Spiaggia di Punta Prosciutto

Quando si parla di destinazioni balneari mozzafiato, una di queste gemme nascoste lungo la costa pugliese è la spiaggia di Punta Prosciutto (la cui traduzione letterale sarebbe “Punta del Prosciutto”). Si tratta di un tratto incontaminato di costa sabbiosa che promette acque turchesi e cristalline e un’atmosfera tranquilla.

Si trova sulla costa ionica a sud di Torre Colimena, lungo la litoranea che collega Porto Cesareo a Torre Lapillo.

La spiaggia è stata definita dal Times come una delle più belle spiagge del mondo da vedere una volta nella vita. A renderla così straordinaria è la lunga distesa di sabbia bianca con dune alte fino a otto metri ricoperte dalla tipica macchia mediterranea.

La spiaggia è lunga circa 2 km e la maggior parte è di libero accesso. Si trovano anche alcuni “lidi” che offrono tutti i tipi di servizi a pagamento (lettini, ombrelloni, bar, ristoranti, animazione, corsi di vela, noleggio barche, ecc.)

Come arrivare a Punta Prosciutto

La spiaggia di Punta Prosciutto si trova nel comune di Porto Cesareo, a circa 50 chilometri a sud-ovest della città di Lecce.

In auto: Se arrivate in auto da Lecce, prendete la SS101 in direzione Gallipoli e seguite le indicazioni per Punta Prosciutto. Una volta arrivati, sono disponibili aree di parcheggio vicino alla spiaggia. È consigliabile arrivare presto, soprattutto durante l’alta stagione estiva, per assicurarsi un posto auto.

Trasporto pubblico: Se preferite i mezzi pubblici, vi consigliamo di visitare il sito della Provincia di Lecce con tutte le informazioni e gli orari delle linee di autobus. Di seguito riportiamo la mappa con tutte le linee di autobus che servono il Salento.

Cose da fare e da vedere a Punta Prosciutto e dintorni

La spiaggia di Punta Prosciutto è rinomata per la sua bellezza mozzafiato. Con la sua sabbia bianca e le sue acque turchesi, offre un ambiente pittoresco per prendere il sole e nuotare. Fate un tuffo tra le dolci onde e lasciate che l’acqua fresca lavi via le vostre preoccupazioni.

Esplorate la Riserva Naturale di Palude del Conte: adiacente alla spiaggia di Punta Prosciutto, è una zona umida costiera di eccezionale valore ecologico. Fate una piacevole passeggiata lungo i sentieri e osservate la ricca flora e fauna che prospera in quest’area protetta. Gli appassionati di birdwatching saranno deliziati dalla presenza di diverse specie di uccelli, tra cui aironi e fenicotteri.

Visitare la città costiera di Porto Cesareo: a breve distanza da Punta Prosciutto, si trova l’affascinante città costiera di Porto Cesareo. Esplorate il suo pittoresco porto, gustate i frutti di mare freschi nei ristoranti locali o semplicemente passeggiate per le stradine e immergetevi nella rilassata atmosfera mediterranea.

Visitate la Salina dei Monaci, una laguna naturale di acqua salata rinomata per la sua bellezza ipnotica e il suo ecosistema unico. Con le sue acque turchesi poco profonde e le saline circostanti, la Salina dei Monaci è un rifugio per gli uccelli migratori e un santuario per gli amanti della natura.

Scoprite la città storica di Lecce: Se avete del tempo in più, assicuratevi di visitare la città di Lecce, conosciuta come la “Firenze del Sud”. Immergetevi nella sua ricca storia e ammirate l’impressionante architettura barocca che adorna le sue strade. La Basilica di Santa Croce e la Piazza del Duomo sono luoghi da non perdere.

Godetevi gli sport e le attività acquatiche: La spiaggia di Punta Prosciutto offre una serie di sport acquatici e attività per far divertire gli amanti dell’avventura. Dallo snorkeling alle immersioni subacquee, dal windsurf alla vela, ce n’è per tutti i gusti. Esplorate la vivace vita marina sotto la superficie o cimentatevi nel windsurf mentre sentite la brezza marina tra i capelli.

Quindi, mettete in valigia la crema solare, prendete il vostro telo da mare e partite alla volta di questa gemma nascosta lungo la costa pugliese. Punta Prosciutto vi aspetta, pronta a incantarvi con la sua bellezza e tranquillità.

Perché si chiama Punta Prosciutto?

La parola “punta” indica una sporgenza di terra che si estende nel mare, formando una sorta di promontorio. “Prosciutto” fa riferimento alla forma particolare che questa punta assume, simile a quella di un prosciutto, ossia una forma allungata e curva. L’origine precisa del nome non è del tutto chiara, ma si ritiene che sia dovuto alla somiglianza della forma della punta con quella di un prosciutto.

Negli anni, Punta Prosciutto è diventata una meta turistica molto popolare grazie alle sue spiagge di sabbia fine e alle acque cristalline. Oggi è conosciuta per la sua bellezza naturale e la sua vocazione turistica, attirando visitatori da tutto il mondo.

Di Barbaro Antonietta

Amo tanto viaggiare, per questo ho deciso di parlare delle mie esperienze e di condividerle qui con voi. Amo tanto, ma proprio tanto il sole, il mare e i cani. Se vi piacciono i miei articoli me lo lasciate un messaggino?

Lascia un commento