Mare in Spagna, le spiagge e le isole più belle

Mare in Spagna

Mare in Spagna, le spiagge e le isole più belle

Con oltre 3.000 chilometri di costa spettacolare e un numero di spiagge con bandiera blu superiore a qualsiasi altro Paese europeo, la Spagna è il paradiso degli amanti delle spiagge. Le spiagge mediterranee baciate dal sole della Spagna offrono qualcosa per tutti. Dalle sabbie di Benidorm, ricche di famiglie, alla costa festaiola di Ibiza, fino alla natura selvaggia e incontaminata di Cabo de Gata e alle dune vergini e incontaminate di Tarifa. La Spagna ha spiagge di tutti i tipi. Oltre ad essere esteticamente meravigliose, le spiagge della Spagna sono tutte pulite, sicure e mantenute secondo standard ambientali e qualitativi eccellenti. Sebbene la maggior parte dei turisti tenda a concentrarsi sulla Costa Blanca e sulla Costa del Sol, coloro che si avventurano più lontano sono ricompensati da meravigliosi momenti passati al mare in Spagna e da ricordi che li accompagneranno per molti anni a venire. Quindi, se avete intenzione di visitare il paese e volete ampliare la vostra lista di spiagge spagnole, troverete molto utile questo elenco con le 20 più belle spiagge della spagna.


Leggi anche: Cosa mangiare in Spagna

Mare in Spagna, le 20 spiagge più belle della Spagna

Oltre che per il flamenco, le squadre di calcio, gli edifici monumentali, l’arte e il folklore, la Spagna è famosa anche per le sue spiagge affascinanti. Con alcune delle isole più incantevoli come Gran Canaria, Maiorca, Ibiza e Cabrera, la Spagna ospita numerose spiagge incantevoli che adornano la sua vasta costa sia nella parte settentrionale che in quella meridionale del Paese. Le spiagge incontaminate della Spagna chiamano a raccolta tutte le anime più curiose, e voi dovete andarci! Vediamo quindi dove andare al mare in Spagna?

1. Puerto Banus. Oltre a ospitare acque calme e calde, la Costa del Sol gode di oltre 330 giorni di sole all’anno, quindi non c’è da stupirsi che spiagge più belle della Spagna siano sempre molto frequentate. Una delle migliori è Puerto Banus, a sud-ovest di Marbella. Prende il nome da José Banus, che costruì il porto turistico e le case vicine. Costruito come un villaggio in stile andaluso, è un luogo alla moda. La spiaggia è incontaminata e la zona è ricca di negozi di lusso: Christian Dior, Versace, Dolce & Gabbana. È anche vicino alla casa di Antonio Banderas, che vive qui con Melanie Griffith.

2. Cala Agulla. Situata sul versante orientale dell’isola di Maiorca, Cala Agulla è una minuscola spiaggia di circa 500 metri, con sabbia dorata e il verdeggiante sfondo montuoso del Parco Naturale di Llevant che le conferisce un’atmosfera paradisiaca. Luogo popolare per gli sport acquatici (provate a fare un giro dell’isola in stand-up paddle), questa spiaggia baciata dal sole e insignita della bandiera blu gode di un clima tropicale ed è molto apprezzata dalle famiglie. Ci sono anche un paio di bar e ristoranti locali decenti sulla spiaggia, se vi viene fame o sete.

3. Cala Pregonda. Se desiderate una spiaggia unica in cui staccare la spina, recatevi a Cala Pregonda. Questa spiaggia remota è nascosta nella parte settentrionale di Minorca, ma è difficile non notarla per la sua favolosa sabbia rossastra. La maggior parte del tempo si è soli su questa spiaggia, il che non sorprende perché ci vuole circa mezz’ora per raggiungere la spiaggia dal parcheggio più vicino. L’acqua è di una splendida tonalità di blu, ottima per nuotare e, se amate lo snorkeling, anche qui vedrete tanti bei banchi di pesci.

4. La Vega Beach. Un’altra spiaggia remota è La Vega, una spiaggia selvaggia nella regione asturiana di Oviedo, nel nord della Spagna. Con una lunghezza di oltre un miglio (1,6 km) e una larghezza di circa 300 metri, questo fantastico tratto di costa fonde senza soluzione di continuità prati verdi e sabbie dorate, mentre lunghe onde ondeggianti lambiscono continuamente il litorale. La spiaggia rimane essenzialmente libera da costruzioni e con la bassa marea rivela rocce che contengono fossili di dinosauri. È una spiaggia eccellente per il surf e gli sport acquatici; vanta anche una bella area di campeggio e un fantastico ristorante di pesce chiamato Geyu Mar, che si affaccia direttamente sul mare in Spagna.

5. Cies Islands. Nel nord-ovest della Spagna, al largo della costa di Pontevedra, in Galizia, si trova l’arcipelago di Cies, un sito naturale e faunistico composto da tre isole. Essendo uno degli ultimi rifugi incontaminati della costa spagnola, è possibile raggiungere queste isole – chiamate Monteagudo, do Faro e San Martino – solo in traghetto. Come si può immaginare, le spiagge qui sono tutte magnifiche, caratterizzate da una natura incontaminata, sabbie impeccabili e acque cristalline. Potete scegliere una qualsiasi di esse e godervi un periodo di pura beatitudine balneare, ma se riuscite a raggiungerne solo una, allora scegliete Playa de Rodas.


Leggi anche: Quali sono le migliori spiagge di Formentera?

6. Portinatx. Spesso si pensa a Ibiza per la sua atmosfera festaiola e per le sue imprese dissolute, ma è facile dimenticare che ha dei fantastici tratti di mare. Situata sulla punta settentrionale dell’isola delle Baleari, a circa 35 minuti dalla città di Ibiza, Portinatx è un mondo a parte rispetto alle discoteche e ai vivaci bar della parte principale dell’isola. Un tempo era un piccolo villaggio di pescatori e, nonostante l’urbanizzazione degli ultimi anni, conserva ancora l’atmosfera di un tempo. La spiaggia offre una piacevole solitudine, una splendida sabbia bianca e una vista sensazionale sulla baia. È un luogo eccellente per riprendersi da una grande serata di festa o semplicemente per allontanarsi dal caos.

7. Tarifa. Situata nella zona di Cadice, in Andalusia, la spiaggia di Tarifa si trova alla confluenza dell’Atlantico e del Mediterraneo, e questo è un motivo sufficiente per andarci. Ma se siete amanti del surf e degli sport acquatici, dovreste prendere nota di visitarla. Questa spiaggia è una piccola baia situata a circa cinque miglia dalla città e trasuda cultura surfistica. Qui troverete lo stesso tipo di surfisti che cavalcano le onde delle Hawaii o di Byron Bay, il che rende l’atmosfera molto rilassata e amichevole. La spiaggia è ampia e immacolata, mentre il surf produce costantemente onde brillanti.

8. Es Trenc Beach. Le spiagge più belle della Spagna Es Trenc. La spiaggia di Es Trenc in Spagna è un’altra bellezza naturale. Alcune spiagge di Maiorca sono invase da visitatori e resort dall’aspetto stanco, ma non la spiaggia di Es Trenc. Questa spiaggia lunga due chilometri (1,2 miglia) è un gradito ritorno ai giorni precedenti allo sviluppo di massa dell’isola. Qui non troverai hotel enormi, poche attività acquatiche e nessun gruppo di turisti ubriachi e predatori. Potrai invece godere di un tranquillo paradiso di acque color acquamarina, sabbia bianca immacolata e il tipo di relax che desideri da tutto l’anno. A un’ora a sud di Palma di Maiorca e a circa 30 minuti da Playa de Palma e S’Arenal, questa è la località ideale per chi vuole ricaricare le batterie in un ambiente tranquillo. È una spiaggia famosa anche per i nudisti.

9. Playa la herradura. Uno dei gioielli della costa dell’Andalusia, lunga 724 km, è Playa La Herradura. Situata nel piccolo e idilliaco villaggio di pescatori di La Herradura, al confine tra la Costa del Sol e la Costa Tropical, è la spiaggia più lunga e più popolare della zona. È una spiaggia pulita e adatta alle famiglie, con sabbia bianca e semi crespa e acque azzurre meravigliose. Un luogo favoloso per praticare attività come le immersioni subacquee e il windsurf, i viaggiatori visitano questa regione per esplorare i relitti dei galeoni spagnoli del XVI secolo disseminati nella zona.

10. Tossa De Mar. Le migliori spiagge della Spagna per le famiglie. La fortezza e la spiaggia di Tossa de Mar in Catalogna, Spagna. Quando si pensa alle belle spiagge della Spagna, la provincia di Girona potrebbe non essere il primo luogo che viene in mente, ma è proprio questo che rende Tossa de Mar una destinazione così attraente. Incorniciata da splendidi pini che profumano l’aria, questa spiaggia della Costa Brava ha un aspetto fiabesco. È circondata da un’antica città medievale con torrette che servivano a prevenire le invasioni dal Nord Africa. Questa incantevole spiaggia offre una splendida distesa di sabbia e sport acquatici di buon livello. Inoltre, offre alcuni ottimi ristoranti e un ottimo shopping a prezzi molto più bassi che in altre parti della Spagna. Nel complesso, si tratta di una destinazione incantevole per chi desidera un’esperienza di spiaggia spagnola atipica.

11. La Concha. La spiaggia di Ondarreta nella baia di La Concha è un gioiello di San Sebastian in Spagna. La mia spiaggia preferita in Spagna è La Concha a San Sebastian, una meravigliosa spiaggia cittadina nella regione basca settentrionale. La spiaggia, che prende il nome dalla parola spagnola “concha”, che significa conchiglia, in riferimento alla sua forma, è costeggiata da un lungo lungomare che ospita diversi edifici coloniali, siti storici e alcuni sensazionali bar e ristoranti di tapas. Offrendo ampie vedute della baia, è un luogo ideale per osservare la gente. Con una lunghezza di poco meno di un miglio (1,6 km), la sua sabbia bianca è spaziosa e abbastanza ampia da delimitare campi da calcio a grandezza naturale in cui giocano gli abitanti del luogo. Quando vai a La Concha, assicurati di cogliere l’occasione per salire sulla collina di Urgull o sulla collina di Igueldo, ai lati della spiaggia, per ammirare panorami mozzafiato.


Leggi anche: Le più belle calette di Maiorca

12. Playa De Ses Illete. Spiagge nel sud della spagna Spiaggia di Illetes. La spiaggia di Illetes a Formentera, nelle Isole Baleari. Se vuoi la quintessenza dell’idilliaca spiaggia mediterranea di sabbia bianca, allora vai a Playa De Ses Illetes. Circondata da acque turchesi e scintillanti e sostenuta da dune e pini, ha più di un sentore di St Turks & Caicos, il che potrebbe spiegare perché è conosciuta come “i Caraibi nel continente europeo”. Situata al largo della costa orientale della Spagna, sull’isola balearica di Formentera, questa piccola isola è selvaggia e naturale. Confina con Ibiza e può essere raggiunta solo in traghetto, il che la rende una bella gita di un giorno se non vuoi fermarti più a lungo. Potresti anche avvistare una o due celebrità, visto che è un luogo di villeggiatura molto apprezzato dai ricchi e famosi.

13. Playon De Bayas. Un’altra spiaggia che offre una posizione straordinaria è la Playa de Bayas nelle Asturie. Conosciuta anche come El Sablon (il che può creare confusione), la spiaggia è incorniciata da una foresta naturale che si estende per tutta la sua lunghezza. Se sei appassionato di botanica, le numerose specie di piante presenti in quest’area dovrebbero catturare il tuo interesse. Chi ama camminare sulla spiaggia avrà l’opportunità di percorrere i 3,2 km che separano la spiaggia da quella adiacente di Los Quebrantos. Qui la sabbia è dorata e incontaminata e le condizioni per fare surf sono generalmente buone.

14. Bogatell. Belle spiagge in Spagna Spiaggia di Barceloneta. La spiaggia di Barceloneta è la più popolare di Barcellona. Sebbene la Barceloneta sia la più conosciuta e popolare delle spiagge cittadine di Barcellona, la mia preferita è Bogatell. Per cominciare, ci sono molti meno turisti, il che è una vera fortuna per gli abitanti del posto, ma è anche più pulita e meno frenetica. Si trova a circa 15 minuti di distanza dal centro della città rispetto alla Barceloneta, quindi potrebbe volerci più tempo per raggiungerla, ma la spiaggia ha strutture migliori, un’estetica più bella e un’atmosfera complessivamente più rilassata.

15. Platja De Llevant. Il più bel mare in Spagna. Lo skyline di Benidorm Alicante e la vista aerea della spiaggia di Poniente in Spagna. Per alcuni amanti delle spiagge, la comodità è tutto e la Platja de Llevant è molto comoda se sei in vacanza a Benidorm. Si estende per oltre 5,6 km e si trova proprio sul lungomare di Benidorm. È una bellissima e vasta distesa di sabbia dorata e l’acqua ha una splendida tonalità di acquamarina. Qui c’è sempre molta gente, il che non sorprende visto che Benidorm è una delle destinazioni turistiche più popolari della Spagna. Tuttavia, è una spiaggia adatta alle famiglie che offre sedie a sdraio, diverse attività sportive acquatiche e numerosi ristoranti e bar che vendono di tutto, dall’autentica Paella al Tempranillo, dalle uova e patatine alla birra Heineken.

16. Playa De Alcudia. Immersa in un’ampia baia sulla punta nord-orientale di Maiorca, la “Platja de Alcudia” è la spiaggia più grande delle Isole Baleari. Situata a circa 45 minuti di auto da Palma di Maiorca, si estende per 6,4 km, per cui potrai sempre trovare un posticino tranquillo dove sistemarti per la giornata. Un’altra eccellente spiaggia adatta alle famiglie, la grande baia a forma di ferro di cavallo garantisce un mare calmo, mentre i pini offrono un po’ di sollievo dal sole cocente. Se vuoi dare un tocco di classe alla tua visita, alcuni resort di lusso si affacciano direttamente su alcune parti della spiaggia.

Leggi anche: Le spiagge più belle di Fuerteventura

17. Playa el Playazo. La Riserva Naturale di Cabo de Gata, in Costa de Almeria, è un parco naturale dai paesaggi spettacolari. Situata nell’angolo sud-orientale della Penisola Iberica, questa Riserva della Biosfera dell’UNESCO presenta un terreno selvaggio e arido, con scogliere frastagliate, insenature isolate e splendide sabbie bianche. È un’area di tendenza tra gli eco-viaggiatori, gli osservatori di uccelli e i fotografi naturalisti; inoltre, ospita l’incredibile spiaggia di El Playazo. Situata vicino al piccolo villaggio di Rodalquilar, questa spiaggia di sabbia bianca di 400 metri è il luogo perfetto per riconnettersi con la natura. Qui troverai buone opportunità di immersione e tante fantastiche escursioni in barca.


18. Las Teresitas. Spiagge famose in Spagna Spiaggia di Las Teresitas. Vista panoramica del villaggio di San Andres e della spiaggia di Las Teresitas a Tenerife, in Spagna. Las Teresitas è una spiaggia diversa. Situata a Santa Cruz de Tenerife, sulle Isole Canarie, è caratterizzata da sabbia proveniente dal deserto del Sahara. Questo apporto di sabbia sulla costa nord-orientale di Tenerife è stato fatto per coprire le antiestetiche sabbie nere vulcaniche dell’isola. Di conseguenza, Las Teresitas è diventata una spiaggia molto più attraente da visitare. È un luogo fantastico per trascorrere il pomeriggio nuotando e c’è un frangiflutti a pochi metri al largo, che crea condizioni ottimali per garantire un mare in Spagna calmo e poco profondo.

19. Playa De Silencio. Le migliori spiagge Spagna Cudillero. Il villaggio di pescatori di Cudillero. Se vuoi allontanarti da tutto, dirigiti verso la “spiaggia del silenzio”, così chiamata. Situata nell’aspra regione delle Asturie, nel nord della Spagna, la Playa de Silencio vanta sabbie argentate e un incredibile litorale caratterizzato da formazioni rocciose naturali. Il terreno roccioso fa sì che questa non sia una spiaggia balneabile, ma è una spiaggia favolosa per passeggiare o prendere il sole in un ambiente sereno. Nelle vicinanze, anche il caratteristico villaggio di pescatori di Cudillero è un luogo incantevole da esplorare.

20. Calò Des Moro. Cala Moro, sull’isola di Maiorca, è una delle più belle spiagge della Spagna. Una delle spiagge più pittoresche della Spagna si trova a Calo des Moro, a Maiorca. Un’incantevole spiaggia di sabbia bianca si trova in una splendida baia circondata da acque azzurre. Se vieni al mattino presto o in tarda serata, è un luogo fantastico per una passeggiata romantica, soprattutto per ammirare il tramonto. Situata a 50 minuti di auto dal centro storico di Palma di Maiorca, questa spiaggia è affollata per gran parte della giornata, ma vale la pena visitarla per la sua bellezza estetica.

Lascia un commento