spiagge di Cuba

Cuba, conosciuta come la porta delle isole tropicali, è una destinazione affascinante che vanta spiagge di prima classe e una pletora di attività avventurose. Il Paese insulare è dotato di un ambiente idilliaco, sabbie dorate e acque turchesi che irradiano serenità e fascino in egual misura. In questo post esploreremo le migliori spiagge di Cuba.

Perché le spiagge cubane dovrebbero essere sulla vostra lista di cose da fare? Le spiagge di Cuba fondono un’armonia di acque cristalline, paesaggi sabbiosi incontaminati, vivace musica salsa e diverse esperienze culturali. Se desiderate un cocktail di tranquillità e di emozioni tropicali, queste spiagge vi invitano a svelare i racconti della bellezza caraibica. Con una storia vibrante, una biodiversità unica e un’ospitalità straordinaria, queste spiagge cubane offrono un incontro sorprendente che non potete permettervi di perdere.

Alla scoperta delle migliori spiagge di Cuba

1. Varadero Beach – Una meraviglia da non perdere

La spiaggia di Varadero è in cima alla lista delle migliori spiagge di Cuba e detiene la corona di una delle spiagge più popolari dei Caraibi. La spiaggia è una distesa di sabbia bianca lunga 14 miglia, cosparsa di una serie di servizi interessanti, ristoranti invitanti, bar e resort lussuosi.

L’ambiente vibrante e vivace della spiaggia di Varadero offre ai visitatori una vasta gamma di attività. Dalle sgargianti lezioni di danza e di yoga rigenerante alle emozionanti spedizioni di pesca e di vela, c’è molto da fare per mantenere alto lo spirito della vacanza.

La spiaggia è anche un punto caldo per le immersioni subacquee e offre diversi siti di immersione con splendidi scenari sottomarini. La posizione di Varadero vicino all’Avana, le acque calde e poco profonde, le dune orlate di palme e l’ampia offerta di alloggi la rendono una spiaggia ideale per le famiglie e gli amanti dei soggiorni in resort.

Nonostante l’affollamento dell’alta stagione, l’aura, il fascino e la coinvolgente ospitalità della spiaggia di Varadero la rendono sicuramente uno dei migliori centri balneari dei Caraibi.

2. Playa Paraiso – Il rifugio perfetto per le immagini

Playa Paraiso si traduce giustamente in “Spiaggia del Paradiso” ed è fedele al suo nome. Con le sue sabbie bianche baciate dal sole che incorniciano le straordinarie acque turchesi, la spiaggia appare a dir poco un paradiso terrestre.

Annoverata regolarmente tra le spiagge più belle del mondo, Playa Paraiso offre un’atmosfera tranquilla, che la rende un luogo perfetto per il relax e il paesaggio. Situata in una posizione isolata su Cayo Largo, al largo della terraferma di Cuba, la spiaggia rimane notevolmente intatta e non sviluppata, con solo una manciata di bar, ristoranti e hotel.

Non aspettatevi un ambiente movimentato. La spiaggia promette una tranquillità ininterrotta e una bellezza senza pari. Le sue acque tranquille offrono momenti esaltanti per lo snorkeling, il nuoto o la pesca. Se desiderate altre avventure, l’affascinante Playa Sirena è a breve distanza.

Nel 2016, Playa Paraiso è stata votata come la terza spiaggia più bella del mondo da Traveller’s Choice. Nonostante la scarsità di servizi e l’ambiente più tranquillo, non è difficile capire perché i visitatori provenienti da tutto il mondo adorano questo paradiso puro.

Il semplice piacere di sorseggiare un succo di frutta o una birra fresca dallo snack bar mentre si assapora il panorama della spiaggia circostante è un’esperienza che eleverà i ricordi della vostra vacanza.

3. Playa Pilar – Sabbia polverosa e acque basse

Playa Pilar racchiude lo spirito di un vero paradiso tropicale con la sua sabbia bianca e polverosa, le acque calde e turchesi e l’ambiente sereno. Situata sulla costa nord-occidentale di Cayo Guillermo, la spiaggia si estende per circa un chilometro, guadagnandosi la reputazione di offrire la sabbia più fine di Cuba.

Ricca di storia e di bellezza accattivante, Playa Pilar era un tempo il rifugio preferito del famoso scrittore americano Ernest Hemingway. Oggi è una delle spiagge più appartate di Cuba, spesso deserta, che offre ai visitatori un paradiso privato.

L’incantevole barriera corallina che delimita la spiaggia funge da barriera, mantenendo le acque calde e poco profonde nelle vicinanze, perfette per nuotare e fare snorkeling in tutta sicurezza. La barriera corallina è anche un punto caldo per i subacquei e offre uno scenario subacqueo mozzafiato.

E se avete voglia di un assaggio di natura selvaggia, il vicino parco nazionale offre sentieri da esplorare tra le dune e le mangrovie, dove potreste persino avvistare i fenicotteri rosa residenti. Sebbene le strutture siano un po’ scarse, con solo pochi hotel, ristoranti o bar, la bellezza naturale di Playa Pilar merita una visita.

Il suo fascino appartato, le acque calde e poco profonde e la sabbia polverosa fanno di Playa Pilar una delle migliori destinazioni balneari di Cuba.

4. Cayo Santa Maria – Una fetta di paradiso cubano

Collegata all’isola principale di Cuba a Caibarien da una lunga strada rialzata, Cayo Santa Maria è un’isola tranquilla, con alcune delle spiagge più affascinanti di Cuba. Questo piccolo paradiso si erge a un metro e mezzo dalle onde dei Caraibi e presenta squisite spiagge di sabbia bianca che si estendono per 10 miglia lungo calde acque turchesi.

Cayo Santa Maria, da non confondere con Playa Santa Maria vicino all’Avana, vanta una sabbia incredibilmente incontaminata e fondali limpidi. Oltre alla sua bellezza, Cayo Santa Maria è una scelta conveniente per una vacanza in un resort, che offre un accesso agevole alle meraviglie vicine.

È il più grande di una catena di cay più piccoli, che includono i mozzafiato Cayo Ensenachos e Cayo Las Brujas, tutti collegati alla terraferma dalla singolare strada rialzata Pedraplén. Questa località è ricca di spiagge meravigliose e ospita una varietà di resort, bed and breakfast e “casas particulares”.

Se siete alla ricerca di imprese più avventurose mentre siete a Cayo Santa Maria, prendete in considerazione un’escursione in catamarano alla vicina Cayo Francés. Si tratta di gite giornaliere molto popolari che consentono ai visitatori di fare snorkeling nel famoso sito di immersione Crucero del Sol, sul lato meridionale del cay.

Grazie a queste attrazioni e attività, Cayo Santa Maria è un perfetto connubio tra la grandezza della natura e le attività ricreative, e si colloca tra le migliori destinazioni balneari di Cuba.

5. Playa Ancón – Bellezza abbagliante al suo meglio

Rinomata per l’abbagliante distesa di sabbia e le acque calme e trasparenti, Playa Ancón è una delle spiagge più affascinanti di Cuba. Adagiata sulla costa meridionale, si trova a soli 7,5 km dal notevole villaggio coloniale di Trinidad, il che la rende un luogo ideale per una gita di un giorno.

Playa Ancón può mancare della brillante tonalità turchese delle spiagge del nord di Cuba, ma il suo fascino risiede nell’esuberante tranquillità e nelle diverse attività acquatiche.

Con oltre 20 siti di immersione al largo, la spiaggia invita gli esploratori subacquei a sperimentare la vivace vita marina, con il Cayo Blanco International Dive Center che offre prontamente assistenza per le escursioni.

Per un’esperienza di spiaggia serena, passeggiate lungo Playa Ancón, assaporando la miscela di sabbia dorata scintillante e acque acquamarina serene, evitando la folla. Passeggiate nelle acque turchesi per ammirare la squisita vita acquatica facendo snorkeling, oppure lanciate la vostra lenza e provate il brivido della pesca d’altura.

Magari fate una gita a Cayo Blanco, un’isoletta vicina rinomata per il suo ambiente naturale indisturbato e le sue splendide barriere coralline. La comodità è un ulteriore vantaggio: Playa Ancón è servita da un paio di porti turistici, il che la rende una tappa fattibile durante la navigazione a Cuba.

Nonostante la crescente popolarità e l’affollamento occasionale, Playa Ancón rimane un gioiello imperdibile, che offre una delle esperienze balneari più impareggiabili di Cuba.

6. Playa Bacuranao – acque calme e natura tranquilla

Situata a soli 11 chilometri a est dell’Avana, Playa Bacuranao è un rifugio tranquillo dal trambusto della vita cittadina. Distinta da molte altre spiagge cubane, Playa Bacuranao è un’incantevole baia incorniciata da una splendida linea di spiaggia a mezzaluna.

Grazie alla sua vicinanza alla città dell’Avana, è una spiaggia facilmente accessibile, che la rende popolare tra la gente del posto, soprattutto nei fine settimana. Playa Bacuranao è più rustica di molte spiagge sviluppate, con un’acqua meno limpida ma sicura.

La spiaggia presenta sia parti sabbiose che rocciose, consentendo di vivere diverse esperienze. Camminate a piedi nudi lungo il tratto sabbioso, senza bisogno di scarpe da acqua, o esplorate gli angoli rocciosi per scoprire il fascino naturale dei terreni accidentati.

Ad aggiungere curiosità a Playa Bacuranao è il relitto di una nave al largo, che attira subacquei da lontano per immergersi nelle acque rinfrescanti ed esplorare questa meraviglia sottomarina. Sebbene la spiaggia in sé sia priva di alcuni servizi, il piccolo hotel adiacente di Villa Bacuranao offre un delizioso bar e una piscina per un’esperienza più completa.

Nel complesso, le acque calme, il fascino rustico e l’ambiente naturale sereno di Playa Bacuranao la rendono una destinazione da non perdere quando si cerca la migliore esperienza di spiaggia cubana.

7. Cayo Jutías: Un tesoro trascurato

Con la sua bellezza grezza e incontaminata, Cayo Jutías è una gemma sottovalutata nella corona delle spiagge paradisiache di Cuba. La spiaggia, situata su una piccola penisola che si protende dall’ovest di Cuba verso il Golfo del Messico, ha un’atmosfera selvaggia e indomita.

Anche se il viaggio verso Cayo Jutías potrebbe essere un po’ impegnativo a causa delle strade piene di buche, il panorama ipnotico della spiaggia rende il viaggio degno di nota. La sua lontananza dal trambusto turistico la rende uno dei luoghi preferiti dagli abitanti del posto e le conferisce un fascino incontaminato.

Cayo Jutías offre una vista spettacolare del tramonto, con il caldo sole serale che dipinge la spiaggia di rosso e oro. La spiaggia offre alcuni piccoli bar e ristoranti che permettono di assaporare i sapori locali cubani mentre ci si crogiola in un ambiente sereno.

Incorniciata da mangrovie e barriere coralline, la costa invita a tuffarsi nelle fresche acque turchesi dopo una giornata trascorsa a crogiolarsi al sole. Per un’avventura in più, i visitatori possono raggiungere la punta occidentale del cay, dove si possono avvistare stelle marine giganti nei fondali cristallini.

Nonostante l’assenza di un solo hotel, Cayo Jutías vi conquisterà con la sua bellezza pura e selvaggia, attirando chi cerca un’esperienza di spiaggia cubana davvero originale. Il suo fascino incontaminato la rende una delle migliori destinazioni per chi cerca esperienze balneari meno affollate e più selvagge, rendendola una delle migliori spiagge di Cuba.

8. Guardalavaca – Il gioiello di Holguin

Situata nella provincia di Holguin, sulla costa nord-orientale di Cuba, Guardalavaca attrae da anni sia i locali che i turisti con la sua bellezza accattivante, e non è difficile capire perché. Questo angolo di paradiso, altamente venerato come il gioiello della provincia di Holguin, è l’epitome del lungomare cubano.

Guardalavaca vanta sabbie bianche immacolate sullo sfondo di acque turchesi dolcemente increspate. Intorno alla spiaggia si trova un vivace mix di eccellenti ristoranti, resort di lusso e hotel adatti a tutte le tasche.

Una caratteristica notevole di Guardalavaca è il suo vivace ecosistema sottomarino, che la rende un parco giochi dinamico per gli amanti dello snorkeling. Le barriere coralline che costeggiano la spiaggia invitano gli esploratori a osservare i banchi di pesci luccicanti e i coralli color arcobaleno che si trovano sotto le acque limpide.

A mezz’ora di auto da Guardalavaca si trova il Parque Nacional Bahia de Naranjo, che funge da punto di riferimento per l’ecoturismo. Preparatevi a incontrare un’affascinante collezione di uccelli endemici e altre specie nel parco.

L’attrattiva delle sue spiagge gemelle, Playa Pesquero e Playa Esmeralda, contribuisce ulteriormente a rendere Guardalavaca e la provincia di Holguin una delle zone più frequentate di Cuba. Che siate alla ricerca di relax, svago o avventura, Guardalavaca, con il suo fascino irresistibile, promette di offrirvi un’esperienza di vacanza al mare senza pari.

9. Playa Sirena – Esperienza di vacanza indimenticabile

Appena entrati a Playa Sirena, sentirete immediatamente la tranquillità penetrare nei vostri sensi. Separata dalla terraferma di Cuba da vasti tratti di mare, Playa Sirena è una spiaggia tranquilla e silenziosa, adatta a chi cerca una vacanza rilassante per staccare la spina.

Situata su Cayo Largo, Playa Sirena è quanto di più idilliaco si possa immaginare e molti visitatori la considerano tra le migliori spiagge di Cuba. Le strutture qui sono limitate, con pochissimi hotel e ristoranti, quindi la spiaggia si rivolge principalmente ai visitatori in cerca di serenità, godendo di uno scenario spettacolare.

La barriera corallina che si trova al largo rende Playa Sirena un luogo perfetto per lo snorkeling e il nuoto. L’adiacente Playa Paraiso, un’altra delle fantastiche spiagge di Cuba, è facilmente raggiungibile se volete scoprire altre bellezze balneari cubane.

Caratterizzata da una spiaggia di sabbia bianca punteggiata da palme mature e ombrelloni di paglia in stile tiki per l’ombra, Playa Sirena si estende per circa due chilometri, rendendola la più grande e la più attrezzata delle spiagge di Cayo Largo.

Inoltre, Playa Sirena è facilmente raggiungibile dall’aeroporto internazionale di Cayo Largo, il che la rende una scelta popolare tra i viaggiatori.

Playa Sirena è una destinazione balneare perfetta, sia che si tratti di una tranquilla giornata in spiaggia, sia che si tratti di esplorare il mare azzurro, rendendo la vostra vacanza cubana davvero indimenticabile.

10. Playa Megano – La preferita dai locali

Situata a est dell’Avana, vicino a Tarará, Playa Megano è un tratto di spiaggia paradisiaca di Cuba che offre un’esperienza autentica, rilassata e locale. Questa spiaggia di sabbia bianca, orlata da palme e abbracciata da acque azzurre e trasparenti, è il luogo preferito da molti cubani e viene spesso definita la migliore spiaggia dell’Avana.

A differenza di molte spiagge troppo sviluppate, Playa Megano conserva il suo fascino naturale con un minimo di commercializzazione, rappresentando un’autentica fuga dalla frenesia della vita cittadina.

Questo luogo è ideale per chi vuole evitare le grandi folle e godersi una serena giornata in spiaggia. La spiaggia offre una varietà di attività sportive acquatiche che invitano all’avventura. Immaginate di fare kayak su acque tranquille o di provare il kite surf per una fuga emozionante!

Insieme ai lettini e agli ombrelloni disponibili a noleggio, Playa Megano assicura una giornata idilliaca sotto il cielo soleggiato di Cuba, completa di un tuffo nelle sue splendide acque blu.

Tenete presente che Playa Megano non vanta una serie di resort di lusso lungo la sua costa. Troverete invece una modesta selezione di ristoranti con specialità locali per saziare la vostra fame dopo il divertimento in spiaggia.

Sia che optiate per una giornata adrenalinica in acqua o per una rilassante siesta sulla sabbia, Playa Megano è un’ottima scelta per un’esperienza balneare a Cuba con i piedi per terra. La sua popolarità tra la gente del posto, la sua distinta atmosfera caraibica e i suoi panorami ipnotici affascinano i visitatori che sono venuti a cercare la vera essenza della spiaggia cubana.

Consigli per visitare le spiagge cubane

Informazioni sui periodi migliori per visitarle

Se le acque turchesi, la sabbia e i raggi del sole vi sembrano le vostre giornate ideali in spiaggia, è fondamentale programmare la vostra visita nei mesi giusti. A Cuba, il periodo ideale per le spiagge è tra novembre e aprile, la cosiddetta stagione secca.

Il sole costante, l’umidità ridotta e il clima temperato di questi mesi creano le condizioni perfette per trascorrere giornate in riva al mare, nuotando o praticando sport acquatici. In questo periodo le precipitazioni sono in genere scarse e le giornate lunghe e soleggiate sono abbondanti, il che rende le condizioni della spiaggia ideali.

Inoltre, con l’abbassamento delle temperature negli Stati Uniti e nel Nord Europa, cercare il sole invernale sulle spiagge cubane può essere una piacevole fuga. Tuttavia, per trarne il massimo vantaggio, si consiglia di prenotare in anticipo, poiché questo periodo attira i cercatori di sole da ogni angolo del mondo.

Il segreto per godersi appieno le incantevoli spiagge di Cuba è scegliere i mesi giusti e pianificare per tempo. Evitate i mesi più piovosi di giugno, settembre e ottobre, che sono anche i più caldi e umidi, per un’esperienza di spiaggia più piacevole.

Una soluzione intelligente e versatile per portare con sé un berretto da baseball, un berretto a coda di cavallo, uno snapback o altri cappelli di tendenza ovunque si vada. Indipendentemente dalla spiaggia cubana scelta per la vostra vacanza, fare le valigie in modo appropriato può migliorare notevolmente la vostra esperienza.

Ecco gli elementi essenziali:

  • Protezione solare: Il sole tropicale cubano può essere intenso, soprattutto nelle ore di punta (dalle 10.00 alle 14.00). Gli elementi essenziali sono una crema solare ad alto fattore di protezione, occhiali da sole e un cappello da sole.
  • Asciugamano da spiaggia ad asciugatura rapida: Gli asciugamani in microfibra leggera si asciugano molto più velocemente degli asciugamani tradizionali, un must se intendete nuotare nelle splendide acque caraibiche.
  • Calzature: Mettete in valigia un paio di sandali o infradito comodi per camminare lungo la spiaggia. Le scarpe da scogliera possono essere utili nei punti rocciosi o nelle acque piene di ricci di mare.
  • Abbigliamento tropicale comodo: il clima tropicale cubano richiede un abbigliamento leggero e comodo. Portate con voi costumi da bagno e copricostume per la spiaggia, abiti casual per le passeggiate e qualcosa di più elegante per la sera.
  • Bottiglia d’acqua: Ricordate di mantenervi idratati, soprattutto quando siete in giro sotto il sole. Una borraccia ricaricabile non è solo ecologica, ma anche utile per la scarsa disponibilità di acqua in bottiglia sulle spiagge cubane.
  • Custodia impermeabile per il telefono o borsa asciutta: Una custodia impermeabile per il telefono o una borsa asciutta è un articolo essenziale per proteggere il telefono e altri oggetti delicati dai potenziali danni causati dal bagnato o dalla sabbia.

Una vacanza in spiaggia a Cuba promette un’esperienza da ricordare sotto il sole dei Caraibi, con gli articoli essenziali giusti che migliorano la qualità del vostro tempo in spiaggia.

FAQ su Le migliori spiagge di Cuba

Dove sono le spiagge più belle di Cuba?

Cuba vanta alcune delle spiagge più belle dei Caraibi.

Tuttavia, se state cercando le spiagge più belle, le seguenti dovrebbero essere sul vostro radar:

  • Spiaggia di Varadero: Conosciuta come una delle migliori spiagge di Cuba, Varadero offre un tratto incontaminato di 14 miglia di spiaggia di sabbia bianca lungo la penisola di Hicacos. Le sue acque cristalline sono perfette per nuotare, fare immersioni e altre avventure acquatiche.
  • Playa Paraiso: Situata su Cayo Largo, Playa Paraiso, o Spiaggia del Paradiso, è davvero all’altezza del suo nome. Con la sua sabbia bianca, l’acqua limpida e turchese e l’ambiente tranquillo, è un vero paradiso.
  • Playa Pilar: questa spiaggia di Cayo Guillermo è famosa per la sua sabbia bianca e fine, le acque poco profonde e l’atmosfera serena. Offre la possibilità di fare snorkeling nella vicina barriera corallina.
  • Cayo Santa Maria: questa tranquilla spiaggia su un’isoletta al largo della costa settentrionale di Cuba offre splendidi panorami, acque limpide e spiagge di sabbia bianca incontaminate.
  • Playa Ancón: Vicino all’affascinante città di Trinidad, Playa Ancón offre un’affascinante miscela di sabbia dorata e acque turchesi, oltre a eccellenti punti per lo snorkeling e le immersioni.
    Sia che cerchiate l’isolamento o le attività acquatiche, ognuna di queste spiagge ha un fascino unico e offre alcune delle più belle esperienze balneari di Cuba.

Quale parte di Cuba ha le migliori spiagge?

In generale, le migliori spiagge cubane sono concentrate nelle regioni costiere settentrionali e orientali dell’isola, grazie alla loro vicinanza alle calde e cristalline acque dei Caraibi.

  • Varadero: Situata sulla costa settentrionale, Varadero ospita probabilmente la spiaggia più popolare di Cuba. Conosciuta per la sua vasta distesa di sabbia bianca e l’acqua turchese e limpida, è un luogo privilegiato per gli amanti della spiaggia.
  • Cayo Coco e Cayo Guillermo: questi isolotti, situati sulla costa nord-orientale di Cuba o “Giardini del Re”, hanno alcune delle spiagge più incontaminate e solitamente non affollate, come Playa Pilar, nota per la sua sabbia bianca e polverosa e la sua tranquillità.
  • Provincia di Holguin: questa regione nord-orientale di Cuba ospita diverse spiagge bellissime, tra cui Playa Esmeralda e Guardalavaca.
  • Cayo Largo del Sur: Questa piccola isola, al largo della costa meridionale di Cuba, è rinomata per alcune delle migliori spiagge del Paese, tra cui Playa Paraiso e Playa Sirena.

Sebbene ogni regione abbia un fascino unico, queste aree sono state riconosciute per le loro spiagge mozzafiato, che offrono ai turisti un mix di tranquillità, attività acquatiche e un idilliaco scenario caraibico.

Quale delle spiagge di Cuba è ideale per lo snorkeling?

Guardalavaca, situata nella provincia di Holguin, è un luogo privilegiato per lo snorkeling da riva a Cuba. Le acque sono incredibilmente limpide e contengono vibranti barriere coralline che attecchiscono a soli 200 metri dalla spiaggia.

Questi fattori, insieme alla varietà della vita marina, fanno di Guardalavaca una spiaggia ideale per esplorare il mondo sottomarino. Un’altra località degna di nota è Cayo Santa Maria, rinomata per la sua ricchezza di vita marina e per la disponibilità di attrezzature a noleggio, che la rendono un’opzione accessibile per gli appassionati di snorkeling.

In particolare, la Baia dei Porci offre un’eccellente visibilità, che raggiunge i venti metri, ed è considerata uno dei luoghi migliori di Cuba per lo snorkeling e le immersioni. I punti di facile accesso, le acque poco profonde e la ricca vita marina la rendono ideale anche per i principianti.

Se avete intenzione di fare un po’ di esplorazione acquatica mentre vi crogiolate al sole dei Caraibi, queste spiagge dovrebbero essere nella vostra lista di visite obbligate. Questi siti per lo snorkeling offrono infatti una panoramica del vibrante ecosistema sottomarino di Cuba, aggiungendo un ulteriore tocco di avventura alla vostra vacanza al mare.

Di Barbaro Antonietta

Amo tanto viaggiare, per questo ho deciso di parlare delle mie esperienze e di condividerle qui con voi. Amo tanto, ma proprio tanto il sole, il mare e i cani. Se vi piacciono i miei articoli me lo lasciate un messaggino?

Lascia un commento