Natale in Svizzera

Quando penso a un bianco Natale, mi vengono in mente immagini di fiocchi di neve, luci scintillanti e cantanti di carole avvolti in cappelli e sciarpe di lana. Se avete intenzione di godervi le delizie di un bianco Natale europeo, la Svizzera è la destinazione ideale. Con i suoi paesaggi perfetti e le sue tradizioni secolari, la Svizzera è uno dei luoghi migliori per trascorrere il Natale. In Svizzera, durante il periodo natalizio, si respira un’aria di festa che piacerà ai visitatori di tutte le età. Ma esattamente qual è il posto migliore per passare il Natale in Svizzera? Tutto dipende dai vostri interessi e di seguito troverete i dettagli sulle migliori città e villaggi natalizi da visitare in Svizzera.

Leggi anche: Guida ai mercatini di Natale di Zurigo

Cose da fare a Natale in Svizzera

1. Cosa fare a Natale sulle Alpi svizzere. Se il vostro ideale di vacanza natalizia in Svizzera prevede tanta neve, le montagne sono il posto che fa per voi. Le Alpi svizzere a Natale hanno un fascino fiabesco che non può non farvi entrare nello spirito delle feste, quindi se state cercando un Natale davvero bianco, la Svizzera è la destinazione che fa per voi. Per gli amanti dello sci c’è l’imbarazzo della scelta: alcune località alpine svizzere garantiscono la neve durante la stagione natalizia grazie alla loro alta quota, tra cui St. Moritz, Zermatt e Davos/Klosters, dove non solo si può sciare alla grande, ma anche fare attività per il dopo-sci. Perché non godersi il meglio dei due mondi? Un Natale sulle Alpi svizzere e una vacanza sugli sci in un’unica soluzione! Le località alpine, però, non si rivolgono solo a sciatori e snowboarder: ci sono molte attività disponibili per rendere il Natale sulle Alpi un’esperienza speciale per i visitatori di tutte le età. Le slitte trainate da cavalli sono uno spettacolo comune in alcune località e molti villaggi organizzano mercatini di Natale. Un momento culminante del Natale a Zermatt, in Svizzera, è la messa nella chiesa di San Pietro, che notoriamente attira fino a 800 persone. Un’altra città di villeggiatura, Gstaad, riceve ogni anno la visita speciale di Babbo Natale, che passeggia con i bambini della città dal Posthotel Rössli, l’hotel più antico della città, fino alla cappella. Grindelwald, nella regione della Jungfrau, è un ottimo esempio di villaggio natalizio svizzero, con tante cose divertenti da fare, tra cui slittate e ciaspolate.

Vacanze di Natale nelle città della Svizzera

Se le montagne non fanno per voi, un Natale trascorso in una delle principali città della Svizzera è un’ottima opzione. Anche se la neve non è garantita, Berna, Ginevra, Lucerna, Zurigo e Basilea hanno tutti grandi mercatini di Natale che si tengono intorno al 24 novembre e che sicuramente vi contageranno con l’allegria natalizia, con o senza neve. Un mercatino di Natale in Svizzera non è solo un luogo ideale per fare shopping o acquistare souvenir per i propri cari a casa, ma anche per immergersi nello spirito natalizio svizzero. La gente del posto si riunisce dopo il lavoro per sorseggiare vin brulé, mangiare biscotti di pan di zenzero o salsicce alla griglia e chiacchierare degli eventi della giornata. Qui è anche dove gli svizzeri acquistano i loro alberi di Natale – pini veri, non le versioni di plastica a cui sono abituata. Vedrete molte bancarelle che vendono alberi di ogni forma e dimensione, oltre a rami di agrifoglio.

Chi viene a Berna nel periodo natalizio può godere di una miriade di cose da fare. Numerosi mercatini di Natale, un albero di Natale gigante, una pista di pattinaggio sul ghiaccio e uno chalet alpino dove gustare fondue e raclette a base di formaggio di produzione locale, sono solo alcune delle cose da fare a Natale a Berna, capitale della Svizzera.

Il mercatino di Natale di Basilea è il più antico della Svizzera (ed è ampiamente considerato il miglior mercatino di Natale della Svizzera) con oltre 180 capanne di legno allestite nel cuore del centro storico della città, su cui troneggia sempre uno dei famosi alberi di Natale decorati da Johann Wanner. Nella vicina Casa di Natale di Johann Wanner si trovano altri squisiti ornamenti natalizi di Wanner, un souvenir perfetto da portare a casa per ricordare il vostro bianco Natale in Svizzera. Un’attività pre-natalizia divertente da provare è il pattinaggio sul ghiaccio: i giovani e i meno giovani possono indossare i pattini nelle piste di ghiaccio appositamente costruite in molte città, tra cui Locarno, Lucerna, Losanna e Coira.

Il Natale a Ginevra, la città più internazionale della Svizzera, si celebra con un mercatino di Natale nel Parc des Bastions, che si trasforma in un paese delle meraviglie invernale. Oltre alle bancarelle di artigianato, c’è un villaggio di street food e intrattenimento.

Montreux, un’altra bella città sul Lago di Ginevra, ospita uno dei più popolari e più grandi mercatini di Natale della Svizzera. Oltre 160 bancarelle sono allestite lungo il lungolago, vendendo piatti tipici e regali artigianali. La Piazza degli Elfi è una visita obbligata per chi ha bambini. Qui troverete laboratori magici, un albero di Natale splendidamente illuminato e potrete assistere al sorvolo di Babbo Natale sulla sua slitta. Nelle vicinanze, il Castello di Chillon ospita Medieval Magic (tre fine settimana a dicembre), dove i visitatori possono praticare attività d’altri tempi e partecipare a laboratori di cucina, creazione di candele e ceramica.

Per Natale a San Gallo potrete assistere alle più belle illuminazioni natalizie della Svizzera. Un’installazione di 700 stelle scintilla sopra le piazze e le strade del centro storico di San Gallo, creando un’incantevole atmosfera di festa. Per aggiungere l’atmosfera di un villaggio natalizio, la cattedrale di San Gallo ospita un albero di Natale gigante. Un altro albero di Natale che vale la pena di vedere è quello della stazione ferroviaria principale di Zurigo, un albero di 15 metri decorato con migliaia di scintillanti cristalli Swarovski.

Se avete intenzione di recarvi a Zurigo a Natale, c’è molto da vedere e da fare. I principali mercatini di Natale di Zurigo sono quattro, tra cui uno dei più grandi d’Europa presso la stazione ferroviaria principale e il mercatino più antico della città nel centro storico. Zurigo vanta anche un albero di Natale canoro: disposti a gradinate tra un albero gigante, i coristi intrattengono gli spettatori con le loro interpretazioni di canti natalizi. È un evento molto amato sia dagli abitanti che dai turisti.

Ad Ascona, sul Lago Maggiore, si trova uno dei più piccoli mercatini di Natale della Svizzera. Le casette di legno vendono specialità regionali, oltre a oggetti di artigianato e bellissimi regali, e le luci scintillanti che si riflettono sul lago scintillante non fanno che aumentare la magia dell’ambiente. Nella città di Einsiedeln, nel cantone di Svitto, oltre 450 figure intagliate a mano compongono il Presepe Diorama. Distribuite su una superficie di 80 metri quadrati, le delicate figure rappresentano la storia della natività: dai pastori che ricevono la notizia dell’imminente nascita di Cristo Bambino, alla scena del presepe nella stalla e all’arrivo dei Re Magi.

Leggi anche: Una visita ai Mercatini di Natale di Praga 2022

Natale in un villaggio svizzero

Per vivere la quintessenza di un soggiorno in un vero villaggio natalizio, la Svizzera offre numerose opzioni. Luci scintillanti, tetti spolverati di neve e decorazioni a volontà: è qui che si respira un’autentica atmosfera di festa. Le dimensioni ridotte non significano che i villaggi svizzeri celebrino il Natale in modo meno spettacolare rispetto ai loro vicini più grandi ed è spesso qui che ci si sente davvero toccati dallo spirito natalizio. Mentre la gente del posto si riunisce nella piazza del paese per i festeggiamenti natalizi o si dirige verso la Messa di mezzanotte della vigilia, potrete immergervi nell’atmosfera senza le frenetiche attività prenatalizie che spesso si trovano nelle grandi città.

Nella graziosa cittadina medievale di Stein am Rhein, ad esempio, un baldacchino di stelle illumina la notte, le luci scintillanti ricoprono il ponte sul Reno e il castello di Hohenklingen, mentre la piazza della città si anima con la scena del presepe, le bancarelle di artigianato e snack, la giostra e i cantanti di carole. Una passeggiata in città tra le vetrine splendidamente decorate vi farà entrare nell’atmosfera natalizia. Ovunque decidiate di trascorrere il Natale in Svizzera, prendetevi il tempo di gustare un pasto tra la gente del posto, assaporando le specialità locali come la fonduta, la raclette e i biscotti speziati con cannella e zenzero – tutti cibi tipici del Natale in Svizzera – e innaffiando il tutto con un bicchiere di glühwein (vin brulé). Il cibo natalizio svizzero è solo uno dei motivi per cui vi innamorerete della Svizzera.

Di Barbaro Antonietta

Amo tanto viaggiare, per questo ho deciso di parlare delle mie esperienze e di condividerle qui con voi. Amo tanto, ma proprio tanto il sole, il mare e i cani. Se vi piacciono i miei articoli me lo lasciate un messaggino?

Lascia un commento