spiagge della costa amalfitana

Questa guida delle spiagge più belle della costa amalfitana vi aiuterà a prepararvi per un viaggio in una delle regioni costiere più belle d’Italia e d’Europa. Situata su un tratto di 50 chilometri lungo un promontorio e lambita dalle acque cristalline del Mar Tirreno, la Costiera Amalfitana è diventata una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo grazie ai colorati villaggi disseminati lungo le scogliere, ai paesaggi di ulivi e limoni, alle fantastiche spiagge e alla deliziosa cucina.

Per conoscere questo tratto di costa, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e che si snoda tra Salerno e Sorrento, con la tranquillità che merita, vi consigliamo di investire tra i 3 e i 5 giorni e di utilizzare la barca per spostarvi tra i paesi, soprattutto in estate, in modo da non stressarvi sulle strade strette e tortuose che costeggiano le scogliere. Il modo migliore per raggiungere la Costiera Amalfitana è atterrare all’aeroporto di Napoli, che è ben collegato in treno o in barca con la città di Sorrento.

Anche se qualsiasi momento è ottimo per viaggiare in questa parte d’Italia, i mesi migliori sono da aprile a giugno e da settembre a ottobre, quando le temperature sono più gradevoli, la folla è meno numerosa e i prezzi degli alloggi sono più accessibili. Sulla base del tempo trascorso in questa parte del sud Italia durante il nostro viaggio in Costiera Amalfitana, abbiamo compilato questo elenco di 16 spiagge della costa amalfitana. Iniziamo!

15.Marina Di Cetara (Cetara)

Sebbene Cetara sia conosciuta soprattutto per il suo commercio dominante di acciughe, ha anche una bella spiaggia sabbiosa. Il lungomare della città è fiancheggiato da palme e il pittoresco porto vi riporterà indietro nel tempo. Se stai cercando una spiaggia locale, allora sei nel posto giusto. I turisti di solito passano proprio sopra questa spiaggia, quindi ti ritroverai circondato da gente del posto su tutti i lati. Impara alcune parole italiane essenziali e goditi una vera esperienza locale.

14. Santa Croce (Amalfi)

Questa è una delle spiagge più appartate lungo la costa amalfitana. Nascosta lungo un’insenatura, l’unico modo per arrivarci è in barca. Anche se non è la spiaggia più facilmente accessibile, lì troverete due stabilimenti balneari dove potrete mangiare e bere. Santa Croce e Da Teresa offrono entrambi servizi di traghetti dal molo principale. Amalfi è piccola quindi può diventare piuttosto affollata. Lo devi a te stesso allontanandoti dalla folla per un giorno. Prendi un lettino e un ombrellone e goditi uno spritz da Da Teresa mentre guardi le splendide acque blu scuro.

13. Spiaggia Arienzo (Positano)

Anche se puoi sicuramente goderti il ​​sole sulla spiaggia fratello maggiore di Marina Grande a Positano, vale la pena fare il trekking qui il secondo giorno per goderti un’atmosfera diversa. Come ogni cosa a Positano, dovrai prendere le scale per raggiungere la spiaggia: ce ne sono 300! Tuttavia, se preferisci, c’è anche un servizio di traghetti con piccole imbarcazioni di legno. C’è uno stabilimento balneare chiamato Bagni d’Arienzo Beach Club dove è possibile prendere un lettino e un ombrellone. Puoi anche gustare alcuni piatti tipici della Costiera Amalfitana: qualsiasi cosa nel menu con frutti di mare sarà buona.

12. Spiaggia della Gavitella (Praiano)

Questa è sicuramente una gemma nascosta da visitare durante il soggiorno a Praiano. Grazie all’ambiente naturale che la circonda, questa spiaggia è soleggiata fino alle prime ore della sera e da qui si può vedere anche il tramonto. C’è un beach club, il Cala della Gavitella Beach Club, dove si possono prendere lettini e ombrelloni. C’è una piattaforma di cemento dove si vedono persone del posto che stendono un asciugamano, quindi è possibile anche questo.

11. Vietri Sul Mare

Come Maiori, anche Vietri ha un lungo tratto di spiaggia. Queste spiagge sono molto affollate, ma è perché sono facili da raggiungere. Non c’è bisogno di salire o scendere centinaia di scale o di prendere una barca privata per arrivarci. Lungo la spiaggia si trovano ristoranti per un delizioso pranzo a base di pasta di pesce. Troverete anche snack bar nel caso in cui non vogliate mangiare seduti. Arrivate in spiaggia presto per trovare un buon posto e, se volete, un lettino e un ombrellone.

10. Marina Di Mulo (Capri)

Questa spiaggia si trova sul versante meridionale dell’isola. In genere le spiagge di questo versante di Capri sono oggi molto meno affollate. In passato, però, qui venivano le star ed era un’area molto sfarzosa. Sebbene non ci siano più molte star, la spiaggia è ancora spettacolare. Se decidete di scegliere questa spiaggia, arrivate presto per trovare un buon posto e perché qui il sole scompare intorno alle 16.00.

9. Spiaggia Di Maiori (Maiori)

Tutti vorrebbero andare in una spiaggia privata o appartata, ma non sempre è facile accedervi. Se avete bambini, questo può essere un problema. A Maiori Beach, tutto questo non è un problema. Ho soggiornato in un hotel qui e ho portato i miei figli in questa spiaggia. È super accogliente per i bambini. Ci sarà sicuramente folla, ma non è necessariamente una cosa negativa. Ci sono ristoranti sulla spiaggia con molte opzioni per i pasti e si possono anche noleggiare lettini e ombrelloni lungo la spiaggia. Sono una grande sostenitrice delle spiagge di difficile accesso, ma a volte, soprattutto con i bambini, tutto ciò che si desidera è una bella spiaggia di facile accesso. È questo il caso.

10. Spiaggia Marina Grande (Capri)

È la spiaggia più grande di Capri. È molto vicina al porto, quindi attira il maggior numero di visitatori e può essere molto frequentata. Se visitate Capri per la prima volta, è probabile che veniate in questa spiaggia. Se viaggiate con la vostra famiglia, questa spiaggia ha acque poco profonde, quindi è sicura per i bambini. Nelle vicinanze si trovano anche punti di ristoro dove è possibile acquistare snack e bevande. Scattate delle bellissime foto e godetevi la bellezza di Capri!

7. Il Duoglio Spiaggia (Amalfi)

A poca distanza dalla città di Amalfi, si trova questa fantastica spiaggia. Dovrete scendere 400 scalini per accedervi, ma la gente del posto dice che l’acqua è tra le più pulite della costa. Detto questo, ho scoperto che l’acqua è pulita ovunque lungo la costa. Il beach club, Lido degli Artisti, offre i soliti lettini e ombrelloni. La parte migliore, però, è che c’è anche una varietà di attrezzature per gli sport acquatici. Avete voglia di saltare su una barca a remi e di fare un salto nelle acque blu e cristalline del Mediterraneo? Facciamolo! Per i più avventurosi, ci sono anche windsurf e kayak!

6. Marina Di Praia (Praiano)

Questa è personalmente la mia spiaggia preferita sulla costa. Forse per ragioni più che altro sentimentali, visto che è stata la prima spiaggia che ho frequentato sulla costa. Per raggiungerla bisogna andare in auto lungo la strada o prendere le scale direttamente dalla strada. Una delle cose più belle è che questa spiaggia è completamente nascosta alla vista se si è in strada, quindi bisogna avere le informazioni interne! Una volta arrivati sulla spiaggia, la vista è epica! Le due imponenti scogliere su entrambi i lati sono stupefacenti. Un altro vantaggio è che proprio dietro la spiaggia ci sono alcuni ottimi ristoranti di pesce fresco. Chi vuole mangiare calamari fritti?

5. Spiaggia Bagni Di Tiberio (Capri)

Credo che la maggior parte delle persone sia d’accordo nel dire che questa è la migliore spiaggia di Capri. Prende il nome dall’imperatore romano Tiberio che praticamente rinunciò al suo potere a Roma per diventare un recluso qui a Capri. È difficile biasimarlo, visto che Capri è uno dei luoghi più belli del mondo. Questa spiaggia è adatta ai bambini e c’è uno stabilimento balneare che offre lettini e ombrelloni. C’è anche un ristorante dove si possono gustare ottimi piatti di pasta e di pesce.

C’è molto da esplorare su quest’isola. Per indimenticabili avventure guidate e rilassanti gite in barca, date un’occhiata alle nostre escursioni giornaliere a Capri. Vi garantiamo che la Grotta Azzurra e le splendide formazioni rocciose vi lasceranno a bocca aperta!

4. Spiaggia Di Positano Marina Grande (Positano)

La spiaggia principale di Positano è un punto di riferimento per i viaggiatori che cercano una spiaggia con tutti i servizi. Arrivare qui è facilissimo: basta continuare a camminare dalla cima della città e alla fine ci si imbatterà in questa spiaggia. Potete affittare lettini per la giornata, fare una nuotata, dare un’occhiata ai negozi della città e fare un lungo pranzo (possibilmente alcolico) sulla spiaggia! Non riesco a pensare a un modo migliore per godersi la vacanza.

3. Spiaggia Di Cauco (Erchie)

La spiaggia di Cauco è una delle mie spiagge preferite della Costiera Amalfitana per la sua bellezza e la sua solitudine. Si trova nell’ultimo tratto della parte meridionale della Costiera Amalfitana, vicino a Salerno, nel comune di Erchie. La spiaggia si riempie di ombrelloni e nelle vicinanze ci sono alcuni posti interessanti dove mangiare. Arrivate presto e prendete un letto prima che la spiaggia si riempia. È una spiaggia ideale per ammirare il tramonto, quindi mettete in valigia qualche provvista extra e trascorrete tutto il giorno in spiaggia!

2. Fiordo Di Furore (Furore)

Forse avete già visto questa spiaggia su Instagram. È una delle spiagge più particolari della Costiera Amalfitana. Detto questo, l’Italia è costellata di spiagge circondate da suggestive formazioni rocciose. È uno dei motivi per cui lo “stivale” è una destinazione così ambita e sfaccettata. Fiordo di Furore si trova tra Praiano (il paese a sud di Positano) e Ravello. È la meta perfetta per qualche ora prima di andare a pranzo a Ravello e poi visitare alcune delle famose ville di Ravello.

1. Bagni Regina Giovanna (Sorrento)

Bagni Regina Giovanna è una piccola baia magica a 10 minuti di auto da Sorrento. È un luogo perfetto per nuotare, poiché l’acqua del mare scorre in un’area simile a un’insenatura. È anche abbastanza lontana da Sorrento da non essere completamente invasa dai turisti. Se avete un veicolo, potete andare in macchina e cercare parcheggio. Altrimenti, prendete l’autobus 5070 e scendete a Caposorrento. Da lì, sono necessari altri 10 minuti a piedi.

Si tratta di una camminata un po’ impegnativa, quindi portatevi scarpe comode, ma ne vale la pena! Non dimenticate di visitare le rovine romane e di godervi l’acqua cristallina. Questa è la Costiera Amalfitana!

Di Barbaro Antonietta

Amo tanto viaggiare, per questo ho deciso di parlare delle mie esperienze e di condividerle qui con voi. Amo tanto, ma proprio tanto il sole, il mare e i cani. Se vi piacciono i miei articoli me lo lasciate un messaggino?

Lascia un commento