cosa vedere a dubai

Dubai, con la sua amalgama di tradizioni antiche e architetture futuristiche, si presenta come una destinazione enigmatica che stuzzica la curiosità di chiunque. La sua affascinante dualità pone il visitatore di fronte a una moltitudine di esperienze, offrendo tanto da esplorare che potresti sentirti sopraffatto dalla sua ricchezza e diversità. Molti utenti prima di partire desiderano sapere quali sono le cose da visitare a Dubai. Se ti stai chiedendo cosa vedere a Dubai, non puoi perderti la straordinaria Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo che domina lo skyline della città. Alla ricerca di esperienze esclusive? Dubai ti offre l’opportunità di sciare in un deserto con la sua incredibile pista da sci al coperto nel Mall of the Emirates. Tra le meraviglie architettoniche da non perdere a Dubai, c’è sicuramente il Burj Al Arab, noto come l’hotel a sette stelle del mondo e il quartiere storico di Al Fahidi è una tappa fondamentale per chi desidera immergersi nella storia e nella cultura emiratina. Ma andiamo avanti con calma.

La Maestosità del Deserto e L’Architettura Stellare

Il deserto, con le sue immense dune dorate, regala visioni mozzafiato, in particolare al tramonto, quando il sole scende all’orizzonte, dipingendo il paesaggio di sfumature arancioni e rosa. Un esempio concreto? Immagina di essere seduto su una duna, con il vento che accarezza il viso, mentre il cielo si tinge di colori vivaci: è un’esperienza che resterà impressa nella memoria. Parallelamente, l’orizzonte cittadino di Dubai è punteggiato da edifici futuristici che sembrano sfidare le leggi della gravità. Questi grattacieli non sono solo esempi di audacia architettonica, ma rappresentano anche il desiderio della città di porsi all’avanguardia nel mondo moderno.

L’Essenza della Tradizione e L’Impeto della Modernità

Dubai rappresenta un ponte tra due mondi: da un lato, l’oriente con le sue tradizioni millenarie; dall’altro, l’occidente con la sua incessante pulsione verso il futuro. Visitarla è come camminare su una corda tesa tra il passato e il futuro. Le eleganti boutique nei vasti centri commerciali sono testimonianze del lusso e della raffinatezza che la città ha da offrire. Ma, se si scava un po’ più in profondità, si scoprono anche mercati tradizionali e angoli nascosti che parlano della sua ricca storia.

Cosa Fare a Dubai: l’Inizio di tutto

Determinare cosa visitare a Dubai può sembrare una sfida titanica, ma ogni viaggio richiede un inizio. Per aiutarti a navigare tra le innumerevoli attrazioni turistiche, architettoniche e paesaggistiche, questa guida offre una panoramica dei luoghi imperdibili di questa gemma degli Emirati.

Cosa vedere a Dubai

Dubai, una metropoli moderna e sempre in fermento, ha tanto da offrire in termini di attrazioni e attività. La velocità con cui questa città cresce e si trasforma è sbalorditiva, con nuove meraviglie che emergono ogni anno. Sebbene sia difficile ridurre l’intera esperienza di visitare Dubai a solamente dieci punti salienti, ho compilato una lista di esperienze imperdibili. Sia che tu stia facendo una sosta di uno o due giorni o che tu abbia in programma una visita più lunga, queste sono le attrazioni che definiscono l’essenza di Dubai.

Dubai: l’Essenza della Tradizione

Nel cuore pulsante della città, la vera essenza mediorientale di Dubai si svela allo storico quartiere di Bur Dubai. Lungo le sponde del creek, vi troverete immersi nei souk, mercati tipici ricchi di colori e profumi. Ecco alcuni dei must-see:

Souk da Esplorare

  • Gold Souk: Come suggerisce il nome, è il tempio dell’oro. Imagine un luogo dove ogni angolo scintilla con gioielli preziosi.
  • Souk delle Spezie: L’aroma pungente delle spezie avvolgerà i vostri sensi.
  • Souk dei Tessuti: Una celebrazione di sete e drappi, con una tavolozza di colori vivaci.

Per approfondire la storia di Dubai, unica nel suo genere, non dimenticate di visitare il Museo della città di Dubai e ammirare la Moschea di Jumeirah, imponente con la sua facciata di pietra bianca.

La Nuova Faccia di Dubai

Dubai rappresenta un perfetto connubio tra tradizione e modernità.

Architetture Sorprendenti

  • Burj al Arab: Un hotel a 7 stelle che sembra un’imponente vela sospesa nel cielo.
  • Burj Khalifa: Alza gli occhi e ammira il grattacielo più alto del mondo, con i suoi vertiginosi 828 metri.
  • Fontana Luminosa: Uno spettacolo suggestivo di acqua e luci.
  • Museo del Futuro: Aperto nel 2022, offre un’anteprima della visione del domani.

Il Paradiso dello Shopping a Dubai

  • Dubai Mall. Vicino al Burj Khalifa, troverete il Dubai Mall, il tempio dello shopping di lusso. Non è solo un centro commerciale, ma un’opera d’arte con dettagli in stile mediorientale e ben 1200 negozi. E sì, c’è anche una pista di pattinaggio sul ghiaccio!
  • Mall of Emirates. Se siete appassionati di shopping, una visita al Mall of Emirates è d’obbligo, dove potrete anche cimentarvi nella Ski Dubai, la pista di sci al coperto più grande del mondo.

Divertimento e Relax a Dubai

  • Atlantis Aquaventure The Palm. Per un’esperienza unica con la famiglia, dirigetevi verso questo parco acquatico futuristico. Situato sull’iconica isola artificiale Palm Jumeirah, vi lascerà a bocca aperta.
  • Dubai Marina. Passeggiando tra i viali del quartiere, vi troverete circondati da grattacieli, boutique e locali vivaci. Un luogo perfetto per chiedersi come, in pochi anni, una terra deserta sia stata trasformata in un’opera maestosa.

1. Museo del Futuro: Un viaggio nel 2071

Se ti chiedi cosa fare a Dubai al mattino, non puoi mancare una visita al Museo del Futuro. Questo non è un museo tradizionale che racconta storie del passato, bensì un viaggio nell’anno 2071, un esplorazione di come potrebbe essere la nostra esistenza in un futuro non troppo lontano. Per esempio, come potrebbe apparire una città del futuro? O come potremmo comunicare tra di noi? Il museo risponde a queste domande e molte altre.

Posizione e accessibilità

Ubicato nel cuore di Downtown Dubai, proprio di fronte alle Emirates Towers, questo museo avanguardistico è situato a soli 2 km dal Dubai Mall. Ciò significa che potrai raggiungerlo in un breve viaggio di appena 5 minuti in taxi. Immagina: potresti fare shopping nel più grande centro commerciale del mondo e, poco dopo, viaggiare nel tempo!

2. Souk Al Bahar: Un tuffo nella tradizione araba

Dopo l’esplorazione futuristica, cosa vedere a Dubai che rappresenti il suo cuore storico e tradizionale? La risposta è il Souk Al Bahar. Situato in Downtown Dubai, a pochi passi dal Burj Khalifa, è un autentico gioiello che ti offre una visione raffinata e tradizionale del Medio Oriente.

Oltre lo shopping: Un’esperienza culturale

Non considerare il Souk Al Bahar semplicemente come un altro centro commerciale da visitare a Dubai. Piuttosto, è un luogo dove l’atmosfera araba avvolge ogni angolo, dalle luci soffuse delle lanterne, ai corridoi in pietra naturale, fino agli espositori che offrono raffinati prodotti artigianali come tappeti tradizionali e libri. È un’esperienza sensoriale, un’occasione per immergersi nella cultura locale.

Informazioni utili

Il Souk è aperto sette giorni su sette, con orari che variano:

  • Dal lunedì al giovedì: 10:00 – 22:00
  • Venerdì e sabato: 10:00 – 23:00

3. Il Dubai Mall: Non Solo Shopping

Dubai Mall è più di un semplice centro commerciale; è una destinazione in sé. Si tratta del centro commerciale più imponente al mondo, esteso su un’area di impressionanti dimensioni. Per mettere in prospettiva, immagina una struttura che potrebbe ospitare svariati campi da calcio e offrire una selezione incredibilmente vasta di negozi ed esperienze.

  • Fashion Avenue: Come una passerella di Milano o Parigi, qui troverete le firme della moda più prestigiose.
  • Grand Atrium: Pensate a questo come alla “Place Vendôme” di Dubai, un luogo dove i gioielli scintillanti e gli orologi esclusivi catturano l’attenzione di ogni visitatore.
  • The Groove: Rappresenta il cuore pulsante dell’attività sportiva, ospitando i brand sportivi di prestigio. E con un tetto mobile che si chiude autonomamente in caso di intemperie, è anche un’oasi per gli amanti dello shopping in ogni condizione atmosferica.

4. Le Meraviglie Sottomarine del Dubai Mall:

  • Il Dubai Aquarium, un capolavoro subacqueo, racchiude una miriade di creature marine, con oltre 30.000 abitanti dell’oceano, inclusi 400 magnifici squali. Immagina di camminare attraverso un tunnel sottomarino di 48 metri, avendo una vista ravvicinata di questa straordinaria vita marina. E per chi desidera un’esperienza più avventurosa, l’opportunità di nuotare con gli squali attende.
  • Dubai Ice Rink: Un contrasto fresco al clima desertico, è un luogo perfetto per pattinare o, per chi lo desidera, per imparare con lezioni personalizzate.
  • Kidzania: Una vera città in miniatura, qui i bambini possono vivere esperienze reali in modo giocoso e sicuro, dal diventare avvocati a gustare cene lussuose.

5. Burj Khalifa: Toccare il Cielo di Dubai

Dall’incredibile esperienza al Dubai Mall, ci spostiamo verso l’iconico Burj Khalifa senza nemmeno lasciare il complesso. Rappresentando un’architettura senza rivali, il Burj Khalifa domina il panorama di Dubai. La sua struttura, ispirata al fiore di Hymenocallis, ha una bellezza unica, combinata con interni opulenti decorati con maestria artigianale. Ma il vero gioiello risiede nelle sue piattaforme di osservazione.

Al 124° e 148° piano, potrete godervi panorami mozzafiato. Imagine una vista così vasta da sentire di volare come un falco sopra questa metropoli. Per coloro che desiderano esperienze ottimali, il tramonto dal 148° piano è semplicemente magico, e l’alba del fine settimana offre una prospettiva diversa della città.

6. Le Fontane Danzanti al Cospetto del Burj Khalifa

Dubai, meta turistica rinomata, è nota non solo per i suoi grattacieli e lusso sfrenato, ma anche per alcune esperienze imperdibili. Dopo aver ammirato un tramonto indimenticabile, è d’obbligo assistere all’affascinante spettacolo delle Fontane Danzanti. Queste, situate ai piedi dell’imponente Burj Khalifa, rappresentano la magia di Dubai in tutto il suo splendore. Pensate: oltre 80.000 litri d’acqua proiettati fino a 150 metri di altezza, che danzano armoniosamente al ritmo di diverse melodie. L’illuminazione multicolore arricchisce ulteriormente la scena, rendendo ogni performance unica. Che si tratti delle note di una canzone di successo internazionale o delle evocative melodie arabe, ogni spettacolo è un viaggio emozionale. Gli appassionati potranno visitare Dubai e godersi questo spettacolo tra le 18:00 e le 23:00, con rappresentazioni ogni mezz’ora.

7. Mall of the Emirates

Il Mall of the Emirates, tra i più vasti, non è soltanto una destinazione per lo shopping. Con i suoi 600 negozi e oltre 100 punti ristoro, diventa facilmente una tappa fondamentale per chiunque voglia immergersi nella cultura di consumo di Dubai.

Tuttavia, le cose da vedere a Dubai non mancano mai: proprio qui, ad esempio, si trova Ski Dubai. È sorprendente pensare di poter sciare nel cuore del deserto, ma questa attrazione, la prima del suo genere nel Medio Oriente, lo rende possibile. La pista da sci di 400 metri, gli impianti di risalita e la possibilità di interagire con una colonia di pinguini sono solo alcune delle esperienze offerte.

E per chi non è incline agli sport invernali? Niente paura. Il Magic Planet offre una vasta gamma di divertimenti, dai videogiochi ai simulatori di guida, senza dimenticare il cinema in 4D. Infine, gli amanti dell’arte e della cultura potranno trovare ispirazione visitando il Dubai Community Theatre and Arts Centre, un polo dedicato all’espressività con gallerie, spazi per workshop e una scuola di musica.

8. La Storica Dubai: Tra Souk e Centri Commerciali

Quando si parla di cosa vedere a Dubai, la città offre un mix affascinante di antico e moderno. I souk, i tradizionali mercati, sono uno dei luoghi più suggestivi, riflettendo l’atmosfera autentica della vecchia Dubai.

  • Bur Dubai Souk: Idealmente per gli appassionati di tessuti, qui si può immergere nella cultura locale, interagendo con venditori entusiasti. Esempio concreto: immagina di camminare tra le bancarelle e di lasciarti affascinare da stoffe brillanti e colorate, mentre ascolti storie e aneddoti dai venditori.
  • Bur Juman: Un esempio perfetto di come Dubai possa fondere tradizione e modernità. Questo centro commerciale, seppur con radici antiche, ospita oltre 300 negozi distribuiti su 4 piani.
  • Lamcy Plaza e Wafi Mall: Mentre il primo è un centro commerciale più intimo con 150 negozi su tre piani, il secondo, ispirato all’antico Egitto, è un luogo di lusso. Qui, non solo potrai trovare vestiti e gioielli di alta gamma, ma potrai anche goderti ristoranti di qualità e una spa di alto livello.

9. Deira: Cuore Commerciale e Culturale di Dubai

Deira, una volta il fulcro commerciale di Dubai, ha visto la sua importanza diminuire a causa dell’esplosione economica in altre aree della città. Tuttavia, visitare Dubai senza fare tappa a Deira sarebbe un peccato.

  • Il Gold Souk di Al Dhagaya: Questo mercato, situato nel cuore di Deira, è un luogo iconico da visitare a Dubai. Oltre a percorrere strade pedonali piene di negozi che offrono gioielli scintillanti, potrai ammirare un anello in oro e diamanti che ha fatto la storia entrando nel Guinness dei Primati.
  • Souk delle Spezie: Per chi si chiede cosa vedere a Dubai, questo mercato offre un’esperienza sensoriale unica. Immagina di passeggiare tra i vicoletti inebriandoti dei profumi delle spezie e ammirando i colori vibranti di frutta secca come datteri e nocciole.
  • Viaggio in Abra: Vuoi visitare Dubai da una prospettiva unica? Prendi un’abra, l’antica imbarcazione utilizzata per attraversare il Creek di Dubai. Non solo funge da mezzo di trasporto per la popolazione locale, ma offre ai turisti un’occasione d’oro per toccare con mano la storia della città.

10. La Storica Dubai: Tra Souk e Centri Commerciali

Quando si parla di cosa vedere a Dubai, la città offre un mix affascinante di antico e moderno. I souk, i tradizionali mercati, sono uno dei luoghi più suggestivi, riflettendo l’atmosfera autentica della vecchia Dubai.

  • Bur Dubai Souk: Idealmente per gli appassionati di tessuti, qui si può immergere nella cultura locale, interagendo con venditori entusiasti. Esempio concreto: immagina di camminare tra le bancarelle e di lasciarti affascinare da stoffe brillanti e colorate, mentre ascolti storie e aneddoti dai venditori.
  • Bur Juman: Un esempio perfetto di come Dubai possa fondere tradizione e modernità. Questo centro commerciale, seppur con radici antiche, ospita oltre 300 negozi distribuiti su 4 piani. Una visita qui è d’obbligo.
  • Lamcy Plaza e Wafi Mall: Mentre il primo è un centro commerciale più intimo con 150 negozi su tre piani, il secondo, ispirato all’antico Egitto, è un luogo di lusso. Qui, non solo potrai trovare vestiti e gioielli di alta gamma, ma potrai anche goderti ristoranti di qualità e una spa di alto livello.

11. Deira: Cuore Commerciale e Culturale di Dubai

Deira, una volta il fulcro commerciale di Dubai, ha visto la sua importanza diminuire a causa dell’esplosione economica in altre aree della città. Tuttavia, visitare Dubai senza fare tappa a Deira sarebbe un peccato.

  1. Il Gold Souk di Al Dhagaya: Questo mercato, situato nel cuore di Deira, è un luogo iconico da visitare a Dubai. Oltre a percorrere strade pedonali piene di negozi che offrono gioielli scintillanti, potrai ammirare un anello in oro e diamanti che ha fatto la storia entrando nel Guinness dei Primati.
  2. Souk delle Spezie: Questo mercato offre un’esperienza sensoriale unica. Immagina di passeggiare tra i vicoletti inebriandoti dei profumi delle spezie e ammirando i colori vibranti di frutta secca come datteri e nocciole.
  3. Viaggio in Abra: Vuoi visitare Dubai da una prospettiva unica? Prendi un’abra, l’antica imbarcazione utilizzata per attraversare il Creek di Dubai. Non solo funge da mezzo di trasporto per la popolazione locale, ma offre ai turisti un’occasione d’oro per toccare con mano la storia della città.

12. Il Dubai Frame

Dubai, una città che incanta con la sua modernità e lusso, offre una serie di attrazioni imperdibili. Quando si pensa a cosa vedere a Dubai, il primo pensiero potrebbe andare ai suoi grattacieli o al suo esclusivo centro commerciale. Tuttavia, una delle mete che non dovreste assolutamente perdere è senza dubbio il Dubai Frame.

Posto strategicamente vicino al cuore vibrante di Dubai, il Dubai Frame consente una vista unica, offrendo una prospettiva privilegiata sulla città. Se vi trovate nella zona di Al Ghubaiba e state decidendo cosa fare a Dubai, prendere un taxi per visitare questa attrazione vi richiederà solamente 10 minuti di tragitto.

Con un’altezza impressionante di 150 metri, il Dubai Frame si erge come una magnifica cornice dorata che domina il paesaggio urbano. A un’osservazione più attenta, la sua struttura rivela un design ispirato al logo delle Olimpiadi 2020. Immaginate una cornice così grande da poter inquadrare una città intera; ecco cosa offre questo monumento. Una volta arrivati lì, non potete fare a meno di scattare una foto.

13. Palm Jumeirah: Un capolavoro artificiale

La maestosità di Dubai si manifesta in molti modi, e Palm Jumeirah ne è un esempio fulgido. Questa isola artificiale, che ricorda la forma di una palma, si estende per 46 ettari, con 17 di essi dedicati esclusivamente al parco acquatico. È un luogo che ogni turista dovrebbe considerare. Per rendere l’idea: immagina una struttura artificiale talmente grande da essere visibile dallo spazio!

L’Hotel Atlantis non è solo una mera struttura di alloggio lussuoso. Oltre ad essere un hotel di prim’ordine, è un centro che offre attrazioni per adulti e bambini. Salendo sulla sua monorotaia, come per magia, ci si ritrova immersi nella leggenda di Atlantide. E non c’è bisogno di essere ospiti per godersi le strutture: l’Atlantis accoglie visitatori da ogni dove, rendendo la loro esperienza indimenticabile.

14. Aquaventure Waterpark: Un’esperienza acquatica senza pari

Dentro le mura dell’hotel Atlantis, si trova l’Aquaventure Waterpark. Questo parco acquatico, che si estende per 17 ettari, promette emozioni sia per i più piccoli che per i loro genitori. Pensa ad un luogo dove i bambini possono esplorare e divertirsi, mentre gli adulti possono rilassarsi nelle zone dedicate a loro. Uno dei punti salienti è “Leap of Faith”, uno scivolo di nove piani che regala brividi indimenticabili, insieme alla Torre di Nettuno e la Torre di Poseidone, che offrono scivoli e tunnel spettacolari.

Se vuoi avere una vista panoramica su Atlantis, la linea teleferica, che si snoda per chilometri, ti offre una prospettiva aerea mozzafiato. È la più lunga del Medio Oriente! Ma l’avventura non finisce qui. Al Dolphin Bay, si può interagire da vicino con i delfini. Immagina di poter nuotare e giocare con queste meravigliose creature marine!

Oltre ai delfini, c’è l’opportunità di avvicinarsi ai leoni marini e comprendere meglio il loro affascinante mondo. Infine, l’esperienza a Dubai non sarebbe completa senza una visita a The Lost Chambers Aquarium. Questo acquario ti trasporta nel mistero dell’Atlantide attraverso ricostruzioni dettagliate e spettacolari. Fuori dal mondo sottomarino, Atlantis offre anche lezioni di tennis e un centro fitness avanzato, il ShuiQi Fitness, dove l’allenamento si unisce a viste mozzafiato.

15. L’affascinante Tour delle Dune Rosse Lahbab

Una delle perle desertiche distante soli 50 chilometri da Dubai – rappresenta un’esperienza indimenticabile. Si può optare per una durata di 4 ore, ideale per chi ha poco tempo, oppure immergersi nell’esperienza completa di 6 ore, adatta agli amanti della cultura e delle avventure nel deserto.

  • Trasporto: Si parte dal proprio hotel con un comodo fuoristrada 4×4, viaggiando circa 45 minuti attraverso panorami mozzafiato che rivelano tutte le cose da vedere a Dubai.
  • Esperienza: Nelle Dune Rosse, si avrà l’occasione di scivolare sulla sabbia fina, con pausa sulla duna più alta per godere del tramonto. Immagina di osservare la vastità del deserto, un’esperienza che, per chi decide di visitare Dubai, non dovrebbe mancare.
  • Esperienze post-tour: Se scegli il tour di 6 ore, ti aspetta un autentico campo beduino: viaggi a dorso di cammello, tatuaggi all’henné, costumi tradizionali arabi e una cena squisita con Hummus, insalate e Kebab.

Costi:

  • Tour privato (4 ore): €300,00 a veicolo (fino a 6 persone)
  • Tour privato (6 ore): €400 a veicolo
  • Tour condiviso (4 ore): Circa €50,00 a persona
  • Tour condiviso (6 ore): Circa €70,00 a persona

16. Il coinvolgente Tour delle Dune Rosse Al khayma

Questo tour di 6 ore offre non solo la guida tra le dune, ma anche il sandboarding: immagina di scivolare sulle dune come su una tavola da surf. Dopo l’adrenalina, il relax: Al Khayma Desert Camp ti accoglie con cammelli, costumi arabi, tatuaggi all’henné, bevande, caffè arabo e dolci tipici.

Costi:

  • Tour privato: Circa €350,00
  • Tour condiviso: Tra €50,00 e €80,00 a persona

17. L’incantevole Safari al mattino presto

Per chi desidera cosa vedere a Dubai al risveglio, le dune rosse offrono uno spettacolo indimenticabile. Il tour di 4 ore permette di sperimentare quad bike, sandboarding o semplicemente rilassarsi a dorso di cammello.

Costi:

  • Tour privato: €350,00
  • Tour in gruppo: €80,00 a persona

18. L’avventuroso Safari estremo del deserto e cena

Un’esperienza di 6 ore attraverso le dune estreme. Dopo aver ammirato il tramonto, si visita un campo dove si può godere di spettacoli tradizionali, cenare con piatti tipici e farsi tatuare all’henné. Costo: Circa €40,00 a persona.

Ogni tour offre un’esperienza unica, garantendo che visitare Dubai sia un’avventura indimenticabile. Se desideri vedere tutto ciò che questa magnifica città ha da offrire, assicurati di aggiungere questi tour alla tua lista di cose da fare a Dubai.

19. Dubai Marina: Un Viaggio tra Modernità e Natura

Iniziando il nostro percorso su cosa visitare a Dubai, ci immergiamo nell’incanto di Dubai Marina. Questo capolavoro architettonico, una volta una semplice distesa di sabbia, rappresenta ora un complesso urbanistico di incredibile bellezza, il risultato della visione di talentuosi ingegneri e architetti. Mentre si passeggia tra grattacieli maestosi e canali d’acqua scintillanti, emerge il Dubai Marina Mall, un tempio dello shopping con oltre 130 punti vendita dei brand più rinomati. Non solo shopping: qui potete gustare piatti squisiti in ristoranti di lusso o sorseggiare un caffè in piccoli e accoglienti locali.

Da non perdere è The Walk a Jumeirah Beach Residence, una passeggiata lungomare di 1,6 chilometri. Di giorno offre scorci magnifici, al tramonto si tinge di colori mozzafiato e di notte brillia grazie alle luci dei locali e negozi.

20. Bluewaters Island: Un Tuffo nel Futuro

Continuando a parlare delle cose da vedere a Dubai, un ponte di 300 metri vi porterà da Jumeirah Beach Residence a Bluewaters Island. Quest’isola artificiale rappresenta un connubio di lusso e avventura: da un lato resort sfarzosi e, dall’altro, l’Ain Dubai, la ruota panoramica più alta del mondo. Per gli amanti della cultura, il Museo delle Cere Madame Tussauds è una tappa imperdibile.

21. La Mer, Dubai: Dove Natura e Divertimento si Incontrano

Questa località balneare è un vero e proprio gioiello, con 2,5 chilometri di spiaggia dorata che sfiora alcune delle principali attrazioni, come l’Etihad Museum e il Dubai Water Canal.

All’interno di La Mer, quattro aree principali catturano l’attenzione:

  1. La Spiaggia
  2. Un centro di divertimenti
  3. North Island
  4. South Island

Mentre esplorate, scoprirete oltre 130 negozi, numerose attività di intrattenimento e ristoranti che soddisfano ogni palato. Per chi cerca emozioni, Laguna Waterpark promette divertimento, mentre Hawa Hawa delizia i bambini con giochi gonfiabili. Gli appassionati di fitness apprezzeranno la palestra all’aperto, mentre gli skater troveranno una pista dedicata.

Come raggiungerla: Un viaggio a La Mer è agevole; basta prendere l’autobus fino alla fermata Palm Strip Center.

21. Dall’opulenza di Dubai alla maestosità di Abu Dhabi

Lasciando alle spalle le brillanti luci di Dubai, una breve avventura di circa 140 chilometri ti porterà a Abu Dhabi. Una distanza coperta in appena un’ora e mezza di auto. Anche se non potrai esplorarla completamente in un solo giorno, ci sono molte cose da visitare a Dubai e dintorni che ti lasceranno senza parole. Che tu decida di partecipare a un tour organizzato o di creare un itinerario personalizzato, Abu Dhabi ha molto da offrire.

  1. La Grande Moschea di Sheikh Zayed: Questo capolavoro architettonico, con la sua imponente facciata bianca, è conosciuto e ammirato in tutto il mondo. Attraversando il Golfo, questo monumento religioso emerge come un faro, simbolo di devozione e spiritualità.
  2. Il Lungomare Incontaminato: Questa spettacolare distesa di 8 chilometri con le sue acque turchesi, ti guiderà direttamente all’impressionante Emirates Palace. Una visione della natura incontaminata affiancata dalla grandezza dell’architettura.
  3. L’ombra delle Etihad Towers: Mentre ti muovi nella città, alzando lo sguardo, noterai queste torri imponenti, celebri soprattutto per la loro apparizione nel film “Fast & Furious 7”.
  4. Shopping e Tradizione: Se desideri immergerti nell’atmosfera commerciale del luogo, il centro commerciale Marina è il posto ideale per te. Oppure, se preferisci un’esperienza più autentica, il souk ti aspetta con le sue spezie profumate, gioielli scintillanti e manufatti tradizionali.
  5. Il Museo di Abu Dhabi: Un salto nel passato ti attende qui. Con le sue repliche dei villaggi antichi, questo museo ti fa conoscere la storia e la cultura del luogo, molto prima che gli sfarzi moderni prendessero il sopravvento.

22. Dubai Miracle Garden

Una meraviglia fiorita Se hai intenzione di visitare Dubai tra novembre e aprile, uno dei luoghi imprescindibili da vedere è sicuramente il Dubai Miracle Garden. Immagina un deserto trasformato in un paradiso fiorito, dove le piante danno vita a riproduzioni dei monumenti più celebri di Dubai e del mondo. Un esempio concreto? Sculture floreali che richiamano la silhouette di edifici famosi. Non perdere anche il Butterfly Garden, un vero tripudio di colori grazie alle sue farfalle esotiche.

23. Madinat Jumeirah

L’incanto tradizionale Dopo aver ammirato la bellezza fiorita, ti suggeriamo di spostarti al Madinat Jumeirah, a soli 10 minuti di taxi dal Dubai Miracle Garden. Questo quartiere, situato in prossimità del Burj Al-Arab, offre un’esperienza unica. L’ambiente richiama la tradizione araba, con laghi artificiali, canali e souk. Ad esempio, visitare il souk qui è come fare un salto indietro nel tempo tra i mercati arabi, ma con un tocco di lusso: tessuti tradizionali, gioielli scintillanti e aromi di spezie come i datteri. Una curiosità: l’acqua dei canali proviene direttamente dal mare, e durante un giro in barca ti potresti sentire come se fossi a Venezia, grazie alla somiglianza architettonica.

24. Wild Wadi Water Park

Divertimento acquatico per tutti Avanzando nella tua esplorazione su cosa fare a Dubai, arriva il momento di un po’ di divertimento rinfrescante. Il Wild Wadi Water Park offre trenta diverse attrazioni acquatiche, ideali per famiglie e amici. Dopo qualche ora di giochi in acqua, prenditi una pausa gustando un pranzo in uno dei ristoranti all’interno o magari in un ristorante di Madinat Jumeirah, con una vasta gamma di offerte culinarie da tutto il mondo.

25. Burj al Arab

L’icona di Dubai Concludiamo il nostro tour con il Burj al Arab, un vero simbolo di lusso e modernità. Questa straordinaria costruzione, conosciuta come “La Torre degli Arabi”, emerge da un’isola artificiale e vanta un design che ricorda una vela gonfiata dal vento. Di notte, le sue luci creano uno spettacolo avvincente. L’interno dell’edificio, progettato da Huang Chu, stupisce per la sua opulenza, tra mosaici, specchi e giochi d’acqua.

FAQ: Cosa vedere a Dubai – Le attrazioni imperdibili

1. Qual è l’edificio più famoso di Dubai?

  • Il Burj Khalifa è l’edificio più famoso di Dubai. Con i suoi 828 metri di altezza, è il grattacielo più alto del mondo e offre una vista panoramica incredibile dalla sua piattaforma di osservazione.

2. Posso visitare il Burj Al Arab?

  • Il Burj Al Arab è uno degli hotel più lussuosi al mondo ed è situato su una isola artificiale. Se non si è ospiti dell’hotel, si può comunque visitare prenotando un pranzo, una cena o un tè pomeridiano in uno dei suoi ristoranti.

3. Ci sono spiagge pubbliche a Dubai?

4. Quali sono le migliori attrazioni per le famiglie?

  • Dubai offre molte attrazioni per le famiglie, come il Dubai Aquarium & Underwater Zoo, il parco a tema IMG Worlds of Adventure, e il Dubai Miracle Garden con le sue sculture floreali a grandezza naturale.

5. Vale la pena visitare il vecchio souk di Dubai?

  • Assolutamente sì. Il Gold Souk e il Spice Souk offrono un assaggio della Dubai tradizionale, con i suoi banchi pieni di spezie, gioielli e artigianato locale.

6. Cosa posso fare durante l’estate a Dubai quando fa molto caldo?

  • Durante i mesi estivi, molti turisti scelgono di visitare attrazioni al chiuso come il Dubai Mall, il più grande centro commerciale del mondo, o si rinfrescano nelle numerose piscine e parchi acquatici della città, come il Wild Wadi Water Park.

7. Esiste un modo per sperimentare la cultura e la tradizione emiratina?

  • Sì, il Dubai Museum, situato nel forte Al Fahidi, offre una panoramica della storia e della cultura di Dubai. Inoltre, ci sono esperienze come cene beduine nel deserto o giri in dhow lungo il Creek per avere un assaggio della tradizione locale.

8. Cosa c’è da vedere nel Dubai Design District?

  • Il Dubai Design District è il cuore pulsante della moda e del design della città. Oltre a studi d’arte e boutique di moda, ci sono anche numerosi ristoranti e caffetterie trendy, perfetti per una pausa rilassante.

Conclusione: Questa FAQ offre solo una panoramica delle meraviglie che Dubai ha da offrire. La città è un mix unico di tradizione e modernità, e c’è qualcosa da vedere e fare per tutti i tipi di viaggiatori. Buon viaggio!

Di Barbaro Antonietta

Amo tanto viaggiare, per questo ho deciso di parlare delle mie esperienze e di condividerle qui con voi. Amo tanto, ma proprio tanto il sole, il mare e i cani. Se vi piacciono i miei articoli me lo lasciate un messaggino?

Lascia un commento