Natale a Parigi

Nove delle migliori cose da fare a Natale a Parigi: scoprite perché Parigi è una meta ideale per le feste, con scintillanti spettacoli di luci, mercatini di Natale, pattinaggio sul ghiaccio, concerti in chiesa e corse al luna park. Un viaggio a Parigi a Natale ha una dose extra di magia, quando la Città delle Luci è illuminata da migliaia di lampadine scintillanti. In ogni quartiere di Parigi c’è qualcosa di festoso, dalle vetrine dei grandi magazzini ai mercatini di Natale con un bicchiere di vin chaud, da un giro su una pista di ghiaccio all’aperto a un giro su un luna park d’epoca. Il clima a Parigi sotto Natale è generalmente abbastanza mite: le temperature medie variano da 8°C (46°F) a 3°C (37°F). Di notte, però, può essere gelido e ci sono alcuni rovesci di pioggia o nevischio, quindi portate con voi un impermeabile o un ombrello. Ma la città è ricca di caffè accoglienti, musei e cose da fare al chiuso, quindi potrete sempre trovare un posto caldo per scongelarvi. Tirate fuori sciarpa e guanti e scoprite nove delle migliori cose da fare a Natale a Parigi.

Leggi anche: 25 principali attrazioni turistiche di Parigi

9 cose da fare a Natale a Parigi

1. Ammirare le Luci di Natale. A partire dalla metà di novembre, Parigi si veste a festa per il Natale. Gli alberi sono ricoperti di luci scintillanti e le decorazioni colorate sono disseminate per le strade. La maggior parte delle zone della Parigi natalizia si arricchisce di una dose extra di scintille per la stagione delle feste, ma per lo spettacolo più esagerato recatevi agli Champs Elysées. Lo spettacolo di quest’anno è stato creato dai migliori designer di luci Blachère Illuminations e durerà dal 21 novembre 2022 al 9 gennaio 2023. Oltre un milione di lampadine sono avvolte in 400 alberi lungo gli Champs Elysées. Normalmente sono illuminati tra le 17.00 e le 2.00 del mattino, ma rimangono accesi tutta la notte la vigilia di Natale e di Capodanno. Oltre alle luci che decorano le strade, gli eleganti negozi degli Champs Elysées si sbizzarriscono con le loro elaborate vetrine natalizie. Troverete anche molte luci scintillanti lungo Boulevard Hausmann e tra le boutique di lusso di Rue Faubourg-St-Honoré e Avenue Montaigne. Place Vendôme è decorata con una foresta di oltre 160 pini e nel quartiere dello shopping e del divertimento di Bercy Village il cielo sarà riempito da un soffitto di 1200 ombrelli scintillanti.

2. Fare shopping in vetrina. I grandi magazzini si vestono a festa a Parigi per Natale con vetrine impressionanti e festose. Ogni anno le decorazioni hanno un tema diverso, dal glamour hollywoodiano alla Bella e la Bestia. E sono caratterizzate da luci, animazioni, musica e tanta neve e scintille. I preparativi per l’anno successivo iniziano non appena vengono smontate le decorazioni dell’anno precedente, e ci sono grandi serate di inaugurazione in cui vengono svelati i nuovi allestimenti. Le vetrine vengono normalmente svelate all’inizio di novembre e rimangono esposte fino alla fine dell’anno. Le migliori vetrine natalizie di Parigi si trovano alle Galeries Lafayette, in Boulevard Haussmann. Il tema di quest’anno è “1, 2 3, Natale!”, basato su giocattoli che prendono vita, e c’è anche uno splendido albero gigante sotto la cupola centrale dell’edificio. Altri luoghi ideali per lo shopping sono Le Printemps (Boulevard Haussmann, metro più vicina: Chaussée d’Antin), Le Bon Marché Rive Gauche (24 Rue de Sèvres, metro più vicina: Sèvres-Babylone) e BHV Marais (52 Rue de Rivoli, metro più vicina: Hôtel de Ville).

3. Visitare i Mercatini di Natale. Da quando sono nati in Germania, i mercatini di Natale si sono diffusi in tutta Europa e oltre, fino a diventare una tradizione durante le vacanze di Natale a Parigi, e si trovano nella maggior parte delle città, Parigi compresa. Fate il pieno di leccornie natalizie negli chalet di legno, che vendono di tutto, dalle decorazioni per l’albero fatte a mano ai regali in legno, dai formaggi provenienti da tutta la Francia ai biscotti della Torre Eiffel. Questi “Marchés de Noël” si tengono in tutta la città nel mese di dicembre. Il più grande mercatino di Natale di Parigi si trova a La Défense, con oltre 350 bancarelle di artigianato e cibo distribuite su 13.000 metri quadrati, e si svolge dal 25 novembre al 29 dicembre 2022. C’è anche il mercatino “Magic of Christmas” nei giardini delle Tuileries e altri all’Hôtel de Ville, a St Germain des Prés, a Square René Viviani vicino alla Cattedrale di Notre Dame, al Champ-de-Mars presso la Torre Eiffel e a Place des Abbesses a Montmartre. A Parigi si tengono alcuni mercatini di Natale specializzati, da quelli vegani e nordici a quelli a tema giapponese e al tradizionale mercatino alsaziano alla Gare de l’Est. Consultate Paris Info per le ultime notizie su orari e luoghi dei mercatini di quest’anno.

Leggi anche: Cosa mangiare a Parigi, 15 piatti tipici

4. Pattinare sul ghiaccio. Mettete alla prova le vostre abilità di pattinaggio con un giro sul ghiaccio nella cornice festosa del Mercatino di Natale dei Jardin des Tuileries, vicino al Louvre. La pista di pattinaggio è aperta dal 20 novembre 2021 al 2 gennaio 2023. Se invece preferite pattinare senza ghiaccio, quest’anno c’è anche una discoteca a tema Disney presso i grandi magazzini Galeries Lafayette dall’1 al 23 dicembre 2022. L’ingresso è gratuito, basta iscriversi al quarto piano.

5. Fare una gita alla fiera. Tornate indietro nel tempo con un luna park d’epoca al Musee Des Arts Forains. Questa collezione privata di giostre e bancarelle risalenti al 1850 è normalmente aperta ai visitatori solo con visite guidate. Ma dal 26 dicembre 2021 al 2 gennaio 2023 ospita il Festival du Merveilleux, con giostre d’epoca e spettacoli di cantastorie, maghi, musicisti, ballerini e burattinai (l’ingresso costa 18 euro adulti/12 euro bambini). Anche i bambini possono salire gratuitamente su molte giostre della città durante il Natale a Parigi. Le giostre si trovano nei Jardin des Tuileries e nei Jardins du Trocadéro, all’esterno dell’Hôtel de Ville e vicino alla cattedrale del Sacro Cuore e alla Torre Eiffel.

6. Ascoltare un Concerto di Natale. Alcuni degli edifici più suggestivi di Parigi organizzano concerti festivi a Parigi nel periodo natalizio. Ci sono concerti classici nelle chiese di Saint-Germain des Prés, Saint-Eustache eLa Madeleine. Ma la più spettacolare è la Sainte-Chapelle. Le pareti di questa cappella gotica sono costituite da 16 enormi vetrate che coprono oltre 600 metri quadrati. Quando i musicisti suonano e la luce colpisce le vetrate facendole brillare, è magico.

7. Partecipare a una messa. Se trascorrete il Natale a Parigi, le funzioni religiose si tengono nelle chiese di tutta la città. Alla Basilica del Sacro Cuore si tengono un concerto d’organo, una veglia cantata e una messa di mezzanotte la vigilia di Natale, oltre a diverse messe il giorno di Natale. Ci sono anche funzioni della vigilia e del giorno di Natale nelle chiese di Saint Sulpice, Madeleine e Saint Eustache. Ci sono anche funzioni in lingua inglese presso la Cattedrale americana di Parigi, la Scots Kirk e la St Michael’s Church. Le funzioni religiose a Parigi a Natale sono molto affollate, quindi è bene arrivare in anticipo perché il numero di persone potrebbe essere limitato. Vale anche la pena di visitare le chiese della città prima di Natale, perché molte di esse espongono presepi ornati.

8. Mangiare, bere e divertirsi. Una tazza fumante di vin chaud è un piatto forte delle feste francesi. Il vino rosso secco viene mescolato con zucchero, arancia e spezie profumate come la cannella, l’anice stellato, il cardamomo e i chiodi di garofano per creare un vero e proprio scaldino invernale (a volte con un pizzico di cognac in più). Lo si può trovare in vendita nei bar e nei caffè di tutta Parigi e nei mercatini di Natale – spesso viene venduto in una tazza commemorativa per la quale si paga una cauzione di pochi euro e che si può portare a casa come souvenir. Un altro dei dolci preferiti a Parigi a Natale è la Bûche de Noël. Queste torte di pan di spagna sono ricoperte di crema di burro al cioccolato per assomigliare a tronchetti di Natale. Si possono acquistare, interi o a fette, nelle pasticcerie della città. I francesi consumano il pasto principale di Natale il 24 dicembre, con prelibatezze come il foie gras, le ostriche e le escargot seguite da pollame o selvaggina arrosto. Molti ristoranti offrono un menu natalizio, ma è bene prenotare con largo anticipo.

Leggi anche: Dove mangiare a Parigi, 50 migliori ristoranti

9. Trascorrere un natale incantato a Disneyland Paris. Per una dose extra di magia festiva per tutta la famiglia, festeggiate un “Natale incantato” a Disneyland Paris, appena fuori città. Dal 13 novembre 2022 al 9 gennaio 2023 Disney mette in scena uno spettacolo festivo con una nuovissima parata, spettacoli natalizi, mercatini, luminarie, strade piene di decorazioni e tutti i vostri personaggi Disney preferiti. Un biglietto giornaliero varia da 59-94 euro per gli adulti e 54-86 euro per i bambini sotto i 12 anni, a seconda della data. Potete prendere il Disneyland Paris Express dalla Gare du Nord, che vi porterà al parco alle 10.00 e tornerà in città alle 20.00 per un’intera giornata di festeggiamenti.

Di Barbaro Antonietta

Amo tanto viaggiare, per questo ho deciso di parlare delle mie esperienze e di condividerle qui con voi. Amo tanto, ma proprio tanto il sole, il mare e i cani. Se vi piacciono i miei articoli me lo lasciate un messaggino?

Lascia un commento