Le 15 spiagge più belle della Sicilia

By | Giugno 24, 2022
Le 5 spiagge più belle della Sicilia

Scopri alcune delle meravigliose spiagge della Sicilia. La Sicilia, l’isola più grande del Mediterraneo, è da tempo famosa per le sue spiagge, i siti archeologici ben conservati, le città colorate e la cucina regionale. Le spiagge della Sicilia sono pulite, belle e ottime per nuotare, prendere il sole e praticare sport acquatici. In Sicilia puoi trovare uno dei mari più belli d’Italia, non c’è da stupirsi che quest’isola sia una delle mete più popolari per i turisti in Italia! Dall’isola di Lampedusa alla costa vicino a Siracusa, passando per la Riserva Naturale dello Zingaro nel trapanese, la Sicilia offre una vasta gamma di spiagge. Chiunque si innamora delle spiagge della Sicilia!


Le 15 spiagge più belle della Sicilia

La Sicilia è una delle migliori destinazioni turistiche d’Italia perché quest’isola del Mediterraneo ospita alcune delle coste più spettacolari del paese. Questa è un’isola con una storia senza rivali. L’Etna domina l’orizzonte, mentre antichi templi e rovine dominano città e paesi. È un posto glorioso da visitare. Dopo aver visitato i siti storici e assaporato la raffinata cucina siciliana, puoi trascorrere le tue giornate oziando sulle spiagge di sabbia bianca che si affacciano su baie turchesi. Per ispirare il tuo viaggio nel sud Italia, ecco le migliori spiagge della Sicilia.

Leggi anche: Cosa vedere in Sicilia, 10 posti

1. San Vito lo Capo

Questo luogo ospita uno splendido litorale composto da acque cristalline e spiagge di sabbia bianca, splendidamente incastonato sullo sfondo del Monte Cofano. La città costiera di San Vito lo Capo è vicino a Trapani, quindi molti visitatori soggiornano a Trapani e fanno una gita di un giorno a San Vito per la spiaggia. La zona è molto popolare tra gli scalatori poiché la costa è fiancheggiata da scogliere mozzafiato. Ci sono centinaia di grotte tra le scogliere, molte delle quali sono accessibili solo tramite arrampicata.

2. Balestrate

Situato nella Sicilia occidentale in provincia di Palermo , il borgo marinaro di Balestrate si trova al centro del Golfo di Castellammare. Questa zona attira molti turisti, soprattutto durante i mesi estivi, quando diventa un mare di ombrelloni. Ci sono molte spiagge private che vale la pena cercare se vuoi la solitudine, ma la folla vivace può essere molto divertente e un’esperienza estiva tipicamente italiana. Le spiagge della zona di Balestrate sono sabbiose e in molte località sono vicine a zone boschive.

3. Castellammare del Golfo

Situata tra Palermo e Trapani, sulla costa nord-occidentale della Sicilia, Castellammare del Golfo è una pittoresca cittadina di mare dall’atmosfera molto romantica. Dal momento che sembra ancora la vecchia Sicilia, è una buona destinazione se cerchi la cultura autentica e le tradizioni siciliane. Le spiagge si trovano nella parte orientale di Castellammare e hanno qualcosa da offrire ad ogni tipo di bagnante. La Riserva Naturale Orientata dello Zingaro si trova accanto alla riserva naturale e gode di una splendida cornice, mentre Guidaloca è una buona posizione per gli automobilisti in quanto la spiaggia dispone di un comodo parcheggio. Le spiagge di Castellammare del Golfo sono anche frequentate da bagnanti e sub Le calette di Scopello ospitano molta vita marina e sono una buona opzione per lo snorkeling.

Leggi anche: Le 9 spiagge più belle della Sicilia

4. Milazzo

Sebbene non sia una tipica località balneare, Milazzo è un luogo ideale per i bagnanti e le sue spiagge di ciottoli sono un luogo piacevole dove trascorrere un giorno o due. Milazzo si trova sulla costa nord-orientale della Sicilia, a breve distanza dalle Isole Eolie e dal Parco dei Nebrodi, che ne fanno una rinomata meta turistica e una delle preferite dagli storici antichi. Milazzo è ricca di hotel e resort, e la sua darsena è una piacevole sosta anche per chi preferisce non fare il bagno. Curiosità antiche e divertenti: nell’Odissea, Milazzo è il luogo in cui la nave di Ulisse si incaglia e incontra Polifemo, il Ciclope.

5. Scoglitti

Scoglitti è un piccolo villaggio di pescatori sulla costa sud-orientale della Sicilia vicino a Vittoria. Si affaccia sul Golfo di Gela ed è meta turistica durante i mesi estivi. Le bellissime coste del Bianco Piccolo e della Baia del Sole sono entrambe facili da raggiungere dal centro di Scoglitti e sono caratterizzate da sabbia bianca e fine. Dal momento che ha così tanti tipi e dimensioni diverse di spiagge, Scoglitti è l’ideale per i visitatori che vogliono evitare la folla di turisti. Scoglitti si trova a breve distanza da Agrigento ed è facilmente raggiungibile anche da Catania, dove c’è un aeroporto.

6. Spiaggia di Mondello

Alla periferia di Palermo, si trova una delle spiagge più famose della Sicilia vicino al comune di Mondello. Si estende lungo la costa una bellissima spiaggia sabbiosa, ed è il luogo perfetto per fuggire dalla città, dato che si trova a solo mezz’ora di macchina da Palermo. La città di Mondello è costruita fino alla costa e gli edifici, gli hotel e gli appartamenti formano uno sfondo meravigliosamente contrastante con la sabbia bianca e pura della spiaggia. Ci sono ristoranti e bar che si affacciano sulla spiaggia di Mondello, il che significa che puoi bere vino e cenare all’aperto mentre guardi il mare e osservi il mondo che passa. Trovandosi vicino Palermo, Mondello Beach può essere molto affollata durante l’alta stagione, ma non lasciare che questo ti impedisca di visitarlo, perché tutto di Mondello è perfetto per la tua vacanza al mare in Sicilia.


Leggi anche: Sicilia, il cardinale Newman l’ha trovata “la cosa più vicina al paradiso”

7. Baia di Mollarella

La città di Licata è ben nota in Sicilia per la sua splendida costa. Nella zona circostante, puoi trovare molti contendenti in lotta per la corona della migliore spiaggia dell’isola. Uno di questi contendenti è Baia di Mollarella, dove puoi trovare una sgangherata comunità sulla spiaggia che si affaccia su una baia spettacolare. Non è mai troppo affollato qui alla Baia di Mollarella e la spiaggia è il luogo perfetto per rilassarsi e godersi una tranquilla vacanza siciliana. Puoi trovare alloggi vicino alla spiaggia, oltre a bar e ristoranti locali, il che lo rende un luogo ideale per trascorrere qualche giorno sotto il sole estivo.

8. Cefalu

Lungo la costa settentrionale, Cefalù è un’altra destinazione ricca di bellissime spiagge. Questa è una piccola città della Sicilia, ma data la posizione spettacolare di Cefalù lungo la costa, la città è in piena espansione di turisti durante l’alta stagione e la popolazione si espande in modo esponenziale man mano che i visitatori arrivano da tutta Europa in cerca di sole e sabbia. Quei turisti che cercano le migliori spiagge della Sicilia non rimarranno delusi, perché Cefalù ha un sacco di sabbia per tutti. La città si affaccia su un vasto tratto di spiaggia e, lungo il lungomare, puoi sederti e gustare piatti e vini locali mentre osservi il mare. Non lontano da Cefalù si trova la meravigliosa Spiaggia di Caldura. È a pochi chilometri di distanza, ma è un’ottima passeggiata mattutina o pomeridiana.

9. Isola di Vulcano

Per uno scenario più unico e decisamente vulcanico, quindi allontanati dalla terraferma e visita l’Isola Vulcano. A solo una breve corsa in traghetto dalla Sicilia, Isola di Vulcano è una piccola ma altamente vulcanica isola, nel Mar Tirreno. Isola di Vulcano ospita alcuni dei migliori paesaggi della regione, comprese le spiagge di sabbia nera. Questi sorprendenti tratti di costa sono formati da precedenti eruzioni vulcaniche e sono in netto contrasto con le spiagge di sabbia bianca della Sicilia continentale. Ci sono molti hotel e resort qui, e quando hai avuto la tua giusta dose di spiagge dorate in Sicilia, allora fai un viaggio all’Isola Vulcano per vivere un lato più intrigante del paesaggio locale e per vedere le forze vulcaniche all’opera su questa piccola fetta d’Italia.

Leggi anche: Cosa vedere a Scilla, la piccola Venezia

10. Riviera dei ciclopi

Tornando sulla terraferma, uno dei migliori tratti di costa da visitare alla ricerca delle migliori spiagge della Sicilia è la Riviera dei Ciclopi. La Riviera dei Ciclopi è lunga 12 chilometri e inizia dalla città di Catania. Questo è un luogo in cui abbondano leggende e storia e si dice che lo scenario drammatico sia stato creato dal Ciclope Polifemo, che scagliò massi e rocce con rabbia. Puoi trovare scogliere mozzafiato, bellissime spiagge, acque turchesi e paesaggi vulcanici che sono diversi da qualsiasi altra parte della Sicilia.

11. Lampedusa

Se sono le isole che vuoi scoprire, più lontano puoi visitare la piccola isola mediterranea di Lampedusa, che puoi raggiungere in traghetto dalla Sicilia. La piccola isola è un luogo unico da esplorare e le sue attrazioni naturali più famose sono le sue spiagge dorate. La costa di Lampedusa rivaleggia e in molti casi batte qualsiasi parte della Sicilia continentale, e vale la pena il viaggio in traghetto per esplorare questa gemma meno conosciuta.

Leggi anche: Cosa vedere a Lampedusa oltre al mare

12. Cala Rossa

Se stai cercando l’acqua turchese, vai a Cala Rossa, dove puoi trovare il mare dai colori più vivaci della Sicilia. Cala Rossa si trova sull’isola di Favignana, che dista solo una breve corsa in traghetto dalla città di Trapani. Vale la pena fare la traversata, per esplorare questa pittoresca isola e vivere le acque più blu della Sicilia.

13. Porto Empedocle

Prende il nome da un filosofo dell’antica Grecia, Porto Empedocle è una città siciliana rinomata sia per la sua storia che per il bellissimo scenario costiero. Il paese nasce come porto della vicina Agrigento in epoca medievale. In questi giorni è diventata la meta costiera anche per Agrigento.
A Porto Empedocle ci sono strade medievali tortuose e viste mozzafiato sul mare, ma puoi anche trovare sabbie dorate, così come l’insolita formazione rocciosa naturale conosciuta come la Scala dei Turchi. Questo spettacolo naturale vede rocce candide che si estendono nell’oceano ed è un’attrazione da non perdere quando visiti Porto Empedocle.

14. Spiaggia di Sampieri

Nel sud della Sicilia, Sampieri Beach è una delle migliori spiagge dell’isola. Distesa lungo il litorale dell’omonimo comune, Sampieri Beach è una delle spiagge più lunghe della Sicilia, che corre per diversi chilometri lungo la costa. Ciò significa che, non importa quanto sia famosa Sampieri, c’è sempre spazio sulla spiaggia, e c’è un sacco di sabbia bianca e soffice e sole siciliano per tutti.


15. Baia del Bue Marino

Non lontano dall’iconica spiaggia di San Vito Lo Capo, nel nord-ovest della Sicilia, puoi trovare un’altra spiaggia spettacolare a Cala Bue Marino.
Rispetto a San Vito Lo Capo, che dista solo pochi chilometri, Cala Bue Marino vede solo una frazione del numero di turisti e visitatori della vicina. Questa è la migliore costa siciliana frastagliata e scoprirai acque incredibilmente limpide che letteralmente brillano e brillano alla luce del sole.

3 thoughts on “Le 15 spiagge più belle della Sicilia

  1. Carmelo

    Avete dimenticato le spiaggie di santa Maria del focallo e cirica di ISPICA (RG), mare bandiera blu e verde da circa 15 anni.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.