Scopri il Paradiso: Spiaggia di Stintino, Gioiello Sardo!

By | Dicembre 8, 2023
spiaggia di stintino

Stintino, un gioiello incastonato nella punta settentrionale della Sardegna, provincia di Sassari, emerge come una destinazione eccezionale. Questa penisola, che si protende maestosa nel Golfo dell’Asinara, offre scenari che sembrano appartenere a un sogno caraibico. La spiaggia di Stintino è un trionfo di colori vividi e acque trasparenti, un invito irresistibile per chiunque desideri immergersi in un paradiso naturale. La natura di Stintino si manifesta in un sorprendente gioco di contrasti. La costa, con le sue spiagge variopinte e affascinanti, si oppone alla rude bellezza dell’entroterra assolato. Elementi distintivi del paesaggio sono i nuraghi, antiche costruzioni preistoriche, e gli stagni salmastri, rifugio di specie animali uniche. Questo luogo incantato è l’ideale per chi ama le acque cristalline e la natura incontaminata. Le spiagge più belle di Stintino offrono un mix perfetto di vita turistica, con eventi e sagre tipiche dell’estate, e angoli di pace per chi cerca tranquillità e avventura.


La Meraviglia della Spiaggia di Stintino: Una Perla del Mediterraneo

La spiaggia di Stintino, offre un’esperienza indimenticabile per gli amanti del mare e della natura. Immaginate una distesa di sabbia finissima, un mare cristallino con sfumature che vanno dal verde smeraldo al turchese, e un paesaggio mozzafiato che incanta ogni visitatore. Stintino, situata nell’incantevole Sardegna, offre spiagge da sogno che lasciano senza fiato. Tra queste, spicca la celebre spiaggia di Stintino, un vero paradiso terrestre caratterizzato da acque cristalline e sabbia fine. Questa località è un must per chi cerca un’esperienza balneare di prima classe. Oltre alla principale spiaggia di Stintino, esplorando l’area si possono scoprire altre perle nascoste lungo la costa, ognuna con il suo fascino unico e irresistibile.

1. Spiaggia La Pelosa a Stintino

La spiaggia di Stintino, una gemma incastonata nella Sardegna settentrionale, incanta annualmente migliaia di visitatori con la sua sabbia bianchissima e le acque cristalline. Questa spiaggia, conosciuta come La Pelosa, trae il suo nome unico dalla presenza di fitti ciuffi di posidonia oceanica. Situata ai piedi di Capo Falcone, si affaccia sull’Isola Piana e sull’Asinara, mentre a nord si erge la storica Torre della Pelosa, un baluardo del Seicento che domina il paesaggio marino.

Un paradiso terreno, La Pelosa si distingue per la sua distesa di sabbia finissima, accarezzata da un mare trasparente che sfoggia tutte le sfumature dell’azzurro e del turchese. Questo lido, particolarmente vivace in agosto, affascina ogni visitatore, rendendo difficile resistere al suo incanto. Qui, si possono trovare numerosi punti di ristoro, tra bar e ristoranti, ideali per un pasto gustoso o per un rinfresco sotto il sole. Accessibile a piedi o in fuoristrada, La Pelosa offre anche comodi servizi navetta forniti dai lidi locali.

2. La Pelosetta: Un Angolo Nascosto di Stintino

Adiacente a La Pelosa si trova la sua piccola sorella, la Pelosetta. Come suggerisce il nome, condivide con la prima la sabbia candida e l’acqua limpida. Sebbene sia più piccola e caratterizzata da formazioni rocciose, la Pelosetta è estremamente popolare, specialmente nei mesi estivi, offrendo un’alternativa più intima ma ugualmente affascinante.

3. Ezzi Mannu: Una Meraviglia Naturale

La spiaggia di Ezzi Mannu è un vero e proprio gioiello nascosto, situata a breve distanza da Stintino. Questa lunga e vasta spiaggia si estende creando un litorale unico che si fonde con altre perle della zona come Le Saline, Punta Elce, Pazzona e Pilo. L’arenile di Ezzi Mannu, posizionato tra Punta Elce e Pilo, è un perfetto mix di sabbia chiara e soffice, abbellita da minuscoli ciottoli di quarzo.

L’acqua, di un colore tra il verde smeraldo e l’azzurro, con sfumature turchesi, è trasparente e invita a bagni rinfrescanti in un fondale sabbioso e poco profondo. La natura circostante, con le sue dune di sabbia morbida e la vegetazione mediterranea, incornicia splendidamente questo lido, che si anima particolarmente durante la stagione estiva.

4. La Spiaggia Le Saline: Un Incanto Storico e Naturale

Raggiungibile attraverso un suggestivo sentiero sterrato, la spiaggia delle Saline si rivela un luogo ricco di storia e bellezza naturale. Qui, le antiche saline risalenti al Duecento e gli edifici di una tonnara abbandonata del Seicento aggiungono un fascino unico al paesaggio. La spiaggia, composta di sabbia e ciottoli chiari, si affaccia su un mare limpido e azzurro.

È il luogo ideale per gli appassionati di nuotate, grazie al suo fondale basso. Le Saline è anche un punto di ritrovo per gli amanti del surf e del windsurf, specialmente nei giorni ventosi. Con la sua completa attrezzatura, numerosi locali, ristoranti e un ampio parcheggio, questa spiaggia offre tutti i comfort per una giornata indimenticabile.

5. Le Meraviglie della Spiaggia Pazzona

Situata nel cuore di Stintino, la Spiaggia Pazzona si distingue per la sua sabbia candida, composta da piccoli frammenti di quarzo e sottili granelli di ghiaia. Questo litorale, abbellito da dune sabbiose ornate di flora tipica della macchia mediterranea, offre un panorama mozzafiato. Nonostante la presenza occasionale di alghe che possono offuscare la trasparenza dell’acqua, la spiaggia di Pazzona rimane un luogo di rara bellezza, ideale per lunghe camminate rilassanti. La sua natura incontaminata, priva di strutture balneari, la rende un’oasi perfetta per chi cerca serenità e quiete.

6. La Tranquillità alla Spiaggia di Tamerici

Per chi predilige angoli nascosti e tranquilli, la Spiaggia di Tamerici a Stintino è una destinazione ideale. Questa baia, caratterizzata da un ambiente prevalentemente roccioso e con una modesta estensione di sabbia, attira meno visitatori, garantendo una maggiore privacy. Le sue acque limpide, dai toni di verde smeraldo e azzurro, e il fondale ciottoloso ne fanno un luogo speciale, particolarmente adatto agli amanti del nuoto e dello snorkeling. Pur essendo facilmente accessibile, la spiaggia di Tamerici si presenta priva di servizi, conservando così il suo fascino selvaggio e incontaminato.

7. La Bellezza Incontaminata di Cala Lupo


Cala Lupo, a breve distanza dal centro storico di Stintino, è un gioiello nascosto raggiungibile comodamente in auto. A differenza delle classiche spiagge sabbiose, Cala Lupo si presenta con un mix di rocce e sabbia più grossolana, affacciandosi su un mare dai colori vivaci che spaziano dal verde smeraldo al celeste cristallino.

Il paesaggio è reso ancora più suggestivo dalle formazioni rocciose ricoperte di vegetazione che circondano la spiaggia. Questa località è molto apprezzata dagli appassionati di immersioni e snorkeling, offrendo un’atmosfera tranquilla e mai sovraffollata. Nei dintorni si trovano diverse strutture ricettive come bar e ristoranti, oltre a un ampio parcheggio.

In conclusione, le spiagge di Stintino offrono una varietà sorprendente di paesaggi e atmosfere, da quelle più selvagge e tranquille a quelle più vivaci e attrezzate. Che siate alla ricerca di una tranquilla passeggiata sulle dune, di un tuffo in acque cristalline o di un angolo riservato per ammirare la natura incontaminata, le spiagge più belle di Stintino sapranno soddisfare ogni desiderio.


Spiaggia di Stintino, come arrivare

La celebre spiaggia di Stintino, una gemma incastonata nella costa della Sardegna, è facilmente accessibile e promette un’esperienza indimenticabile. Iniziate il vostro viaggio dalla città di Sassari, prendendo la strada statale SS131 in direzione di Porto Torres. Dopo un breve tragitto, imboccate lo svincolo per la strada provinciale SP34, che vi condurrà direttamente verso Stintino.

Proseguendo per circa 25 chilometri, vi troverete immersi in un paesaggio incantevole, con indicazioni chiare che vi guideranno verso la spiaggia La Pelosa. Questo percorso, caratterizzato da scorci panoramici mozzafiato, è un preludio perfetto all’arrivo in una delle spiagge più belle di Stintino, dove la natura incontaminata vi accoglie in tutto il suo splendore. Spiagge di Alghero: le meraviglie del mare sardo da scoprire

Spiaggia di Stintino, come prenotare

Per garantire un’esperienza indimenticabile e sostenibile, la spiaggia di Stintino ha introdotto un sistema di prenotazione. Questo sistema consente di assicurarsi uno dei 750 posti disponibili giornalmente, su un totale di 1500, per l’accesso alla spiaggia. Questa opportunità è valida per il periodo compreso tra il 1 giugno e il 31 ottobre 2024.


La prenotazione anticipata prevede una tariffa giornaliera di soli 3,50 euro a persona, un piccolo prezzo per godere di uno scenario mozzafiato. Ogni prenotazione può includere fino a quattro persone, rendendola ideale per famiglie o piccoli gruppi. È importante notare che i bambini al di sotto dei 12 anni non sono inclusi nella prenotazione, permettendo così alle famiglie di godere della spiaggia senza preoccupazioni aggiuntive. Inoltre, è possibile prenotare più giorni consecutivi per prolungare il soggiorno in questo angolo di paradiso. Le spiagge più belle di Porto Torres

Prenotazione Last-Minute: La Flessibilità per i Tuoi Piani

Per coloro che preferiscono maggiore flessibilità, esiste anche l’opzione di prenotazione last-minute. Anche in questo caso, sono disponibili 750 posti giornalieri, con la possibilità di prenotare non oltre 48 ore prima del giorno desiderato. La tariffa rimane invariata a 3,50 euro a persona, offrendo un’opzione conveniente per coloro che decidono all’ultimo momento. Ogni utente può inserire una sola prenotazione al giorno, garantendo così un’equa distribuzione delle opportunità. Anche in questo caso, i bambini sotto i 12 anni non sono inclusi nella prenotazione, mantenendo la stessa politica di accesso familiare. Cala Mariolu, Sardegna: il paradiso per il tuo relax estivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *