sciare ad Avoriaz

Quando pensi di sciare in Francia, potresti pensare prima a Chamonix, Tignes, Meribel e poi a La Rosière. Oggi per voi abbiamo deciso di scrivere un articolo su dove sciare ad Avoriaz e cosa fare nel après-ski o after-ski. Una delle principali località montane del mondo e da sempre pioniere dell’accessibilità ski-in/ski-out, Avoriaz si trova in una posizione imponente in cima a pareti rocciose a strapiombo su Morzine, sul versante francese della vasta area franco-svizzera delle Portes du Soleil, nelle Alpi francesi settentrionali. Il resort è stato fondato a metà degli anni ’60 sotto la direzione del famoso campione olimpico francese di sci e imprenditore di occhiali da sole Jean Vuarnet, stabilendo un punto di riferimento pluripremiato per la pianificazione e il design delle stazioni sciistiche, con un’audace architettura su scala urbana e un layout incentrato sugli sciatori/pedoni senza auto.

Da vicino, i massicci blocchi di appartamenti di forma angolare appaiono austeri e incongrui rispetto alla splendida cornice alpina, ma quando si osservano da lontano questi edifici abilmente progettati e rivestiti di legno di cedro si integrano perfettamente nelle fasce rocciose di scogliere e dirupi delle montagne circostanti. I visitatori amano o odiano Avoriaz, ma la sua continua crescita e popolarità ne testimoniano il successo. Grazie all’altitudine, Avoriaz riceve immancabilmente la neve quando a Morzine piove, e questo significa che riceve anche gli sciatori di Morzine, per lo più tramite l’impianto di Super-Morzine o il collegamento con la funivia di Prodains. Il fatto che sia in grado di assorbire questo tipo di afflusso è la prova di un’area sciistica ben funzionante, con un’ampia varietà di piste e collegamenti con Chatel e con i settori svizzeri delle Portes du Soleil, che si estendono per 650 km. Ecco quindi i posti più belli per sciare ad Avoriaz, in ordine sparso e più in basso cosa fare o vedere da soli o con la famiglia.

Leggi anche: I migliori posti per sciare a Cavalese (e cosa vedere)

Dove sciare ad Avoriaz

sciare ad Avoriaz

Le piste da sci di Avoriaz offrono davvero qualcosa per tutti, con un’ampia scelta di aree sciistiche accoglienti e intime per tutti gli standard. Ci sono molti motivi per sciare ad Avoriaz. Ad Avoriaz ci sono eccellenti piste da sci per i principianti. Molti visitatori troveranno che le piste dei quattro settori locali di “Grand Avoriaz” sono più che sufficienti per una settimana di vacanza, perché c’è un buon mix di parchi, campi di neve fresca e piste per tutti i livelli di abilità, tutte servite dagli impianti direttamente dal villaggio. Essendo la stazione centrale del vasto comprensorio sciistico delle Portes du Soleil, Avoriaz è anche la base più comoda da cui partire per esplorare la circostante collezione transfrontaliera di stazioni collegate, perfetta per gli appassionati intermedi e i visitatori esperti.

I principianti iniziano sull’ampio e spesso soleggiato altopiano all’ingresso del resort, vicino allo snowpark La Chapelle, ben costruito e curato, con un’eccellente gamma di moduli destinati ai principianti e agli appassionati di freestyle di livello intermedio. I freestyler più avanzati possono invece cimentarsi con il superpipe che si trova dall’altra parte del villaggio. Inoltre, ci sono altri due terrain park specializzati (tra cui uno con moduli interamente in legno) da scoprire negli altri settori principali del resort.

Un’ottima selezione di piste blu e rosse da crociera arriva ad Avoriaz dalle creste circostanti, servite da una buona rete di seggiovie e sciovie che si estendono a ventaglio dalla stazione. Queste forniscono collegamenti con le località collegate alle piste più vicine, tra cui i villaggi svizzeri di Les Crosets e Champoussin. Il primo è raggiungibile attraverso la famigerata e ripidissima discesa del “muro svizzero” dalla cresta della Chavanette (quella con le gobbe grandi come maggiolini VW vicino alla cima!), ma anche attraverso altri percorsi meno impegnativi. Sul versante francese, i collegamenti con Ardent e il settore sciistico di Linga sono abbastanza semplici, e c’è una facile pista blu che scende fino all’area di Super Morzine, appena sopra la stazione gemella di Avoriaz, da dove si possono prendere i collegamenti successivi verso Les Gets.

Cosa fare e vedere ad Avoriaz

Oggi Avoriaz offre una vasta gamma di attività disponibili tutto l’anno e si è costruita una solida reputazione come base per escursioni a piedi, con gli sci, a cavallo o in motoslitta, di giorno o di notte, con molte cose da fare anche nella località stessa, dove c’è una buona scelta di bar, ristoranti e una vivace scena organizzata di après ski. Questo elenco di cosa vedere ad Avoriaz vi aiuterà a organizzare il vostro itinerario in questo splendido comprensorio sciistico ricco di piste da sci e paesaggi mozzafiato. Sebbene Avoriaz sia una località d’alta quota costruita appositamente per gli sciatori e gli snowboarder, è in realtà una cittadina piuttosto grande, con tutti i servizi e le strutture comunali che ci si aspetta di trovare in una comunità delle sue dimensioni. Questo significa che c’è molto da fare per tenere occupati i non sciatori, mentre il design unico del resort che attraversa gli sci significa che tutti i visitatori possono sperimentare l’emozione di essere in mezzo a questo splendido scenario alpino. Inoltre, non essendoci automobili a ingombrare il luogo, ci si sposta con gli sci, a piedi o con una slitta trainata da cavalli.

La località ospita diversi festival culturali internazionali annuali e, durante l’alta stagione, un programma giornaliero di eventi. Ci sono diversi supermercati, gallerie commerciali, centri benessere e cliniche di bellezza, un favoloso centro acquatico-ricreativo a tema tropicale, un cinema, un bowling, oltre a decine di ristoranti e bar. L’après ski è molto vivace, anche se i locali sono un po’ sparsi nei vari quartieri del villaggio turistico. I luoghi chiave dell’après includono l’ultimo Folie Douce, Shooters e il pub in stile inglese Le Tavaillon. Inoltre, c’è una discoteca, Le Yak, che si protrae per un paio d’ore oltre l’orario di chiusura generale delle 2 di notte della maggior parte degli altri bar.

Le attività avventurose accessibili dal resort includono motoslitta, slitta trainata da cani, mountain bike, immersioni nel lago ghiacciato e persino paracadutismo in caduta libera da un elicottero. Tra le alternative meno adrenaliniche ci sono lo slittino (illuminato per le sessioni serali) e il pattinaggio su ghiaccio.

Leggi anche: I migliori posti per sciare a Canazei (e cosa vedere)

Di Barbaro Antonietta

Amo tanto viaggiare, per questo ho deciso di parlare delle mie esperienze e di condividerle qui con voi. Amo tanto, ma proprio tanto il sole, il mare e i cani. Se vi piacciono i miei articoli me lo lasciate un messaggino?

Lascia un commento