cose da fare a Bellagio

La pittoresca cittadina di Bellagio, situata nella Lombardia settentrionale, è un vero paradiso per gli amanti della bellezza e della tranquillità. Qui non solo potrete apprezzare una vista spettacolare sulle Alpi e sul Lago di Como, ma anche godere di un clima mite, di un’architettura rinascimentale e di attività all’aperto uniche. Vi invitiamo a scoprire tutto ciò che Bellagio ha da offrire in questa splendida destinazione turistica.

Cose da fare a Bellagio

1. I Giardini di Villa Melzi

I giardini di Villa Melzi, sono un luogo meraviglioso da visitare a Bellagio. Situati su una collina che domina il lago, i giardini offrono un paesaggio davvero spettacolare dove perdersi nella natura e dimenticare il mondo esterno.

La visita ai giardini dura circa un’ora e mezza e prevede un biglietto d’ingresso di 6 euro.

I Giardini di Villa Melzi sono molto curati e mantengono una grande varietà di piante e fiori. I sentieri che attraversano i giardini invitano a fotografare ogni angolo e ogni prospettiva, senza dubbio uno dei luoghi più belli di Bellagio.

Il profumo dei fiori aggiunge un tocco ideale a questa visita guidata nella natura, e la vista mozzafiato sul lago crea un’atmosfera ideale per un momento piacevole e rilassante.

I giardini di Villa Melzi sono molto importanti anche dal punto di vista storico, in quanto facevano parte della proprietà privata della famiglia Melzi fin dal XIX secolo.

All’interno è possibile visitare una cappella con le sepolture di famiglia e ammirare le varie sculture e busti che decorano i giardini. Non perdete l’occasione di passeggiare in questi giardini e di godere della meravigliosa vista sul lago, una visita che non dimenticherete mai!

2. Parco di Villa Serbelloni

Il Parco di Villa Serbelloni è una delle attrazioni di Bellagio, situato su una collina nel punto più alto della città. Questo parco è il luogo perfetto per chi ama una combinazione unica di natura, eleganza e tranquillità, come lo descrivono alcuni turisti.

Con ampi sentieri e splendidi paesaggi, il parco vanta giardini e viste mozzafiato sul Lago di Como.

L’ingresso al Parco di Villa Serbelloni costa 9 euro a persona, una cifra equa e conveniente per la qualità del luogo, anche se nei mesi estivi è necessaria la prenotazione anticipata a causa dell’elevato numero di visitatori.

Durante il tour di 90 minuti, i visitatori possono apprezzare i giardini con una varietà di piante, alcune rare ed esotiche, e conoscere la storia di questo sito del XV secolo.

Inoltre, i turisti possono godere di magnifiche viste panoramiche sul Lago di Como, rendendo l’esperienza unica.

La maggior parte delle visite guidate è organizzata in italiano, ma alcune guide, come quella di Petra, sono multilingue, come confermano alcune recensioni dei visitatori.

Le informazioni fornite durante il tour sono complete e affascinanti, con una guida che racconta la storia della villa, i giardini, le fotografie e le soste in cui i turisti possono godersi i bellissimi giardini.

Nel complesso, il Parco di Villa Serbelloni è una meta imperdibile che si integra perfettamente con l’esperienza di Bellagio, come la descrivono alcuni turisti.

3. Punta Spartivento

Punta Spartivento è una tappa obbligata del vostro soggiorno a Bellagio. È un punto panoramico sul lago di Como con una vista spettacolare sulle montagne svizzere a nord. Una passeggiata di 10-15 minuti a nord del centro vi porterà a un parco con viste mozzafiato e un piccolo molo incantevole dove potrete rilassarvi e godervi il paesaggio.

È uno dei luoghi più rilassanti di Bellagio.

Dalla cima di Punta Spartivento potrete contemplare lo spettacolare Lago di Como in modo unico. Questa è la biforcazione del lago da cui si gode di una fantastica vista sui villaggi di entrambe le sponde. Potrete scattare foto indimenticabili della splendida posizione della città, da cui potrete vedere in lontananza le Alpi e le città sull’altra sponda del lago.

È un’attività totalmente gratuita, quindi non esitate a fermarvi e a prendervi qualche minuto per apprezzare le bellezze naturali che vi circondano.

Punta Spartivento si trova un po’ fuori dal centro di Bellagio, in direzione nord, lungo una strada di sviluppo. Tuttavia, ne vale la pena. Si consigliano scarpe comode per camminare, acqua per idratarsi e protezione solare se si visita in estate.

Se avete tempo per esplorare e non vi dispiace prendervela comoda, questo è il posto perfetto per voi. Cogliete l’occasione per godervi la straordinaria vista e la pace che questo piacevole angolo di Bellagio ha da offrire.

4. Enoteca Principessa

L’Enoteca Principessa è senza dubbio una vera e propria gemma nascosta a Bellagio per gli amanti del vino. Situato in uno dei vicoli acciottolati più affascinanti della città, questo negozio offre un’impressionante selezione di vini e liquori italiani rari che deve essere vista per essere creduta.

I visitatori possono trovare alcuni dei marchi e delle etichette più rari della regione, oltre a scoprire tutto sulla loro produzione e origine. La selezione è fantastica, con un’ampia gamma di regioni, varietà e fasce di prezzo.

Non è solo un gioiello da acquistare, ma l’Enoteca Principessa è anche un ottimo posto per fare una degustazione di vini. I visitatori possono provare un paio di buoni vini a prezzi ragionevoli (da 2 a 7 euro per degustazione) e ricevere spiegazioni dettagliate sulle varietà.

Il personale è molto cordiale e disponibile, e vi offrirà una guida per scegliere i vini più adatti ai vostri gusti e al vostro budget. Questa esperienza di degustazione è molto rilassata e istruttiva, sicuramente un must per chi è interessato al buon vino.

Se siete viaggiatori internazionali e volete portare a casa la vostra selezione di vini, sappiate che il negozio non solo ha una selezione di vini locali e italiani, ma spedisce anche casse in diverse parti del mondo, come l’Inghilterra.

Inoltre, il proprietario è molto appassionato e orgoglioso della sua famiglia e della sua eredità nel settore, e sarà più che felice di condividere alcune belle storie con i visitatori più volenterosi.

All’Enoteca Principessa, la qualità della selezione, unita all’attenzione professionale e cordiale del personale, garantisce un’esperienza enologica memorabile nel cuore di Bellagio.

5. Basilica di San Giacomo

La Basilica di San Giacomo è una meraviglia architettonica e spirituale da non perdere durante la visita a Bellagio. Situata nel centro storico della città, circondata da strade acciottolate e giardini, questa chiesa è il centro spirituale della comunità locale e un luogo sacro per i visitatori.

Risalente al XII secolo, la facciata della basilica contiene elementi romanici e rinascimentali.

Se decidete di visitare la Basilica di San Giacomo, rimarrete gradualmente stupiti dalla sua bellezza interna ed esterna. Con un’architettura che combina altezze e stili diversi, questa basilica è un esempio impressionante di architettura sacra italiana.

In particolare, l’altare maggiore è un vero spettacolo, con un impressionante mosaico che si estende sulla volta e l’immagine di una croce lignea intagliata di Cristo al centro.

La Basilica di San Giacomo è un luogo ideale per entrare in contatto con lo spirito e la storia della regione. Al suo interno si trova un’originale Madonna di Lourdes, adorata dai visitatori e dalla comunità locale.

È anche una tappa obbligata per gli amanti dell’architettura, poiché il pavimento inclinato della navata principale degrada leggermente verso la strada, creando un suggestivo effetto architettonico. L’ingresso è gratuito e, se siete appassionati di turismo religioso, è un luogo ideale per trascorrere del tempo tranquillo.

6. Borgo di Pescallo

Il Borgo di Pescallo è un piccolo villaggio di pescatori situato a pochi passi da Bellagio. Questo pittoresco villaggio è noto per la sua bellezza naturale che offre viste mozzafiato sul lago e sulle barche ancorate nella baia.

Anche se non c’è molto da fare nel Borgo, può essere interessante per chi vuole fuggire dalla città e rilassarsi in un luogo tranquillo e pittoresco.

I visitatori possono camminare lungo la passerella che circonda la baia del borgo, sedersi su una panchina e godersi il panorama. È consigliabile camminare da Bellagio al Borgo di Pescallo, perché è un modo rilassante per fare una passeggiata e godersi il paesaggio.

Se siete alla ricerca di pace e tranquillità, questo è sicuramente il posto che fa per voi; qui potrete godervi il panorama senza il trambusto turistico.

Una delle cose migliori da fare a Borgo di Pescallo è cenare nei ristoranti che costeggiano la baia.

Uno dei più popolari è il ristorante La Pergola, che offre una varietà di piatti locali ed europei. Se avete intenzione di visitare questa località in alta stagione, assicuratevi di prenotare in anticipo per assicurarvi un posto a sedere.

Il Borgo di Pescallo è un luogo ideale per chi cerca un’atmosfera tranquilla e rilassata in un tipico villaggio italiano sul Lago di Como.

Non è un luogo per chi desidera attività emozionanti, ma se avete voglia di passeggiare, godervi il panorama e rilassarvi, questo è sicuramente un posto da non perdere. L’ingresso al Borgo di Pescallo è gratuito per tutti i visitatori.

7. La perla del lago

Bellagio è conosciuta come “La Perla del Lago” ed è una delle città più turistiche del Lago di Como. Si trova all’incrocio tra le due biforcazioni del lago e offre una vista mozzafiato sull’acqua con le montagne sullo sfondo.

Questo luogo è famoso per la sua atmosfera medievale e le sue strade strette e ripide. Vanta anche incredibili attrazioni come le Ville Serbelloni e Melzi, che hanno splendidi giardini sul lago.

Oltre alle attrazioni culturali, Bellagio offre numerose possibilità di shopping e di ristorazione, nonché una serie di attività all’aria aperta come le passeggiate per le strade pittoresche e l’esplorazione dell’area circostante.

Grazie alla sua posizione, questo luogo è il punto di riferimento per tutte le imbarcazioni che viaggiano sul lago, il che lo rende un luogo da visitare assolutamente.

Bellagio può essere una delle località turistiche più popolari del lago, ma alcuni dei suoi angoli nascosti rimangono poco conosciuti.

I turisti più avventurosi che si prendono il tempo di esplorare a fondo la città scoprono tesori nascosti come spiagge balneabili, negozi di souvenir di buon gusto e punti panoramici con vista sulle montagne che circondano il lago.

Infine, il modo migliore per godersi Bellagio è una gita in battello. Il viaggio in battello da Como a Bellagio offre viste spettacolari lungo il percorso, il che lo rende un’esperienza da non perdere se si visita il Lago di Como.

Se decidete di fare questa gita, assicuratevi di portare con voi crema solare e vestiti freschi, perché in estate fa molto caldo.

8. Treno espresso Bellagio

Se state cercando un modo divertente ed economico per esplorare i dintorni di Bellagio, il Bellagio Express Train è la scelta ideale. Per soli 5 euro, questo trenino si ferma in alcune delle attrazioni della città per un totale di 30 minuti.

Lungo il percorso, potrete ammirare splendidi palazzi e spiagge, oltre a panorami mozzafiato dall’alto. Inoltre, il personale del treno vi fornirà una mappa dettagliata della città da utilizzare alla fine del tour.

I tour sul Bellagio Express Train partono e arrivano vicino al molo, il che lo rende un’opzione molto comoda per i turisti che vogliono esplorare Bellagio senza camminare troppo.

Lungo il percorso, le descrizioni di ciò che si vede sono fornite in inglese e in italiano, per un’esperienza davvero culturale.

Si noti che questo treno non è molto alto o largo, quindi può essere un po’ difficile salire se si ha una corporatura robusta.

Questo treno turistico è anche una scelta popolare per chi vuole risparmiare sui taxi per spostarsi in città.

Il Bellagio Express Train è un’attrazione da visitare assolutamente: cosa aspettate a salire a bordo del treno per godervi un viaggio indimenticabile?

9. Lungolago

Il Lungolago è una splendida passeggiata situata sulle rive del Lago di Como, adiacente al porto di Bellagio.

I visitatori apprezzano la bellissima passeggiata che si affaccia sul lago e che offre l’opportunità di godere di incredibili viste panoramiche sul lago, sulle montagne e sui paesaggi della regione.

Ricco di bar, ristoranti e negozi, il Lungolago si trova in una posizione privilegiata che consente un accesso facile e veloce al centro città. Inoltre, come ha commentato un utente su TripAdvisor: sicuro e gratuito, il che significa che non c’è alcun costo per visitare questo luogo.

Il Lungolago è perfetto per una passeggiata mattutina o per una serata romantica con vista sul Lago di Como.

Le lanterne illuminano la passerella dopo il tramonto, creando un’atmosfera magica per gustare una cena o un drink a uno dei tavoli in riva al mare. Come ha detto un altro utente su TripAdvisor, le lanterne e il tramonto sulle montagne sono romantici e incantevoli.

Mentre passeggiano sul Lungolago, i visitatori possono esplorare il vicino porto o prendere un traghetto per scoprire altre attrazioni turistiche che il Lago di Como ha da offrire.

Il Lungolago è una delle attrazioni più popolari di Bellagio, quindi la sua posizione centrale e le sue viste panoramiche sul lago lo rendono un luogo da non perdere durante la vostra visita alla regione.

I turisti devono essere consapevoli della possibilità di orari di punta e di affollamento in alta stagione. Per evitare la folla, è meglio visitarlo nelle ore meno frequentate della giornata.

10. Museo degli Strumenti per la Navigazione

Se volete scoprire una collezione unica e impressionante di antichi manufatti per la navigazione, dovete visitare il Museo degli Strumenti per la Navigazione situato a San Giovani, a pochi minuti a piedi dal centro di Bellagio.

Con oltre 600 strumenti diversi, questo museo è davvero uno dei tesori nascosti della città.

Una volta entrati, sarete trasportati indietro nel tempo grazie a un’impressionante selezione di disegni, carte, modelli funzionanti e un’incredibile varietà di autentici strumenti di navigazione antichi.

Si possono ammirare antichi sestanti e ottanti, cronometri, astrolabi, telescopi di cartone, vecchie bussole e meridiane in condizioni immacolate. Inoltre, sono esposte mappe antiche di straordinaria bellezza.

I nostri visitatori ci hanno detto che è facile perdersi nella collezione per ore e ore e raccomandiamo ai potenziali visitatori di prendersi il tempo necessario per godersi l’esperienza completa.

A proposito, il museo è aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 13:00 e i prezzi d’ingresso sono molto convenienti (solo 5 euro a persona).

Attualmente, a causa della situazione attuale, i visitatori sono tenuti a indossare una maschera e a mantenere una certa distanza sociale all’interno del museo.

L’esperienza è certamente amplificata dalla guida e dalla competenza del proprietario del museo Gianni Gino, che da 60 anni colleziona questi pezzi in tutto il mondo.

Gianni sarà lieto di offrirvi una visita guidata per condividere con i visitatori la sua conoscenza della navigazione e della storia degli strumenti di navigazione.

Se siete amanti dei musei o semplicemente volete vivere un’esperienza unica e interessante durante il vostro soggiorno a Bellagio, il Museo degli Strumenti per la Navigazione è una tappa obbligata.

Nel complesso, Bellagio è un luogo magico e pieno di cose da fare, dalle gite in barca sul lago alle visite culturali e gastronomiche.

Speriamo che questo articolo vi abbia ispirato ad aggiungere Bellagio alla vostra lista di viaggi da fare e, se ci siete stati, ci piacerebbe sapere quali attività avete svolto e quali sono state le vostre impressioni.

Condividete le vostre esperienze con noi e con la comunità dei viaggiatori nei commenti, e insieme renderemo la guida alle cose da fare a Bellagio ancora più completa!

Di Barbaro Antonietta

Amo tanto viaggiare, per questo ho deciso di parlare delle mie esperienze e di condividerle qui con voi. Amo tanto, ma proprio tanto il sole, il mare e i cani. Se vi piacciono i miei articoli me lo lasciate un messaggino?

Lascia un commento