spiagge di fuerteventura

L’isola di Fuerteventura (Canarie) è conosciuta come spiaggia e paradiso del surf sia per gli amanti del sole che per gli appassionati di sport acquatici. Abbiamo cercato le spiagge più belle e le città più belle di Fuerteventura. Fuerteventura è la seconda isola più grande delle Isole Canarie e, sebbene non affollata come Gran Canaria e Tenerife, è anche una popolare destinazione turistica. La maggior parte dei turisti in cerca di divertimento sotto il sole va a Corralejo, nel nord dell’isola, oppure a Morro Jable o Jandía, nel sud. In questo post parleremo delle spiagge più belle di Fuerteventura.

Se siete alla ricerca di spiagge meravigliose, non cercate altro che Fuerteventura. Seconda per grandezza tra le isole Canarie spagnole, un arcipelago dell’Oceano Atlantico al largo delle coste del Marocco meridionale, Fuerteventura ospita alcuni tratti costieri spettacolari. Le spiagge Fuerteventura sono tra le migliori al mondo per la loro tonalità dorata e la consistenza morbida come la seta. L’isola vanta anche un sole tutto l’anno, un litorale battuto dal vento perfetto per il surf (alcuni credono che il nome Fuerteventura si traduca come una variante di “vento forte”) e le più grandi dune delle Isole Canarie all’interno del Parco Naturale di Corralejo. Scoprite le 16 migliori spiagge di Fuerteventura.

Quali sono le spiagge più belle di Fuerteventura?

1. Corralejo spiagge

Partiamo dal nord di Fuerteventura, dove un tempo si trovava il piccolo villaggio di pescatori di “Corralejo“. Questo piccolo villaggio di pescatori è diventato la località balneare più vivace e popolare dell’isola, con il vecchio porto che forma il “cuore affascinante”. C’è un piacevole centro pedonale a Corralejo con diverse piazze e strade piene di pub, tapas bar e ristoranti di pesce, alcuni con le loro terrazze proprio sul mare di Fuerteventura. L’omonimo Parco Naturale di Corralejo si trova appena fuori dalla città e si affaccia sull’isola di ‘Los Lobos’. Grazie al suo status di “riserva naturale protetta”, questa enorme spiaggia Fuerteventura, con chilometri di dune senza edifici, è molto popolare tra surfisti e altri appassionati di sport acquatici a causa del vento spesso forte.

Raggiungete il litorale color miele di Grandes Playas Corralejo, nel nord-est di Fuerteventura, per sperimentare una delle spiagge di Corralejo più setose dell’isola. La spiaggia di Corralejo di cinque miglia confina con il Parco Naturale di Corralejo, dove si trovano le Dune di Corralejo, le più grandi dune delle Isole Canarie. Esplorate le dune di Corralejo a piedi, assicurandovi di indossare un’abbondante protezione solare. Dopo, attraversate la strada fino alla spiaggia e lavate via la sabbia nelle rinfrescanti acque blu dell’Atlantico. Non dimenticate la macchina fotografica. Le dune qui offrono una festa visiva e vorrete immortalarla.

2. Puerto del Rosario – Playa Chica

A est si trova la capitale di Fuerteventura, “Puerto del Rosario“. Il premio alla bellezza non lo vince la città, ma si sta sviluppando molto bene. La città un tempo piccola, è cresciuta come “esportatore di carne di capra” nella capitale di Fuerteventura con il più grande centro commerciale delle Isole Canarie: “Las Rotondas”. Ad una distanza a piedi di cinque minuti, dalla zona commerciale, si trova la spiaggia “Playa Chica”, che attira pochi turisti. La spiaggia è pulita, tranquilla, ben riparata dal vento e molto adatta ai bambini, con sabbia bianchissima.

3. Caleta de Fuste

Un po’ più a sud, a circa 15 chilometri sotto il capoluogo, troviamo la spiaggia di “Caleta de Fuste“. Questa spiaggia ampia e spaziosa è circondata da palme, edifici bassi, negozi, bar e altri esercizi di ristorazione, il che significa che attrae un bel po’ di turisti. Da qui puoi ispezionare il “mondo acquatico” durante una gita in barca, un’avventura subacquea o altri sport acquatici. Grazie alla sua posizione centrale, Caleta de Fuste offre anche molte possibilità per altre escursioni a Fuerteventura. La città stessa è stata costruita esclusivamente per il turismo, anche se è dotata di meno fascino rispetto, ad esempio, di Corralejo.

4. Costa Calma

Quando andiamo più a sud verso la riserva naturale desertica di Jandia, incontriamo per la prima volta la località balneare di “Costa Calma”. Questo luogo è noto per la sua lunga e bianca spiaggia, circondata da vegetazione come palme e pini, con una modesta concentrazione di hotel, negozi e ristoranti. Non aspettarti molto divertimento qui, Costa Calma è per chi cerca una spiaggia tranquilla. C’è poco da fare, ma le spiagge ci sono come suggerisce il nome: tranquille e rilassate, con sabbia bianca e acqua azzurra. Costa Calma è molto popolare tra i turisti tedeschi.

5. Sotavento

La spiaggia di “Sotavento” si trova ancora tra Costa Calma e Jandia. Questa spiaggia lunga, ampia e dorata è un paradiso per gli amanti del golf, del kite e del vento e per coloro che cercano tranquillità. Sull’ampia spiaggia di sabbia bianca con laguna e acqua cristallina puoi immaginare di trovarti ai Caraibi. A parte poche case, non ci sono quasi edifici. È anche tipico che, nonostante le sue discrete dimensioni, Sotavento abbia una certa “intimità”. Nessun turismo di massa o turisti con pacchetto qui, questa è una spiaggia per veri appassionati!

6. Esquinzo

Sulla penisola meridionale a forma di banana di Jandia, che in gran parte è costituita da natura protetta, si trova la spiaggia di Esquinzo, lunga 3 km. Questa è una destinazione turistica nuova a Fuerteventura, con molti moderni hotel all inclusive e grandi club vacanze. Tuttavia, questi edifici si trovano sulla collina, sotto troviamo la spiaggia Playa de Esquinzo, molto tranquilla e ideale per famiglie con bambini. Tuttavia, non aspettarti nessun tipo di intrattenimento è un piacevole centro pieno di ristoranti. Playa de Esquinzo è una mezzaluna di sabbia dorata sulla costa nord-occidentale di Fuerteventura, cullata dalle nere rocce vulcaniche della regione. Come cala meno conosciuta dell’isola, Playa de Esquinzo è una delle migliori spiagge di Fuerteventura per rilassarsi in solitudine, a parte qualche gruppo di surfisti. Potrete nuotare, prendere il sole, leggere e godervi la brezza marina sul viso. A Esquinzo non ci sono servizi, ma nelle vicine città di La Oliva e Tindaya troverete negozi, ristoranti e alcune interessanti attrazioni. Le spiagge di Fuerteventura sono a volte selvagge, a volte mansuete, ma sempre bellissime. Esplorate le crociere di lusso di Celebrity a Fuerteventura per scoprire le migliori spiagge e gli incredibili paesaggi delle Isole Canarie.

7. Jandia – Morro Jable

A circa 100 chilometri dall’aeroporto, all’estremità meridionale di Fuerteventura, si trova la spiaggia di “Morro Jable” nella riserva naturale di Jandia. A causa della larghezza e della lunghezza di questi chilometri di spiagge sabbiose, qui non è mai affollato. L’acqua del mare qui si colora dal turchese al verde smeraldo; la sabbia è bianca e fine. La città di Morro Jable è la principale località turistica del sud di Fuerteventura. Nel villaggio di pescatori un tempo sonnolento ora troverai molti negozi, luoghi di intrattenimento, un lungo viale e molti hotel. Tuttavia, la città è riuscita a mantenere un po’ del suo carattere autentico, con una serie di accoglienti ristoranti di pesce direttamente sul mare. Proprio come Costa Calme, anche Morro Jable è molto popolare tra i turisti tedeschi.

8. Playa del Viejo Rey

Sulla costa sud-occidentale di Fuerteventura, all’inizio della “forma a banana”, si trova la bellissima spiaggia naturale “Playa del Viejo Rey”. Non ci sono grandi hotel e ristoranti qui, ma un’enclave di surfisti su piccola scala (“La Pared”) con un numero di scuole di surf e campi. La piccola spiaggia per gli standard di Fuerteventura è splendidamente situata tra le rocce ed è anche popolare tra i naturisti.

9. El Cotillo

El Cotillo è un pittoresco villaggio di pescatori nel nord di Fuerteventura. Il villaggio emana un’atmosfera rilassata, dovuta principalmente al fatto che è un luogo popolare tra surfisti e hippy. Vicino al vecchio porto troverai Calle del Muelle de los Pescadores, una specie di galleria d’arte all’aperto con tutti i tipi di negozi e vivaci tapas bar. A El Cotillo puoi anche scegliere tra una serie di ottimi ristoranti di pesce con il pesce più fresco che tu possa immaginare. Un grazioso villaggio per chi cerca un’atmosfera da viaggiatore più autentica e su piccola scala! Immediatamente a nord di El Cotillo si trova un aspro tratto di costa con alcune bellissime baie e spiagge riparate. Hai la migliore vista dalla vecchia fortezza difensiva di El Cotillo!

10. Playa de Cofete

Fiancheggiate dalle imponenti montagne della Riserva Naturale di Jandía, le spiagge di Fuerteventura non sono più spettacolari di Playa de Cofete. Questo luogo di straordinaria bellezza è un tratto selvaggio di sette miglia vicino alla penisola sud-occidentale dell’isola. Senza alcuna traccia di hotel, condomini o altre strutture, questa Playa di Fuerteventura offre ai viaggiatori una giornata tranquilla e spensierata in spiaggia. Raggiungere questa remota spiaggia spagnola è un’avventura, che si raggiunge percorrendo una strada sterrata polverosa di cinque miglia. All’ingresso della spiaggia si trova un parcheggio. Immergetevi nella vista dell’oceano e godetevi una lunga passeggiata sulla spiaggia. Fate attenzione se vi avventurate in acqua. La corrente è forte e le onde possono essere potenti. Nel villaggio di Cofete si trova un ristorante per viaggiatori, il Restaurante Cofete Pepe El Faro. Fermatevi per un caffè mattutino mentre andate in spiaggia e per un pranzo rustico dopo.

11. Playa Del Mal Nombre

La bella Playa Del Mal Nombre si trova sulla frastagliata costa sud-orientale di Fuerteventura. Sostenuta da una serie di grandi scogliere frastagliate, Playa Del Mal Nombre è una delle migliori spiagge di Fuerteventura. Sulla spiaggia si trovano un bar e un ristorante che offrono tutto il necessario per trascorrere una giornata rilassante ascoltando il suono delle onde. Sorprendentemente, la bellezza selvaggia di Playa Del Mal Nombre non attira molti visitatori, il che significa che potreste ritrovarvi con una distesa di sabbia tutta per voi.

12. La Concha Beach, Lobos Islet Natural Park

Per un’avventura in spiaggia fuori dai sentieri battuti, recatevi al porto turistico di Corralejo e prendete il traghetto per il Parco Naturale dell’Isolotto di Lobos. La gita di 15 minuti a questa piccola isola è un gioco da ragazzi, con viste meravigliose sulla costa di Fuerteventura. Una volta arrivati sull’isolotto, seguite il sentiero dal molo fino a La Concha, una spiaggia a forma di mezzaluna con un’acqua color acquamarina. La riserva naturale protetta dell’Isola di Lobos si estende per meno di tre miglia quadrate ed è quindi facile da esplorare a piedi. Ci sono alcuni fantastici sentieri escursionistici intorno all’isola con eccellenti viste sulle famose dune di Lanzarote e Fuerteventura. Se decidete di fare un’escursione, fate attenzione agli uccelli marini che nidificano, anche se tenetevi a distanza di sicurezza. Tra gli uccelli migratori presenti a Lobos vi sono la sterna comune, l’airone cinerino e il chiurlo. Con una breve escursione si raggiunge il rustico villaggio di pescatori di Puertito, sul lato opposto dell’isola rispetto a La Concha. Qui si trova un unico ristorante, il Chiringuito Lobos Antoñito El Farero, noto per servire il pesce più fresco che si possa immaginare.

13. Playa del Aguila

Rannicchiata tra ripide scogliere, l’isolata Playa del Aguila, che si traduce come Spiaggia dell’Aquila, si trova sulla splendida costa nord-occidentale di Fuerteventura. Difficile da raggiungere, Aguila è un luogo tranquillo, privo di strutture e di folla. Playa del Aguila è lunga poco meno di 2.000 piedi, anche se, con l’alta marea, è difficile trovare tracce della spiaggia perché è sommersa dall’acqua. Non c’è un servizio di autobus per Aguila, quindi è necessario guidare, il che richiede circa 40 minuti da Puerto del Rosario. Parcheggiate in cima alla scogliera e scendete con la bassa marea. Potreste scoprire di avere l’intera spiaggia a disposizione.

14. Playa de La Pared

La tranquilla Playa de la Pared si trova sul margine sud-occidentale del Parco Nazionale Montaña Cardón, a La Pared. Popolare tra i surfisti per le sue emozionanti onde atlantiche che si infrangono sulla costa vulcanica, la spiaggia ha una manciata di scuole di surf che offrono corsi di un giorno e più lunghi. Indossate una muta e prendete una tavola per provare con l’aiuto di un istruttore qualificato. Per un’esperienza più meditativa, provate una lezione di yoga con la scuola locale Nalu Surf, che offre lezioni. Fate una passeggiata sul lato nord di Playa de la Pared fino a Punta Guadalupe per godere di una vista mozzafiato sulla costa. Nelle vicinanze si trovano un ristorante, un parcheggio e un negozio di alimentari a La Pared, se avete bisogno di rifornirvi per la spiaggia.

15. Playa de Los Ojos

Questa piccola spiaggia sabbiosa, larga poco più di 220 metri, si trova ai piedi di Fuerteventura. Non lasciatevi ingannare dalle scene incantevoli che vi accolgono a Los Ojos. Le onde possono essere estreme, rendendo Ojos popolare per il surf, ma non adatto al nuoto. Portate con voi un libro e un picnic per godervi un po’ di tempo sulla sabbia. Potreste anche esplorare le grotte marine di Los Ojos a sud della spiaggia. Noleggiare un’auto e guidare è il modo migliore per arrivare qui, seguendo l’indicazione per la spiaggia lungo un sentiero sterrato. In questa parte dell’isola si possono fare delle passeggiate costiere di alto livello, dove le scogliere sembrano cadere nell’oceano.

16. Alzada Beach

Ai margini del vasto Parco Naturale di Corralejo, nel nord-est di Fuerteventura, la spiaggia di Alzada sembra un paradiso incontaminato. Alzada è una delle migliori spiagge di Fuerteventura da visitare in giornata dalla capitale, Puerto del Rosario. La strada costiera FV-1a conduce direttamente a nord, rendendo la spiaggia facilmente raggiungibile in 20 minuti di auto. Se siete viaggiatori che preferiscono utilizzare i trasporti locali piuttosto che noleggiare un’auto o un taxi, lungo questo percorso operano due linee di autobus (6 e 7). Non essendoci servizi o strutture sulla spiaggia, è consigliabile portare con sé dei rinfreschi. Osservate i surfisti che infrangono le onde e godetevi una pagaiata sulla battigia. Se dopo aver visitato la spiaggia avete voglia di fare un’escursione, visitate la Montaña Roja, poco più a sud della spiaggia di Alzada. La cima si trova a poco meno di 1.000 piedi di altezza e offre una vista mozzafiato sull’isola. Nelle giornate limpide si può vedere la vicina isola di Lanzarote.

Spiagge Fuerteventura mappa

 

Di Barbaro Antonietta

Amo tanto viaggiare, per questo ho deciso di parlare delle mie esperienze e di condividerle qui con voi. Amo tanto, ma proprio tanto il sole, il mare e i cani. Se vi piacciono i miei articoli me lo lasciate un messaggino?

1 commento su “Le spiagge più belle di Fuerteventura”

Lascia un commento