St Lucia, Caraibi: Guida turistica completa

By | Settembre 19, 2023
Cose da fare e vedere a St Lucia

Situata nell’abbraccio scintillante dei Caraibi, St Lucia è una gemma tropicale che affascina con la sua bellezza naturale incontaminata. L’isola di Santa Lucia non è solo famosa per le sue coste idilliache ma anche per le sue maestose formazioni vulcaniche, note come i Pitons. Immagina di passeggiare lungo spiagge dalla sabbia nera, contrapposte da lidi di sabbia bianca, mentre alle tue spalle si erge una rigogliosa barriera corallina colorata. E non finisce qui: i villaggi di pescatori autentici e i resort di lusso incastonati lungo la costa aggiungono un tocco di charme e lusso a questa isola paradisiaca. Non lasciarti ingannare solo dalla bellezza della sua costa. L’entroterra di Santa Lucia ti invita ad esplorare le foreste pluviali, dove sentieri avventurosi ti conducono a spettacolari cascate, come l’affascinante cascata di Toraille. La natura selvaggia di St Lucia rimane relativamente intatta, rendendo l’isola una destinazione ideale per chi cerca un’esperienza di viaggio autentica, lontano dal turismo di massa.


Informazioni Pratiche per il Tuo Viaggio a St Lucia

  • Popolazione: 178.844 abitanti.
  • Capitale: Castries.
  • Lingua Ufficiale: inglese.
  • Moneta: Dollaro dei Caraibi Orientali (XCD) – Tasso di cambio: €1,00 = 3.08 XCD.
  • Clima: Tropicale con temperature che oscillano tra i 25°C e i 30°C.
  • Vaccinazioni: Se vieni da un paese a rischio di febbre gialla, dovrai mostrare una certificazione di vaccinazione. Fortunatamente, l’Italia non è inclusa in questa lista. Tuttavia, sono suggerite le vaccinazioni contro l’epatite A e la febbre tifoidea.
  • Requisiti per l’Ingresso: Necessario un passaporto valido e un biglietto di andata e ritorno. I cittadini italiani non necessitano di un visto per soggiorni inferiori ai 90 giorni.
  • Distanza dall’Italia: Circa 7.615 km. Il viaggio in aereo potrebbe durare tra le 24 e le 28 ore, a seconda della rotta e delle soste.

St Lucia, l’isola dei Caraibi che aspetta solo te. Scopriamo insieme questo angolo di paradiso terrestre e immergiamoci nelle sue meraviglie.

Dove si trova e come muoversi

St Lucia, conosciuta anche come Santa Lucia ai Caraibi, rappresenta un piccolo gioiello inserito nel cuore delle Piccole Antille. Questa isola tropicale, situata tra il Mar dei Caraibi e l’Oceano Atlantico, confina a nord con la Martinica e a sud con Saint Vincent e Grenadine. Dal punto di vista geopolitico, Santa Lucia è divisa in dieci quartieri distinti, senza tralasciare il territorio sotto la giurisdizione della “Central Forest Reserve”, che si estende al centro dell’isola.

Per chi si muove da importanti metropoli europee come Roma o Milano, il viaggio richiede almeno due soste intermedie: una a Londra e una alle Barbados. Immaginate un volo da Roma alla pittoresca Londra di circa 3 ore, seguito da un lungo trasferimento aereo di 9 ore verso le Barbados, culminando con un breve e panoramico volo di 40 minuti fino all’isola di Santa Lucia.

Quando visitare Santa Lucia, Caraibi

  • Clima: La caratteristica principale del clima di St Lucia è sicuramente tropicale. Durante tutto l’anno, l’isola gode di caldo e luce. Da gennaio ad aprile, potrete godere di alisei costanti provenienti da nord-est, portando con sé un’atmosfera fresca e secca. Invece, tra giugno e novembre, l’aria diventa più umida e variabile, arricchita da occasionali piogge. A titolo illustrativo, immaginate temperature stabilmente attorno ai 25°, toccando punte di 31° nei mesi estivi. La pioggia può variare in intensità e durata, ma generalmente tra febbraio e aprile si ha la minore probabilità di imbattersi in acquazzoni.
  • Il periodo ideale: Se siete alla ricerca di un clima ideale, dicembre ad aprile dovrebbe essere la vostra scelta. In particolare, febbraio ad aprile offre i giorni più secchi.
  • Periodo da evitare: Per chi preferisce evitare i rischi associati agli uragani, è bene evitare i mesi tra giugno e novembre, con una maggiore incidenza tra agosto e ottobre.
  • Suggerimenti utili per il viaggio: In preparazione per il vostro viaggio, assicuratevi di fare i bagagli con indumenti leggeri, una felpa e un impermeabile. Per gli amanti dell’acqua, l’attrezzatura per snorkeling e scarpe adatte per le barriere coralline sono essenziali. Non dimenticate di portare repellente per zanzare e prendere precauzioni come bere acqua in bottiglia e mangiare cibi ben cotti. È sempre consigliabile avere una polizza assicurativa e un kit di pronto soccorso, dato che le farmacie sull’isola sono poche e distanti tra loro.

1. Castries: Il cuore pulsante di Santa Lucia

Castries non è solo la capitale di St Lucia, ma è anche il principale porto di attracco per le maestose navi da crociera che solcano i Caraibi. Questa città vivace offre un’ampia gamma di servizi, dai ristoranti di alta classe ai mercatini locali, rendendola un’ottima destinazione per gli appassionati di shopping. Tra i luoghi di interesse di questa metropoli caraibica ci sono la Piazza Dereck Walcott Square, la storica Cattedrale e l’animato porto. Per chi ama rilassarsi sotto il sole, non bisogna dimenticare le splendide spiagge di Castries: Choc Bay, Labrellotte Bay e La Toc Beach. Pensate a Castries come la porta d’ingresso per scoprire le meraviglie dell’isola di Santa Lucia.

2. Soufrière: Il gioiello storico di Saint Lucia

Antica capitale durante l’epoca coloniale francese, Soufrière è un piccolo angolo di paradiso nascosto lungo la scogliera occidentale di Saint Lucia. Questa pittoresca cittadina conserva tracce del suo ricco passato e oggi è famosa non solo per le sue acque termali e sorgenti sulfuree ma anche per le maestose formazioni rocciose dei Pitons. Questi giganteschi pinnacoli di roccia vulcanica, abbracciati da una lussureggiante foresta pluviale, emergono dal mare creando un panorama mozzafiato. Immaginatevi di passeggiare tra le strade di Soufrière con la vista dei Pitons sullo sfondo: è un’esperienza che riempie l’anima.

3. Vieux Fort: L’incontro tra Mar dei Caraibi e Oceano Atlantico

Vieux Fort, oltre ad essere sede del principale aeroporto dell’isola, è la seconda città per grandezza di St Lucia. Questo affascinante angolo dell’isola è dove le calme acque del Mar dei Caraibi incontrano le onde tumultuose dell’Oceano Atlantico. Grazie a quest’unico incontro naturale, Vieux Fort è il luogo ideale per gli appassionati di windsurf e kitesurf. Immaginate delle spiagge bagnate da due mari diversi e il vento che solleva le vele: un paradiso per gli sportivi e un rifugio per chi cerca tranquillità.

4. Cascate di Toraille

Incastonate nel cuore verde dell’isola, le Cascate di Toraille rappresentano uno dei gioielli naturali più spettacolari di Santa Lucia. Collocate in prossimità della città di Soufrière, si erigono con la loro maestosità a ben 15 metri d’altezza, formando un quadro idilliaco che lascia senza fiato. L’ambiente circostante, dominato dalla fitta foresta pluviale, accentua la loro bellezza. Al termine della cascata, una piscina naturale invita i visitatori a un tuffo ristoratore. L’esperienza di nuotare qui è paragonabile al lusso di un bagno in una jacuzzi naturale. Esempio: Immaginate di stare sotto una doccia naturale, circondati dalla pura bellezza dei Caraibi.

5. Spiaggia di Reduit

Una visita a St Lucia non sarebbe completa senza esplorare la rinomata Spiaggia di Reduit. Questo angolo di paradiso, situato a nord dell’isola nelle vicinanze di Rodney Bay, vanta sabbia candida e un mare che sfuma dal verde smeraldo al turchese profondo. La vicinanza con il porticciolo la rende ancor più affascinante. Questo luogo è il fulcro del divertimento e del relax: con una vasta gamma di bar, ristoranti e attività ricreative, risponde alle esigenze di chi cerca una vacanza vivace e confortevole nella isola di Santa Lucia.

6. Spiaggia di Sandy

Diametralmente opposta alla frenesia di Reduit, la Spiaggia di Sandy è un piccolo gioiello nascosto che offre un’esperienza autentica dei Caraibi. Questa tranquilla spiaggia è preferita dai locali, offrendo un’atmosfera genuina e meno turistica. Situata nella parte sud di Santa Lucia, è lì che il Mar dei Caraibi bacia l’Oceano Atlantico. Questa congiunzione genera correnti vigorose e onde spumeggianti, creando il contesto ideale per gli appassionati di sport d’acqua. Tuttavia, coloro che cercano una nuotata tranquilla potrebbero preferire altre località dell’isola. È come confrontare la vivacità di una festa cittadina con la quiete di una riunione di famiglia in campagna.

7. Malgretoute Beach: Una Finestra sulla Natura Selvaggia

Malgretoute Beach, posta sul lato occidentale di Santa Lucia, è un autentico tesoro per gli amanti dei paesaggi incontaminati. Vicina a Belle Vue e posta ai piedi dell’antico vulcano Petit Piton, questa spiaggia offre un connubio tra sabbia scura, ghiaia e acque limpidissime. Per gli appassionati di snorkeling, le acque di Malgretoute sono un vero paradiso, poiché digradano dolcemente offrendo viste marine spettacolari. Immaginatevi di nuotare in acque caraibiche incontaminate, circondati dalla maestosità di un antico vulcano. Ottieni indicazioni

8. Honeymoon Beach: Il Paradiso dei Nuovi Sposi

Ben diversa da Malgretoute è Honeymoon Beach, una spiaggia che si adagia come un sogno tra le dolci colline di Santa Lucia. Come suggerisce il nome, questo luogo evoca romantico e affascinante. Sabbia finissima e chiara, circondata da palme che danzano al vento e un mare talmente cristallino da sembrare una piscina naturale. Non c’è posto migliore dove sognare e rilassarsi, magari sotto l’ombra di una palma, cullati dal suono delle onde. Ottieni indicazioni


9. Marigot Bay: Il Porto Pittoresco di Santa Lucia

Marigot Bay è una delle perle dei Caraibi. Situata sulla costa occidentale dell’isola di Santa Lucia, questa insenatura dalle forme singolari è abbracciata da palme lussureggianti. A Marigot, piccole spiagge si alternano, bagnate da acque calme e accoglienti. E mentre le imbarcazioni ormeggiano dolcemente, i visitatori possono noleggiare barche per esplorare i dintorni o semplicemente godersi il paesaggio in tutta la sua bellezza. Ottieni indicazioni

10. Roseau Beach: Una Gemma Nascosta tra Banane e Mare

Concludiamo il nostro viaggio con Roseau Beach. Qui, la natura di Saint Lucia mostra tutto il suo splendore selvaggio. Questa spiaggia lunga e incontaminata si estende tra mare cristallino e fitti boschi, offrendo scenari mozzafiato. E mentre si cammina sulla sabbia fine, sullo sfondo si può ammirare un vasto campo di banane, rendendo il tutto ancora più esotico e suggestivo.

Quanto costa una vacanza a St Lucia? Tutto Quello Che Devi Sapere

Una delle mete più desiderate dei Caraibi, St Lucia promette un’esperienza indimenticabile. Quando ci si avvicina alla pianificazione di una visita sull’isola di Santa Lucia, è essenziale tener conto delle spese. Il primo e più grande costo che incontrerete sarà quello dei biglietti aerei. I prezzi possono variare considerevolmente a seconda della stagione, oscillando tra €650,00 e €1.200,00. Tuttavia, una pianificazione attenta e una prenotazione anticipata possono aiutarti a trovare le tariffe aeree più vantaggiose. Pensate a questo come a un investimento: pagare un prezzo maggiore per volare in alta stagione, oppure capitalizzare sulle tariffe più basse in bassa stagione.


Alloggio a St Lucia

Per quanto riguarda l’alloggio, si può aspettare di pagare una media di €35,00 – €40,00 al giorno per una stanza doppia. E mentre alcune strutture potrebbero proporsi con costi elevati, esistono opportunità per trovare offerte speciali. Per esempio, piuttosto che scegliere alberghi di lusso, potreste considerare l’opzione di affittare un appartamento, spesso più economica e con l’aggiunta di maggiori comodità.

Spostamenti e Trasporti

Se si desidera esplorare l’isola in modo autonomo, il noleggio di una vettura è una soluzione praticabile. La tariffa media per una vettura è di circa €48,00 al giorno. Immagina di guidare lungo le coste di Santa Lucia, godendo delle splendide viste che l’isola ha da offrire.

Cibo e Ristorazione

Il cibo a Santa Lucia, Caraibi, offre una gamma di prezzi adatta a tutte le tasche. Per una cena per due con carne o pesce, contorno e bevanda, si spende mediamente circa €30,00.


Relax ed Escursioni

Desiderate trascorrere una giornata sotto il sole? Un lettino con ombrellone può essere noleggiato con soli €4,00-5,00. Per chi è avventuroso, le escursioni sull’isola variano dai €50,00 agli oltre €200,00. L’isola di Santa Lucia ha tanto da offrire, dalle sue spettacolari spiagge alle sue avventure nella foresta pluviale.

Pacchetti e Offerte

Per chi cerca il massimo valore, ci sono pacchetti volo+hotel disponibili, con prezzi che iniziano da €3.300,00 per due.

Bilancio Finale

Riassumendo, una vacanza di una settimana a St Lucia per due persone, considerando tutte le spese, potrebbe costarvi tra €4.000,00 e €4.500,00.

FAQ: Tutto quello che devi sapere su St. Lucia, Caraibi

1. Dov’è esattamente situata St. Lucia?

  • St. Lucia è un’isola situata nei Caraibi orientali, a sud di Martinica e a nord di St. Vincent e Grenadine.

2. Qual è la lingua ufficiale di St. Lucia?

  • La lingua ufficiale di St. Lucia è l’inglese. Tuttavia, molte persone locali parlano anche il creolo di St. Lucia, una lingua derivata da una combinazione di francese e africano.

3. Quali sono le principali attrazioni turistiche dell’isola?

  • Le principali attrazioni includono i Pitons (due montagne vulcaniche), le sorgenti solfuree, le spiagge di sabbia bianca e il Marigot Bay. St. Lucia è anche famosa per le sue splendide barriere coralline e le opportunità di snorkeling.

4. Qual è la migliore stagione per visitare St. Lucia?

  • La migliore stagione per visitare St. Lucia è durante la stagione secca, che va da dicembre ad aprile. Questo periodo offre meno piogge e un clima ideale per le attività all’aperto.

5. È sicuro visitare St. Lucia?

  • Sì, St. Lucia è generalmente considerata una destinazione sicura per i turisti. Come in ogni luogo, è sempre consigliabile prendere precauzioni di base e informarsi sulle condizioni locali prima del viaggio.

6. C’è una valuta specifica per St. Lucia?

  • Sì, la valuta ufficiale è il dollaro dei Caraibi orientali (XCD). Tuttavia, molti luoghi accettano anche il dollaro statunitense.

7. È necessario un visto per visitare St. Lucia?

  • Dipende dal paese di origine. Molti paesi, compresi gli Stati Uniti, il Canada e i paesi dell’Unione Europea, possono entrare senza visto per brevi periodi. Si consiglia comunque di verificare le specifiche requisiti di ingresso in base alla propria nazionalità.

8. Quali sono le tradizioni culinarie di St. Lucia?

  • La cucina di St. Lucia è un mix di influenze francesi, britanniche e creole. Piatti tipici includono il “saltfish” (baccalà salato), il “green fig” (banana verde) e lo stufato di pollo. Non dimenticare di provare il rum locale!

9. È possibile noleggiare una macchina sull’isola?

  • Sì, ci sono diverse compagnie di noleggio auto a St. Lucia. Guidare è a sinistra, e può essere utile ottenere un permesso di guida internazionale prima dell’arrivo.

10. Cosa devo sapere sulla sanità a St. Lucia?

  • È consigliabile avere un’assicurazione viaggio che copra le spese mediche. Anche se ci sono ospedali e cliniche sull’isola, per condizioni mediche più gravi potrebbe essere necessario essere trasferiti in un altro paese.

Speriamo che questa FAQ ti sia stata utile nella preparazione del tuo viaggio a St. Lucia. Goditi questa splendida isola dei Caraibi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *