Cosa vedere a Lucca

By | Novembre 23, 2021
Cosa vedere a Lucca

Lucca è una delle poche città italiane che ha mantenuto intatto tutto lo splendore medievale del suo centro storico. Chiamata “la città delle 100 torri e delle 100 chiese“, racchiude al suo interno infinite perle storiche e artistiche che meritano di essere visitate.

Lucca si trova nel nord della regione Toscana, tra Pisa e Firenze, e consiglio di visitarla perché non c’è città in Italia autentica come Lucca: le sue strade, i suoi locali, i suoi monumenti, chiese e torri e la sua gente faranno senti lo stile di vita italiano nella sua forma più pura.

Una cosa che mi sorprende è che le principali guide turistiche in Italia non diano abbastanza importanza a Lucca, difficilmente le dedicano una pagina o non la considerano nemmeno, ma secondo me si sbagliano: è una città che merita di essere visitata per la sua grande bellezza e le tante cose da vedere. Non te ne pentirai 

Cosa vedere e visitare a Lucca

1. Le Mura di Lucca

Lucca è famosa in tutto il mondo per essere una delle poche città al mondo che conserva ancora intatte le sue mura medievali in quanto mai utilizzate in guerra. Le mura, alte 12 metri, misurano 4,5 chilometri di lunghezza, racchiudono tutto ciò che oggi è il centro storico della città e sono state trasformate in una bellissima passeggiata pubblica dove è possibile percorrerla interamente sia a piedi che in bicicletta ottenendo splendidi panorami della città con le sue numerose torri, campanili e monumenti. Il viaggio in bicicletta, a passo d’uomo (totale relax), dura circa due ore. Consiglio di farlo al tramonto.

2. Cattedrale di San Martino (Duomo)

La Cattedrale di San Martino, fu costruita nell’XI secolo, nel tipico stile romanico-gotico toscano, ricca di dettagli nelle sue pareti e nella facciata. Al suo interno custodisce numerose opere d’arte come l’antico crocifisso del “Volto Santo” o il monumento funerario di Ilaria del Carretto.

3. La Torre e il Palazzo Guinigi

La Torre Guinigi è uno dei monumenti più famosi di Lucca, ed è una delle poche torri medievali ancora in piedi. La Torre, misura 44 metri di altezza, costruita nel 1390 dalla famiglia Guinigi, ricchi banchieri lucchesi, che eressero questa torre per dimostrarne la potenza e il prestigio. La cosa curiosa di questa torre sono i secolari giardini di lecci che si trovano in cima.

Si può salire in cima alla Torre Guinigi tramite le scale interne, dalla sommità della Torre si può ammirare lo splendido panorama della città, riparato dalle ombre degli alberi. Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale: Torre Guinigi.

4. Via Fillungo

Via Fillungo è la via più famosa di Lucca, vivace e ricca di negozi e ristoranti. Curioso è che anche le attività commerciali che si trovano in questa strada conservano i loro manifesti e le decorazioni in vecchio stile.

5. Piazza dell’Anfiteatro, o Piazza del Mercato

La Piazza dell’Anfiteatro è una piazza unica al mondo per la sua forma ovale in quanto al suo interno nasconde un antico anfiteatro romano del I sec.. Nonostante questo anfiteatro sia stato trasformato in residenze, si possono ancora vedere piccoli resti delle mura esterne originarie. Alla piazza si accede attraverso 4 ingressi, ma solo 1 di essi conserva la forma originaria dell’anfiteatro (porta orientale).

In questa piazza oggi si trovano numerosi ristoranti, caffè, gelaterie e negozi di souvenir, oltre ad essere il luogo dove si tengono i mercati popolari.

6. Basilica di San Frediano

La Basilica di San Frediano fu costruita nel V secolo, è una delle chiese più antiche di Lucca, famosa per lo splendido mosaico dorato sulla sua facciata e perché al suo interno custodisce molte altre opere d’arte e cappelle piene di splendore.

7. Palazzo e giardini Pfanner

Il Palazzo Pfanner è uno dei palazzi più importanti e belli del centro storico di Lucca. Il suo giardino del 1700 pieno di bellissimi cedri, alberi di limoni e vari fiori tra statue e fontane fanno di questo luogo un’oasi di riposo. È piccolo ma bello. Vale la pena vederlo solo se non si ha tanta fretta, e si può approfittare della pace che si respira qui a lungo seduti su una delle panchine davanti alla fontana (€ 4,50 ingresso solo per il giardino, € 6 giardino e palazzo).

8. Museo e casa natale di Giacomo Puccini

Considerato uno dei più grandi compositori d’opera, nato nel 1815, oggi la sua casa è stata trasformata in un divertente museo dove si possono vedere molti dei suoi oggetti e mobili personali. L’ingresso costa 7€. Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale.

9. Chiesa di San Michele in Foro

La Chiesa di San Michele in Foro è una chiesa in stile romanico gotico, edificata nel VII secolo sui resti di un antico Foro Romano, è una delle chiese più affascinanti della regione Toscana, la sua imponenza e bellezza non vi lasceranno indifferenti. La sua facciata è decorata con intricati dettagli di animali e piante, suggestivi della natura, e in cima si trova l’enorme statua dell’Arcangelo Michele.

10. La Torre delle Ore

La Torre delle Ore, si trova nel cuore di Via Fillolungo, è la torre più alta della città e dalla sua sommità si può vedere l’intera città di Lucca. La cosa più interessante di questa torre è il meccanismo dell’orologio manuale, che può essere osservato in dettaglio durante la salita. L’ingresso costa 4 €.

11. Il Museo – Orto Botanico

L’Orto Botanico di Lucca, è un giardino ricco di piante esotiche, sequoie, cedri e magnolie, è un bellissimo giardino per godersi qualche ora rinfrescante in mezzo al verde, con lo «skyline» delle torri sullo sfondo.

12.- Piazza Napoleone, con il Palazzo Ducale

È la piazza più grande di Lucca, utilizzata per numerose mostre d’arte, eventi e concerti all’aperto. Questa piazza deve il suo nome alla costruzione di una statua in onore di Napoleone Bonaparte al suo centro, ma in realtà vi è un monumento a Maria Luisa de Borbón, duchessa di Lucca nel 1815.
Di fronte alla piazza si trova il Palazzo Ducale, costruita sulle rovine di una fortezza del XIII secolo, è oggi (come sempre) sede del sindaco-governo della città.

13. Museo Nazionale dei cartoni animati

Il Museo Nazionale dei Cartoni Animati, all’interno del Museo Nazionale dei Fumetti (MUF), propone un interessante viaggio nel mondo dei cartoni animati: qui potrai osservare come viene realizzato un cartone, conoscere i designer più famosi al mondo, e anche con una parte in cui i visitatori vivranno un viaggio in un mondo di cartoni animati.
Ricordiamo che Lucca ospita ogni anno la “Fiera Internazionale del Fumetto”, uno degli spettacoli di Carte Animate più famosi al mondo. (ingresso € 4,00 adulti, gratuito bambini)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *