Le 14 spiagge più belle di Rodi, Grecia

spiagge più belle di Rodi

Le 14 spiagge più belle di Rodi, Grecia

La popolare isola greca di Rodi, nell’Egeo meridionale, presenta una costa calda e dorata che vanta chilometri di spiagge da urlo circondate dallo scintillante Mar Mediterraneo. Le spiagge di Rodi spaziano da calette appartate e tratti isolati a resort sulla sabbia ricchi di azione e adatti alle famiglie. Ecco 14 delle migliori spiagge di Rodi da scoprire durante la vostra prossima vacanza nel Mediterraneo.


Leggi anche: Mare in Grecia, le spiagge e le isole più belle

Le 14 spiagge più belle di Rodi, Grecia

1. Tsambika Beach. Incastrata tra due promontori rocciosi, la spiaggia di Tsambika, insignita della Bandiera Blu, è una delle più belle spiagge più belle Rodi, grazie alla sua costa poco profonda, caratterizzata da vortici di acqua turchese e sabbia color miele. Mettete in valigia il costume da bagno, perché l’acqua cristallina vi invoglierà a tuffarvi. Qui potrete noleggiare le attrezzature per gli sport acquatici sulla spiaggia o rilassarvi sulla morbida sabbia. C’è anche un divertente parco divertimenti in stile percorso a ostacoli, se avete voglia di arrampicarvi sui gonfiabili ancorati in acqua. Se riuscite a staccarvi dalla sabbia, troverete un gruppo di taverne e caffè rilassati sparsi per la spiaggia.

2. Faliraki Beach. Per una distesa di sabbia dorata ben organizzata e adatta alle famiglie, recatevi a Faliraki, una delle migliori spiagge di Rodi. È probabilmente la spiaggia turistica più popolare dell’isola, con ampi spazi per i più piccoli che possono correre sulla sabbia e sguazzare nel mare. Troverete lettini e ombrelloni, strutture per cambiarsi con docce e bagni e attività acquatiche come le moto d’acqua. Alberghi, ristoranti e negozi fiancheggiano questa spiaggia dorata lunga tre miglia. Dopo aver mosso le dita dei piedi nella sabbia e aver fatto un tuffo in mare, andate a caccia di un gustoso gyro (il cibo di strada in stile kebab, tipicamente a base di carne di maiale o di pollo e condito con abbondanti dosi di tzatziki) in uno dei ristoranti sulla spiaggia.

3. Elli Beach. In parte di sabbia e in parte di ciottoli, Elli è una baia a forma di U che si piega sul crescendo settentrionale dell’isola. Si trova nel luogo in cui si pensa che tra il 292 e il 226 a.C. sorgesse il Colosso di Rodi, una delle sette meraviglie antiche del mondo. La spiaggia di Elli potrebbe non offrire la sabbia fine e soffice che si trova su altre coste dell’isola, ma rimane una delle migliori spiagge di Rodi per i suoi tramonti rilassanti e l’invitante acqua blu ceruleo. L’ampia spiaggia offre molto spazio per divertirsi sulla sabbia. E per una scarica di adrenalina, nuotate fino alla piattaforma a tre livelli, dove potrete fare un emozionante salto nell’acqua sottostante. Sulla riva troverete lettini, ombrelloni multicolori e attrezzature per gli sport acquatici. Vicino alla spiaggia si trovano anche il Casinò di Rodi, l’acquario e una pletora di negozi, bar e ristoranti.

4. Lindos Beach. Dirigetevi verso la costa sud-orientale di Rodi ed esplorate le sabbie dorate della spiaggia di Lindos, un’insenatura riparata con acque meravigliosamente calme e condizioni ideali per nuotare e fare il bagno. Qui non ci sono strutture per gli sport acquatici, ma troverete tutto ciò di cui avete bisogno: bagni, docce, spogliatoi e lettini. Quando vi viene fame o volete semplicemente godervi una bevanda ghiacciata, recatevi in uno dei ristoranti e delle terrazze soleggiate che circondano la spiaggia di Lindos. Ammirate le tradizionali case imbiancate della città vecchia e non perdete l’occasione di visitare le antiche rovine dell’Acropoli di Lindos. Questo famoso simbolo greco è arroccato su una scogliera alta 116 metri, che offre una vista fenomenale sull’oceano azzurro sottostante.

5. Traganou Beach. La spiaggia di Traganou, che attira meno folla grazie alla sua superficie di ciottoli, ha un’atmosfera poco affollata e incontaminata. Situata sulla costa nord-orientale dell’isola, Traganou si trova a circa 20 minuti di auto a sud della città di Rodi ed è un’opzione interessante per chi cerca il sole e gli amanti della spiaggia, grazie ai suoi ombrelloni, ai lettini e all’acqua limpida e calma, perfetta per nuotare e fare snorkeling. Sul lato nord della spiaggia, anche la Grotta di Traganou è una scoperta divertente. Nuotate all’ombra delle grotte o passeggiate negli angoli dalla spiaggia. Se avete intenzione di nuotare, indossate scarpe acquatiche per proteggere le suole dai ciottoli duri quando entrate in acqua. Dopo aver trascorso abbastanza tempo tra le onde, sistematevi per un po’ di superbo pesce alla Traganou Taverna, l’unico ristorante della spiaggia.

Leggi anche: Guida turistica di Rodi, Grecia

6. Prasonisi Beach. Questa striscia di sabbia sulla punta meridionale dell’isola è forse un po’ lontana dal centro nord, ma Prasonisi vale il viaggio. A differenza di qualsiasi altra spiaggia di Rodi, troverete un ampio tratto di sabbia che si restringe in uno sputo che collega all’isola di Prasonisi, con il caldo Mar Mediterraneo che sguazza da entrambi i lati. Grazie alla sua posizione unica, la spiaggia di Prasonisi ha una doppia personalità. Da un lato dello spiedo, le condizioni sono ventose e perfette per il surf. Dall’altro, la spiaggia è calma e ideale per fare il bagno e nuotare. Soprattutto nei mesi di luglio e agosto, la spiaggia di Prasonisi è un vero e proprio brulichio di surfisti. Se volete provare, potete noleggiare mute e tavole. Per coloro che desiderano un’attività ancora più intensa, seguite il sentiero collinare fino all’estremità dell’isola di Prasonisi per raggiungere il faro e sbavare di fronte al panorama mozzafiato. Se noleggiate un’auto e arrivate da nord, c’è molto spazio per parcheggiare all’ingresso della spiaggia. Troverete anche docce, bagni, sport acquatici e lettini.


7. Stegna Beach. Questa gemma greca è caratterizzata da una sabbia soffice come la polvere ed è delimitata da deliziosi limoneti e mandorleti. La splendida spiaggia di Stegna è molto amata dagli abitanti del luogo, segno inequivocabile che avete trovato una delle migliori spiagge di Rodi. Anche se si trova a soli diciotto chilometri a sud di Rodi, Stegna ha un’atmosfera più fuori dai sentieri battuti, con tonnellate di fascino rustico che mancano ad alcune delle località più vivaci dell’isola. Sulla spiaggia si possono affittare lettini e ombrelloni, ma c’è una parte del litorale dove si può semplicemente gettare l’asciugamano direttamente sulla sabbia. Se avete tempo a disposizione, visitate la città di Archangelos, a meno di due miglia nell’entroterra dalla spiaggia. Incentrata sulla chiesa dell’Arcangelo Michele, risalente al XIX secolo, Archangelos è un delizioso esempio di autentica città rodiese. Fermatevi alla fabbrica di olio d’oliva di Archangelos per prendere una bottiglia di olio prodotto localmente, uno dei migliori souvenir dalla Grecia da portare ai vostri cari a casa.

8. Kamiros Beach. Situata sulla costa nord-occidentale, la spiaggia di Kamiros è raggiungibile in 35 minuti di auto dalla città di Rodi. La sua posizione appartata vicino all’antica città di Kamiros, che costituì una delle città originarie dell’isola nel V secolo a.C., fa sì che la spiaggia sia solitamente libera dalla folla, con molto spazio per rilassarsi e lavorare sull’abbronzatura o per prendere l’ombra di un ombrellone di paglia sulla sabbia beige. Se volete esplorare alcune delle isole più piccole e remote al largo di Rodi, salite su un’escursione in barca da Kamiros agli isolotti di Halki e Alinda. Mentre siete in zona, esplorate il sito archeologico di Kamiros, scoperto nel 1929, a soli quindici minuti a piedi dalla riva. Avete fame? La taverna Old Kamiros, a conduzione familiare e situata sulla spiaggia, è il posto migliore per gustare frutti di mare e crostacei freschi alla griglia.

9. Agios Pavlos Beach. Situata nella Baia di San Paolo, sulla punta sud-orientale di Rodi, la spiaggia di Agios Pavlos è molto apprezzata dai turisti esperti e dai frequentatori delle spiagge di Rodi per la sua atmosfera rilassata e familiare. Questa località, facile da vedere, è una delle migliori spiagge di Rodi ed è ordinatamente incastonata tra affioramenti rocciosi, dove troverete la gente del posto che si tuffa in acqua. La sabbia avorio è occupata da file di ombrelloni e lettini, mentre le barche da pesca locali ondeggiano dolcemente nel porto vicino. Sul lato nord della spiaggia si trova Tambakio, un’elegante taverna di pesce. Prenotate un tavolo all’aperto e gustate un menu a base di gamberi saltati in padella, bianchetti fritti e orate intere pescate appena fuori dalla baia.

10. Red Sand Beach. Se siete a caccia di un tratto di sabbia appartato, non cercate oltre la Red Sand Beach.  Raggiungere questa spiaggia, circondata da imponenti scogliere di arenaria, è un’avventura a cui si può accedere solo in barca da una delle spiagge vicine, come Lindos o Kalathos. Una volta arrivati, Red Sand Beach è un luogo armonioso. Per la maggior parte del tempo, gli unici altri frequentatori della spiaggia che vedrete sono quelli che hanno condiviso il viaggio in barca. Non ci sono servizi, quindi è bene portare in valigia acqua, cibo, un cappello da sole e molta crema solare. Nuotate nell’acqua acquamarina e immergetevi nella tranquillità della riva prima di tornare in barca.

Leggi anche: Rodi, lunghe e calde giornate estive e un mare mite che lambisce numerose spiagge

11. Glystra Beach. Sulla costa sud-orientale dell’isola, accanto alla verdeggiante riserva naturale di Katafigio Agrias Zois Xortis, si trova la spiaggia di Glystra. Tranquilla e incontaminata, questa baia appartata ospita una soffice sabbia bianca e acque limpide e tranquille. Glystra è una spiaggia incredibilmente incontaminata – caratteristica che gli abitanti del luogo tengono a conservare – ed è una delle migliori spiagge di Rodi. Il modo migliore per raggiungere Glystra Beach è noleggiare un’auto per un giorno e guidare per 30 miglia lungo l’autostrada della costa orientale. Quando vi avvicinerete alla vostra destinazione, potrete avere un assaggio di ciò che vi aspetta quando Glystra apparirà sul ciglio della strada. I servizi della spiaggia di Glystra includono un bar, lettini con ombrelloni, docce e un parcheggio gratuito. È inoltre possibile salire su un pedalò vecchio stile e rinfrescarsi nel Mar Egeo.

12. Agathi Beach. Godetevi una giornata di mare sulla spiaggia di Agathi, situata a nord di Red Sand Beach, sulla costa orientale. Agathi è la quintessenza del paradiso greco, con sabbia fine e dorata e acque turchesi poco profonde. La limpidezza dell’acqua la rende perfetta per lo snorkeling, anche se non ci sono strutture per il noleggio di snorkeling sulla spiaggia, quindi portatevi maschera e tubo di respirazione. A sud della spiaggia, sulla cima della scogliera, si trovano i resti del castello di Feraklos, di epoca bizantina. Se siete in grado di farlo, raggiungete l’antico sito per esplorare le rovine greche e godervi la straordinaria vista sulla terraferma turca.


13. Limni Beach. Avventuratevi oltre gli uliveti ancestrali dell’isola verso la costa sud-occidentale ed esplorate questa spiaggia da sogno di Rodi. Mentre le spiagge della costa occidentale di Rodi tendono a essere più selvagge e ventose, Limni è fortunatamente più riparata. A Limni Beach troverete poche persone e ancora meno servizi, ma questo fa parte del suo fascino. I lettini e gli ombrelloni sono disponibili solo in luglio e agosto e i bagni si trovano nel parcheggio. Preparate le valigie con saggezza e includete un abbondante pic-nic di mezze pietanze greche fredde da divorare sulla spiaggia mentre ammirate il panorama mozzafiato. Se avete noleggiato un’auto, fate una gita al castello di Monolithos, risalente al XV secolo, a 15 minuti di auto a nord di Limni. Il castello è accessibile attraverso una ripida collina con le cappelle di San Panteleimon e San Giorgio, color gesso, al centro della rovina. Non perdetevi la vista mozzafiato sull’apparentemente infinito Mar Egeo verso la vicina isola di Halki. Il castello ospita anche un caffè, che rappresenta una sosta gradita quando si ha bisogno di ripararsi dal caldo afoso.

14. Mavros Kavos Beach. Percorrete circa 30 miglia a sud-est della capitale fino a Pefki, una tranquilla località dove potrete imbattervi nella spiaggia di Mavros Kavos. Mentre la costa settentrionale di Rodi si è gradualmente sviluppata nel tempo, poco è cambiato in questo tranquillo angolo di costa. Circondata da pini e cedri profumati, questa striscia soleggiata è una delle spiagge più belle di Rodi per la sua vasta distesa di morbida sabbia dorata e le sue dune sinuose. L’area è popolare tra gli amanti dello snorkeling grazie al mare limpido e alla colorata vita marina. Tuffatevi nell’acqua deliziosamente calda ed esplorate la vita sotto il mare. Non ci sono strutture direttamente sulla spiaggia di Mavros Kavos, ma troverete ristoranti e un supermercato locale nella tranquilla Pefki. Non vi pentirete di aver fatto un viaggio fino a questa spiaggia. Se siete fortunati, potreste anche scorgere le acque dell’Egeo brillare d’oro mentre risalite l’autostrada della costa orientale durante il tramonto.

Lascia un commento