Natale a Londra

Esplorare Londra nel periodo natalizio è sempre un’ottima scelta, portando con sé una promessa di meraviglia. L’intera città brilla sotto l’abito festivo delle luci variopinte. Strade iconiche come Oxford, Carnaby o Covent Garden si trasformano, mostrando il loro lato più affascinante. Tuttavia, l’abbellimento natalizio è solo l’inizio di ciò che Londra ha da offrire. La vastità delle attrazioni rende un breve soggiorno di 3 o 4 giorni quasi insufficiente per assaporare la vera essenza della città. Il Natale a Londra offre una tavolozza di esperienze uniche, rendendo ogni angolo della città una tela vibrante di festività. Il periodo natalizio porta con sé un’aura magica, rendendo Londra una meta affascinante in un modo tutto particolare rispetto ad altre stagioni. Un esempio concreto può essere la visita ai mercatini natalizi, una tradizione che, sebbene sia più radicata in regioni come l’Alsazia, rivela un fascino diverso sotto i cieli inglesi.

Nonostante la mancanza dei tradizionali mercatini civettuoli, Londra a Natale propone una varietà di attività che catturano l’essenza della stagione festiva. Forse, un’escursione di 5 giorni attraverso l’Alsazia potrebbe appagare il desiderio di esplorare i tradizionali mercatini, ma Londra nel periodo natalizio presenta una diversa, ma altrettanto affascinante, interpretazione delle celebrazioni natalizie. Questa varietà rende ogni esperienza a Londra unica, né migliore né peggiore rispetto ad altre destinazioni, ma certamente diversa e memorabile.

Esplorare la Magia Natalizia: Guida per il tuo Natale a Londra

Londra, con la sua ricca tapezzeria di attrazioni storiche e moderne, offre un’esperienza unica nel suo genere durante il periodo natalizio. Grazie alla sua efficienza in termini di trasporto pubblico, esplorare le meraviglie della città diventa un’avventura semplice e gratificante, specialmente nel periodo di Natale. Ecco una guida su cosa vedere e cosa fare a Londra a Natale, per rendere la tua visita memorabile.

Mercati Natalizi Tradizionali: Un Tuffo nel Festivo. Le piazze di Londra si trasformano in vivaci mercati natalizi che esaltano lo spirito festivo. Ad esempio, Leicester Square, vicino a Piccadilly Circus, accoglie un mercatino intimo dove bancarelle offrono una varietà di souvenir natalizi e delizie gastronomiche. Un esempio di ciò che potresti scoprire qui sono le pantofole a forma di renna o gustosi dolci natalizi come il panettone.

Lucentezze di Covent Garden: Alberi e Decorazioni. Il cuore pulsante di Covent Garden brilla con uno degli alberi di Natale più suggestivi della città. Le facciate dei negozi circostanti e i centri commerciali coperti si vestono a festa, offrendo una visione calorosa e accogliente.

Trafalgar Square: Un Iconico Natale Londinese. Trafalgar Square si veste di luci natalizie, con un albero maestoso che troneggia di fronte alla National Gallery. Le piccole casette di legno, allestite per l’occasione, offrono una gamma di souvenir e golosità come i churros immersi nel cioccolato.

Divertimenti Invernali al Natural History Museum. L’area esterna del Natural History Museum si trasforma in un paradiso invernale con una pista di pattinaggio per tutti. L’ambiente è ulteriormente impreziosito da un albero di Natale scintillante e una giostra che gira a ritmo di melodie natalizie.

Splendore Luminoso: Oxford e Regent Street. La magia del Natale a Londra continua lungo Oxford e Regent Street, dove le luci festose disegnano il cielo notturno, creando un’atmosfera quasi magica per gli amanti dello shopping e i fotografi.

Winter Wonderland: Un Carnevale Natalizio. Winter Wonderland in Hyde Park è l’epitome della festa, un enorme parco divertimenti che si anima con giostre, giochi e bancarelle festive. L’accesso al parco è gratuito, paghi solo per le attrazioni che scegli di provare.

Riviera di Southbank: Mercatini e Panorami. Lungo la riva di Southbank, tra il Big Ben e il Tower Bridge, scoprirai un altro mercatino natalizio. Benché meno tradizionale, offre comunque una bella vista sul fiume e bancarelle di prodotti alimentari.

Camden Town: Un Tocco Alternativo. Camden Town presenta un’atmosfera unica con le sue facciate artistiche e bancarelle variopinte. Durante il periodo natalizio, troverai anche qui decorazioni festive e souvenir natalizi.

Carnaby Street: Una Tradizione in Evoluzione. Ogni anno, Carnaby Street si illumina con decorazioni natalizie tematiche. Il tema cambia annualmente, rendendo ogni visita una nuova scoperta nella Londra nel periodo natalizio.

Il Fascino di Londra nel Periodo Natalizio – Itinerario di tre giorni

Londra a Natale si trasforma in una vera e propria cornucopia di luci, colori e suoni, offrendo un’esperienza unica che lascia un’impronta indelebile nel cuore dei suoi visitatori. La capitale britannica diventa un palcoscenico vivente dove la magia del Natale prende vita in ogni angolo. In questa guida, esploreremo un itinerario di tre giorni ottimale per assaporare il meglio di Londra sotto Natale, senza tralasciare i suoi luoghi più iconici.

Giorno 1: Una Passeggiata tra le Icone di Londra

Il primo giorno è dedicato all’esplorazione a piedi delle icone più celebri della città. Iniziamo dal maestoso London Bridge, un simbolo di Londra che evoca immagini di storia e maestosità. Proseguendo, ci ritroviamo di fronte all’imponente Big Ben, il cui rintocco è un suono familiare in tutto il mondo. La nostra passeggiata ci porta poi a Trafalgar Square, cuore pulsante dell’arte e della cultura. Non può mancare una visita a Piccadilly Circus e Leicester Square, veri e propri epicentri dell’intrattenimento londinese. Immergetevi nell’atmosfera festiva di Covent Garden, con la sua miriade di negozi e caffè. Infine, lasciatevi affascinare dalle luci di Carnaby Street e Oxford Street, veri paradisi per gli amanti dello shopping natalizio.

Giorno 2: Cultura e Magia Invernale

Il secondo giorno ci immerge nella ricchezza culturale di Londra. Iniziate con una visita al British Museum, un tempio del sapere e dell’arte che racchiude tesori provenienti da tutto il mondo. Dopo aver nutrito la mente, è tempo di immergersi nella festività visitando il mercatino di Natale di Southbank. Questo pittoresco mercato lungo il fiume offre un’abbondanza di artigianato, cibi e bevande natalizie. Successivamente, concedetevi una rilassante passeggiata sul Tamigi, un momento per godere delle meravigliose vedute lungo il fiume. La giornata si conclude nel migliore dei modi al Winter Wonderland di Hyde Park, un vero paradiso invernale che cattura lo spirito del Natale con giochi, cibo e intrattenimento per tutte le età.

Giorno 3: Storia Naturale e Cultura Alternativa

Nel terzo giorno, la vostra avventura vi porta al Museo di Storia Naturale, dove potrete viaggiare indietro nel tempo e scoprire i misteri del nostro pianeta. Dopo questa tappa culturale, dirigetevi verso Camden Town, un distretto noto per la sua atmosfera bohémien e i suoi mercati unici. Qui potrete trovare oggetti insoliti e regali di Natale originali, assaporando nel contempo l’energia alternativa di questo angolo di Londra.

Cosa mangiare a Londra nel periodo natalizio

Il 25 dicembre a Londra, il ritmo quotidiano cede il passo a un’atmosfera insolitamente pacata. La città si immerge in un silenzio quasi irreale: i mezzi pubblici sono fermi, i negozi serrati e pochi ristoranti, generalmente quelli più esclusivi, rimangono aperti. Nonostante questo, le luci scintillanti e gli addobbi, come agrifogli luccicanti, adornano ogni angolo, creando un contrasto unico con le strade deserte. Immaginate una metropoli che per un giorno abbandona il suo solito caos per abbracciare un’atmosfera intima e familiare.

Il Natale a Londra: Una Sinergia di Tradizioni e Magia

Londra nel periodo natalizio si trasforma, diventando una destinazione ideale per chi adora questa festività e le sue tradizioni. La città si concede una pausa dalla frenesia quotidiana, testimoniando il profondo rispetto per la sacralità della festa. Il Natale a Londra unisce la solennità della religione cristiana alla magia della tradizione celtica, riflettendo così lo spirito di tutto il Regno Unito. È un periodo in cui anche i più scettici cedono alla magia e all’intensità con cui i londinesi si preparano a celebrare questa festa.

Delizie Natalizie: Il Banchetto Inglese

Il Natale è anche il momento di rallentare e di concentrarsi sulle tradizioni familiari, specialmente quelle culinarie. Immaginate le case inglesi, con il caminetto acceso e la tavola imbandita con cura e magnificenza.

  1. Christmas Stuffing Turkey: Il tacchino ripieno è il protagonista indiscusso delle tavole natalizie. Dopo la scoperta dell’America, il tacchino si è affermato come un classico, servito con salsa di mirtilli o con castagne. Questo piatto, che trascorre ore nel forno, diventa il simbolo della gastronomia natalizia inglese.
  2. I Contorni: A fianco al tacchino si trovano varietà di contorni, tra cui la gravy sauce, i funghi selvatici e la zuppa di zucca. Gli immancabili cavoletti di Bruxelles e le patate arrosto completano il quadro di un pasto abbondante e ricco di tradizione.
  3. Christmas Pudding: Questo dolce natalizio, a base di farina, mandorle e frutta secca, rappresenta una vera e propria tradizione. Preparato già dalla domenica precedente l’inizio dell’Avvento, troneggia alla fine del pranzo come una corona, spesso decorato con vischio o crema di brandy. Una monetina nascosta al suo interno promette fortuna a chi la troverà.
  4. Mince Pie: Questi dolcetti ripieni di mandorle e marmellata, spesso decorati con una stella di pasta frolla, sono il simbolo della semplicità e della delizia natalizia.
  5. Christmas Cracker: Infine, i Christmas cracker, che non sono commestibili ma piuttosto un divertimento aggiuntivo. Questi pacchetti colorati, spesso usati come segnaposto, rilasciano stelle filanti argentate quando vengono aperti, aggiungendo un tocco di allegria al banchetto.

Mezzi di Trasporto a Londra: Spostarsi Durante il Periodo Natalizio

Londra a Natale è un crocevia di emozioni e di luci, un luogo dove la magia natalizia si fonde con l’effervescenza di una metropoli. Per visitare Londra nel periodo natalizio, è essenziale comprendere come muoversi in città. Londra è servita da 6 aeroporti, tra cui Luton, Gatwick, Heathrow e Stansted, molto frequentati per i voli provenienti dall’Italia.

Atterrando a Gatwick, leggermente distante dal cuore della città, si presenta un bivio: optare per il treno nazionale, che impiega circa un’ora per raggiungere il centro, o scegliere il Gatwick Express, che, pur essendo più dispendioso, garantisce un tragitto di soli 30 minuti. Una volta immersi nel tessuto urbano londinese, si aprono diverse strade per raggiungere le attrazioni di Londra sotto Natale: una passeggiata tra le vie addobbate, l’uso della metropolitana, autobus, o i comodi servizi di taxi come Uber o Addison Lee.

Per chi intende immergersi pienamente nell’atmosfera natalizia londinese, è consigliabile esaminare le varie opzioni per risparmiare sui trasporti: l’Oyster Card, ideale per soggiorni brevi, la Travelcard per permanenze settimanali, o la Visitors Oyster Card, acquistabile online ma con una tassa di attivazione non rimborsabile. È importante ricordare che l’acquisto di biglietti singoli a Londra può gravare notevolmente sul portafoglio.

Di Barbaro Antonietta

Amo tanto viaggiare, per questo ho deciso di parlare delle mie esperienze e di condividerle qui con voi. Amo tanto, ma proprio tanto il sole, il mare e i cani. Se vi piacciono i miei articoli me lo lasciate un messaggino?

Lascia un commento