Cosa vedere e cosa fare a Pilar de la Horadada, Alicante

By | Novembre 15, 2021
Cosa vedere a Pilar de la Horadada

Cosa vedere e cosa fare a Pilar de la Horadada? Situata nell’estremo sud della provincia di Alicante, vicino alla costa, Pilar de la Horadada è il comune più meridionale della Comunità Valenciana, al confine con la regione di Murcia. Con poco più di 20.000 abitanti, Pilar de la Horadada è sinonimo di mare e spiagge, oltre che di un’ottima gastronomia, basata principalmente sui prodotti del mare e dell’orto.

Ma ci sono molte altre cose da vedere e fare a Pilar de la Horadada, rendendo l’esperienza per il turista il più completa possibile. Escursioni e percorsi naturali come il Río Seco, una vasta gamma di sport e attività, innumerevoli iniziative per il divertimento dei più piccoli e tante altre cose. È anche un luogo ricco di storia, con diversi siti, che si riflettono nelle antiche cave romane.

Di recente abbiamo avuto l’opportunità di visitare Pilar de la Horadada e i suoi dintorni per diversi giorni, godendoci le sue spiagge e la sua gustosa cucina. In questo articolo ti diremo quali sono le cose migliori da vedere e da fare a Pilar de la Horadada, Alicante.

Cosa vedere a Pilar de la Horadada

1. Torre Horadada

Uno dei luoghi più caratteristici da vedere a Pilar de la Horadada è la torre di avvistamento di La Horadada. Si trova nella frazione di Torre de la Horadada, tra le spiagge di El Puerto e El Conde, un bel lungomare e il porto turistico. La torre, attualmente di proprietà privata, è stata dichiarata Bene di Interesse Culturale. Fu costruito nel 1591 da Filippo II, e la sua missione principale era quella di avvertire e difendere la costa dai pirati, molto frequenti nel Mediterraneo. Oggi è uno dei simboli di Pilar de la Horadada.

2. Passeggiate marittime

Se c’è qualcosa di obbligatorio da fare a Pilar de la Horadada, è camminare lungo le sue lunghe passeggiate. Qui godrai della brezza mediterranea con fantastiche viste sulle spiagge. Le passeggiate attraversano le tre urbanizzazioni costiere del comune ( El Mojón, Torre de la Horadada e Mil Palmeras ), essendo il luogo perfetto per praticare sport, passeggiare o semplicemente sedersi in uno dei vicini bar o ristoranti sulla spiaggia.

3. Sentieri escursionistici nella zona del Rio Seco

Oltre a regalarci spiagge fantastiche, una delle cose migliori da fare a Pilar de la Horadada è godersi la natura, grazie ai suoi diversi percorsi e sentieri. Sia in prossimità della costa che all’interno del comune, l’intera area presenta un importante interesse naturalistico ed ecologico, offrendo ai visitatori un’interessante alternativa al turismo balneare.

Tra questi sentieri, spicca il letto del fiume Seco, un percorso escursionistico che è diventato un luogo altamente consigliato da vedere con i bambini a Pilar de la Horadada, fare sport o trascorrere una piacevole giornata con la famiglia. Nel letto del fiume vedrai curiose formazioni rocciose formate dall’erosione, che rendono il Río Seco il luogo perfetto per gli amanti della natura.

4. Chiesa di Nostra Signora del Pilar

Nel cuore del centro urbano e vicino a una piazza animata si trova il principale edificio religioso da vedere a Pilar de la Horadada: la Chiesa Parrocchiale di Nuestra Señora del Pilar. Completata nel 1981, è stata edificata su un vecchio eremo dei primi del Seicento, demolito due volte a causa del suo pessimo stato di conservazione. L’interno della chiesa custodisce importanti opere artistiche. Il campanile risale alla fine del XX secolo, precisamente al 1899. Molto vicino alla chiesa si possono vedere l’Ufficio del Turismo del Pilar de la Horadada e il moderno edificio del municipio.

5. Museo Archeologico ed Etnologico

Il Museo Civico Archeologico Etnologico Gratiniano Baches è il principale museo da vedere a Pilar de la Horadada. Ha aperto le sue porte nel 1994 e si trova nella Casa de Cultura. Ha diverse mostre permanenti e una temporanea. Il museo si distingue per la sua collezione di fossili e per l’ambiente, ma le collezioni più grandi sono quella archeologica, con un ampio contenuto romano, e quella etnologica, con artigianato, tessuti e una parte agricola. Questa è una visita molto interessante da fare a Pilar de la Horadada.

Spiagge da vedere a Pilar de la Horadada

Con quasi 5 chilometri di spiagge sabbiose, Pilar de la Horadada è la destinazione ideale per chi cerca sole, spiagge di sabbia fine, acque cristalline e pratica tutti i tipi di sport acquatici. Inoltre, le spiagge che si possono vedere a Pilar de la Horadada hanno bellissime passeggiate. Queste sono perfette per passeggiate e sport godendo di una fantastica vista sull’orizzonte mediterraneo.

Le spiagge di Pilar de la Horadada hanno tutti i servizi necessari e ne troverete di tutti i tipi, dalle ampie spiagge sabbiose alle piccole e bellissime calette.

  • Playa El mojón.
  • Playa Higuericas.
  • Playa El Puerto.
  • Playa las Villas.
  • Playa los Jesuitas.
  • Playa El Conde.
  • Playa Mil Palmeras.
  • Playa del Río.
  • Playa Rocamar.
  • Playa Vistamar.

Cosa vedere vicino a Pilar de la Horadada

1. Torrevieja

Uno dei principali luoghi da vedere vicino a Pilar de la Horadada è la città turistica di Torrevieja, situata a meno di 20 km di distanza. Questa affascinante città sulla Costa Blanca di Alicante è famosa per le sue due grandi lagune salate. Torrevieja, ospita bellissime passeggiate, parchi e un attraente centro storico, è nota anche per le sue eccezionali spiagge con bandiera blu, essendo la destinazione preferita da migliaia di turisti per trascorrere le vacanze.

La laguna rosa di Torrevieja fa parte del Parco Naturale delle Lagunas de la Mata. Produce un fenomeno unico in Spagna: il rilascio di un pigmento rosato in acque molto salate. Questa laguna ha una concentrazione di sale molto simile a quella del Mar Morto. Sebbene sia vietato fare il bagno, se si viaggia a Pilar de la Horadada merita una visita il meraviglioso spettacolo visivo delle lagune rosa di Torrevieja. Inoltre, è una delle più grandi saline d’Europa, con più di 800.000 tonnellate di estrazione di sale all’anno.

2. Orihuela

Orihuela, la città che ha dato i natali al poeta Miguel Hernández, è visibile a soli 35 km da Pilar de la Horadada. Questa piccola città, situata sulle rive del fiume Segura, possiede un importante patrimonio culturale. In essa spiccano il castello, la cattedrale e la sua architettura civile. Orihuela ha anche una ricca gamma di musei, nonché un centro storico attraente e monumentale. Situata molto vicino a Murcia, a mezz’ora di macchina, Orihuela è nota per la sua Settimana Santa, dichiarata Festival di Interesse Turistico Internazionale. Se stai pensando di viaggiare a Pilar de la Horadada, ti consigliamo di entrare nell’interno della provincia di Alicante e conoscere Orihuela.

Come arrivare a Pilar de la Horadada

È il comune più meridionale della provincia di Alicante, cioè il comune più meridionale della Comunità Valenciana, al confine con la Regione di Murcia.

Per arrivare a Pilar de la Horadada è possibile utilizzare l’aeroporto di Murcia, situato a 40 km di distanza, o l’aeroporto di Alicante, situato a 70 km di distanza.

Se hai intenzione di visitare Pilar de la Horadada in autobus, la città è perfettamente collegata. Puoi arrivarci sia dalle principali città intorno (Murcia, Cartagena o Alicante), sia dal resto dei comuni della regione.

Secondo noi, il modo migliore per raggiungere Pilar de la Horadada è in auto, con la propria auto o noleggiando una all’arrivo in aeroporto. In questo modo potrete visitare il comune, le sue spiagge e i dintorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *