Santorini con i bambini

Santorini è senza dubbio una delle isole più famose e popolari della Grecia. Detto questo, visitare l’isola vulcanica con bambini piccoli o grandi può essere una sfida se non ci si documenta prima. Santorini è in realtà piuttosto grande, con molti villaggi sparsi; il capoluogo Oia è forse il più panoramico, ma potrebbe non essere il posto più comodo per soggiornare con i bambini, soprattutto se avete dei passeggini! Abbiamo fatto delle ricerche per voi e abbiamo raccolto le informazioni di seguito per prepararvi alla vostra vacanza in famiglia a Santorini. Date un’occhiata!

Dove si trova Santorini?

Santorini è un’isola delle Cicladi nel Mar Egeo sud-orientale. Si è formata nel 1646 dall’attività vulcanica di Thera. Le forze vulcaniche hanno diviso l’antica Thera in cinque isole minori e in una caldera al loro centro. Oggi la maggior parte dei visitatori si reca nella principale delle isole di Santorini, Thira. Tra le isole minori ci sono Therasia, Aspronise, Palia Kameni e Nea Kameni, dove si trova il vulcano. I nostri consigli sono di partire all’avventura con una barca e di fare un’escursione sull’isola del vulcano per conoscere meglio le origini di Santorini. Con l’organizzazione e l’attrezzatura adeguata, questa attività può essere adatta ai bambini e renderà il vostro viaggio a Santorini con i bambini un’esperienza memorabile.

Come arrivare a Santorini?

Santorini è raggiungibile in aereo dall’aeroporto internazionale di Atene, con un volo di soli 40 minuti. Una volta arrivati all’aeroporto nazionale di Santorini, nel villaggio di Kaari, è possibile raggiungere Fira in auto o in autobus. Anche il traghetto dal Pireo al porto di Santorini è un’opzione popolare e più economica. L’intero processo può durare ben otto ore, ma si gode di una vista incredibile sulla Caldera.

Leggi anche: Santorini, le spiagge più belle

Come muoversi a Santorini (sì, questo potrebbe includere un giro in funivia)

A Santorini operano solo diverse compagnie di taxi, quindi non abbiate paura di stare fuori città per noleggiare un taxi. Vedrete molti ATV o scooter motorizzati nelle vicinanze, ma questo tipo di veicoli ha una sicurezza molto limitata per i bambini piccoli. Il noleggio di un’auto è un ottimo mezzo di trasporto durante la vostra vacanza a Santorini con i bambini. Tuttavia, è necessario destreggiarsi nelle strette strade di Santorini. I servizi di autobus pubblici collegano le città principali e di solito sono lenti o in ritardo. Di conseguenza, se il vostro budget lo consente, vi consigliamo vivamente di prenotare trasferimenti privati durante la vostra visita a Santorini con bambini. In questo modo, i vostri trasporti si svolgeranno senza problemi, senza alcuno sforzo e senza la necessità di una pianificazione da parte vostra. La cosa incredibilmente interessante è che è possibile spostarsi in alcune zone di Santorini con la funivia di Santorini. La funivia vi fornirà un trasporto veloce, sicuro e facile dal vecchio porto di Santorini a Fira, la capitale dell’isola. La maggior parte delle persone la usa per godere della meravigliosa vista della Caldera che offre da 220 metri di altezza. Tuttavia, se i vostri bambini hanno paura dell’altezza, non è l’opzione migliore.

Quando visitare Santorini con i bambini?

È consigliabile evitare di visitare Santorini con i bambini nei mesi estivi di alta stagione. In particolare, da luglio ad agosto. Santorini è una delle due destinazioni greche più popolari al mondo, ma l’isola è a pezzi e gli hotel boutique di architettura tradizionale cicladica, i ristoranti di pesce e persino gli autonoleggi aumentano i prezzi. Inoltre, gli hotel sono al completo con mesi di anticipo e, anche se siete abbastanza fortunati da trovare qualcosa, aspettatevi un minimo di 150 euro a notte per un hotel a 3 stelle a Oia. Dall’inizio di settembre, invece, le cose si calmano a Santorini. L’isola è meno affollata, il che rende l’esperienza dell’isola greca molto più confortevole e autentica, che i bambini apprezzeranno molto. Comprendiamo che l’estate è l’unica stagione in cui una famiglia viaggia con i bambini a scuola, ma, in questo caso, vi consigliamo vivamente di provare a pianificare il vostro viaggio a Santorini con i bambini durante le vacanze di metà trimestre, quando ci sarà meno gente e nessuna ondata turistica. Naturalmente, se si tratta di un problema, anche il cuore dell’estate è magico a Santorini, quindi non preoccupatevi troppo.

Quanti giorni sono sufficienti per visitare Santorini?

Santorini non è un’isola grande. Tuttavia, le sue bellissime città richiedono tempo per essere esplorate. La maggior parte delle attività da provare a Santorini può essere completata in soli 5-7 giorni. Questo è il tempo perfetto per visitarla. Naturalmente si tratta della vostra vacanza, quindi più giorni avete a disposizione, meglio è. Tuttavia, in una settimana è possibile visitare la maggior parte delle attrazioni dell’isola. Tra le attività più importanti di Santorini vi sono il percorso escursionistico da Fira a Oia, il tour in barca attraverso la Caldera e il tour del vino. Anche se quest’ultima potrebbe non sembrare l’attività più adatta alle famiglie, sarebbe un peccato lasciare l’isola di Santorini senza aver provato il maggior numero possibile di varietà di vino locali.

Leggi anche: Cosa mangiare a Santorini

Hotel per famiglie a Santorini

Viaggiare con i bambini piccoli o con i passeggini complica il viaggio, indipendentemente dal luogo in cui si va, soprattutto se si visitano i villaggi tradizionali di Santorini, dove i marciapiedi non esistono proprio e i vicoli tortuosi sono piuttosto ripidi. Questo potrebbe aggiungere molti problemi alla vostra vacanza. Per questo motivo, forse i luoghi migliori dove soggiornare per le famiglie sono i villaggi circostanti piuttosto che Fira e Imerovigli, dove troverete anche opzioni di alloggio molto più economiche e con angolo cottura. Adelante 88 è una collezione di ville assolutamente squisite. Si trovano nel villaggio di Akrotiri, nella parte meridionale dell’isola e vicino al famoso sito archeologico di Santorini, Akrotiri. Le viste panoramiche dalle ville sono stupefacenti e molto facilmente accessibili, a differenza di altre zone dell’isola. Sono dotate di ristorazione indipendente, spesso un’importante comodità per le famiglie in viaggio, e di una piscina di cui i bambini potranno senza dubbio approfittare. Il Remezzo Villas Santorini è perfettamente situato tra i villaggi di Fira e Oia, ai margini di Imerovigli, uno dei villaggi più pittoreschi di Santorini, ed è uno degli hotel a conduzione familiare che sembrano fatti di sogni. È raggiungibile in auto/taxi e a piedi dal villaggio di Imerovigli. Queste ville si trovano a pochi minuti a piedi da uno dei luoghi più emblematici di Santorini per le viste panoramiche: Skaros. Il Rocabella Santorini è perfetto per chi desidera un po’ di coccole durante la propria vacanza in famiglia. Con un accesso facilissimo in auto, dato che l’hotel si trova proprio fuori Imerovigli, sulla strada principale, con viste mozzafiato e una spa e una piscina, il Rocabella è un piccolo angolo di paradiso. Anche l’Aria Suites è uno dei migliori hotel di lusso per famiglie a Fira. Si tratta di un boutique hotel d’élite con servizi spa, vasche idromassaggio e piscine che i bambini adoreranno. Si trova inoltre nel cuore di Fira, dove ci sono molte cose da fare!

Leggi anche: Il sito archeologico di Akrotiri

Ristoranti per famiglie a Santorini

Una delle cose belle della Grecia in generale, che molti viaggiatori trovano accattivante, è che ci sono così tante ottime opzioni di cibo disponibili in ogni momento della giornata. A differenza di altri paesi mediterranei, che hanno orari di lavoro molto rigidi, lo stile di vita rilassato dei greci assicura che non mancheranno mai le opzioni di cibo delizioso durante i vostri viaggi, soprattutto se avete bambini affamati da sfamare! Supponiamo che soggiorniate nei pressi di Akrotiri o che vogliate mangiare un boccone dopo aver visitato il sito archeologico. In questo caso, potreste recarvi alla “Taverna Aeolos”, che serve un’ottima cucina greca tradizionale, con specialità di pesce fresco. Anche la taverna Parea di Fira è un ottimo punto di ristoro, molto adatto ai bambini, con viste magiche e porzioni di buon valore. Se siete alla ricerca del buon vecchio souvlaki per soddisfare la vostra voglia di fast-food, date un’occhiata a “Why Not!”, che è uno dei posti di souvlaki meglio valutati di tutta l’isola.

Leggi anche: Mykonos o Santorini, quale isola scegliere?

Le migliori spiagge per famiglie a Santorini

Sebbene le migliori spiagge di Santorini non seguano la tipica estetica da cartolina della maggior parte delle spiagge delle altre isole greche, ciò non significa che siano da meno, poiché appartengono al Mar Egeo meridionale. Infatti, Santorini è piena di spiagge sicure per i bambini, che le adoreranno. Le nostre preferite sono la spiaggia di sabbia nera di Monolithos, la spiaggia di Pristina, la spiaggia di Kamari, la spiaggia rossa, la spiaggia bianca e la spiaggia di Perivolos. In alternativa, per un’esperienza di nuoto divertente, unica e terapeutica, voi e i vostri figli (soprattutto se più grandi) potete visitare le famose sorgenti termali di Santorini. Le sorgenti termali sono perfette per i genitori che vogliono coccolare il proprio corpo e per i bambini che disprezzano l’acqua fredda. Inoltre, vi siete mai immersi in una sorgente calda vulcanica? Scommettiamo di no! In ogni caso, non dimenticate di portare con voi creme solari, asciugamani e giochi da spiaggia, e vi promettiamo che vi divertirete un mondo ovunque decidiate di andare! Santorini con i bambini si può conquistare così facilmente!

Leggi anche: Santorini, le spiagge più belle

Santorini con i bambini, cosa fare e vedere

Un itinerario per famiglie a Santorini può variare a seconda dei vostri interessi. Santorini potrebbe non essere la meta ideale per le vacanze dei bambini nella vostra testa, ma sicuramente offre un’esperienza piacevole per tutti. Le famiglie possono noleggiare auto sull’isola per visitare le affascinanti città di Santorini, visitare le splendide spiagge ed esplorare la storia e la cultura di Santorini. Potrete assaggiare una varietà di cibi locali come la famosa moussaka, il salame fritto e la tradizionale baklava. Potrete anche godervi un film per famiglie in un cinema all’aperto. Il cinema all’aperto è una forma di intrattenimento popolare sulle isole greche che i bambini adoreranno; potreste trovarne uno anche a pochi passi dal vostro alloggio! Infine, i crocieristi possono godersi la Caldera come una delle attività più emozionanti di Santorini. I bambini potranno sicuramente godersi l’acqua turchese e le viste mozzafiato sulla costa. Siete finalmente arrivati in una delle isole più famose del mondo e volete vedere tutto ciò che ha da offrire nel tempo limitato che avete a disposizione.

Santorini è adatta ai bambini?

Santorini con i bambini è un’esperienza da non perdere. Sia che raggiungiate l’isola durante una sosta della vostra nave da crociera o per una vacanza programmata con la famiglia, voi e i vostri figli non rimpiangerete un solo momento sull’isola. Tra i tanti punti di forza che la rendono una destinazione divertente per i bambini, l’isola ha una caldera vulcanica facilmente accessibile attraverso una gita in barca o un tour in barca. Inoltre, le lussuose opzioni di alloggio per cui Santorini è nota forniranno ai vostri bambini una piscina privata per infinite ore di divertimento. Nel complesso, Santorini è un luogo così bello che voi e i vostri figli non potrete fare a meno di innamorarvene.

Qual è l’isola greca più adatta alle famiglie?

Anche se Santorini con i bambini è un’esperienza di viaggio da non perdere, l’isola non è tra le isole più familiari della Grecia. Le isole greche che sono maggiormente pubblicizzate per i loro elementi adatti ai bambini sono l’isola di Creta, Naxos, Paros e Rodi. In ogni caso, non c’è isola greca in cui i bambini e i loro genitori non si divertano. Questo è solo un elenco indicativo delle isole più amate dalle famiglie.

Di Barbaro Antonietta

Amo tanto viaggiare, per questo ho deciso di parlare delle mie esperienze e di condividerle qui con voi. Amo tanto, ma proprio tanto il sole, il mare e i cani. Se vi piacciono i miei articoli me lo lasciate un messaggino?

Lascia un commento