Quale Città Visitare a Natale in Europa? Scopri le Migliori Destinazioni!

By | Dicembre 16, 2023
quale città visitare a natale

La scelta di quale città visitare a Natale in Europa può essere una decisione difficile, il Vecchio Continente offre una varietà eccezionale di luoghi incantevoli che celebrano il Natale in modo unico e memorabile. Immagina di passeggiare tra i mercatini di Natale, con le loro luci scintillanti e l’aroma di spezie e vin brulé nell’aria, o di ammirare lo spettacolo naturale dell’aurora boreale in una notte gelida. In Germania, città come Dresda e Colonia vantano alcuni dei mercatini di Natale più affascinanti e ricchi di storia d’Europa, offrendo un’esperienza autenticamente festiva. Per coloro che preferiscono destinazioni meno affollate ma ugualmente incantevoli, Riga e Cracovia rappresentano scelte eccellenti. Qui, le tradizioni natalizie si mescolano con la storia locale, creando un’atmosfera unica.


Se invece sei in cerca di un’esperienza invernale più intensa, Norvegia, Islanda e Finlandia sono le destinazioni perfette. Questi luoghi offrono un Natale bianco da cartolina e la possibilità di ammirare l’aurora boreale. Per un’esperienza completamente diversa, le Isole Canarie offrono un clima mite e soleggiato anche durante l’inverno, rappresentando una fuga ideale dal freddo. Per aiutarti nella scelta, abbiamo selezionato le migliori destinazioni natalizie in Europa. Queste località non solo celebrano il Natale in grande stile, ma offrono anche un’ampia gamma di attività culturali, gastronomiche e di svago. Visitare queste città e regioni durante le vacanze natalizie è un modo garantito per vivere un’esperienza festiva indimenticabile. Canarie: quale isola scegliere? Scopri quella giusta per te!

Quale Città Visitare a Natale in Europa? Scopri le Migliori Destinazioni!

Decidere dove andare in vacanza a Natale in Europa può essere una scelta affascinante, ricca di possibilità. L’Europa, con la sua variegata gamma di tradizioni e paesaggi invernali, offre destinazioni incantevoli per trascorrere le festività natalizie. Immaginatevi passeggiare tra i mercatini di Natale, circondati da luci scintillanti e l’aroma di dolci speziati nell’aria, un’esperienza che riscalda il cuore in un freddo inverno.

Tra le mete più suggestive dove passare il Natale in Europa, la città di Vienna in Austria si distingue per il suo fascino imperiale. La capitale austriaca, con i suoi maestosi palazzi e le tradizionali bancarelle natalizie, incarna lo spirito festivo in ogni angolo. Qui, il Natale non è solo una festa, ma un’esperienza sensoriale, dove la musica classica si fonde con i sapori dolci del Glühwein e dei Lebkuchen.

Un’altra destinazione da non perdere è Strasburgo, in Francia, spesso definita la “Capitale del Natale”. Questa pittoresca città, con le sue casette a graticcio e le strade illuminate, trasforma il periodo natalizio in un autentico sogno. I suoi mercatini, tra i più antichi in Europa, offrono un’ampia varietà di artigianato locale e delizie culinarie, rendendo Strasburgo un luogo ideale dove andare a Natale in Europa.

Per coloro che cercano un’atmosfera più nordica, la città di Rovaniemi in Finlandia è un’opzione da considerare. Situata nel cuore della Lapponia, è nota come la “casa di Babbo Natale”, un luogo dove la magia del Natale prende vita tra paesaggi innevati e l’aurora boreale.

Scegliere dove andare in vacanza a Natale in Europa dipende dai gusti personali: che siate amanti della storia, dell’arte, della natura o semplicemente della magia del Natale, l’Europa ha sempre qualcosa di speciale da offrire. Queste città, con le loro luci scintillanti, musica festosa e atmosfera gioiosa, sono destinazioni perfette per creare ricordi indimenticabili durante le festività natalizie.

1. Edimburgo, Regno Unito

Quando si tratta di dove passare il Natale, molte destinazioni vengono in mente, ma poche possono competere con l’incanto e la vivacità di Edimburgo. La città, situata nel Regno Unito, si trasforma in un paradiso invernale durante le festività, offrendo un’esperienza unica e indimenticabile.

Edimburgo, già affascinante di suo, diventa un vero e proprio sogno natalizio. Immagina camminare lungo le vie storiche, con l’architettura gotica che fa da sfondo a decorazioni luminose e alberi di Natale scintillanti. Il Castello di Edimburgo e il Royal Mile, vestiti a festa, creano un’atmosfera quasi fiabesca. Il freddo dell’inverno scozzese viene mitigato dall’accoglienza calda dei pub locali, dove si possono gustare whisky di qualità e birre tradizionali.

Parlando di dove andare a Natale, non si può ignorare il ricco programma di attività offerto da Edimburgo. I mercatini di Natale, disseminati in vari punti della città come East Princes Street Garden e Grassmarket, offrono un’ampia varietà di artigianato locale, dolci tipici e regali unici. Per gli amanti della musica, le chiese storiche come Greyfriars Kirk e la Cattedrale di St. Giles ospitano concerti di canti natalizi che riecheggiano nelle antiche navate.

Per coloro che preferiscono il caldo, ci sono molte opzioni al chiuso. Il Museo Nazionale della Scozia offre un viaggio nella storia e nella cultura scozzese, mentre lo Scotch Whisky Experience invita a scoprire i segreti del famoso distillato. Per un tuffo nella storia reale, Holyrood Palace apre le sue porte ai visitatori.

Un’escursione all’Arthur’s Seat, una collina che domina la città, offre una vista mozzafiato, specialmente se beccate una rara giornata soleggiata. Infine, se prolunghi il soggiorno oltre il Natale, avrai l’opportunità di partecipare all’Hogmanay, la celebrazione scozzese del Capodanno, famosa per i suoi spettacoli pirotecnici e concerti. Ibiza o Formentera: Dove Andare? Scopri la Tua Meta Ideale!


2. Budapest, Ungheria

Alla ricerca di quale città visitare a Natale in Europa? Budapest offre una combinazione unica di bagni termali, mercatini festivi e una vista mozzafiato sul Danubio illuminato. Il cuore dell’Europa, si trasforma in un vero paradiso natalizio. La città ungherese è un’ottima scelta per chi si chiede dove andare a Natale. Le strade e le piazze di Budapest si animano con luci scintillanti e mercatini festosi, creando un’atmosfera magica. Tra le attrazioni principali, i mercatini di Natale di Budapest sono imperdibili: immagina di passeggiare tra le bancarelle, gustando deliziosi gulasch e sorseggiando palinka, una bevanda tipica locale.

Dopo un tour dei mercatini nel cuore della città, una visita al Castello di Buda è d’obbligo. Qui, oltre a godere di una vista mozzafiato sulla città, troverai mercatini natalizi che offrono prodotti artigianali unici, come scarpe in pelle di pecora e decorazioni tradizionali ungheresi. Il Grande Mercato Coperto di Pest è un altro luogo da non perdere, specialmente se desideri assaporare un autentico pasto natalizio ungherese.

Budapest è famosa anche per i suoi bagni termali, che offrono un’esperienza unica, soprattutto durante i mesi invernali. I Bagni Termali Szechenyi, con le loro piscine all’aperto, offrono un contrasto sorprendente con il freddo invernale. Per un’esperienza più tranquilla, i Bagni Gellért sono la scelta ideale. Qui, potrai immergerti nelle acque termali rilassanti mentre ammiri l’architettura storica che ti circonda. Praga o Budapest: Scegli la Tua Destinazione Ideale!


3. Dresda, Germania

Quando si pensa a dove andare in vacanza a Natale, Dresda emerge come una destinazione ideale, grazie al suo famoso mercatino natalizio, uno dei più antichi del continente. Il Striezelmarkt di Dresda risale al 1434, un periodo significativo che testimonia la lunga tradizione della città nella celebrazione del Natale. Tra fine novembre e il periodo natalizio, il mercato si anima nell’Altmarkt, cuore pulsante e storico della città, luogo che probabilmente ospitò l’originale mercato del XV secolo.

In questo scenario incantato, il Striezelmarkt offre una varietà di attrazioni: oltre 240 bancarelle dove poter trovare di tutto, dal gluhwein (vino speziato) a squisite decorazioni natalizie. Il nome del mercato deriva dallo striezel, una sorta di dolce simile allo stollen, tipico di quest’area, che oggi è una vera delizia da scoprire tra le altre offerte del mercato.

4. Praga, Repubblica Ceca

Nella ricerca della destinazione perfetta per le vacanze natalizie, molte persone si chiedono quale città visitare a Natale in Europa; Praga offre una combinazione unica di storia, architettura mozzafiato e mercatini festivi, la capitale ceca in inverno si trasforma in un vero paradiso natalizio. La città brilla di una luce speciale, grazie anche alla spettacolare illuminazione del suo famoso castello, creando un’atmosfera unica e indimenticabile. Praga in questo periodo offre un fascino ancora più accattivante rispetto alla stagione estiva, grazie ai suoi mercatini natalizi situati in luoghi simbolici come la Piazza Venceslao o il Castello.


Immergiti nell’atmosfera festiva di Praga, ascoltando gli inni natalizi che risuonano per le strade, ammirando l’orologio astronomico che continua a scandire il tempo anche nel gelido inverno. I mercatini natalizi offrono una varietà di piatti tradizionali come il gulasch e le focacce, perfetti per riscaldarsi. E non dimenticate di concludere le serate in uno dei tanti microbirrifici o pub cechi, dove potrete gustare birre scure e piatti tradizionali come lo stinco di maiale arrosto o la zuppa d’aglio, piatti che rendono il Natale a Praga un’esperienza culinaria da non perdere. Praga o Budapest: Scegli la Tua Destinazione Ideale!

5. Reykjavik, Islanda

L’inverno islandese, una scelta audace per le vacanze natalizie, offre un’atmosfera invernale unica e intensa. Reykjavik, la capitale dell’Islanda, si trasforma in un paradiso per gli amanti del freddo. Con i tetti sempre imbiancati dalla neve, il paesaggio si mostra in tutta la sua crudezza e bellezza gelida, quasi come se fosse di un altro mondo.

Soggiornare a Reykjavik significa immergersi in un clima festivo, nonostante le lunghe notti e le brevi giornate. La città brulica di attività: mercatini natalizi scintillanti, feste vibranti e, se il tempo lo permette, la possibilità di esplorare le meraviglie naturali del Circolo d’Oro. Per riscaldarsi, i bagni termali di Reykjavik offrono un’oasi di calore, con acque riscaldate geotermicamente. La ciliegina sulla torta di un viaggio a Reykjavik durante le festività è l’aurora boreale, un fenomeno incantevole meglio osservabile in questo periodo dell’anno.

6. Londra, Regno Unito

La capitale britannica, Londra, splende di una luce particolare durante le festività natalizie. Nonostante le giornate corte e buie, la città si anima con un fervore che sfida il freddo. Le strade del centro si riempiono di canti natalizi e mercatini festivi, riflettendo la tradizione europea dei mercatini di Natale. Passeggiando lungo il Tamigi, potrai gustare il tradizionale vin brulè e goderti spettacoli di strada improvvisati.

Per un’esperienza tipicamente britannica, rifugiati in uno dei vecchi pub per gustare piatti sostanziosi e birre locali. Londra offre anche un ricco programma culturale, con musical nel West End e concerti natalizi in locali storici. Un’attrazione da non perdere è il Winter Wonderland, ispirato ai mercatini tedeschi, dove troverai una miscela di tradizione e divertimento, con piste di pattinaggio, bar di ghiaccio e attrazioni varie. Cosa vedere e fare a Londra

7. Rovaniemi, Finlandia: Il Regno Incantato di Babbo Natale

Quale città visitare a Natale in Europa? Rovaniemi, nel cuore della Lapponia finlandese, è la scelta perfetta per un’esperienza natalizia autentica, con la possibilità di incontrare Babbo Natale nel suo villaggio. Immagina un luogo dove il Natale prende vita in ogni angolo, un posto dove la magia natalizia è tangibile. Situata nel cuore della Lapponia, a ridosso del Circolo Polare Artico, Rovaniemi è famosa per essere la “città natale” di Babbo Natale. Qui, il Villaggio di Babbo Natale offre un’esperienza unica: musei, ristoranti e caffè si vestono a festa, celebrando la stagione in ogni loro aspetto. Oltre ai temi natalizi, Rovaniemi è una perla invernale che permette di esplorare la cultura indigena Sami, di avventurarsi in gite in slitta trainate da renne e di ammirare l’aurora boreale in un cielo stellato invernale. Un luogo dove il Natale non è solo una festa, ma un’esperienza sensoriale completa.

8. Tromsø, Norvegia: Un Paradiso Invernale nell’Artico

Un viaggio più a nord, nella landa artica, ci porta a Tromsø, Norvegia. Conosciuta per la sua Notte Polare, questa città offre un’esperienza natalizia unica, dove il sole non sorge per sei settimane all’anno. Questa particolarità crea un’atmosfera mistica, rendendo Tromsø un luogo ideale per chi cerca l’avventura invernale. Visita luoghi di interesse come la Cattedrale Artica, il Museo Polare e il Museo dei Troll. La possibilità di vedere l’aurora boreale qui è elevata, specialmente se si partecipa a un tour organizzato. La cultura Sami è palpabile nei dintorni, dove si possono visitare gli allevamenti di renne e partecipare a attività come lo sci di fondo e le gite in motoslitta. Tromsø è una destinazione che unisce l’incanto del Natale con l’emozione dell’esplorazione artica.

9. Strasburgo, Francia

Quale città visitare a Natale in Europa? Strasburgo, la capitale del Natale, è un must per i suoi storici mercatini e l’incantevole atmosfera festiva che avvolge la città. Immagina di passeggiare nelle strade innevate di Strasburgo, una città incastonata nel cuore dell’Europa, dove la magia del Natale prende vita in ogni angolo. Questa città storica, situata al confine tra Francia e Germania, è famosa per il suo mercatino di Natale, forse il più antico di Francia, risalente al lontano 1570. La tradizione dei mercatini di Natale, radicata anche nella cultura tedesca, rende Strasburgo un luogo unico per celebrare le festività.

Più di 300 bancarelle, adornate a festa, offrono artigianato, prelibatezze locali e vin brulè, creando un’atmosfera calorosa e accogliente. Il gigantesco albero di Natale e le luminarie che adornano la città creano uno scenario da fiaba, perfetto per una vacanza natalizia indimenticabile. Non dimenticare di visitare luoghi iconici come la Cattedrale Notre Dame e il Parlamento europeo per arricchire la tua esperienza con un tocco di storia e cultura.

10. Vienna, Austria

Vienna, con la sua ricca eredità culturale, si trasforma in un paradiso invernale durante il periodo natalizio. Questa città, cuore pulsante dell’Austria, è un’incantevole destinazione dove le tradizioni festive sono vissute con grande passione. I mercatini di Natale, una tradizione che risale al XIII secolo, sono disseminati in tutta Vienna, offrendo un’esperienza unica e diversificata. Il più celebre si trova in Rathausplatz, dove il “Mercatino di Natale da sogno viennese” ti accoglie con le sue bancarelle tradizionali, piene di delizie come gluhwein e dolci tipici.

Un tour del Palazzo del Belvedere, in stile barocco, ti permetterà di immergerti nella storia degli Asburgo, mentre i vari mercatini, come quello nel Palazzo di Schönbrunn, Spittelberg e l’Avvento artistico, offrono un’esperienza ricca di cultura, storia e creatività. Queste destinazioni sono l’ideale per coloro che cercano un Natale ricco di tradizione, cultura e bellezza. Cosa vedere a Vienna: Guida turistica

11. Siviglia, Spagna

Nonostante sia spesso trascurata durante il periodo natalizio, la Spagna, in particolare il suo gioiello meridionale, Siviglia, emerge come una destinazione straordinaria per le festività. A differenza delle più note Madrid e Barcellona, Siviglia si distingue per il suo clima temperato in dicembre, con temperature che possono raggiungere i 16°C, un vero paradiso invernale!

Durante l’Avvento, la città si illumina magicamente: la Plaza de España e l’Archivo de Indias sfoggiano decorazioni luminose spettacolari, mentre le vie principali brillano di luci natalizie e presepi imponenti adornano le piazze pubbliche. La musica ha un ruolo centrale nelle celebrazioni, con l’Orchestra Reale di Siviglia che organizza concerti natalizi eccezionali. Le sfilate festive, che culminano il 5 gennaio con la celebrazione dei Re Magi, sono un’attrazione imperdibile. E se ti trovi in Andalusia, una visita a Malaga, poco più a sud, ti regalerà un’esperienza natalizia altrettanto indimenticabile. Cosa vedere a Siviglia, 30 luoghi

12. Colonia, Germania

Quando si pensa alle mete natalizie in Europa, Colonia in Germania spicca per la sua atmosfera unica. Questa città storica, situata lungo il maestoso fiume Reno, si trasforma in un vero e proprio paradiso natalizio a partire dalla fine di novembre. La Cattedrale di Colonia, con le sue torri gemelle alte 157 metri, diventa lo sfondo di uno dei mercatini di Natale più suggestivi, offrendo un’esperienza che combina shopping, canti natalizi e una vista mozzafiato dalla cima della cattedrale, raggiungibile dopo una salita di 533 gradini.

Oltre al mercatino principale, Colonia è ricca di altri mercatini tematici, come il Markt der Engel, dedicato agli angeli, il Nicholas’ Village a tema Babbo Natale, e la favola invernale degli elfi domestici, tutti perfetti per vivere la magia del Natale. Le crociere sull’Avvento lungo il Reno, i concerti festivi e le specialità locali come il gluhwein e la birra Kolsch aggiungono al fascino natalizio di Colonia, rendendola una destinazione ideale per chi cerca un’esperienza autenticamente tedesca durante le festività.

13. Cracovia, Polonia

Se siete alla ricerca di una destinazione natalizia che unisca fascino storico e convenienza, Cracovia è una scelta eccellente. Nota per il suo ricco patrimonio culturale, questa città polacca era un tempo il centro del potere reale, un fatto che si percepisce passeggiando per la sua affascinante Città Vecchia. La tradizione natalizia qui è vivida, specialmente nei mercatini di Natale, che si tengono da fine novembre fino a poco dopo il 25 dicembre.

Questi mercatini, ubicati nella maestosa piazza centrale, sono il luogo ideale per immergersi nelle festività: potrete gustare specialità locali come la salsiccia kielbasa e il vin brulè, mentre vi lasciate cullare dai canti natalizi. Cracovia non è solo un luogo di festa, ma anche un centro di storia e cultura, con molte attrazioni come il Museo Nazionale e il Castello Reale di Wawel che rimangono aperte durante il periodo festivo. Cosa vedere in Polonia in 7 giorni: meraviglie e gioielli

14. Riga, Lettonia

In Riga, la capitale della Lettonia, vi aspetta un’atmosfera natalizia unica. Questa città, con il suo centro storico ricco di storia e la miscela di architettura medievale, art nouveau e di epoca comunista, offre una suggestiva cornice per le vacanze. A differenza delle più conosciute destinazioni europee, Riga offre una tranquillità rara durante il periodo natalizio, arricchita da splendide decorazioni luminose.

Il freddo tipico dei Paesi Baltici aggiunge un tocco in più all’atmosfera invernale: una visita al castello vi trasporterà in un vero e proprio mondo da favola. Non dimenticate di visitare il mercato centrale di Riga, il più grande d’Europa, dove potrete assaporare piatti lettoni tradizionali. I mercatini di Natale della città si svolgono da fine novembre a Capodanno, offrendo una vivace scelta di prodotti artigianali e delizie locali.

15. Tenerife, Spagna

Per un’esperienza natalizia completamente diversa, Tenerife nelle Isole Canarie è la destinazione ideale. Qui, a differenza della tipica atmosfera invernale europea, potrete godere di temperature miti che raggiungono i 18°C anche a fine novembre. Nonostante il clima caldo, l’isola si immerge nello spirito natalizio con luci e decorazioni festose che adornano le città. A Tenerife, potrete ammirare un presepe unico sulla spiaggia di Las Canteras, e godervi le canzoni natalizie nelle strade.

Un’escursione al Monte Teide, la vetta più alta della Spagna, vi offrirà una vista stellata mozzafiato, ideale per ammirare il cielo notturno natalizio. Le Isole Canarie, come Gran Canaria e Fuerteventura, offrono una fuga ideale dal freddo europeo, mantenendo comunque una vivace atmosfera festiva. Cosa vedere a Tenerife, 11 posti bellissimi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *