Cala del Gesso, Toscana: Meraviglia Naturale

By | Dicembre 2, 2023
cala del gesso

Se stai pianificando una vacanza al Monte Argentario, devi assolutamente scoprire il tesoro nascosto che è Cala del Gesso. Questa spiaggia incantevole è indubbiamente la gemma di questo splendido angolo della Maremma Toscana. Situata sulla costa occidentale del promontorio dell’Argentario e abbracciata da maestose scogliere, la baia offre un vero paradiso dove immergersi in acque cristalline e disconnettersi completamente dalla routine quotidiana. Scopriamo dunque la posizione esatta e le modalità per raggiungere Cala del Gesso. Preparati, metti in moto la tua avventura e via!


Un angolo paradisiaco nel cuore del Monte Argentario

Esplorare Cala del Gesso al mattino presto vi offrirà un’esperienza indimenticabile: avrete la possibilità di scoprire un autentico angolo di paradiso tutto per voi, una baia incantevole protetta da imponenti scogliere a nord e immersa in una lussureggiante vegetazione. Verso nord, potrete ammirare i resti di una torre d’avvistamento medievale, una presenza comune lungo l’intera costa dell’Argentario.

L’arenile di Cala del Gesso è costituito da ciottoli di varie dimensioni, e l’acqua cristallina con un fondale ricco di vita marina. Per godervi al massimo questa esperienza, vi consigliamo di indossare scarpe adatte per camminare tra le rocce. In questa splendida insenatura, non ci sono servizi a disposizione, quindi è consigliabile portare con sé una buona quantità di acqua, cibo e protezione solare. Ideale sarebbe trascorrere l’intera giornata fino al tramonto, per godersi uno dei momenti più suggestivi di questa costa e affrontare la ripida salita, meno impegnativa, nelle ore meno calde. 12 cose da fare a Viterbo

Snorkeling e immersioni nella splendida Cala del Gesso a Monte Argentario

Cala del Gesso è il luogo perfetto per praticare lo snorkeling e le immersioni subacquee. L’esplorazione della costa, caratterizzata da numerose piccole insenature, vi riserverà anche alcune sorprese. Nell’isolotto dell’Argentarola, poco distante, si trova una grotta situata a 23 metri di profondità che rappresenta una delle mete preferite dai subacquei: all’interno potrete ammirare le pareti ricoperte di gorgonie rosse e piccoli rami di corallo, oltre ad osservare dentici e barracuda muoversi nell’atmosfera suggestiva e semibuia.

Dall’altra parte dell’isolotto dell’Argentarola, si trova la Cala del Bove, così chiamata per via dei frequenti avvistamenti di foche monache che si verificavano non molto tempo fa. La Cala del Bove è raggiungibile anche a piedi da Cala del Gesso, ma non è una spiaggia convenzionale: invece, troverete numerosi scogli su cui distendersi al sole e godervi la vista mozzafiato del mare. 11 borghi della Toscana da visitare

Spiaggia Cala del Gesso

Cala del Gesso è una meravigliosa baia situata a Porto Santo Stefano, una località costiera affacciata sul Mar Tirreno. Questo angolo di paradiso, caratterizzato da una spiaggia libera e attrezzata, offre un’esperienza unica per gli amanti della natura e del mare.

La spiaggia di Cala del Gesso si distingue per la sua bellezza selvaggia. Prevalentemente composta da piccoli ciottoli, offre un contrasto affascinante con le rocce circostanti e le acque cristalline. Mentre ti rilassi sulla spiaggia, potrai ammirare le rocce sommerse che emergono dal fondale, creando un panorama mozzafiato.

Questa magnifica cala è esposta ai venti occidentali, garantendo un ambiente ventilato e piacevole durante le calde giornate estive. Potrai goderti la brezza marina mentre ti immergi nelle acque turchesi e trasparenti, regalandoti un meritato momento di relax e tranquillità.

Per raggiungere Cala del Gesso, dovrai percorrere un sentiero che offre una vista panoramica spettacolare sulla costa. Lungo i 800 metri di cammino, affronterai un dislivello di 130 metri, rendendo l’escursione un’esperienza impegnativa ma gratificante. Potrai godere di una passeggiata rigenerante immerso nella natura incontaminata, respirando l’aria salmastra e ammirando i panorami suggestivi che si aprono di fronte a te.

La durata del percorso è di circa 15 minuti, ma ti consiglio di dedicare del tempo extra per fermarti e ammirare i panorami lungo il tragitto. Preparati con scarpe comode e portati dietro un po’ d’acqua per idratarti lungo il cammino.

Cala del Gesso è un vero tesoro naturale che ti invito a scoprire. Questa spiaggia dalle acque limpide e dal paesaggio incontaminato ti regalerà momenti di serenità e bellezza. Non dimenticare la tua macchina fotografica per catturare i ricordi indimenticabili di questa splendida destinazione.

Pianifica una visita e concediti una fuga dalla routine quotidiana. Goditi il fascino di questa baia mozzafiato e lasciati conquistare dalla sua bellezza selvaggia. Non vedo l’ora che tu possa vivere questa esperienza unica e indimenticabile a Porto Santo Stefano! Le migliori cose da fare in Toscana


Dove si trova Cala del Gesso

Cala del Gesso è una località affascinante situata lungo la costa occidentale del promontorio dell’Argentario, in Toscana. Per raggiungerla, è necessario attraversare la sottile striscia di terra che collega la Maremma Grossetana al Monte Argentario e seguire le indicazioni per Porto Santo Stefano. Proseguendo lungo la costa, si arriva infine alla suggestiva Cala Moresca.

La strada provinciale offre un panorama mozzafiato, con viste che spaziano sull’isola del Giglio. Lungo il percorso, i viaggiatori saranno catturati dalla bellezza di questo tratto costiero frastagliato, con scorci che invitano a fermarsi e ammirare la natura circostante.

La storia di questa località è intrisa di fascino. Nel corso del XVIII secolo, i pirati turchi, noti anche come mori, rimasero affascinati da questa costa e decisero di stabilirsi qui, creando una base per le loro attività. Da allora, la zona prese il nome di Cala Moresca, in onore a quei pirati.


Tuttavia, la Cala del Gesso deve il suo nome alle antiche cave di gesso che un tempo erano attive nella zona. È probabile che questa baia fosse utilizzata come punto di partenza per il trasporto marittimo della pregiata roccia estratta. Questo dettaglio storico conferisce un ulteriore fascino e mistero a questa meravigliosa località.

Oggi, Cala del Gesso è amata dai visitatori per la sua spiaggia incantevole e incontaminata. La sabbia fine e bianca e le acque cristalline attraggono gli amanti del mare e della natura, che qui trovano un’oasi di pace e tranquillità. È un luogo ideale per trascorrere una giornata rilassante in spiaggia, fare snorkeling o semplicemente godersi il sole e il suono delle onde che si infrangono sulla costa.

La sua posizione appartata e la sua bellezza selvaggia rendono Cala del Gesso una meta ambita dai turisti che cercano un’esperienza autentica e fuori dagli schemi. Se stai pianificando una visita a Porto Santo Stefano o all’Argentario, assicurati di includere Cala del Gesso nel tuo itinerario. Sarà sicuramente un luogo che ti lascerà un’impressione duratura e indimenticabile. Tutto sulle spiagge della Toscana


Come raggiungere Cala del Gesso a piedi

Se avete pianificato una visita a Cala Moresca in auto, vi troverete di fronte a una sfida: raggiungere Cala del Gesso a piedi. Questa meravigliosa spiaggia è accessibile solo a piedi, ma non preoccupatevi, siamo qui per fornirvi tutte le informazioni di cui avete bisogno.

Prima di tutto, è importante trovare un parcheggio sicuro, considerando che il parcheggio “selvaggio” potrebbe portare a multe indesiderate. Se siete mattinieri e desiderate evitare problemi, vi consigliamo di optare per il parcheggio a pagamento chiamato “Il Pino”, situato poco dopo l’intersezione con Via Pionieri. Il costo per l’intera giornata è di 10 euro, ma vi garantirà la tranquillità di avere il vostro veicolo al sicuro.

Una volta parcheggiato, inizierete il vostro percorso a piedi. Prendete Via dei Pionieri e seguite la strada privata sulla destra. Questo tratto di strada si snoda attraverso una zona residenziale di villette. Anche se la pendenza è abbastanza pronunciata, il percorso è abbastanza agevole. Tenete presente che la salita potrebbe risultare più impegnativa al ritorno dalla spiaggia, ma ne varrà sicuramente la pena.

Camminando per circa 1 chilometro, sarete immersi nei profumi incantevoli della macchia mediterranea. L’asfalto lascerà presto il posto a una strada sterrata e, poco dopo, inizierete a intravedere la splendida baia di Cala del Gesso. La vista del mare color turchese e delle maestose scogliere circostanti vi lascerà senza parole.

Arrivare a Cala del Gesso a piedi richiederà un po’ di impegno, ma il paesaggio mozzafiato e la tranquillità che vi attendono renderanno l’avventura assolutamente indimenticabile. Le più belle spiagge di Follonica

Raggiungere Cala del Gesso in barca

Scopri un modo rilassante per raggiungere la splendida Cala del Gesso: prendi una barca! Se non hai voglia di affrontare un’escursione a piedi o semplicemente desideri viaggiare comodamente, puoi facilmente raggiungere la meravigliosa Cala del Gesso in barca. A Porto Santo Stefano, che è più vicino alla spiaggia, e a Porto Ercole, puoi noleggiare gommoni, anche se non possiedi una patente nautica.

Questo ti offre l’opportunità di goderti il viaggio in barca senza alcuna restrizione. Al momento non sembra esserci un servizio di taxi boat attivo specifico per Cala del Gesso. Tuttavia, puoi provare a chiedere direttamente al molo di uno dei due principali centri dell’Argentario per eventuali alternative di trasporto marittimo. Quali sono le spiagge più belle della Maremma?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *