isole della croazia

Negli ultimi anni, le isole della Croazia hanno riscosso una crescente popolarità tra i viaggiatori. Se un tempo erano prerogativa dei turisti più avventurosi o di coloro che avevano una barca per raggiungere le loro rive sconosciute, oggi sono diventate mete ambite per viaggiatori di ogni sorta. La varietà e l’unicità sono ineguagliabili, rendendo semplice trovare l’isola perfetta che conquista il cuore di ogni visitatore. L’ampia gamma offre una moltitudine di esperienze. Da isole dalla topografia ruvida e rocciosa, impreziosite da incantevoli calette marine, a quelle che si distinguono come epicentro di eventi musicali di risonanza europea e spiagge attrezzate ideali per famiglie. Prendiamo, ad esempio, Mljet e Pag: due delle isole croate più belle, differenti tra loro, ma entrambe capaci di catturare l’immaginazione. Poi ci sono le gemme come Lokrum, che si affaccia maestosamente sulle mura di Dubrovnik, o Brijuni, che vanta una storia affascinante. Non dimentichiamo i vigneti dorati di Hvar, le piste ciclabili di Murter e la celebre spiaggia di Brač. Krk ti immergerà nella vegetazione mediterranea, mentre l’Isola Lunga ti sorprenderà con il suo lago salato. E per chi cerca qualcosa di davvero unico, c’è un’isola che ha addirittura la forma di un cuore!

Le più belle isole della Croazia

Le isole della Croazia, famose per le loro acque cristalline, offrono un’esperienza unica di bellezza naturale, spesso paragonata alle destinazioni balneari più rinomate del mondo. Molti turisti, alla ricerca di una fuga estiva idilliaca, optano per le isole croate per vivere vacanze all’insegna del relax, dell’avventura e della scoperta culturale. Hvar, Brac, Korcula e Pag sono solo alcune delle isole che offrono spiagge da sogno, cale nascoste e panorami mozzafiato. L’archipelago si estende lungo la costa adriatica, fornendo un mix perfetto di storia antica, cucina mediterranea e natura incontaminata. Con oltre mille isole da esplorare, le isole della Croazia sono il luogo ideale per gli appassionati di vela, snorkeling e immersioni subacquee.

1. Lokrum: Un’Esperienza Naturalistica Unica

Situata a breve distanza dalla celebre Dubrovnik, Lokrum non vanta residenti permanenti. Tuttavia, si distingue come un paradiso naturalistico, visibile e ammirabile dalle spiagge e mura di Dubrovnik. Questa isola, che risale all’epoca del millennio, è nota per ospitare un antico monastero benedettino. Un aneddoto interessante: i fan della serie televisiva “Game of Thrones” riconosceranno alcune ambientazioni dell’isola! Ma c’è di più: Lokrum ha un’importante eredità storica, essendo stata la residenza estiva dell’Arciduca Massimiliano d’Asburgo nel XIX secolo.

Misurando 2 km di lunghezza e 300 metri di larghezza, Lokrum conserva un Museo di Scienze Naturali e una popolazione di pavoni, un regalo esotico delle Canarie. Ma il vero fiore all’occhiello dell’isola è il Mar Morto – un piccolo lago salato con collegamenti sotterranei al mare. Grazie alla sua elevata salinità, galleggiare in queste acque diventa un’esperienza unica. Un bonus: l’assenza di automobili su Lokrum permette una fuga perfetta dalla frenesia cittadina.

2. Hvar: Eleganza e Natura in Armonia

Nell’abbraccio della Dalmazia, sorge Hvar, l’isola più estesa in quest’area marittima. Le sue rive sono un mosaico di insenature, rendendola una destinazione di primo piano. A volte paragonata alla “Madeira della Croazia”, Hvar è rinomata come l’isola croata più elegante, impreziosita da alberghi di lusso e una vita notturna effervescente. Per gli amanti del buon vino, rappresenta un viaggio alla scoperta dei vini croati.

Oltre al suo fascino moderno, Hvar stupisce con i suoi paesaggi: campi di lavanda, erbe aromatiche, montagne e vastità di vegetazione mediterranea, tra cui spicca un ulivo millenario. Le spiagge offrono una varietà per ogni esigenza, da quelle ciottolose come Lucisca, a quelle sabbiose come Mina e Mlaska. E se le immersioni sono la vostra passione, a Zaraće, vicino alla città di Hvar, le scogliere sorvegliano due baie profonde. Una vera occasione per esplorare i fondali croati.

3. Pag: Un Mix di Festa e Tradizione

Oltre l’Euforia delle Feste L’isola di Pag, situata nell’arcipelago delle Liburniche meridionali, è un punto di riferimento per gli appassionati di musica elettronica. Durante l’estate, la spiaggia di Zrće si trasforma in un epicentro di festa, accogliendo festival con i più grandi dj internazionali, meritandosi l’appellativo di “Ibiza croata”. Immaginate una scena simile a quella di Ibiza, ma con il fascino inconfondibile delle isole croate.

Tuttavia, Pag non si rivolge esclusivamente ai giovani in cerca di divertimento. Offre anche un’esperienza gastronomica unica, grazie al suo celebre formaggio pecorino, il Paški sir, e ai suoi vini dolci. Non mancano affascinanti borghi dal sapore veneziano, come l’omonima Pag. E se parliamo delle isole croate più belle, non possiamo non menzionare spiagge come Beritnica, un paesaggio quasi extraterrestre con massi scenografici, o la vicina Ručice, una baia da cartolina.

4. Krk: Accessibilità e Natura Incantata

Krk, un’isola facile da amare Krk si vanta di essere tra le isole croate più belle, e non solo per la sua facile accessibilità, garantita da un ponte che la collega alla terraferma. Una volta arrivati, è l’atmosfera dell’isola stessa a catturare il cuore dei visitatori. Immaginate un luogo dove la macchia mediterranea rilascia profumi avvolgenti e dove non è raro trovare pecore che si aggirano liberamente lungo strade appartate.

Luoghi come Vrbnik, un pittoresco villaggio posizionato su una scogliera alta quasi 50 metri, o Baška, con la sua spettacolare spiaggia di ciottoli, sono esempi concreti di ciò che rende Krk l’isola più bella della Croazia per molti. E se desiderate arricchire ulteriormente la vostra visita, l’isola offre anche sentieri trekking e escursioni in barca alle isole vicine, oltre a vivaci cittadine da esplorare.

5. Isole Incoronate: L’Arcipelago Adriatico

Le isole della Croazia rappresentano uno spettacolo mozzafiato per chi ama immergersi nella natura. Le Isole Incoronate, di fronte alla costa Dalmata, si palesano come il più vasto arcipelago mediterraneo, contando 147 tra isole, isolotti e scogli, per lo più incontaminati. Questa meraviglia naturale è stata proclamata Parco Nazionale.

Molti avventurieri prediligono navigare in questo paradiso sfruttando i venti dell’Adriatico con una barca a vela. Ma se non si è esperti navigatori, un traghetto da Zara risulta essere altrettanto affascinante. Queste isole, in estate, offrono pittoresche case di pietra, rifugio perfetto per turisti in cerca di tranquillità. E al crepuscolo, nulla è più piacevole che cenare in uno dei ristoranti sul mare, assaporando le prelibatezze marine.

6. Murter: La Gemma tra Zara e Spalato

Definita spesso come “la porta delle Isole Incoronate”, Murter sorge maestosa a sud di questo affascinante arcipelago. Per gli amanti delle escursioni in bicicletta, l’isola è l’ideale: lunga 12 chilometri e larga appena 2, presenta antichi sentieri, un tempo percorsi dai pastori, che offrono panoramiche spettacolari sull’Adriatico. Situata tra Zara e Spalato, Murter vanta un comodo collegamento con la terraferma grazie a un ponte mobile. Non solo bicicletta: per gli entusiasti del kayak, le coste frastagliate dell’isola regalano angoli nascosti e spiagge appartate.

7. Cres: Un Tuffo nel Passato

Tra le isole croate più belle, Cres si distingue per i suoi suggestivi borghi che sovrastano il mare e i sentieri che conducono a baie da sogno. Nonostante la sua scarsa densità abitativa, che le conferisce un fascino “selvaggio”, l’isola offre un patrimonio culturale e storico innegabile. Passeggiando nel centro di Cres, si può facilmente riconoscere l’influenza veneziana nelle abitazioni color pastello e nel porto. E la cucina? Anche qui la Serenissima ha lasciato il suo segno con i “subioti”, pasta tipica della zona. Infine, per gli amanti dell’avifauna, Cres rappresenta una meta imperdibile: l’isola è rifugio dei grifoni, magnifici uccelli che sono divenuti simbolo della Croazia.

8. Brijuni: La Perla Storica

Le isole croate di Brijuni, formate da quattordici gemme scintillanti, vantano una ricca eredità storica risalente all’epoca romana. In questi luoghi, testimonianze del passato come ville romane e un castello bizantino fanno capolino tra la natura. Ma la vera celebrità di Brijuni è il suo Parco Nazionale, creato per salvaguardare una stupefacente varietà di piante esotiche e un’abbondanza di fauna. Passeggiando tra Veliki Brijun e Mali Brijun, si ha l’opportunità di immergersi sia in esperienze culturali, come una visita al Parco del Cretaceo, sia in splendide giornate di sole in spiagge incantevoli.

9. Rab: L’avventura Naturale

Quando si parla di Croazia, Rab si distingue come un paradiso per gli amanti dello sport e della natura. Con ben 157 chilometri di piste ciclabili e 144 chilometri di sentieri, rappresenta un’eccezionale oasi per ciclisti e appassionati di trekking. Ma Rab non è solo terra: l’acqua circonda questa isola con centri di immersione e oltre 130 spiagge. Le spiagge del nord, protette da affascinanti formazioni rocciose, si contrappongono alla sabbiosa Rajska Plaža nella penisola di Lopar, un luogo ideale per famiglie, conosciuta anche come “Spiaggia del Paradiso”.

10. Elafiti: Oasi di Tranquillità

Le isole Elafiti, prendendo il nome dall’antico greco che significa “isole dei cervi”, sono un insieme di tredici isole, delle quali solo Sipan, Lopud e Kolpcep (o Kalamota) sono abitate. Nonostante Sipan sia la più grande tra queste, mantiene un’atmosfera intima e tranquilla. Mentre a Sudurad il pesce diventa un piatto d’arte nei suoi ristoranti, a Sipanska Luka un pittoresco porto accoglie pescatori e una moltitudine di gatti attenti. Coloro che visitano Elafiti, cercano una pausa dalla frenesia della vita moderna, immergendosi nel silenzio degli uliveti e dei frutteti, con Dubrovnik a pochi passi di distanza.

11. L’incantevole Brač

Le isole della Croazia sono un vero paradiso per chi cerca bellezza e avventura. Tra queste, Brač spicca per il suo fascino. Qui, la spiaggia di Zlatni Rat, conosciuta anche come “corno d’oro”, è una delle isole croate più belle. Un esempio concreto di come la natura possa modellare il paesaggio: la sua forma varia con la direzione del vento, rendendola una delle mete predilette per gli appassionati di kite surf. Ma Brač non è solo spiaggia. La storica Supetar, l’eremo di Blaca e l’energia di Bol, sono solo alcune delle gemme che questa isola ha da offrire. E non dimentichiamoci della pietra bianca di Brač, così preziosa da essere stata usata nella costruzione della Casa Bianca!

12. Vis: un’isola ancora selvaggia

Vis ha una storia particolare. Essendo stata una base militare fino al 1989, l’isola si è mantenuta al riparo dal turismo di massa. Senza grandi hotel, Vis offre un’esperienza autentica, arricchita da tesori storici come la necropoli greca e le terme romane. E a chi ama immergersi nelle acque cristalline, la vicina isola di Budikovac offre una laguna turchese, ideale per esplorare il fondale.

13. Korcula: tra leggenda e realtà

Molte isole croate sono avvolte in mito, e Korcula non fa eccezione. Sebbene sia poco probabile che Marco Polo sia nato qui, l’isola più bella della Croazia non smette di affascinare i visitatori con la sua architettura medievale e le mura che cingono la città di Korcula. Le spiagge, sia di sabbia che di ciottoli, sono un altro motivo per visitare. Prendete, ad esempio, Vela Przina con le sue acque caraibiche. E per chi cerca un’esperienza ancora più intima con la natura, l’isolotto di Badija offre coste rocciose e panorami mozzafiato. Cosa visitare in Croazia

14. Lussino: La Gemma Verde dell’Adriatico

Situata nell’arcipelago del Quarnero, Lussino è separata dall’isola di Cres da un antico canale romano, rendendola facilmente accessibile attraverso un ponte mobile. La sua forma slanciata si snoda attorno a una strada principale, e la sua estremità meridionale, incredibilmente stretta, testimonia di un altro canale artificiale.

Il verde predominante di Lussino è dato dalla sua vegetazione rigogliosa: ulivi, pini marittimi e lecci crescono abbondantemente sull’isola. Camminando attraverso il Parco Foresta Čikat, si possono scoprire angoli nascosti e calette suggestive. Ma Lussino offre anche spiagge attrezzate, ideali per le famiglie, e centri turistici come Lussingrande e Lussinpiccolo. Quest’ultima, nonostante il nome, vanta un numero maggiore di attrazioni, incluso un Aquapark.

15. Mljet: L’Isola Leggendaria

Mljet porta con sé il fascino di una leggenda. Secondo alcuni racconti, sarebbe stata la dimora della ninfa Calypso e di Ulisse. Oltre alla sua storia mitologica, Mljet colpisce per la sua natura incontaminata. La parte occidentale dell’isola è dominata da un vasto Parco Nazionale, dove i paesi sembrano nascere tra colline e vegetazione. Qui, si possono ammirare le spettacolari grotte, montagne e due imponenti laghi salati, Veliko Jezero e Malo Jezero. Ma Mljet è anche sinonimo di spiagge paradisiache: come la baia di Saplunara, rinomata per le sue acque calde e spiagge sabbiose ideali per i più piccoli.

16. Galesnjak: L’Isola del Cuore

Galesnjak si distingue grazie alla sua forma unica. Definita spesso come l’isola dell’amore a causa della sua forma a cuore, Galesnjak ha attirato l’attenzione del mondo intero quando, nel XIX secolo, un cartografo al servizio di Napoleone ha evidenziato questa sua particolarità. Nonostante la sua modesta dimensione, poco più di 130 metri quadrati, essa rappresenta un gioiello nel mare della Croazia. L’isola offre panorami mozzafiato della vegetazione locale e di affascinanti scogliere. Tuttavia, un piccolo monito per gli innamorati: Galesnjak è un’isola privata e disabitata. L’accesso è possibile solo se si dispone di un invito specifico dai suoi proprietari.

17. Pasman: Un Equilibrio tra Natura e Comodità

Molti potrebbero indicare Pasman come una delle principali candidate. Situata nell’arcipelago di Zara, Pasman si erge a breve distanza dalla costa principale croata. Anche se un tratto asfaltato accompagna i visitatori lungo la costa orientale, gran parte dell’isola è esplorabile attraverso pittoreschi sentieri e strade sterrate. Ma non fatevi ingannare dalla sua apparente natura incontaminata. A Pasman, infatti, potrete trovare incantevoli spiagge sabbiose con fondali poco profondi, perfetti per famiglie in cerca di relax e acque cristalline. E dopo una giornata di sole, nulla batte una sosta in una delle trattorie o bar locali, dove si possono assaporare le prelibatezze croate.

Nel frattempo, la zona meridionale dell’isola, prevalentemente rocciosa e quindi meno popolata, ha visto fiorire l’agricoltura degli ulivi. Gli alberi rigogliosi producono un olio pregiato, disponibile all’acquisto nei centri abitati, rendendo Pasman non solo un luogo di bellezza naturale, ma anche un centro di tradizioni culinarie. Attrazioni turistiche in Croazia

FAQ sulle Isole della Croazia

1. Quante isole ci sono in Croazia? La Croazia vanta oltre 1.200 isole, isolotti e scogliere. Tuttavia, solo circa 50 di queste isole sono abitate permanentemente.

2. Quali sono le isole più famose della Croazia? Le isole più conosciute e visitate in Croazia includono Hvar, Brac, Korčula, Mljet, Vis, Pag e Krk, solo per citarne alcune.

3. Posso visitare tutte le isole? Mentre molte delle isole croate sono accessibili e offrono attrazioni per i visitatori, non tutte sono aperte al turismo. Si consiglia di verificare in anticipo prima di programmare una visita.

4. Quali isole sono consigliate per le famiglie? Isole come Krk, Rab e Brijuni sono particolarmente adatte alle famiglie grazie alle loro spiagge sabbiose e ai servizi orientati ai bambini.

5. Quale isola è la migliore per gli amanti della vita notturna? Hvar è spesso considerata la “Ibiza della Croazia” a causa della sua vibrante vita notturna, con numerosi club e feste sulla spiaggia durante l’estate.

6. Sono presenti collegamenti regolari tra le isole? Sì, ci sono numerose linee di traghetti e catamarani che collegano le isole principali tra loro e con la terraferma. Durante la stagione turistica, la frequenza delle corse tende ad aumentare.

7. È possibile noleggiare una barca per visitare le isole? Assolutamente sì! Ci sono molte società che offrono il noleggio di barche, sia con che senza skipper, per esplorare le isole a proprio ritmo.

Speriamo che questa FAQ ti aiuti a pianificare il tuo viaggio nelle isole croate. Se hai ulteriori domande, non esitare a contattare un’agenzia di viaggi locale o a consultare guide turistiche aggiuntive. Buon viaggio! Mare della Croazia, le spiagge più belle

Di Barbaro Antonietta

Amo tanto viaggiare, per questo ho deciso di parlare delle mie esperienze e di condividerle qui con voi. Amo tanto, ma proprio tanto il sole, il mare e i cani. Se vi piacciono i miei articoli me lo lasciate un messaggino?

Lascia un commento