chiese più belle di Roma

Anche Roma, la città eterna, è eternamente cattolica. È la casa del papa, anche se tecnicamente il capo della chiesa risiede nella Città del Vaticano, che è un piccolo paese separato circondato da Roma. I viaggiatori, tuttavia, non hanno bisogno di essere cattolici per ammirare la favolosa arte e architettura che queste chiese secolari contengono.

Assistere alla messa in una di queste chiese a Roma può essere sia un’esperienza culturale per i non cattolici che un’esperienza religiosa per i cattolici e fornirà una nuova prospettiva su ciò che fa funzionare Roma.

Migliori attrazioni turistiche in Italia

8. Basilica di Santa Maria del Popolo

Di tutte le chiese di Roma, si dice che la Basilica di Santa Maria del Popolo contenga i migliori esempi di opere di artisti rinascimentali, tra cui Raffaello, Bernini e Caravaggio. La chiesa fu costruita nel 1099 per combattere le credenze dei residenti secondo cui il fantasma di Nerone infestava l’area vicino alla porta nord di Roma perché su un albero vivevano corvi dall’aspetto malvagio; l’albero fu abbattuto e la chiesa costruita. La chiesa ha diverse cappelle, tutte contenenti opere di importanti artisti dell’epoca.

7. Santa Maria in Trastevere

Santa Maria in Trastevere è una delle chiese più antiche di Roma, e la maggior parte degli storici ritiene che sia stata costruita per la prima volta intorno al 350. La chiesa ha imponenti mosaici del XII e XIII secolo; è stata ampliata e restaurata nel corso degli anni. La chiesa fu distrutta quando Roma fu saccheggiata nel 410, ma fu ricostruita. La testa di Sant’Apolonia è conservata come reliquia così come una sezione della Sacra Spugna. Una leggenda associata alla chiesa è che l’olio scorreva dalla terra il giorno in cui nacque Cristo; Santa Maria in Trastevere fu poi edificata su quel sito.

Le migliori attrazioni turistiche di Siena

6. Santa Maria Sopra Minerva

Santa Maria Sopra Minerva, una chiesa gestita dai domenicani, sorge sul sito che un tempo era un tempio della dea egizia Iside, anche se all’epoca si pensava fosse alla dea greco-romana Minerva. Costruito nel 1370, si trova a circa un isolato dal Pantheon. Considerata una basilica minore, la chiesa sarebbe l’unico esempio rimasto di una chiesa gotica originaria a Roma. Contiene una statua di Michelangelo e impressionanti affreschi del XV secolo.

5. Pantheon

Il Pantheon è una delle poche grandi strutture religiose di Roma che non è nata come chiesa cattolica. Questo edificio più influente nell’antica Roma era, invece, un tempio degli dei pagani di Roma. Fu costruito dall’imperatore Adriano intorno al 118 per sostituire un pantheon distrutto da un incendio nell’80. All’inizio del VII secolo divenne una chiesa cattolica. Il Pantheon è più notato per la sua architettura, in particolare per la cupola sorretta da archi. Qui sono sepolti due re e Raffaello, artista rinascimentale.

Le migliori attrazioni turistiche di Milano

4. Basilica di San Clemente

La Basilica di San Clemente è intitolata a San Clemente, che fu il terzo papa dopo San Pietro. Situata a pochi isolati dal Colosseo, l’attuale chiesa è costruita su quattro strati di edifici, comprese altre chiese, a cominciare da una casa cristiana distrutta nel 64 durante un incendio strettamente legato all’imperatore Nerone. Un tempo la chiesa era un tempio pagano; è stata anche una struttura sia agostiniana che dominicana e oggi è gestita da domenicani irlandesi. La chiesa è nota per i suoi favolosi affreschi e mosaici.

3. San Giovanni in Laterano

San Giovanni in Laterano è una delle quattro basiliche maggiori di Roma. Dedicata a Giovanni Battista e a Giovanni Evangelista, è la cattedrale domestica sia dell’arcivescovo di Roma che del papa. È conosciuta come “la cattedrale di Roma e del mondo”. Si ritiene che sia la prima chiesa cattolica costruita a Roma. Il suo esterno non sembra ornato come le altre chiese, ma entra e wow! È molto ornato, con decorazioni parietali, colonne, mosaici e dipinti; anche i candelieri portano immagini dei profeti.

2. Basilica di Santa Maria Maggiore

La Basilica di Santa Maria Maggiore è considerata una delle chiese cattoliche più importanti di Roma, vale a dire un gioiello della corona. La chiesa contiene una serie impressionante di manufatti e opere d’arte che rappresentano la civiltà artistica cristiana di Roma. Pellegrini da tutto il mondo vengono qui per rendere omaggio alla basilica, dove ogni vetrata, colonna o affresco ha una storia religiosa. I viaggiatori che si trovano a Roma il 5 agosto potrebbero voler partecipare alla celebrazione del Miracolo della neve quando migliaia di petali bianchi cadono dal soffitto.

I 10 migliori musei di Roma

1. Basilica di San Pietro

Potrebbe non essere la più antica chiesa cattolica di Roma, ma la Basilica di San Pietro è sicuramente la più famosa, forse in tutto il mondo. La basilica è costruita sul luogo dove si crede che il primo papa, San Pietro, sia stato crocifisso. La costruzione dell’attuale basilica ha richiesto più di 150 anni, ma ne è valsa la pena. Opere di famosi artisti rinascimentali come Michelangelo, che progettò anche la cupola, si trovano in tutto il suo interno decorato. La basilica e le sue cappelle e musei associati devono essere assaporati, non frettolosi in una sfocatura.

Di Barbaro Antonietta

Amo tanto viaggiare, per questo ho deciso di parlare delle mie esperienze e di condividerle qui con voi. Amo tanto, ma proprio tanto il sole, il mare e i cani. Se vi piacciono i miei articoli me lo lasciate un messaggino?

Lascia un commento