Cosa vedere a Polignano a Mare

By | Novembre 17, 2021
Cosa vedere a Polignano a Mare

Polignano a Mare è uno di quei tipici borghi mediterranei che tutti dovrebbero visitare almeno una volta nella vita. Situata letteralmente sul mare, Polignano a Mare si trova lungo l’antica Via Traiana, costruita dall’imperatore Traiano per collegare Roma con Brindisi. Si trova a 30 chilometri a sud di Bari e vicino ad altre importanti località turistiche come Monopoli. In questo post vi raccontiamo le cose più importanti da vedere a Polignano a Mare.

Durante l’estate il mare e le spiagge sono le principali attrazioni turistiche, ma ci sono tante altre cose da vedere e da fare a Polignano a Mare. Parlare di Polignano a Mare significa parlare di una delle principali località turistiche della Puglia e, forse, dell’Italia.

Questa città è famosa in Italia e nel resto del mondo per essere stata la città che ha dato i natali a Domenico Modugno, popolare cantautore e attore italiano. È nota anche per il suo piccolo e impervio centro storico, situato letteralmente sulla scogliera. Ha una costa frastagliata ricca di incredibili grotte marine e una delle spiagge più conosciute d’Italia, Lama Monachile. Insieme all’esclusiva Positano, Polignano a Mare è una delle città che ci è piaciuta di più nel nostro recente viaggio nel sud Italia.

Come arrivare a Polignano a Mare

Polignano a Mare si trova a 30 chilometri a sud di Bari ea 80 chilometri da Brindisi, due delle principali città della Puglia. Gli aeroporti più vicini si trovano in queste due città. Entrambi gli aeroporti sono ben collegati con i mezzi pubblici. Sebbene l’opzione migliore sia visitare la Puglia con un’auto a noleggio, è molto facile spostarsi nella regione con i treni regionali. Li abbiamo usati in diverse occasioni e li abbiamo trovati molto comodi ed economici.

Come arrivare a Polignano a Mare da Bari?

È molto facile arrivare da Bari a Polignano a Mare in treno. I treni partono da Bari Centrale, costano € 2,50 a biglietto, il viaggio dura circa 20 minuti e i treni sono abbastanza numerosi. La stazione ferroviaria di Polignano a Mare si trova a pochi metri dall’accesso alla città.

Come arrivare a Polignano a Mare da Brindisi

Anche arrivare da Brindisi a Polignano a Mare in treno è abbastanza facile. Questi treni impiegano poco meno di un’ora e il prezzo non raggiunge i 6€ a biglietto di sola andata.

Cosa fare e cosa vedere a Polignano a Mare

1. Lama Monachile

Questa spiaggia, chiamata anche Cala Ponte, è l’attrazione principale da vedere a Polignano a Mare. E inoltre, insieme alla città di Alberobello e ai suoi Trulli, uno dei luoghi più identificativi e conosciuti della regione Puglia. È famosa per essere situata tra due alte pareti rocciose, su cui poggiano le case del centro storico, e le acque cristalline del mare Adriatico.

La spiaggia non è di sabbia, ma di ciottoli bianchi, e d’estate è difficile trovare un posto libero dove appoggiare l’asciugamano. Lama Monachile è attraversato dall’antico ponte romano della via Traiana che anticamente dava accesso alla città.

2. La statua di Domenico Modugno

La città di Polignano a Mare ha visto nascere uno dei più noti cantautori italianiDomenico ModugnoFamoso in Italia e nel mondo intero per il brano « Nel blu dipinto di blu «, meglio conosciuto per « Volare «. Con questa canzone Domenico vinse un Grammy Award nel 1958, oltre a fama e riconoscimenti internazionali.

La statua in bronzo di Domenico Modugno è uno dei principali luoghi da vedere a Polignano a Mare. Si trova sul lungomare che porta il suo nome. Dietro la statua, una scalinata denominata “Volare” conduce ad una spianata sulla scogliera da cui si gode di un’ottima vista sul mare e sulla spiaggia di Lama Monachile.

3. Campionato di salto in alto Polignano a Mare Red Bull Cliff Diving

A Polignano a Mare si è svolto negli ultimi anni uno degli eventi sportivi più spettacolari al mondo. Questo è il campionato mondiale di salto in alto Red Bull Cliff DivingSi tiene durante l’estate, qui i partecipanti si tuffano in mare da 27 metri di altezza. Gli atleti devono eseguire salti, completando incredibili acrobazie, in 5 diverse modalità: davanti, dietro, capovolto, a faccia in giù e verso l’interno.

È un evento che attira molte persone nella città di Polignano a Mare e uno spettacolo che vale la pena vivere dal vivo. Se le date coincidono in questa zona della Puglia, il campionato di salto in alto Red Bull è una delle cose più spettacolari da vedere a Polignano a Mare.

4. Centro Storico

Tra le cose migliori da fare a Polignano a Mare c’è perdersi tra le vie del suo centro storico. Attraverso l’antica porta della città (Arco Marchesale) si entra nel piccolo centro storico di Polignano a Mare. Questa porta era anticamente l’unico ingresso alla città ed era dotata di ponte levatoio. A pochi passi da essa si trova la piazza Vittorio Emanuelle II, chiamata anche dagli abitanti del paese piazza dell’orologio per la presenza di un vecchio orologio sulla facciata di uno di questi edifici storici.

Situato letteralmente sulla scogliera, le sue case bianche, i vicoli e le piccole piazze finiranno per portarvi, quasi per caso, in uno dei tanti balconi panoramici da cui potrete godere delle migliori viste dell’Adriatico e, naturalmente, della Lama Monachile e il suo ambiente.

Le vie del centro storico non sono solo addobbate con varie immagini religiose e fiori di tutti i colori, ma durante una passeggiata per le sue vie troverai decine di versi di poesia dipinti in ogni piccolo angolo, muro o porta. Questo rende una passeggiata per queste vie una delle cose più piacevoli da vedere a Polignano a Mare.

5. Grotte marine

La costa intorno a Polignano a Mare è ricca di grotte e grotte originatesi dall’erosione del mare e del vento. Le grotte sotterranee possono essere visitate noleggiando un’escursione in una piccola imbarcazione o utilizzando un pedalò. Ce ne sono più di 70 visitabili con le gite in barca e la visita dura solitamente un paio d’ore. In questo modo, dal mare, avrete una delle migliori viste della città e delle sue spiagge. Entrare in queste grotte è una delle cose principali da fare a Polignano a Mare.

Cosa vedere in Puglia vicino a Polignano a Mare

1. Bari

La città di Bari, la cui area metropolitana supera il milione di abitanti, è il capoluogo della Puglia . Si trova a poco più di 30 km da Polignano a Mare e dispone di uno dei principali porti marittimi del mare Adriatico. Una delle sue principali attrazioni è Bari Vecchia, la città vecchia di Bari. 

Le strade di Bari Vecchia sono strette, rumorose e piene di gente. Negozi di souvenir, prodotti artigianali, bar e ristoranti danno atmosfera ai suoi vicoli, soprattutto nelle notti d’estate. Essendo una grande città, l’offerta leisure a Bari è molto ampia. Passeggiare sul lungomare, Piazza Mercantile, la Cattedrale di San Sabino, il Castello di Bari o entrare in uno dei suoi teatri sono alcune delle attrazioni della città.

2. Locorotondo

Locorotondo è un piccolo comune della Valle d’Itria, in provincia di Bari. Città lontana dal turismo di massa, si trova tra due importanti centri turistici come Alberobello e Martina Franca. Il suo nome deriva dalla forma rotonda del suo centro storico. Famoso per le sue case bianche e per i suoi vini, Locorotondo è inserito nella lista dei Borghi più belli d’Italia. È nota anche per i suoi Trulli, piccole case in pietra bianca con tetto conico. Visitare Locorotondo è qualcosa di altamente consigliato da fare da Polignano a Mare.

3. Monopoli

Questa piccola cittadina costiera, di cui abbiamo già scritto un post sul blog, è nota per le sue numerose piccole calette. Per la sua vicinanza, è uno dei posti migliori da vedere vicino a Polignano a Mare. Il suo centro storico ospita edifici di grande valore storico e culturale come la cattedrale Basilica concattedrale di Maria Santissima della Madia o il castello di Carlo V. Il vecchio porto di Monopoli è uno dei più importanti e attivi della regione. Questa piccola località turistica ha una vivace vita notturna. Soprattutto nelle notti estive, con numerosi festival e concerti all’aperto.

4. Brindisi

È una delle città più importanti della Puglia e capoluogo della provincia che porta il suo nome. È, fin dall’epoca romana, uno dei porti marittimi più importanti dell’intero Mar Mediterraneo. Questo grazie alla sua posizione e alla baia naturale in cui si trova. Era considerata la porta d’Oriente in epoca romana. La Via Appia, una delle più importanti strade romane, collegava Roma con Brindisi. Dal suo porto ci sono oggi numerosi collegamenti via traghetto con le principali città costiere della Grecia, Albania e Turchia. È una città ricca di edifici e monumenti storici.

5. Alberobello

È una delle principali mete turistiche e uno dei luoghi più belli e consigliati da vedere in Puglia. È conosciuta in tutto il mondo per i suoi famosi trulli, protagonisti indiscussi del luogo. Un trullo è una vecchia casa bianca, rotonda, a forma di cilindro. È in pietra e il tetto è di forma conica. Sicuramente li hai visti più di una volta. 

Puoi trovare questo tipo di alloggi in altri luoghi della regione, ma i più famosi sono quelli di questa città. In un posto piccolo, così puoi visitare Alberobello in mezza giornata e poter così sfruttare la giornata per visitare altre località vicine come Locorotondo o Martina Franca. Molti di questi edifici sono ancora oggi abitati, altri sono stati trasformati in negozi di souvenir e altri ancora in piccoli alberghi.

6. Ostuni

Questa piccola città di 30.000 abitanti si trova in provincia di Brindisi. Si trova in cima ad una collina, circondata dalle antiche mura aragonesi. Stagliarsi tra il verde dei campi e l’azzurro del mare Adriatico. La chiamano la città bianca ed è facile immaginare il perché. Le case di Ostuni sono completamente dipinte di calce bianca e ogni piccolo angolo è curato nei minimi dettagli con dettagli blu o fiori di tutti i colori. Il suo rinomato centro storico ospita importanti palazzi e chiese di grande valore storico. Il centro della città è ricco di bar, locali e ristoranti. Visitare Ostuni è una delle cose migliori da fare in Puglia.

7. Lecce

La città di Lecce è un comune turistico della penisola salentina e capoluogo dell’omonima provincia. Chiamata anche la capitale del Barocco, la maggior parte delle sue attrazioni turistiche si trovano nel suo centro storico. Questo è un vero museo a cielo aperto. Musei, chiese, monumenti, resti dell’Antica Roma come l’anfiteatro, è definita la Firenze del Sud per la quantità di importanti monumenti che possiede. Accanto a Lecce (a 10 km) puoi vedere Otranto e le famose Maldive del Salento, con spiagge paradisiache.

8. Matera

A 100 km da Polignano a Mare si trova Matera, in Basilicata. Anche se ti trovi in ​​un’altra regione, è una delle principali visite da fare e vedere in Puglia. Recentemente è stata eletta Capitale Europea della Cultura per l’anno 2019. La città di Matera è nota per il suo caratteristico centro storico, con i famosi Sassi de Matera

I Sassi sono un insieme di case, vicoli, chiese, scale, terrazzi e balconi che spesso costituiscono il tetto della casa attigua e grandi edifici tutti letteralmente scavati e costruiti nella roccia calcarea. Questa città è stata scelta come ambientazione da Mel Gibson per registrare il film “La passione di Cristo” nel 2004.

Altri luoghi che abbiamo visitato, approfittando del nostro soggiorno in Puglia, sono stati Napoli e la Costiera Amalfitana, dove abbiamo apprezzato Amalfi e Positano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *