. L’hotel 3 stelle dispone di un ottimo ristorante, un giardino con piscina, parcheggio e una navetta per la propria spiaggia privata in estate. L’hotel si trova appena fuori dal centro storico sopra il porto. Sulla costa, l’Hotel Residence Tramonto 4 stelle è aperto tutto l’anno e dispone di un buon ristorante, una piscina, una spiaggia e un centro benessere.
  • Monte Sant’Angelo è una buona base per visitare il sud, compreso il Santuario di Padre Pio. Il Palace Hotel San Michele è un grazioso 4 stelle di fronte al castello e vicino al centro storico, dotato di piscina, spa, navetta per la spiaggia in estate e vista sulla campagna.
  • L’Agriturismo la Torre Taronna offre pernottamento e prima colazione in un’azienda agricola in una posizione tranquilla fuori Monte Sant’Angelo. Gli ospiti hanno l’opportunità di trascorrere una vacanza di apprendimento facendo cose come lezioni di cucina, fare la pasta o il liquore, lavorare il legno, fare cesti o giardinaggio. Ci sono una varietà di animali e sono disponibili escursioni a cavallo.

Leggi anche: Le 15 migliori spiagge della Puglia

Quando andare sul Gargano

Da fine aprile a maggio è probabilmente il periodo migliore per una visita quando il profumo dei fiori di agrumi riempie l’aria e le numerose specie di orchidee e altri fiori sbocciano nella foresta. Anche giugno e settembre sono buoni mesi per andare. Luglio e agosto sono i più affollati quando i turisti affollano le spiagge. Anche la Pasqua è un periodo ottimo per visitare il Gargano. Monte Sant’Angelo e San Giovanni Rotondo vengono visitati per la maggior parte dell’anno anche se gennaio e febbraio non sono consigliati.

Di Barbaro Antonietta

Amo tanto viaggiare, per questo ho deciso di parlare delle mie esperienze e di condividerle qui con voi. Amo tanto, ma proprio tanto il sole, il mare e i cani. Se vi piacciono i miei articoli me lo lasciate un messaggino?

Lascia un commento